Vai al contenuto

La tipica domanda ONE-ITIS


 Condividi

Messaggi raccomandati

RaptorJack

Salve a tutti sono un nuovo membro del forum e volevo dirvi che,nonostante finora non abbia commentato nulla,quanto mi stia aiutando leggere i post e le esperienze altrui per compararle alle mie. Dopo questa breve premessa veniamo alla questione che mi preme:la mia One-itis. Conosco questa HB da circa quattro anni,siamo amici e andiamo in classe insieme,ma non ci parliamo molto,direi piuttosto che siamo al livello di amici-conoscenti. In altre parole è come se fosse una conoscente che vedo tutti i giorni. Tra noi i rapporti sono piuttosto freddi e lei si è lasciata con il ragazzo da circa un anno,ora però si sta per mettere con un tipo un pò imbranato(Lo so quello che mi diranno molti di voi "RaptorJack è un'idea che hai tu,tutti dipingono male il rivale" bè al riguardo posso dirvi che è una cosa che ho desunto da alcuni suoi racconti)e questo potrebbe rivelarsi un problema. Come dovrei muovermi?Dovrei ricorrere al divest anche se non siamo propriamente amici?

Grazie in anticipo per i consigli :DD

PS:aggiungo che non ho mai lasciato trapelare alcun mio interesse per lei dunque diciamo che non parto già "bruciato" in partenza

Link al commento
Condividi su altri siti

l_b

Storia di quando andavo a scuola anche io: casualmente un giorno dissi alla mia vicina di banco scherzando che avrei voluto baciarla, da quel momento mi ha vide in modo diverso, e dopo un po' ci mettemmo insieme.

Devi colpirla in qualche modo, e farle capire che non l'amicizia che vuoi.

Modificato da l_b
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

maxmax

Non riempirti la testa di tecniche e buttati, falla emozionare. Non intendo mandarle a casa 100 rose rosse o stronzate simili ma falle capire che ti piace e non aspettare che arrivi un altro a soffiartela perchè lei non starà ad aspettarti tantopiù se non hai mai fatto trapelare alcun interesse. Falla emozionare, dille qualcosa di carino poi magari ejecti e ti rifai vivo 2 giorni dopo, insomma dalle una scossa

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
RaptorJack

Piccolo aggiornamento:relativamente a quanto ho scritto in precedenza,oltre ad esserci rapporti freddi tra noi lei non mi caga di striscio. Ormai non e' piu' one Itis,non mi ossessiona,non penso solo a lei e la cosa positiva e' che pur essendo guarito non ho perso interesse,anzi,ora mi piace persino di piu' ma non e' un piacere morboso. Il problema e' che non mi caga di striscio ed e' per questo che giocare questa partita mi diverte,amo le situazioni difficili. Commento ora non per chiedere consiglio,se ne avete pero' saro' ben lieto di ascoltarli,ma per annunciare che finalmente ho trovato la partita degna d'essere giocati. Posterò qui altri aggiornamenti e,non appena l' avro' raggiunta,la mia vittoria

Link al commento
Condividi su altri siti

4daemon

Ricorda che le donne vivono di emozioni!!! Tu falle provare il brivido giusto, e da te non si staccherà piu...

Link al commento
Condividi su altri siti

Kaizen

hai un grande vantaggio e cioè sai qual'è il tipo con cui si vuole mettere, prova a capire cosa ha quel tipo che la attira e da li inizi a ottenere qualche informazione in più,( avessi io la possibilità di capire che tipo di ragazzo piace alla tipa che piace a me), se hai la possibilità di parlare con lei cerca di farle un'estrazione di valori e ponigli anche la domanda sulle caratteristiche del suo uomo ideale, così riesci a matchare le risposte di lei con le caratteristiche del tipo che le piace in modo da valutare se le deduzioni che hai avuto sono corrette. da queste informazioni puoi riuscire a calibrarti meglio su di lei e a proiettare in lei una figura di te più vicina all'immagine che ha lei di uomo ideale...poi ci sarebbe un altro modo poco etico che non ho mai provato perchè non ho avuto la possibilità...in teoria se tu avessi la possibilità dovresti cercare di fare una campagna denigratoria verso il tuo "avversario", ma non direttamente, perchè se lo facessi direttamente a lei sarei assolutamente controproducente, se invece mandassi in giro voci il più possibili implicite di cose che ha fatto che son vere ma ingigantendole un pò, del tipo se dici che è imbranato ci sarà un motivo e se sai per quale motivo è imbranato, che cosa ha fatto per essere catalogato in quel modo...ecc...credo di essermi spiegato...

