Vai al contenuto

No, lei no


 Condividi

Messaggi raccomandati

apprendista

E' lei la donna della mia vita

ci ho provato ma è finita male

ora mi evita perchè non le piaccio

mi sento uno schifo

non parliamo più da tre settimane

sento che la sto perdendo

non so che fare

aiuto

Link al commento
Condividi su altri siti

Brigante2011

Hai tanto da studiare

Link al commento
Condividi su altri siti

Garibaldi

Crudele da dire ma fra qualche mese ti accorgerai che non era lei la donna della tua vita !!!

Check it out !!!

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

apprendista

le sto dietro da 4 mesi ormai

ma ho conosciuto questo mondo un mese dopo averla conosciuta

ho fatto tantissimi errori fin dall'inizio e ora non riesco a recuperare in nessun modo

non riesco a ribaltare la situazione,

lei ormai ha quella immagine di me

tra l'altro penso mi ritenga uno sfigato

ma si può fare qualcosa almeno per ritornare a parlare insieme

o è tutto perduto per sempre?

so che può sembrare un pensiero egoistico più che amore

ma io non voglio perderla

no, lei no

vi prego

sono 20 anni che aspetto una ragazza così

non posso perderla

ditemi qualcosa di pratico, perfavore

io mi sto impegnando a imparare , e a studiare

e vedo i primi risultati con altre ragazze

ma con la poca esperienza che ho intanto posso combinare solo guai

lei è troppo importante per me

Link al commento
Condividi su altri siti

Maxwolf

Guarda, io sto qui da poco, sono tutt'altro che esperto nella seduzione, ma vengo da una fresca situazione one itis per cui capisco benissimo il tuo stato d'animo.

Prima cosa, non sei lucido e quanto uno è in questo stato non agisce bene, secondo me ti devi distaccare nettamente per recuperare le tue forze e perché la prima persona che devi amare sei te stesso. E se ti vuoi bene come credo, sganciati dalla trappola che ti fa considerare lei come l'unica. E' un'ologramma ingannevole. Domanda: lei cosa ti ha dato di positivo? Se si, per quanto tempo?

L'importante è aver fatto degli errori se così si possono chiamare, certo che ti brucia ed è importante che tu stia vivendo adesso queste cose, sennò non avresti possibilità di sfruttare il dono del miglioramento. Quello che devi capire e regolare con giustezza è il tempo che intercorre tra un'azione ed un altra, ricordati che specie quando le cose non vanno a buon fine in quel momento storico, devi darti la possibilità di assimilare il tutto con calma, riflettere sull'errore, farne tesoro ed aggiustare la mira.

  • Grazie! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

apprendista

la sua esistenza non è di per sè quacosa di positivo?

niente, comunque, a parte qualche sorriso e qualche buona parola da persone che si stanno conoscendo

non penso potesse darmi più di questo in questa fase

poi mi sono fatto avanti ed è finita la magia

è unica per me perchè è la sintesi di tutte le qualità che ricerco in una donna:

è educatissima

è simpaticissima

ha un cuore immenso , è un pezzo di pane

è l'unica con cui riesco a parlare senza annoiarmi

è timida, insicura , una persona emotivamente debole e accanto a lei mi sento un punto di riferimento, mi viene istintivamente da proteggerla e questo mi rinforza, mi fa sentire un uomo,

allo stesso tempo

è una donna, non una bambina

oltre a sapersi rapportare con chiunque, grandi e piccoli, si interessa di politica, è studiosissima e lavora

mi sembra la persona giusta con cui si possa creare una famiglia

anche perchè è dolcissima come poche donne al mondo e penso sarebbe un'ottima madre per i miei figli

questo può bastare?

l'unica cosa che ho pensato è che forse è troppo per me e non me la merito

ti ringrazio per tutti i buoni consigli che mi hai dato anche perchè sono frutto di una tua esperienza personale e apprezzo il fatto che tu voglia condividerli con me

purtroppo però io rifletto tanto però non arrivo mai a una soluzione concreta

ho bisogno del consiglio di qualcuno esperto

prima di fare di testa mia e combinare guai più seri

io avevo pensato di andarle a chiedere perchè mi evitava ma penso che questo peggiorerebbe soltanto le cose

perchè le sembrerei troppo needy e la metterei sopra un piedistallo

io però non conosco altri modi

ho provato anche a fare finta che niente fosse ma quando la vedo lei arrossisce, io entro in empatia con lei (mi perdo letteralmente nei suoi occhi) e se mi evita scappo anch'io

ma,

cosa le posso dire?

per rompere questo muro di imbarazzo che ci separa?

per far sì che non si senta più minacciata dalle mie avances? O anche solo dalla mia presenza?

già, il solo fatto che scappo anch'io da lei non dovrebbe rassicurarla?

