Vai al contenuto

Al telefono...


Revolution#9
 Condividi

Messaggi raccomandati

Revolution#9

Dunque, solitamente ci sono dei periodi in cui abuso (:mad: ) dell'sms, vuoi per le varie promozioni, vuoi per pigrizia... insomma, per dirla giusta ho un rifiuto verso l'uso del telefono, e nel far sentire la mia voce! mi imbarazza alquanto, con chiunque, a prescindere che sia HB o meno.

Ciò l'attribuisco al fatto che ho una voce (che una pazza addirittura definì bellissima :rolleyez:) poco chiara e mi scoccia dover ripetere tutto ad ogni fischio per fiasco (uhm, tutto sommato potrebbe essere un'arma a mio favore nel confonderle, no? Esempio... io: Ehi HB, che bella gnocca che sei! hb: come?!? io: ma cosa hai capito!? ho detto che bella giornata che c'è!!! :lol: ).

Avete dei consigli in proposito per superare 'ste paranoie? :-P

Link al commento
Condividi su altri siti

si, telefona di più :p

e allenati a parlare più chiaramente , se questo è possibile..

puoi provare a registrarti e riascoltarti (anche col pc). Ricorda che la propria voce è brutta praticamente per chiunque se la riascolti..perciò non spaventarti :) pensa solo a migliorarla ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

perifrasi

anche io odiavo il telefono, usavo solo sms e non chiamavo mai... addirittura a volte non rispondevo quando mi chiamavano :)

forse per paura di fare delle gaffes, o di non essere 'preparato' alla telefonata, non so bene il motivo

comunque devi metterti d'impegno e fare 5-6 telefonate al giorno, vedrai che dopo meno di una settimana ti renderai conto di quanto eri sciocco a non usarlo :)

vedile nella classica ottica di "chiamo per migliorarmi, a prescindere di come vada la telefonata, avro' imparato qualcosa"

buona fortuna

Link al commento
Condividi su altri siti

mak

Esistono testi riguardanti tecniche di affinamento della parlantina? so che in america facevano corsi per asprianti pua su come parlare, qualche consiglio?

Mi ricordo di aver letto alcune cose su come rendere "vibrante" la voce.

Link al commento
Condividi su altri siti

JackLoSquartaTope
Esistono testi riguardanti tecniche di affinamento della parlantina? Mi ricordo di aver letto alcune cose su come rendere "vibrante" la voce.

iscriversi ad un buon corso di teatro aiuta di sicuro

impostare la voce è come suonare uno strumento musicale... è difficile imparare semplicemente leggendo un manuale

d'altra parte la voce dipende da tanti fattori:

la forma dello "strumento": apparato respiratorio in generale (capacità polmonare, potenza del diaframma)

ed in particolare la forma "tubo" d'emissione: trachea e cavità orale

in alternativa da autodidatta il modo più semplice e divertente è:

provare ad imitare impostazioni vocali altrui... come?

ci si registra ad esempio qualche programma radiofonico di uno speaker che ci piace.. e semplicemente si ripete quello che dice.. cercando di imitarne il timbro, l'intonazione e lo stile, le pause ecc ecc

ovviamente registrandosi per ascoltarsi e capire dove migliorare

consiglio i programmi delle radio rai, magari i racconti radiofonici, o gli sceneggiati radiofonici (credo siano presenti anche in formati audio già pronti per pc sui siti delle radio rai)

Link al commento
Condividi su altri siti

keano
. Ricorda che la propria voce è brutta praticamente per chiunque se la riascolti..perciò non spaventarti :) pensa solo a migliorarla ;)

Ah si? Pensavo di essere solo io che mi tiravo le paranoie le prime volte che mi vedevo in videocassetta? Ma, andando un po' OT, c'è anche un fondamento scientifico a tutto ciò?

Cmq dopo un po' di volte che ti senti non hai più problemi a sentirti con una voce "diversa"!

bye

Link al commento
Condividi su altri siti

JackLoSquartaTope
Ah si? Pensavo di essere solo io che mi tiravo le paranoie le prime volte che mi vedevo in videocassetta? Ma, andando un po' OT, c'è anche un fondamento scientifico a tutto ciò?

