Vai al contenuto

situazione complicata


MrAmsterdam
 Condividi

Messaggi raccomandati

MrAmsterdam

frequento la 4° al liceo scientifico e quest'anno, dopo la permanenza di 2 anni in un altro istituto, sono tornato nella scuola dove ho fatto la 1°, ritrovando amici e amiche, ed è proprio riguardo ad una amica(della quale mi sono innamorato ora e con la quale avevo perso i contatti in questi due anni dopo aver instaurato una simpatica amicizia in 1°) che vorrei chiedervi un consiglio.

premettendo che le sto simpatico un bel pò e che sono il classico "pagliaccio" o "buffone" che dir si voglia, voglio dirvi che lei ha fatto 17 anni a giugno ed io 16 a maggio(ho fatto la primina) e che quindi ho praticamente un anno in meno a lei. in prima ero praticamente un bambino senza uno stile o un look particolare e lei era già la classica ragazza che frequenta ragazzi + grandi. ora io ho un mio stile + ben definito, sono un tipo interessante e particolare(dicono amici e amiche e penso io), e dopo averci perso i contatti sono tornato ad esserle amico e godo di una sua gran simpatia(oltre che di tutta la classe), ho anche un motorino e due volte all'uscita le ho dato un passaggio a prendere il pullman(una volta il pullman è arrivato subito :( mentre un'altra si è fatto attendere ed io le ho fatto compagnia ad aspettarlo ;) parlando in modo bello e interessante, capendo che c'è feeling tra noi) altre volte non è venuta con me perchè io spesso me ne vado con una hb8 della classe che abita vicino a casa mia.

lei credo abbia un bel pò di spasimanti del quale non ne disdegna un bel pò

ora credo che lei mi chieda ancora passaggi(e avrò modo di stare con lei su una panchina in attesa del suo pullman, o di farmi un viaggetto x portarla a casa)

inoltre prossimamente faremo una partita di calcio contro un'altra classe e lei la verrà a vedere, visto che sono la star della squadra potrò mettermi in buona luce con lei e inoltre le presterò il motorino x venire(facendo buona figura) e occasioni del genere

ora avrete capito la situazione (io ho anche il suo numero) mi consigliate come comportarmi con lei?

Link al commento
Condividi su altri siti

air_america

Tesoro, ti dico quello che dissero a me quando avevo tredici anni gli amici piu' grandi ( ne avevo uno di diciassette che faceva strage, un'autentico natural ): "Le donne sono di chi se le prende"....

All'epoca ( 27 anni fa ) non esisteva internet, gli sms, i cellulari, ecc. ecc., e bisognava arrangiarsi... l'umanita' maschile si divideva in timidi e spregiudicati...

Considera che lei gli ormoni inizia ad averli alti, e inizia ad aver voglia di qualcuno che la strapazzi un po' ( senza esagerare, in senso lato )...

Quindi appena puoi, la prendi per mano, la avvicini a te, la baci, come se stessi facendo la cosa piu' naturale del mondo... senza dire una parola, comunque vada, ne' prima ne' dopo.... piuttosto datti una botta sulle palle....

e poi ti allontani e torni a fare quello che stavi facendo, e dopo un po' torni e la baci di nuovo..... e' magia pura.... facci sapere....

Link al commento
Condividi su altri siti

MrAmsterdam

vorrei prima conquistarla, non siamo ad uomini e donne e lei non è una mia corteggiatrice...

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
vorrei prima conquistarla, non siamo ad uomini e donne e lei non è una mia corteggiatrice...

Immagino che sia una di quelle cose che chiamano trasmissioni televisive.

Non sono pratico, non possiedo la televisione.

Penso, però, che uomini e donne ti stia confondendo abbastanza le idee.

Sii maschio :) e non vergognartene.

Se vuoi una donna te la puoi prendere e se lei non vorrà non sarà nè una sconfitta nè un dramma. Semplicemente una di meno da tenere sott'occhio ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

DeviaN

Prima di tutto falla scendere dal piedistallo dove l'hai collocata.

E' una ragazza come tutte le altre, non è mica una dea. E poi togliti dalla testa che facendo il carino, l'affettuoso, il simpaticone, dandogli i passagli sul motorino la conquisterai. Devi imparare a fare lo "stronzo". Lo so che è un colpo per te, come per tante altre persone, perchè in fondo è tutto il contrario di ciò che vi hanno detto le vostre care mamme quando eravate bambini.

Dimostrale che uomo sei, non farti più etichettare come "buffone" (ma poi dico io.. a te sta bene così?!) neggala quel poco che basta, insomma sfrutta la simpatia e la complicità che c'è già, ma allo stesso tempo falle capire che sei CAMBIATO.

Sono sicuro che ce la puoi fare.

D.

Link al commento
Condividi su altri siti

MrAmsterdam

sono un buffone in senso positivo, nel senso che ho sempre la battuta pronta...

grazie del consiglio devian ma come la conquisto facendo lo stronzo e neggandola? mi dai qualche consiglio? ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

DeviaN

visto che hai sempre la battuta pronta, ogni tanto lanciane una a sta tipa. beh, non ti aspettare che ti risponda con un grazie, perchè non lo farà, ma tu NON scusarti assolutamente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...