Vai al contenuto

Signoraggio Bancario


Alebird
 Condividi

Messaggi raccomandati

Alebird

'' E' bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perchè se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina. ''

Inizia cosi il video, con questa frase per chi non sa ancora cosa sia il signor aggio bancario potrebbe rimanerci molto incuriosito. Chi crea il denaro? in base a cosa lo crea? cos'è il debito pubblico? chi e il creditore di questo debito? queste domande hanno risposte trascurate dalla maggior parte della popolazione! l'economia e i suoi processi tecnici appaiono caotici e noiosi.Il denaro sotto forma di moneta metallica nacque per semplificare gli scambi di beni.. queste monete metalliche erano per la maggior parte prodotte in oro o argento quindi avendo un valore fisico ben si prestavano allo scopo di favorire gli scambi. E ORA INVECE COME FUNZIONANO LE COSE? .. Buona visione!

1)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=KtUmc1Z6f_8#!

2)

3)

Modificato da Alebird
Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Fermo li! Questa storia del signoraggio bancario è una bellissima bufala confezionata in modo da sembrare verosimile, perchè omettendo dei "piccoli" dettagli si arriva a dimostrare l'esatto contrario di quello che è la realtà.

Ti prego quindi di andare a cercare su internet anche tutti quei siti che smontano questa impressionante presa in giro, ad esempio:

http://giornalettismo.ilcannocchiale.it/post/1668680.html

http://attivissimo.blogspot.com/2009/05/signoraggio-chi-blatera-di-diritti-e-il.html

http://www.frottolesignoraggio.info/

Ci tengo particolarmente perchè in questo periodo storico molto delicato, la disinformazione travestita può fare dei danni gravissimi.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Alebird

Fermo li! Questa storia del signoraggio bancario è una bellissima bufala confezionata in modo da sembrare verosimile, perchè omettendo dei "piccoli" dettagli si arriva a dimostrare l'esatto contrario di quello che è la realtà.

Ti prego quindi di andare a cercare su internet anche tutti quei siti che smontano questa impressionante presa in giro, ad esempio:

http://giornalettism...st/1668680.html

http://attivissimo.b...ritti-e-il.html

http://www.frottolesignoraggio.info/

Ci tengo particolarmente perchè in questo periodo storico molto delicato, la disinformazione travestita può fare dei danni gravissimi.

Ok.. può essere anche una bufala.. ma secondo me c'e sempre un pò di verità in una bugia, comunque grazie ora do un occhiata su questi siti.. io ci credo a tutto ciò.

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ok.. può essere anche una bufala.. ma secondo me c'e sempre un pò di verità in una bugia, comunque grazie ora do un occhiata su questi siti.. io ci credo a tutto ciò.

Beh, a me incontrare le discussioni sul signoraggio bancario è servito a stimolare la curiosità di capire come funzionassero davvero le cose.

La cosa importante è che il perno centrale su cui ruotano queste teorie complottistiche (le banche centrali creano il denaro dal nulla, guadagnando sulla differenza tra valore nominale e costo di produzione) è semplicemente falsa. E questo fa crollare tutto il resto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Motivator

X, cito una parte dell'alticolo su un link da te proposti

"I complottisti parlano di miliardi su miliardi che vanno nelle tasche dei banchieri. In realtà, l'utile che Bankitalia consegue ogni anno (nel 2006 134 milioni di euro, il TOTALE dell'utile e non solo il reddito da signoraggio) andrebbe ai suoi azionisti - le banche, anche se un progetto di legge giacente in Parlamento vuole riportare la totalità delle azioni al ministero dell'Economia - i quali però ogni anno lo lasciano a riserva a Via Nazionale"

E gia' qui c'e' qualcosa che non quadra, perche' si parla di azionisti privati in una istituzione come quella della Banca d'Italia che per statuto dovrebbe essere pubblica e che e' l'unica autorizzata a coniare valuta (almeno fino a prima dell'introduzione dell'euro, ora lo fa la BCE). E' facile verificare anche online che il 95% della banca d'Italia non e' di proprieta' pubblica. Le banche centrali sono enti pubblici a proprieta' privata che hanno il potere di dirigere la politica fiscale nei Paesi e che non rispondono a nessuno (ultimi esempi ? Berlusconi che non riesce a far dimettere Bini- Smaghi dalla BCE e che dice "mica gli posso sparare se non si vuole muovere" facendo imbufalire i francesi, Bossi e lo stesso premier che preferiscono Grilli alla guida della Banca d'Italia ma che poi si vedono costretti ad eleggere qualcun'altro). Nello stesso articolo da te citato si parla di una legge giacente (e te credo) in Parlamento che vuole riportare la totalita' delle azioni al ministero dell'economia (voglio proprio vedere), sul fatto poi della riserva mi viene solo da ridere... prova ad andare in banca a chiedere 10000 euro in contanti, vedi quanto ti fanno aspettare...ma questa e' la riserva frazionaria e anche se ha un importante ruolo nella crisi attuale, si rischia di complicare il discorso per cui sorvolo.