Link al commento
Condividi su altri siti

RaptorJack

hai un grande vantaggio e cioè sai qual'è il tipo con cui si vuole mettere, prova a capire cosa ha quel tipo che la attira e da li inizi a ottenere qualche informazione in più,( avessi io la possibilità di capire che tipo di ragazzo piace alla tipa che piace a me), se hai la possibilità di parlare con lei cerca di farle un'estrazione di valori e ponigli anche la domanda sulle caratteristiche del suo uomo ideale, così riesci a matchare le risposte di lei con le caratteristiche del tipo che le piace in modo da valutare se le deduzioni che hai avuto sono corrette. da queste informazioni puoi riuscire a calibrarti meglio su di lei e a proiettare in lei una figura di te più vicina all'immagine che ha lei di uomo ideale...poi ci sarebbe un altro modo poco etico che non ho mai provato perchè non ho avuto la possibilità...in teoria se tu avessi la possibilità dovresti cercare di fare una campagna denigratoria verso il tuo "avversario", ma non direttamente, perchè se lo facessi direttamente a lei sarei assolutamente controproducente, se invece mandassi in giro voci il più possibili implicite di cose che ha fatto che son vere ma ingigantendole un pò, del tipo se dici che è imbranato ci sarà un motivo e se sai per quale motivo è imbranato, che cosa ha fatto per essere catalogato in quel modo...ecc...credo di essermi spiegato...

Purtroppo fare questo è leggermente contrario alla mia etica e non perchè sia un moralista ma perchè odio fingere di essere chi non sono e,soprattutto,detesto chi denigra le altre persone per elevare se stesso. Vedo alcuni miei amici che si sfottono tra di loro,ciascuno cercando di imporsi sull'altro,chi ha bisogno di insultare o di abbassare il livello altrui è perchè non teme di essere all'altezza. In altre parole è contrario al mio modo d'essere comportarmi come una persona di livello inferiore. In compenso capire cos'ha lui di particolare potrebbe essermi utile ma non assumerei comunque comportamenti non miei,sarebbe una forzatura :no:

Link al commento
Condividi su altri siti

Kaizen

Purtroppo fare questo è leggermente contrario alla mia etica e non perchè sia un moralista ma perchè odio fingere di essere chi non sono e,soprattutto,detesto chi denigra le altre persone per elevare se stesso. Vedo alcuni miei amici che si sfottono tra di loro,ciascuno cercando di imporsi sull'altro,chi ha bisogno di insultare o di abbassare il livello altrui è perchè non teme di essere all'altezza. In altre parole è contrario al mio modo d'essere comportarmi come una persona di livello inferiore. In compenso capire cos'ha lui di particolare potrebbe essermi utile ma non assumerei comunque comportamenti non miei,sarebbe una forzatura :no:

con lo stesso comportamento otterrai lo stesso risultato.... alla tipa continuerai a non piacere...

Modificato da Kaizen
Link al commento
Condividi su altri siti

RaptorJack

con lo stesso comportamento otterrai lo stesso risultato.... alla tipa continuerai a non piacere...

Qui non e' una questione di comportamento ma di azioni,non posso cambiare il mio modo d'essere per una donna,sarebbe una forzatura sia per me che per lei,comunque ci sto lavorando su,se ottengo risultati ti faro' sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...