Vai al contenuto

Massaggi: chiave per l' f-close


MnM
 Condividi

Messaggi raccomandati

MnM

Salve gente, son qui a chiedervi una guida per i massaggi erotici, soprattutto a Taurus che ne è padrone.

Mi par di capire che, proprio come letto tempo fa qui sul forum, il massaggio erotico è la chiave per l'f-close per quanto concerne amiche ed ex.

Sul mulo ho trovato pochino, avete qualche filmato da consigliare ?

Grazie mille.

M'n'M

Link al commento
Condividi su altri siti

sprev

Se puo' interessare ho dei filmati in .rm che mostrano le varie tecniche di massaggio, frizione,scollamento,stiramento,vibrazione e sfioramento.

Link al commento
Condividi su altri siti

MnM
e strangolamento

Quei files li ho presi pure io dal mulo ma non sono molto utili.

Io chiedevo massaggi sensuali, quelli son massaggi "normali".

Tauruuuuuusssssssssssss

Dove sei ???

M'n'M

Link al commento
Condividi su altri siti

TAuRus
Tauruuuuuusssssssssssss

Dove sei ???

Non ho visto i file allegati, ma penso comunque che possano essere utili (dai titoli)...

Dunque, non vuoi il massaggio normale, ma sensuale? E che differenza c'è?

Forse nel risultato? :MaT:

E per raggiungere quel risultato che si fa di tanto differente?

Penso tu abbia gia letto questo e quindi spero tu abbia capito la differenza tra un massaggio classico e quello erotico...

Ad ogni modo:

- All'inizio studia un po' il suo corpo, fai dei tocchi qua e là (collo, trapezi, basso grande dorsale), pressioni deboli/medie sul collo e un po' più forti in basso.

- Si parte col massaggio classico, le tue mani devono essere continuamente sul suo corpo, non distaccarle, non ti fermare.

- Sii lineare (parti dal collo, dedica una particolare attenzione alle spalle, fai movimenti di distensione sui dorsali...) per farla rilassare.

- Quando la ragazza sarà rilassata, comincia coi movimeti discontinui (qui inventati qualche trucco per passare da un tipo di movimento all'altro, io ne ho descritto uno nel post).

- A questo punto puoi dare libero sfogo alla tua fantasia! Andando per gradi, ovviamente (es. pressioni deboli/forti -> graffi -> stiramenti/sfioramenti -> morsi deboli/forti (non esagerare!) -> baci)

- Pressioni: il meglio si ottiene sul collo (deboli) e lungo la spina dorsale (più forti).

- Graffi: usa le unghie, muoviti in lungo e in largo con entrambe le mani.

- Sfioramenti: fai qualche stiramento per scaldare le mani e passa agli sfioramenti (letteralmente), puoi toccare appena la sua pelle o non toccarla per niente facendole sentire il calore delle mani.

- Morsi: più carne c'è più forti possono essere i morsi. Basta solo qualche morso nelle zone strategiche, 4/5 morsi in totale. Un morsettino nella zona sotto il collo è d'obbligo (un po' animalesco;)).

- Baci: non esagerare, bastano 5/6 baci nelle zone strategiche.

Dando libero sfogo alla tua fantasia dovrai andare dall'alto (zona scapola c.a.) verso il basso (osso sacro) per poi risalire. Quando arriverai ai baci (ma anche morsi qualche volta) nel risalire dovrai andare più in su, sul collo, orecchie, guance, vicino alle labbra, ecc...

Ed in fine: :fclose:

Che dici, fattibile?;)

Link al commento
Condividi su altri siti

morris
Salve gente, son qui a chiedervi una guida per i massaggi erotici, soprattutto a Taurus che ne è padrone.

Mi par di capire che, proprio come letto tempo fa qui sul forum, il massaggio erotico è la chiave per l'f-close per quanto concerne amiche ed ex.

Sul mulo ho trovato pochino, avete qualche filmato da consigliare ?

Grazie mille.

