Vai al contenuto

Trauma da tradimento


Riky
 Condividi

Messaggi raccomandati

Riky

Ciao a tutti

Apro questo post perché credo sia un argomento molto interessante!

Ho da un paio di mesi una relazione con una ragazza (k-close+f-klose) ma adesso si é bruscamente interrotta perché lei ha paura di legarsi a me!

Prova ansia e paura al solo pensiero di avere una nuova storia con un ragazzo, e tutto questo a causa del suo ex che l'ha tradita più volte.

Io ho cercato di non farle troppa pressione e di dimostrarle con il tempo che le sarei stato fedele ma evidentemente questo trauma che ha subito non riesce a superarlo e ora: "vuole fuggire da me!" (parole sue)

Credo sia un blocco psicologico davvero enorme!

Vi é mai successa una situazione di questo tipo e come si potrebbe risolvere?

Ciao

Riky

Link al commento
Condividi su altri siti

Tankard

Ciao.. sisi, capita che in seguito a cose del genere rimangano un po traumatizzate, dipende molto anche dal profilo psicologico della ragazza, ad esempio cose del genere capitano spesso con ragazze le quali da piccole i genitori prendevano tutte le decisioni per loro ( io sono stato con una di questo tipo e ti assicuro, che ci rimangono male il triplo di quanto sarebbe normale, anche per cazz**e), questa com'è? ricade in questo profilo che ti ho messo da esempio?

Link al commento
Condividi su altri siti

Riky

Sicuramente ha dei genitori molto possessivi, quindi credo che ricade proprio nella tipologia che hai espresso tu!

Il problema é un blocco psicologico che non riesce a superare, e forse non tenta nemmeno di superarlo.

Mi ha detto che con me si comporta in modo molto freddo proprio a causa di questo blocco che non la lascia andare.

Io vorrei aiutarla nel affrontare una volta per tutte questo suo problema, anche perché sono certo di potergli garantire la fedeltà che cerca!

Link al commento
Condividi su altri siti

Tankard

Eh,allora è proprio come quella con cui uscivo io.. diciamo che a livello emotivo loro hanno una forte amplificazione delle emozioni,che a volte si ripercuotono anche fisicamente, ad es. quando sono molto tristi possono anche avvertire dolori fisici come mal di testa, ma di pancia, ecc..

eh, lo so (ho avuto esperienze simili con quella che ti dicevo), per loro rappresenta un forte blocco emotivo, per superarlo ci vuole tempo e porre in essere il cambiamento in modo graduale (ovviamente questo deve essere a opera tua perchè , loro anche se consapevoli del loro problema da sole non riescono a superarlo)

Link al commento
Condividi su altri siti

Riky

Grazie Tankard!

Il problema ora é capire se é disposta a farsi aiutare. Nell'ultimo messaggio mi ha scritto: sono fragile ma non voglio che tu soffra e stia male!

Sembra quasi una richiesta d'aiuto. Vorrei provare a ricucire la nostra relazione, chiarendo e parlando di questo suo problema.

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Io ho cercato di non farle troppa pressione e di dimostrarle con il tempo che le sarei stato fedele ma evidentemente questo trauma che ha subito non riesce a superarlo e ora: "vuole fuggire da me!" (parole sue)

Credo sia un blocco psicologico davvero enorme!

Sarò come al solito diretto e anticonformista: se vuole fuggire da te, "la verità è che non le piaci abbastanza" (cit. un noto libro rivolto a donne).

Ci sono un paio di considerazioni a caldo... magari non si applicano al tuo caso, ma in generale se una ragazza stava in relazione con un uomo "traditore" non è affatto vero che cercherà successivamente un bravo (e noioso) ragazzo... evidentemente era attratta dalle emozioni che le dava l'altro.

Secondo: perchè dovevi dimostrarle che "saresti stato fedele"? Perchè promettere ciò che un uomo sano e normale non può mantenere? Dalla mia esperienza tutti quelli che tentano di usare la presunta fedeltà come arma seduttiva hanno poche chanches.

Che fare quindi in situazioni come la tua? Un atteggiamento onesto, chiaro e maturo del tipo "non lo so se ti tradirò anch'io oppure no. Sono un maschio e non prometto ciò che va contro gli istinti della mia -specie-. L'importante è: ora voglio stare con te perchè sto bene e sei la migliore donna che io possa avere. Se questo vale anche per te, vale la pena provarci"

Modificato da ^X^
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Riky

Non dico che la tua tesi sia sbagliata, anzi forse hai ragione che "non le piaccio abbastanza"!

Ma forse non fugge da me, ma dall'amore che inizia a provare per me.

Lei sa benissimo che se si lega a me rischia di rivivere ciò che le ha fatto passare l'ex, e questo la spaventa!

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Lei sa benissimo che se si lega a me rischia di rivivere ciò che le ha fatto passare l'ex, e questo la spaventa!

O forse... (insisto):

"Lei sa benissimo che se si lega a me rischia di NON rivivere tutte le emozioni che le ha fatto passare l'ex, e questo la annoia!"

Link al commento
Condividi su altri siti

Riky

O forse... (insisto):

"Lei sa benissimo che se si lega a me rischia di NON rivivere tutte le emozioni che le ha fatto passare l'ex, e questo la annoia!"

Però bisogna distinguere, anche il tradimento é un'emozione ma sicuramente non positiva!!

Se non provasse certe emozioni non si sarebbe legata a me minimamente.

Comunque non voglio dire che sono il migliore al mondo perciò non metto in dubbio che forse non l'ho attratta totalmente.

Detto questo com posso sistemare la situazione?

Interrompo il freeze e fisso un appuntamento per chiarire?

Modificato da Riky
Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

Rassicurarla è l'unica cosa che puoi fare. Per esempio, non farle vedere che sei solo interessato a scopare, falle vedere che ti interessa anche del rapporto in sé e per sé.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...