Cmq dopo un po' di volte che ti senti non hai più problemi a sentirti con una voce "diversa"!

bye

in generale i fattori che determinano l'alienazione nel vedersi e sentirsi registrati sono di ordine psicologico

in pratica non ci riconosciamo perchè normalmente siamo abituati a:

- vederci allo specchio.. quindi specchiati (parte destra al posto della sinistra)

- ascoltarci sia direttamente con le onde sonore che escono dalla bocca e arrivano all'apparato uditivo.. sia indirettamente tramite le vibrazioni che si propagano attraverso il cranio fino all'apparato uditivo

questa percezione concorre a formare l'idea di individualità spaziale personale

ed è completamente diversa da quella che gli altri percepiscono di noi da osservatori/ascoltatori esteni

tutto sta nell'abituarsi alla nuova immagine di se

d'altra parte ci sono anche fattori puramente tecnici:

- il video ed in particolare le videocamere consumer hanno obiettivi di scarsa qualità e tendono ad appiattire l'immagine nello spazio

- i registratori consumer hanno microfoni poco dinamici e in fase di registrazione tagliano armoniche e frequenze che invece l'orecchio percepisce

in sostanza quello che vediamo in un video o sentiamo in audio è un'approssimazione dalla realtà..

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto Jack se avete la possibilità iscrivetevi ad un corso di teatro...Non solo per tecniche di diaframmma ma perchè è 1 esperienza splendida.Recitare davanti un pubblico, confrontarsi con i compagni di corso,giova a migliorarsi e all'estroversione...

Tornando al discorso diaframma,è utile imparare ad utilizzarlo perchè :

a)molte delle nostre tecniche PU si basano sul verbale

b)Con poco allenamento si acquista una tonalità di voce profonda,sicura e sensuale...che le donne amano soprattutto nei momenti di intimità ;)

c)non intacca le corde vocali,potete parlare,parlare per ore senza avere problemi alla gola

Esercizi semplici che ho fatto a teatro sono

a-Posizione seduta rilassata-

Inspirare dalle narici gonfiando il ventre,espirare dalla bocca facendo uscire l'aria piano piano

b-Posizione Sdraiata rilassata-

Inspirare dalle narici gonfiando il ventre,espirare dalla bocca facendo uscire TUTTA l'aria piano piano ed emettendo delle vocali tipo o,a,etc..(il suono delle vocali deve essere continuo,non deve "saltellare" e DEVE ESSERE TENUTO il piu' lungo possibile alla stessa intensità)

PS dovete stare attenti che non vi gonfi il torace,solo il ventre :)

Seguono esercizi per il diaframma tovati sul web

la pagina completa la trovate

http://www.scuolainteriore.it/cikung/diaframmarest.htm

"COME ALLENARE IL DIAFRAMMA

Descrizione tecnica

Quando inspirate, i polmoni si riempiono di aria, la pancia si gonfia, il diaframma và giù comprimendo gli organi della cavità addominale e il torace si rilassa.

All'inizio, il diaframma potrebbe essere bloccato a causa della persistenza della respirazione toracica.

E' possibile superare questa difficoltà con qualche massaggio sull'addome. Inoltre potete eseguire alcune prove alternando le due respirazioni addominale e toracica: nell'espirazione rilassate il torace e contraete i muscoli genitali, non preoccupatevi se persistono le difficoltà, è normale, dopo qualche giorno, con un po' di pratica diventerà tutto più naturale e riuscirete e eseguire l'esercizio quotidianamente in modo corretto.

I praticanti su di peso avranno difficoltà anche quando avranno imparato l'esercizio alla perfezione, la causa sarà il peso che il diaframma dovrà spostare nell'eseguire l'esercizio.

ESERCIZI UTILI AL DIAFRAMMA

(1) PER RINFORZARE IN MODO SEMPLICE IL DIAFRAMMA.

(2) PER SBLOCCARE E RINFORZARE IL DIAFRAMMA.

(3) PER PRATICANTI PRINCIPIANTI SU DI PESO.

(4) PER PRATICANTI ESPERTI SU DI PESO.

(5) PER PRATICANTI ESPERTI SU DI PESO E CON PESO IDEALE.