M'n'M

Ciao, guardati il film di Tadpole,mi pare dopo mezz'ora dall'inizio del film, lui va in casa della tipa a farsi fare un massaggio, e lo eccita cosi' talmente tanto che praticamente lo obbliga a farlo. Si vede molto bene cosa gli fa, chissa se funzionera' nella realta'. Una volta al bar a una amica ho iniziato a massagiargli il collo mentre era seduta in una poltrona, anche se ci conoscevamo da tempo, e' sparita per sempre, bho, forse si e' eccitata troppo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Midnight

In quanto a massaggi "sensuali" non ho esperienza, ma ho parecchia esperienza per quanto riguarda massaggi "piacevoli", che credo si possano comunque adattare alla situazione. Io ti parlo di un tipo di massaggio che faccio (facevo) unicamente con le mani e le braccia, senza l'uso di oli o balsami, giusto per fare un po' il gatto con la mammina... :ehm:

Premetto che non sono documentato sui massaggi in generale, ne' tantomeno profetizzo filosofie orientali, anche se in alcuni punti mi interessano

Prima di tutto la concentrazione personale (qui ci stà un po' di autoconvinzione):

fermati per un attimo e chiudi gli occhi, ferma ogni tuo pensiero e cerca di percepire quella pulsazione che hai nella testa o sulla fronte, immaginala come una fontana o come un antenna radio che emette delle vibrazioni benefiche, ora pensa a questo nucleo di energia che ti scorre giù per il collo e poi nelle spalle, dopodichè si ferma, spingi di nuovo dalla testa e fai sì che l'energia di prima scenda giù fino ai gomiti, spingi ancora e falla arrivare fino alle mani, ora sposta la tua attenzione e "apri i rubinetti" con un ultima spinta dall' altro, ecco, ora le tue mani sono una fonte di energia vitale, stai facendo sgorgare benessere dai tuoi palmi.

Solitamente, dopo un processo del genere, che mi porta via pochi secondi, mi sento pronto a inondare di benessere chi ho davanti, quindi appoggio i palmi delle mani sulla schiena e comincio a passare le mani in senso circolare, anche se ha ancora una felpa addosso non importa, ora stò solo cercando un ponte fra me e chi ho davanti, per creare il giusto ritmo, devi cominciare a sentire il suo respiro, il suo battito cardiaco, dove senti delle rigidità o degli scricchiolii... devi spostare il tuo Io nel corpo di chi massaggi usando le tue mani come gate di trasferimento.

Quando senti di avere in te il "ritmo" (bioritmo?) di chi hai davanti, cominci a massaggiare la zona spalle-collo, giusto per cominciare.

Il resto è molto semplice: immagina il suo corpo (per me era solo la schiena) come un agglomerato di nervi ingrippati e induriti dal freddo e dalla tensione, il tuo scopo è scaldare e muovere questi nervi con una presa decisa ma morbida, immagina di scaldare con le mani dell' argilla o la pasta per la pizza, per intenderci.

Io alternavo i massaggi riscaldanti con dei movimenti estremi degli arti e del torso, io ad esempio prendevo la spalla e la piegavo dietro la schiena, tirando l'avambraccio dietro al collo, finchè non sentivo la resistenza dei muscoli, a quel punto davo piccoli colpetti per vincere la resistenza di qualche scattino, poi riprendevo a massaggiare e a riportare l'arto nella posizione iniziale.

Stesso discorso col collo, che però facevo semplicemente ruotare con molta delicatezza, e con la spina dorsale, che puoi allungare sollevando da sotto le ascelle e curvando la sua schiena verso di te (sempre con molta cautela).

Chi è passata sotto le mie mani mi ha sempre detto che la cosa è stata molto piacevole e rilassante, inoltre sono sempre state colpite dal calore sprigionato dalle mie mani.

Passare dal massaggio "piacevole" a quello "sensuale" credo sia solo una questione di audacia nel fare le cose, perchè comunque con questo metodo porti una persona alla calma totale, al benessere fisico e mentale, alla totale disponibilità verso ciò che fai, e a una grande sensibilità verso ciò che le viene fatto in quel momento.

Quello che ti posso consigliare io è: mettila in questo stato di semi-trance, dopodichè risvegliala piano piano con i gesti che ti sembrano più adeguati alla situazione (alitarle sul collo, passarle le labbra su alcune zone...), mi raccomando, non tardare però, che rischi di trovarla addormentata o talmente in pace con se stessa da non desiderare altro :D

Ah, e tieni sempre le mani ben calde e morbide :clap:

Il mio piccolo contributo alla causa.