Link al commento
Condividi su altri siti

elango71

Sarebbe meglio che tu entrassi nel dettaglio. Cosa le hai detto, come ti ha risposto, quali sono le fasi che ti hanno portato a "provarci" ecc ecc...Intanto te ne dico subito una, sarà favolosa, stupenda, unica ecc ecc ma intanto non ti considera. Un punto in meno per lei....

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ragazzotriste

Per prima cosa rispondi alla domanda precedebte, aggiungendo le vostre età.

Poi fai un unico passo fondamentale, pensa che lei non è unica e non è l' ideale che le hai creato attorno...in gir trovi migliaia di ragazze/donne cosi, anche meglio.

Dal poco che ho capito, non c'è mai stato nulla tra voi, se non amicizia e un approccio andato male....Anche se è vero che ogni donna può essere conquistata, ti chiedo se vale la pena stare con una donna non attratta da te,

anche fisicamente credo.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

apprendista

dopo un mese - due che ci vedevamo all'uscita e che parlavamo io avevo intenzione di provarci ma poi si sono messe di mezzo le vacanze

così una volta tornato a casa le ho scritto che ero stato bene con lei e l'ho ringraziata per la passeggiata

lei non mi ha risposto , allora io le ho chiesto perchè neanche rispondeva

mi ha scritto che non sapeva cosa rispondermi

e poi subito:

<<non so cosa ti aspetti, non voglio illudere nessuno e girarci tanto intorno: per me sei solo un compagno di università come tutti gli altri, nient'altro

Poi di mio sono una persona che tende a stare sulle sue e non troppo chiaccherona. Scusa la freddezza e l'acidità ma almeno sono stata sincera e diretta.>>

io le ho risposto:

cosa mi aspetto?

Premetto che una persona che non mi risponde in genere mi dà da pensare. Quello che vorrei evitare assolutamente è essere odiato o anche solo stare antipatico a qualcuno senza saperlo, in genere appena so di dare noia a qualcuno sono io il primo ad allontanarmi.

In ogni caso non mi aspettavo assolutamente niente.

Ci tenevo perché mi sembri una brava ragazza, timida, dolce, carina e simpatica e vorrei conoscerti.

e quando ho continuato a insistere perchè non capivo, chiedendole se mi trovava poco attraente o antipatico lei mi ha scritto:

<< il fatto è molto semplicemente che non voglio essere assillata, e non mi piacciono le persone appiccicose e invadenti come hai dimostrato di essere. Ho cercato di fartelo capire in tutti i modi, ti ho evitato (lo ammetto), ho ignorato i messaggi o ti ho risposto male..non ci arrivi da solo a capire che se mi comporto così è perché mi stai rompendo? non sarei voluta arrivare a dirtelo così direttamente, perché per quanto possa non sembrare, anche io sono fatta di ciccia e mi dispiace trattare cosi una persona, ma credimi che ci ho provato a non arrivarci, ma non hai capito(o hai fatto finta di non capire). Non ti conosco come persona, ma cosi sicuramente non mi invogli a conoscerti, e soprattutto poi a farmi conoscere; non è che così a priori abbia qualcosa contro di te (cosa cazzo c'entra poi che sei calabrese?! di dove sei chi se ne frega, scusa la finezza, eh!) ma è inutile che continui a fare il picchio..così per altro peggiori il tutto..

poi se per capire c'hai bisogno che ti dica che mi stai antipatico o che sei brutto, visto che ti ci sei fissato, te lo dirò. E ti dico anche complimenti, perché rispondendoti credo di aver tirato fuori il peggio di me>>

sono senza speranze vero?

Link al commento
Condividi su altri siti

io la lascerei perdere per qualche mese cercando di migliorare me stesso (in tutti i campi) e per farle dimenticare l'idea che si è fatta di me. ricorda che non esistono donne che sono troppo per te, sono esseri umani pure loro e tutte sono raggiungibili. in questi casi ti possiamo consigliare tutti ma, l'unico a rendersene conto sei tu ed in questi casi è difficile perchè non sei lucido (te lo dice una persona a cui 4 mesi sembrano niente in confronto al tempo che ha perso lui)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...