Vai al contenuto

Sapere cosa fare


Alchelion

Messaggi raccomandati

Alchelion

Arrivati su IS si rimane colpiti dalle 1000 rivelazioni e i 1000 consigli che ci fanno presto cambiare radicalmente atteggiamento verso le donne.

Chi è ricettivo, una volta interiorizzato un bel po di materiale presente, smette presto di comportarsi da totale AFC. Insomma non è piu cosi difficile evitare grandi errori nella conduzione del game, come qualificarsi, mostrarsi needy, e via dicendo.

Si imparano anche tecniche orientate a fini diversi: openers, routine per l'attrazione, routine per il rapport(tipo cold reading e test del cubo..), neg, ecc ecc..

Diciamo che dopo un po si hanno tutti gli strumenti per condurre un buon game e si intravedono mille opzioni di portarlo avanti, a differenza di quando non si conosceva IS.

La cosa che spesso ho notato è questa: non si sa COME e QUANDO utilizzare tutte le tecniche apprese.

Verificando anche su FIDST (che cmq ritengo una vera PERLA), ho fatto fatica a trovare articoli che trattassero proprio la progressione del game.

Credo che qualsiasi game su qualsiasi HB, vada fatto progredire essenzialmente sulla base del feedback che riceviamo da lei.

Chiaramente è inutile fare un #close se non si è suscitata abbastanza attrazione, cosi come è inutile fare rapport troppo presto.

Una volta nel game quindi, l'idea generale potrebbe essere questa:

1)Ci sono delle FASI che si susseguono.

2)Ogni fase ha un certo obbiettivo, e utilizza una serie di tecniche a quel fine.

3)Il passaggio da una fase all'altra è stabilito in base al FEEDBACK della HB.

Ora la domanda (per chi ha un po piu di esperienza):

1) Avete sempre presente in mente l'obbiettivo piu prossimo e le tecniche da usare (ad esempio se suscitare attrazione, neggare, creare rapport...,#close,*close)?

2)Quale è la progressione che seguite?

3) Quali sono i feedBack delle HB che per voi segnano un punto di svolta e vi fanno cambiare tecniche (e di conseguenza obbiettivo)?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 50
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

  • TermYnator

    17

  • Alchelion

    7

  • prieras

    5

  • sexyPit

    4

Miglior contributo in questa discussione

XAX
La cosa che spesso ho notato è questa: non si sa COME e QUANDO utilizzare tutte le tecniche apprese.

Verificando anche su FIDST (che cmq ritengo una vera PERLA), ho fatto fatica a trovare articoli che trattassero proprio la progressione del game.

Ottima domanda.

Parti da:

http://www.italianseduction.club/forum/M3-ita-t1885.html

e poi cerca aRaChNo's Method

:)

Link al commento
Condividi su altri siti

Alchelion

Grazie Xax, l'avevo gia letto l'm3. E ho dato una letta ai post con l'Arachno's method.

Questo post tratta praticamente lo stesso argomento: (http://www.italianseduction.club/forum/showthread.php?t=1099&highlight=aRaChNo%27s+Method)

Pero non ho trovato nessuna progressione per quanto riguarda strettamente l'uso delle tecniche, e i feedback che segnano il raggiungimento degli obbiettivi..

Mi sa che me la costruisco da solo la progressione! :D Poi la sperimento..

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
Mi sa che me la costruisco da solo la progressione! :D  Poi la sperimento..
Bravo Alchelion, la seduzione è anche questione di confort :D. Molto simile alla musica, ci sono regole di armonia, pattern già provati e funzionanti, ma non è detto che un pezzo non possa cominciare dal ritornello se la struttura classica prevede strofa, bridge, ritornello :cool:...

Insomma, IMHO più ti senti a tuo agio su uno schema, più sarai sicuro di te.

Prima però devi conoscere le regole per poterle stravolgere :D.

P.S.

Non per fare il solito rompi, ma c'è una funzioncina spettacolo che permette di inserire un Hyperlink direttamente da tread.. ..così ogni volta evito di fare ctrl+c / ctrl+v..

..ad esempio: questo post :D

Link al commento
Condividi su altri siti

TermYnator

Sono un visitatore, e forse dovrei star zitto in un gruppo dove si è scientificamente denominata e catalogata ogni fase o componente di un rimorchio.

Ma la scuola alla quale appartengo, a tutt'oggi mai smentita, mi insegna che l'approccio ad un essere umano, è un tantino più complesso di una partita a scacchi dove a mossa si risponde con contromossa di sicura efficacia scritta da un guru del pedone.

Sarebbe stupendo scopare con la stessa facilità con cui si amministra una pleistesciò, ma il fatto che in tanti amministrino le pleistesiò contrapposto al fatto che siano in pochi quelli che scopano, dovrebbe indurre qualche ragionevole dubbio.

Se posso permettermi un consiglio, come prima fase in un rimorchio, libera la mente da superstrutture e da schemi che ti portano continuamente a riflettere.

E questo per due motivi. Il primo è che se non sei assolutamente certo di quello che devi fare, di fronte ad una risposta imprevista ti metti a pensare rompendo il feeling.

Il secondo è che se pesi ed analizzi cercando nella tua memoria di catalogare l'azione che osservi, non sarai mai il conduttore del gioco, ma una specie di vittima. Il risultato sono rimorchi estenuanti che si protraggono inutilmente e poco profiquamente.

Il mio motto è sempre stato blitz krieg. Il che significa che hai pensato *prima di agire*, e che nel momento in cui entri in azione, sei già conscio della vittoria.

La progressione è estremamente semplice, e si basa sul fatto che tu sei interiormente convinto che la donna che hai davanti te la ha gia data. Deve solo rendersene conto anche lei.