Link al commento
Condividi su altri siti

TermYnator
Prima di tutto la concentrazione personale (qui ci stà un po' di autoconvinzione):

fermati per un attimo e chiudi gli occhi, ferma ogni tuo pensiero e cerca di percepire quella pulsazione che hai nella testa o sulla fronte, immaginala come una fontana o come un antenna radio che emette delle vibrazioni benefiche, ora pensa a questo nucleo di energia che ti scorre giù per il collo e poi nelle spalle, dopodichè si ferma, spingi di nuovo dalla testa e fai sì che l'energia di prima scenda giù fino ai gomiti, spingi ancora e falla arrivare fino alle mani, ora sposta la tua attenzione e "apri i rubinetti" con un ultima spinta dall' altro, ecco, ora le tue mani sono una fonte di energia vitale, stai facendo sgorgare benessere dai tuoi palmi.

Una domanda: il pezzo che quoti è roba di altri che riporti dopo un copia incolla, ho l'hai scritto tu inserendolo nel quote per evidenziarlo?

In quest'ultimo caso, sarei felice tu descrivessi in modo (so bene che non è facile!) più dettagliato la sensazione che provi quando scrivi "pensa a questo nucleo di energia che ti scorre giù per il collo".

Grazie

TermYnator

Link al commento
Condividi su altri siti

Midnight

Il quote è stato messo per evidenziare la parte importante in mezzo al fluff-talk, è farina del mio sacco.

La sensazione che provo io è la seguente:

Immagina di vederti come se fossi sottoposto a una scansione termica (se hai visto Predator, è quando vede il calore dei corpi come degli aloni rossi che sfumano verso il giallo e poi il verde).

Immagina che questo alone sia locato unicamente sulla tua fronte, sia molto intenso e agisca come una fonte interminabile di questo strano calore.

Ora immagina di aumentare il "getto d'acqua" dalla fonte, in modo che questo alone esploda e si espanda verso il basso, questa parte la chiamo "attivazione", in quanto compi uno sforzo psicologico cosciente molto intenso e che dovrà essere mantenuto in "idle" per tutta la durata dell' attività.

Ora immagina di deviare il flusso verso le spalle, in modo che l'energia non ti cada sui piedi, ma invece vada a cadere verso le mani.

Ora, con continue "spinte psicologiche" devi pensare di riempire le braccia come delle bottiglie, arrivando al punto che, immettendo altra acqua/energia/calore, essa strabordi.

Il passo finale è pensare di farla strabordare dalle mani.

Onestamente, stare qui a scrivere queste cose mi sembra un po' ridicolo, ma effettivamente con me funziona, è il miracolo dell' auto-convincimento o auto-ipnosi, cosa che mi ha fatto considerare valida la PNL e mi ha dato la spinta a cercare metodi di manipolazione dell' inconscio, e di conseguenza IS (che è un applicazione un po' più divertente e redditizia di tutto questo).

Oggi ho girato per una piccola libreria e ho trovato dei libri interessanti sul massaggio, sullo yoga e sull' auto-medicazione, ma quello che più mi ha attratto è un libro sul Reiki, che è un arte giapponese di sviluppo della propria energia vitale e degli utilizzi che se ne possono fare (ad esempio imporre le mani su parti dolenti).

Credo sia la stessa teoria che ho ideato da solo per me stesso da piccolo, la mia estetista (SIC :ehm: ) ha diversi attestati sul Reiki e dicono faccia miracoli con i suoi massaggi, soprattutto a chi fa lavori che portano allo stress.

Quasi quasi mi faccio un po' di cultura anche io, 'sti orientali, con il Feng-Shui, lo Yoga, la ginnastica Zen hanno parecchio da insegnare a noi stressati occidentali... e le tipe non disdegnano la cultura orientale :D (basti vedere la routine del sushi utilizzata dal nostro aRaChNo)

Un EDIT nel discorso: un altro modo per visualizzare questa energia che uso è quello di un campo magnetico, mi è tornato in mente leggendo questo passaggio tratto da reiki.org

The most important thing concerning the development of a Reiki practice is the quality and strength of your intention. The mind is like a magnet. The quality and strength of your thoughts will determine the quality and strength of what you attract into your life. Therefore it is important for you to develop and maintain a positive mental attitude about your Reiki practice.

Sempre lo stesso discorso: l' intenzione che hai (Frame) è la forza con cui attrai (HB) verso di te. :D  

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...