Vai al contenuto

La filosofia del sarge


TheItalianBull

Messaggi raccomandati

TheItalianBull

Ieri mi è successa una cosa straordinaria: ero andato con tre amici a farmi un bagno sulla spiaggia di Acciaroli (dove tornerò il 19 Agosto ospite a casa di un mio amico) e ho incontrato tante persone che conosco. Due ragazze in particolare fanno parte del mio gruppo e una è sempre stata interessata a me ma l'estate scorsa avevo appena chiuso la mia LTR di 2 anni e mezzo e stavo per imbarcarmi in una mezza relazione con un'altra (per fortuna naufragata). Ad ogni modo ho iniziato a giocare con questa (HB 7,5), molto kino, C&F...insomma come al solito game perfetto. La mia intenzione era appunto gettare le basi per poi chiudere rapidamente quando tornerò il 19 (Ho già un'altra tizia f-chiusa di recente che è partita ma che mi assilla contattandomi e non mi andava di crearmene un'altra). Ad ogni modo quando abbiamo salutato lei si è ristesta sulla spiaggia e io di spalle mi stavo avviando via assieme ai miei amici, ho girato la testa e ho detto guardandola negli occhi sorridendo "Ci vediamo fra qualche settimana" e lei mantenendo l'EC ha sorriso nascondendosi quasi per l'imbarazzo, lasciando intendere che non vede l'ora (insomma già si sa come andrà a finire liebe84.gif ). Ad ogni modo perchè vi ho raccontato tutto questo? perchè è questo il sarge! molte persone si iscrivono su questo forum per arrivare alla scopata ed è normale ok! ma dopo si arriva ad una certa consapevolezza... Troppe persone si concentrano più sull'arrivo che sul percorso, che invece è bello quanto e a volte di più del punto d'arrivo! Se riguardo indietro nel tempo ci sono tantissimi momenti, con tantissime ragazze che sono stati attimi indescrivibili...momenti lunghi una vita...bellissimi, indimenticabili!

Questo è per me il sarge! Non un mezzo per arrivare alla scopata, ma un modo per regalare e regalarmi emozioni, momenti unici e magici come quello che ho vissuto ieri. Gesti e parole che valgono più di mille parole, attimi in cui l'incomunicabilità sembra non esistere, in cui non c'è divisione tra te e lei...siete un tutt'uno. Momenti in cui la sincerità è massima e spontanea. In cui la gioia è immensa e tranquilla...in cui l'empatia è tale da provare la stessa cosa che prova lei. Il sarge per me è godersi il percorso...a scopare ci riuscivo anche prima...il sarge mi ha insegnato ad apprezzare ogni momento che vivo con una ragazza, mi ha insegnato a lasciare qualcosa in ogni HB...anche se ci starò solo per una notte sono sicuro che lei si ricorderà per sempre di me e delle emozioni che le ho regalato, mi ha insegnato a prendere tutto da ogni ragazza, ognuna mi lascia qualcosa di se...il sarge mi ha insegnato a rendere "orgasmi emozionali"...questi attimi di totale intesa e sintonia...dove sembra di stare insieme da una vita.

Per me il percorso vale come e più del punto d'arrivo....regalare e regalarmi attimi la cui descrizione è impossibile, bisogna viverli...

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Kaizen

questo non è sarge, questo è imparare cosa vuol dire vivere, come diceva buddha la vita è un ponte, non ci puoi costruire una casa, madre teresa diceva "non c’è momento migliore di questo per essere felice.La felicità è un percorso, non una destinazione"...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...