Vai al contenuto

impotenza, masturbazione compulsiva: pornodipendenza


vincenzop
 Condividi

Messaggi raccomandati

vincenzop

Avete già parlato, ma marginalmente, dell'argomento pornodipendenza. E ringrazio l'amministratore di aver citato il nostro sito.

Ritengo che l'argomento sia della massima importanza e valga la pena di discuterne approfonditamente.

Sono un ex pornodipendente e desidero parlarvi della dipendenza dalla pornografia da internet.

Le particolari modalità di offerta di pornografia da parte di internet hanno trasformato un consumo che poteva essere controllabile, in un consumo compulsivo ed assolutamente incontrollabile.

Le modalità psichico/fisiche di attuazione della contemplazione pornografica sono:

- masturbazione compulsiva e controllata, con lo scopo di rendere subliminale la visione/emozione

pornografica;

- annullamento completo della coscienza temporale: si possono trascorrere anche 10 ore davanti al

monitor, senza conseguenze fisiche immediate;

- annullamento delle esigenze psicofisiche: sonno, mangiare, bere, bisogni fisiologici;

- eiaculazione finale liberatoria (nel maschio), quale unica possibilità per riuscire ad interrompere

la trance pornografica.

La pornodipendenza modifica in modo negativo tutti gli aspetti della vita di un individuo: rapporti di lavoro, capacità di applicazione ed attenzione al proprio lavoro, applicazione allo studio, rapporti sociali in genere, in particolare rapporti di amicizia e di amore, capacità sessuale.

Per quanto riguarda, in particolare, la dinamica sessuale del pornodipendente maschio, le conseguenze (dove per le donne, per ovvii motivi, sussistono solo alcune di queste conseguenze) derivanti dalla fruizione prolungata, con modalità compulsivo/dipendente della pornografia sono:

- calo quasi assoluto del desiderio sessuale verso la propria partner, con una forma di fastidio per

il suo corpo;

- semiimpotenza o impotenza totale all'atto con una donna reale;

- possibilità di erezione (anche solo masturbatoria) ed eiaculazione solo

attraverso la visione di materiale pornografico;

- dolore quasi lancinante al momento dell’eiaculazione;

- condizionamento a guardare le donne reali solo ed esclusivamente come oggetti pornografici.

Il pornodipendente è solo nella sua disperazione, nella sua vergogna, nella sua mancanza di autostima. Si possono confessare tanti tipi di dipendenza (alcool, fumo, gioco d'azzardo, eroina, bulimia, chat, giochi di ruolo, eccesso di rapporti sessuali. Ma non si può confessare ad un estraneo di trascorrere ore ed ore davanti al monitor a guardare foto e filmini pornografici. E dopo ore che stai davanti a quel monitor maledetto, con il tuo pene in tensione tra le mani, o il tuo clitoride martoriato, quando ti senti esausto, quando senti che stai per impazzire, per poter riuscire a fermarti l’unica soluzione è l’eiaculazione (per il maschio). Ed hai il crollo verticale di quella assurda tensione. E ti dici che assolutamente quella è l’ultima volta, che ora hai capito, che da domani cambierà. E domani ricominci, esattamente nello stesso modo.

Io ce la ho fatta ad uscirne, il cammino è lungo e difficile, periodi di sobrietà esaltanti e ricadute devastanti, ma bisogna percorrerlo.

Nell’aprile 2003 ho fondato il gruppo di auto aiuto on line noallapornodipendenza. Ora siamo 1700 iscritti ed abbiamo ricevuto quasi 8000 lettere. Vieni a trovarci, potrebbe esserti utile.

Link al commento
Condividi su altri siti

JackLoSquartaTope

...hei! hai dimenticato la cosa più importante!!!! SI DIVENTA CIECHI!!! :D

PS: per puntualizzare, prima che si sprechino troppi post sull'argomento che è già stato ampiamente trattato:

http://www.italianseduction.club/forum/showt...hread.php?t=455

la "pornodipendenza" è un disturbo... la masturbazione no!

Link al commento
Condividi su altri siti

vincenzop

Ma che c'entra, nel post di cui tu parli si parla di masturbazione e basta. Qui si parla di pornodipendenza che, dopo un po', genera impotenza. E la masturbazione è solo un mezzo per far acquistare valore sublime alle immagini porno.

...hei! hai dimenticato la cosa più importante!!!! SI DIVENTA CIECHI!!!  :D

PS: per puntualizzare, prima che si sprechino troppi post sull'argomento che è già stato ampiamente trattato:  

http://www.italianseduction.club/forum/showt...hread.php?t=455  

la "pornodipendenza" è un disturbo... la masturbazione no!

Link al commento
Condividi su altri siti

c'entra perché seppure sommariamente s'è accennato a questo disturbo.

Se la discussione prenderà piede se ne parlerà qui nel dettaglio :) non preoccuparti.

Intanto ti invito a leggerti a fondo il regolamento del forum. Benvenuto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Nix

My 2 cents:

La pornodipendenza e' l'evoluzione di un problema gia' esistente che puo' derivare da due condizioni:

a - la mancanza di una femmina con cui fare sesso

soluzione: trovare una donna con cui sfogare i propri istinti sessuali, che sia una compagna o una mercenaria

b - insoddisfazione sessuale con la propria partner

soluzione: cambiare partner ricercandone una che abbia requisiti tali da soddisfare i propri desideri erotici

Quindi non creiamo un caso che non esiste e non compariamolo a problemi veri come la dipendenza da droghe e da alcool.

Link al commento
Condividi su altri siti

TAuRus
a - la mancanza di una femmina con cui fare sesso

soluzione: trovare una donna con cui sfogare i propri istinti sessuali, che sia una compagna o una mercenaria

Sì, tranne che per la mercenaria, conosco gente che ormai non riesce nemmeno a relazionarsi con le donne "normali" per questo motivo, perché con le puttane è diverso... IMHO sesso con una compagna (o tante;)) è completamente diverso dal sesso con una prostituta, sono due mondi differenti.

Link al commento
Condividi su altri siti

MrAmsterdam
Sì, tranne che per la mercenaria, conosco gente che ormai non riesce nemmeno a relazionarsi con le donne "normali" per questo motivo, perché con le puttane è diverso... IMHO sesso con una compagna (o tante;)) è completamente diverso dal sesso con una prostituta, sono due mondi differenti.

è vero, a furia di trattare con le puttane ci si dimentica che non tutte le donne pensano solo al sesso

Link al commento
Condividi su altri siti

JokerB
è vero, a furia di trattare con le puttane ci si dimentica che non tutte le donne pensano solo al sesso

Eh certo lo dice anche il mio fratellino di 2 anni che andare a puttane modifica i comportamenti e l'approccio al sesso

Link al commento
Condividi su altri siti

Alchelion

Bhe fra la puttana e l'amica di sesso la differenza esiste.. ma a volte non troppa!!! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

JackLoSquartaTope
Bhe fra la puttana e l'amica di sesso la differenza esiste.. ma a volte non troppa!!! :D

cosa vuoi dire?.. che una ragazza a cui piace "giustamente" fare sesso con un maschio sano, seducente, che non le giura eterno amore e fedeltà ma che le fa passare serate magnifiche.. è una puttana?

oh ma basta con questa mentalità!!!!!!

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...