(6) PER PRATICANTI ESPERTI IN FORMA PSICO-FISICA OTTIMALE

(1)

PER RINFORZARE IN MODO SEMPLICE IL DIAFRAMMA

Disponetevi in posizione supina. Indispensabile eseguire la respirazione addominale. Piegate le gambe verticali a 90 gradi, appoggiate un peso sull'addome e respirate profondamente, iniziate con un peso leggero per poi aumentarlo progressivamente nel tempo.

(2)

PER SBLOCCARE E RINFORZARE IL DIAFRAMMA

Consigliato a tutti coloro i quali interessa un'ottima performance del diaframma

Si consiglia la pratica nelle seguenti posizioni: supino, seduto, eretto, carponi.

INSPIRATE e trattenete l'aria nei polmoni.

Portare la pancia verso la cavità toracica, riportare la pancia nella cavità addominale.

ESPIRATE e ripetere l'esercizio più volte.

(3)

PER PRATICANTI PRINCIPIANTI E SU DI PESO

Consigliato a colui il quale vuole un po' di relax

Disponetevi in posizione supina.

Respirate normalmente, quando raggiungete una situazione di tranquillità interiore e non vi sono più pensieri oltre a quelli che riguardano il vostro corpo. Spostate l'attenzione all'addome, eseguite una respirazione breve facendo attenzione a impegnare e

muovere solo ed esclusivamente l'addome.

INSPIRATE portando l'addome all'insù verso il torace, attenzione, tenete il torace immobile.

ESPIRATE portando giù l'addome e svuotate completamente i polmoni.

(4)

PER PRATICANTI ESPERTI E SU DI PESO

Consigliato a colui il quale vuole un po' di relax

Disponetevi in posizione supina respirate normalmente, concentratevi e spostate l'attenzione all'addome, eseguite una respirazione lenta e profonda facendo attenzione a impegnare e muovere solo ed esclusivamente l'addome.

INSPIRATE utilizzando la massima capienza polmonare, portate all'insù l'addome.

ESPIRATE riportando giù l'addome svuotate completamente i polmoni.

(5)

PER PRATICANTI ESPERTI SU DI PESO E CON PESO IDEALE

Consigliato a colui il quale vuole un po' di relax

Disponetevi in posizione seduta.

Respirate normalmente, concentratevi e spostate l'attenzione sull'addome, eseguite

una respirazione lenta e profonda facendo attenzione a impegnare e muovere

solo ed esclusivamente l'addome.

PRATICANTI SU DI PESO

INSPIRATE utilizzando 2 terzi della capienza polmonare, portate su l'addome.

ESPIRARE riportate giù l'addome ed eliminate tutta l'aria contenuta nei polmoni.

PRATICANTI CON PESO IDEALE

INSPIRARE utilizzando la massima capienza polmonare, portate su l'addome.

ESPIRARE riportate giù l'addome svuotando completamente i polmoni.

(6)

PER PRATICANTI ESPERTI IN FORMA PSICO-FISICA OTTIMALE

Consigliato a colui il quale vuole un po' di relax

Disponetevi posizione in eretta.

Respirate normalmente, spostate l'attenzione sull'addome, eseguite una respirazione lenta e profonda facendo attenzione a impegnare e muovere solo ed esclusivamente l'addome.

INSPIRATE utilizzando la massima capienza polmonare, portando su l'addome.

ESPIRATE riportando giù l'addome e svuotate completamente i polmoni.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

kevn
Avete dei consigli in proposito per superare 'ste paranoie? :-P

avevo letto addirittura che solitamente siamo abituati, come nell'immagine di noi stessi, a vederci migliori o peggiori di quel che in realtà siamo (psicologicamente parlando) , per questo quando vediamo una nostra foto o un nostro audio non ci riconosciamo in pieno,

quindi secondo me abituati a usare il telefono, lascia perdere tanti sms (sempre per i soliti motivi) e cerca di fregartene delle paranoie, lo so, detto cosi' sembra una cazzata, in realtà e' molto piu' difficile, ma iscriversi ad un corso di teatro per migliorare la voce richiede tempo e denaro non credi?

oddio dopo se uno ha sia questo che quello ben venga.... Applauso :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...