Vai al contenuto

Dopo due mesi qualcosa è cambiato


 Condividi

Messaggi raccomandati

llcoolj

Ciao ragazzi.

Finora vi ho solo e sempre letti...ma ora mi trovo a dover porre qualche quesito riguardo alla mia "storia seria".

Dunque...ci conosciamo vagamente già da almeno 7-8 anni, lei è la sorella di un amico. Fatto stà che ad inizio agosto questo mio amico si sposa, e mi invita la suo matrimonio.

Lei è davvero molto bella per l'occasione mi ha molto colpito fin dall'inizio...abbiamo qualche conversazione nelle quali faccio un pò il distaccato con C&F...il bello arriva nel momento in cui siamo a tavola, e lei se ne esce col fatto che sono anni che le piaccio e che però le sembra che io non la consideri...il bello è che me lo dice ad alta voce davanti ad almeno 7-8 persone. Rimango molto lusingato, e soprattutto molto colpito dal suo spirito d'iniziativa...e cominciamo a parlare un pò.

Iniziamo a vederci più o meno 2 settimane dopo (c'erano le vacanze di mezzo)....inizialmente la trovo una ragazza molto aperta e disinibita, con mia grande soddisfazione poichè anche io sono così. Scopro qualche uscita dopo che non è poi così disinibita, mostra molte insicurezze sul suo corpo e sulla sua sessualità, e abbiamo così il nostro primo rapporto sessuale dopo un mese abbondante.

Litighiamo praticamente ogni volta che ci vediamo, e la cosa si risolve sempre nell'attimo in cui ci avviciniamo un pò, ci abbracciamo e cominciamo a baciarci...sembra che non possiamo comprenderci appieno solo parlando. Lei dopo un mese che ci frequentavamo, mi ha già parlato di convivenza, e nell'attimo in cui le faccio notare che è un pò presto litighiamo di nuovo, mi dice che per lei non conta un giorno un mese o un anno, se una persona le piace lei parte subito in quarta.

Decido che posso lasciarmi andare e mi innamoro di lei. Ma c'è una costante: sembra che ogni volta che mi avvicino emotivamente, lei si allontani...quando di rimando mi allontano io lei si riavvicina...come un elastico.

Lei dice di amarmi, ma sento di dare molto più amore di quanto ne ricevo...non so che fare...io merito una persona che mi ami almeno quanto io amo lei...e a questo punto non so più se lei ne sia in grado.

Grazie per l'attenzione amici.

Link al commento
Condividi su altri siti

llcoolj

Dimenticavo!

Io credo che lei mi abbia idealizzato...cioè che non sia innamorata di me per quello che sono, ma innamorata dell'idealizzazione che si è fatta di me...

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 5 anni dopo...
robertludlum

non hai più scritto ma dalle premesse mi sembra una borderline

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...