Una domanda che andrebbe posta e che nessuno mai fa e' : al mondo non c'e' uno Stato che non e' indebitato, quindi dove sono i creditori? Se c'e' un debitore, ci deve essere un creditore da qualche parte, non si scappa. Bene, i creditori sono le banche private , quelle stesse banche che posseggono le banche centrali. Ogni banconota viene creata "dal nulla" (nel senso che non c'e' oro dietro di essa, ma solo aria fritta) dalla banca centrale (di proprieta' di banche private e assicurazioni) che la presta allo Stato, il quale firma un "paghero'" emettendo titoli di Stato e li da' in cambio alla banca centrale. In pratica per "nulla" (o se vuoi essere preciso, per il costo della stampa di una banconota) tu come Stato firmi un paghero'. In pratica noi come Stato dobbiamo restituirla dopo un certo tot di tempo + gli interessi. E' matematicamente impossibile ripagare il debito e pagare gli interessi (se 100 monete e' il totale delle monete circolanti di uno Stato,quando le restituisco non ci sono le monete per gli interessi), quindi sono nate le tasse sul reddito, proprio e solo per pagare gli interessi. In America, prima del 1913 quando nacque la FED, non si pagavano tasse sul reddito.Non ce n'era bisogno. Sembra incredibile, ma e' cosi'.In effetti se non fosse cosi', cioe' se la banca d'Italia fosse 100% pubblica, non avrebbe senso parlare di debiti e crediti , e' come se tu ti preoccupassi del debito che hai contratto con te stesso.

Mi sembra tanto la storia riguardo le tecniche di seduzione, c'e' chi dice che funzionano, c'e' chi dice che servono solo a spillarti i soldi. Come fai a capirlo? Le fai tue, e le provi sul campo.

Quindi attenzione alle teorie complottiste, ma occhio pure alla contro-contro informazione, basta solo guardarsi intorno e capire perche' le cose funzionano in un certo modo.

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Motivator, senza cattiveria ma hai scritto un sacco di frasi sconnesse tra di loro, e dato l'argomento è facilissimo (io stesso non sono un esperto di economia e quindi spesso non sono preciso).

Però alcune cose devo fartele notare:

1) "ente pubblico" significa ad azionariato diffuso PRIVATO, mica "statale"! Proprietà pubblica significa "per azioni" e non "statale"!

2) le banche centrali non dirigono per nulla le politiche fiscali, infatti non decidono la tassazione e non raccolgono tasse

3) la privatizzazione e l'indipendenza delle banche centrali è stata la più importante conquista del dopoguerra, laddove è evidenza storica che la politica monetaria guidata dal potere politico è sempre stata un disastro (leggi: repubblica di Weimar e iperinflazione)

4) i creditori degli Stati non sono solo le banche, ma soprattutto aziende e privati cittadini dello stesso stato e di altri stati. Mai sentito parlare di fondi pensione?

5) le banconote non vengono create dal nulla, ma soprattutto le banche centrali non prestano soldi agli Stati; guarda, posso passare sopra tante altre imprecisioni, ma questa no...

Ti rendi conto, spero, che un discorso che ha almeno 5 errori gravissimi di fatto è un coacervo di sciocchezze? Scusa se divento un po' offensivo, ma non è che mischiando paroloni a caso un argomento diventa più vero di un altro.

[EDIT] come avevo scritto all'inizio, il signoraggio è la bufala perfetta perchè partendo da una catena di cose quasi vere o apparentemente vere, si arriva a tesi che non stanno ne in cielo ne in terra, ma soddisfano gli intimi desideri di ribellione dell'Uomo Qualunque... che in questo momento è spaventato da dinamiche che non domina ne tantomeno comprende. Me compreso.

Modificato da ^X^
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Non c'è qui su IS qualche studente di Economia che possa spiegare in parole semplici come funziona l'emissione di moneta?

Io ci posso provare, con un esempio che deriva da quello che ho capito... però potrei dire cazzate.

Immaginiamo un signor Rossi che possiede 1000 euro. Per non rischiare di farsele rubare, le deposita presso la banca Y.

[risultato: Rossi ha un credito 1000 verso Y, la banca Y ha un debito 1000 verso Rossi e una giacenza di 1000 euro]

Ora lo Stato ove Rossi vive ha bisogno di costruire un autostrada, quindi si finanzia attraverso l'emissione di un titolo di debito pubblico; in altre parole chiede soldi ai mercati finanziari. La banca Y acquista una parte di questa obbligazione con i 1000 euro depositati da Rossi.