Quindi, invece di comportatri come un agente del kgb, facendo domande più o meno invadenti sperando che lei ti faccia capire a che punto del rimorchio ti trovi, comportati come se tu fossi al cospetto di una donna con la quale stai insieme da anni. Questo ti da la necessaria sicurezza e padronanza.

Cerca soprattutto di trasmettere delle emozioni, di provare quell'eccitazione interiore che le tue ghiandole tradurranno in stimoli chimici che lei percepirà a livello inconscio.

Questo è il vero segreto dei rimorchi lampo: il fluido che non si vede, ma c'è.

Il constatare che recepisce i tuoi "stimoli" viene da se, sei stato programmato dalla natura per questo, e non hai bisogno d'altro che di crederlo per provarlo.

Se ti chiedessi di saltare un fosso di un metro, lo faresti in un solo secondo.

Ma se ti dicessi che per fare quel salto occorre misurare la resistenza del suolo sotto al piede d'appoggio, la traiettoria da seguire , ed i microvolt da inviare al nervo del quadricipite, per lo stesso salto impiegheresti anni, col rischio di sbagliare un calcolo e finire in un ridicolo fosso.

Rimorchiare è la stessa cosa. Capisco che il mio post sia quasi una provocazione, ma questa è la realtà.

TermYnator

Link al commento
Condividi su altri siti

pegasus333
Il mio motto è sempre stato blitz krieg. Il che significa che hai pensato *prima di agire*, e che nel momento in cui entri in azione, sei già conscio della vittoria.

La progressione è estremamente semplice, e si basa sul fatto che tu sei interiormente convinto che la donna che hai davanti te la ha gia data. Deve solo rendersene conto anche lei.

Quindi, invece di comportatri come un agente del kgb, facendo domande più o meno invadenti sperando che lei ti faccia capire a che punto del rimorchio ti trovi, comportati come se tu fossi al cospetto di una donna con la quale stai insieme da anni. Questo ti da la necessaria sicurezza e padronanza.

Cerca soprattutto di trasmettere delle emozioni, di provare quell'eccitazione interiore che le tue ghiandole tradurranno in stimoli chimici che lei percepirà a livello inconscio.

Questo è il vero segreto dei rimorchi lampo: il fluido che non si vede, ma c'è.

Il constatare che recepisce i tuoi "stimoli" viene da se, sei stato programmato dalla natura per questo, e non hai bisogno d'altro che di crederlo per provarlo.

Se ti chiedessi di saltare un fosso di un metro, lo faresti in un solo secondo.

Ma se ti dicessi che per fare quel salto occorre misurare la resistenza del suolo sotto al piede d'appoggio, la traiettoria da seguire , ed i microvolt da inviare al nervo del quadricipite, per lo stesso salto impiegheresti anni, col rischio di sbagliare un calcolo e finire in un ridicolo fosso.

Rimorchiare è la stessa cosa. Capisco che il mio post sia quasi una provocazione, ma questa è la realtà.

:eek: :eek: :eek:

ORO PURO PER L'INNERGAME

ps. questo si aggiunge alla tua reputazione :D

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Sono un visitatore, e forse dovrei star zitto in un gruppo dove si è scientificamente denominata e catalogata ogni fase o componente di un rimorchio.

Ma la scuola alla quale appartengo, a tutt'oggi mai smentita, mi insegna che l'approccio ad un essere umano, è un tantino più complesso di una partita a scacchi dove a mossa si risponde con contromossa di sicura efficacia scritta da un guru del pedone.

[...]

TermYnator

Da quello che leggo immagino che tu sia uno dei tanti natural che ha una gran bella esperienza alle spalle.

Spero che la tua permanenza qui ci dia molti spunti e insegni qualcosa a molti membri di IS che non hanno delle capacità naturali ma hanno bisogno di acquisirle.

:)

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras
Il mio motto è sempre stato blitz krieg. Il che significa che hai pensato *prima di agire*, e che nel momento in cui entri in azione, sei già conscio della vittoria.

Forse non hai ben chiaro il concetto di blitz krieg......Posto che lo introdusse la buon'anima di baffetto "er fuhrer" (al secolo Adolfh Hitler) durante il secondo conflitto mondiale prima dell'operazione barbarossa (ossia, per i non addetti ai lavori, prima dell'attacco contro l'URSS di Stalin nell'autunno del '44)

il termine starebbe ad indicare una guerra lampo.

Ora, trasponendo il concetto nel puing e almeno che tu non sia Brad Pitt, George Clooney o qualche altro fenomeno da baraccone mediatico non credo che ai più sia possibile "chiudere" un'hb in cinque minuti cinque e con la estrema facilità di cui tu parli.

Se volessi esporci il tuo metodo (guerra) lampo sarei ben felice, potendo così apprendere cose nuove.

Link al commento
Condividi su altri siti

-eFFe-

Scrivi cose molto profonde e condivisibili.

Tuttavia non ti vedo molto in contrasto con ciò che si dice qui dentro: ad esempio la "consapevolezza della vittoria" che citi è un aspetto importantissimo che qui siamo soliti richiamare a proposito di frame, atteggiamento alpha, sicuro, deciso e non needy.

Concordo con XAX nel riconoscerti "natural", termine che nel gergo di IS identifica il seduttore di grande esperienza e poca teoria (persona che è giunta più o meno alle stesse conclusioni della teoria, mettendole in pratica senza averle studiate). Tutti noi abbiamo aspetti del comportamento di tipo "natural", cioè già formati a prescindere dallo studio della seduzione.

Perciò spero che la tua condizione di "visitatore" come la definisci tu, diventi un'assidua frequentazione di questo forum ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×
×
  • Crea Nuovo...