Vai al contenuto

Parka per l'inverno!


T.Galento
 Condividi

Messaggi raccomandati

T.Galento

Ciao a tutti!

Volevo chiedere un consiglio riguardo un cappotto invernale...il punto è questo:

Vorrei comprare un parka in piuma d'oca, abbastanza classico, media lunghezza (un pò sotto la vita), dai colori non troppo accesi e che sia di marca.

Mi ero orientato verso i Woolrich che come qualità sono i migliori credo, inoltre ogni anno oltre ai modelli classici propongono le collezioni con dei pezzi a tiratura limitata!

Il problema è che oltre al fatto che la cifra va dai 600€ in su (si potrebbe chiudere anche un occhio visto che sono capi di ottima qualità, fatti con i migliori materiali per durare nel tempo, inoltre sono pezzi che non passano mai di moda e diventano un classico da tenere nell'armadio per anni!), le materie prime usate sono di origine animale come la pelliccia di coyote e per un modello esclusivo che ho visto a Bologna anche i bottoni in corno! (Il prezzo era sui 900 € che ci stanno tutti vista la mattanza che hanno fatto per produrli! :) )

Avete qualche idea su qualcosa di più eco ma di alta qualità???

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

GiorgioCatania

sei contrario a qualunque cosa di origine animale oppure solo a determinate cose? Ad esempio mi sembra che il modello woolrich classico sia in piuma d'oca con il pellicciotto di coniglio sul cappuccio... giusto per farmi un'idea, non ti consiglierei mai il modello woolrich classico

Link al commento
Condividi su altri siti

BillyTheCowboy

La Woolrich fà dei capi si di ottima qualità, putroppo però, è un capo piuttosto sopravvalutato.

Mi spiego, dura nel tempo, piacevole da indossare, ed è ottimo per chi abita in città estremamente fredde (un cappotto del genere se non stai al nord lo sfrutti poco) ma appena lo stressi un pò, e lo porti in condizioni fuori dell'ordinario, non si presta granchè. E' il classico capo di alta moda da "fighetti".

Anch'io dovevo comprarmi un parka e mi posi il tuo stesso problema, ma su consiglio di un mio amico sportivo, mi orientai verso una marca che produce capi decismente piu duraturi e tecnici.

Ora ho da sei anni un parka della The North Face, una delle aziende leader al mondo per attrezzature artiche e da alpinismo, e ne vado fiero, soprattutto quando vedo quelle decine e decine di persone indossare tutte il solito woolrich. L'ho bistrattato in tutti i modi, e non ha la benchè minima scucitura o traccia di usura. La piuma è di qualità ottima, e il pelo sul cappuccio è sintetico, materiali resistenti a usura e abrasione.

Altrimenti, sei vuoi qualcosa di eterno e che ti protegga da climi artici veri e propri, c'è la Canada Goose.

Link al commento
Condividi su altri siti

T.Galento

be è ovvio che il coniglio come il vitello è un animale che non viene ammazzato apposta per il commercio della pelle...quindi direi che va già meglio! comunque in internet e di persona ho notato che le uniche pellicce usate dalla Woolrich a non essere in coyote sono quelle delle giacchette più economiche! (i bomberini per fare un esempio)...

grazie per i consigli Billy...mi informerò!!! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88

Io ti consiglio Canada Goose! Ottimo marchio, prezzi un pò più bassi rispetto a Woolrich! Ma qualche parka made in italy esiste?! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

T.Galento

non ne ho la più pallida idea! :wacko:

vengo da un weekend a Firenze e mentre facevo un giro ne La Rinascente mi sono proprio imbattuto in un assortimento di parka Woolrich...i prezzi sono i soliti (dai 500 ai 600 euri), ho guardato l'etichetta: MADE IN CHINA....che schifo!

Link al commento
Condividi su altri siti

BillyTheCowboy

"Made in italy" nel senso di cucito e assemblato in italia, ormai è un utopia per qualsiasi capo di abbigliamento. Forse, giusto qualche artigiano che fà calzature e cinture, ma parka... la vedo dura.

Ormai chiunque fà assemblare i propri prodotti in asia, ma questo non significa che siano scadenti: anche là c'è manodopera più o meno qualificata.

L'unica marca italiana che produce capi tecnici validi, è la Salewa, che ha sede a bergamo, ma non sono sicuro che faccia anche parka lunghi in sitle woolrich.

Arrivati a novembre, a questo punto ti conviene attendere che inizino i saldi, vai in qualche outlet e cerchi di fare l'affare. Personalmente non spenderei mai 600€ a questo punto dell'anno per una giacca.

Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88

Sul fatto che producano in asia era scontato. Mi riferivo comunque a marchi italiani, tutto qui. Woolrich se non sbaglio è inglese come marchio.

Link al commento
Condividi su altri siti

T.Galento

Woolrich è americano! comunque non è vero che non asi trovano più capi made in Italy... esistono marchi non molto famosi che fanno roba di qualità medio alta e la fanno in Italia

Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88

Marchi italiani che producono Parka o cappotti simili esistono o no?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...