[risultato: Rossi ha un credito 1000 verso Y, Y possiede un'obbligazione tramite la quale lo Stato si impegna a ridargli i 1000 euro, lo Stato ha in mano i 1000 euro che prima erano nelle mani di Rossi]. Nessuno ha creato nulla.

Immaginiamo ora che Rossi abbia bisogno dei suoi 1000 euro e va in banca a prelevarli. O cavolo, come fa la banca Y? Semplice: chiama la banca centrale, la banca centrale stampa 1000 euro e li da alla banca... ma la banca Y deposita presso la banca centrale l'obbligazione statale che aveva comprato a suo tempo per un pari valore: questo è il collaterale. Attenzione che il collaterale non è venduto, ma dato a garanzia.

Quei mille euro tornano quindi nelle mani di Rossi, creando l'apparente paradosso che ora ci sono in circolazione 2000 euro (1000 li ha Rossi, 1000 li ha lo Stato). Quindi i complottisti sempliciotti grideranno: visto che si crea denaro dal nulla?

Col cazzo. Infatti nel sistema economico c'è ancora il titolo di debito nella pancia della banca centrale, ma sempre di proprietà della banca Y.

Ad un certo punto lo Stato rimborserà la banca Y, che girerà i soldi alla banca centrale, che restituirà il collaterale che sarà rigirato allo Stato. Rossi ha in mano i suoi mille euro, e la situazione è esattamente quella di partenza.

Nulla è stato creato.

Ovviamente questo è un modello semplice perchè non tiene conto dei vari interessi che le parti in gioco chiedono per tutto questo lavorone, ma è giusto uno spunto per capire.

Due note importantissime:

1) la banca centrale NON PUO' mai stampare soldi e darli direttamente ad uno Stato in cambio di titoli di debito (non può operare sul cosiddetto mercato primario), altrimenti sarebbe come se lo Stato stampasse soldi direttamente... quando si legge che la BCE acquista titoli italiani, significa che li acquista da altre banche, MAI E POI MAI in emissione diretta dallo Stato Italiano. Questo dettaglio è fondamentale...

2) dal momento che lo Stato potesse stampare soldi, lo farebbe a raffica e senza alcun ritegno. Ma soprattutto non essendoci collaterali a garanzia, il valore di quei soldi sarebbe sempre minore.

Modificato da ^X^
Link al commento
Condividi su altri siti

Cro-Mag

Per certi aspetti è vero che la cartamoneta è data dalla BCE sotto forma di debito, proprio perchè è uno scambio fatto attraverso la compravendita di titoli di debito pubblico. Ma questo è assolutamente normale, non potrebbe funzionare diversamente.

Il denaro è creato dal nulla, certo, non c'è più la convertibilità in oro, ma pure questo è normale. Ormai, nel sistema economico finanziario globalizzato di oggi, sarebbe impensabile che non fosse così.

La BCE in mano ai privati? Ai banchieri malefici che tramano contro il popolo? No, la BCE non è statale, è un'istituzione pubblica, il che è ben diverso. Le sue quote sono possedute indirettamente dalle banche commerciali, quindi enti privati, ma questo non singnifica che siano loro a guidare la politica monetaria della BCE.

La BCE è indipendente dagli stati, e quindi dalla politica, per fortuna. Se fosse lo stato a stampare cartamoneta, come accadeva in passato, sarebbe un disastro. Come lo è stato in passato, anche in Italia.

Il debito pubblico non è così alto per il presunto indebitamento a causa del signoraggio che immaginano i complottisti. Tutte balle. E comunque il signoraggio altro non è che un compenso che la banca centrale ha nel produrre cartamoneta, ed è un compenso relativamente basso, così come è basso il guadagno che le banche commerciali hanno da tutto questo. Si parla di centinaia di migliaia di euro. Insomma, sono spiccioli.

Penso che nelle scuole, qualche lezione di economia in più, e magari qualche lezione di materie umanistiche in meno, non farebbero male.

Link al commento
Condividi su altri siti

TAuRus

mi ricordavo che la fed si tenesse solo il 6% del signoraggio, passando il resto allo stato. quindi è un guadagno per lo stato e, in teoria, per tutti noi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ethan_Hunt

E poi c'erano gli ebrei banchieri cattivi che vogliono distruggere il mondo, hitler che vive nella nuova Svevia in Antartide, il fantasma di micheal Jackson e la marmotta che confezionava la cioccolata...

Odio questi servizi montati da gente che non studia nemmeno economia, ne sono sicuro...stesso livello degli indignados che se la prendono contro le banche cattive e capitaliste

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...