Vai al contenuto

Sfogo e pensieri vari sulla sQola...


IlPianista
 Condividi

Messaggi raccomandati

IlPianista

Questo è semplicemente uno sfogo perché io sono arrivato ad un punto di non ritorno…

Sono all’ultimo anno di liceo scientifico e purtroppo è già da sei lunghissimi anni che sono in quella gabbia visto che il primo anno mi bocciarono perché “ troppo sicuro di me “ e non per un profitto basso;

Quella è stata la svolta che ha iniziato a farmi perdere la fiducia nella scuola di oggi…non vedo più in essa o nell’università LA VIA per arrivare ad avere una vita appagante o comunque degna di nota, anzi, io sono intrappolato qua dentro e non vedo l’ora di uscirne anche se non riesco più a resistere a quelle lunghe ore strazianti.

Premetto che ho una memoria ottima ma ultimamente quando si tratta di memorizzare gli argomenti che mi assegnano, non riesco più ad immagazzinare le informazioni, sono TOTALMENTE distaccato quando studio e sono apatico verso ogni materia.

Io rispetto tutti coloro che vanno all’università, solamente, nel mio caso, visto che a me interessa l’economia, la musica e tutto ciò che è legato all’imprenditoria e al miglioramento a 360°, vedo quei 5 anni universitari non come tempo buttato ma come tempo non ottimizzato al 100%; voglio dire, io sono motivatissimo e mi ritengo di avere anche le cosiddette palle, in cinque anni riesco da solo a farmi un bagaglio culturale in ambito di economia ( e non solo ) non indifferente… voi cosa ne pensate riguardo a ciò?

Io gente non ce la faccio più, sono qui incatenato in questo paese minuscolo e in questa scuola di merda e non vedo l’ora di poter scappare; finalmente son riuscito da pochissimo a firmare un contratto con una casa discografica e ho già trovato dei finanziamenti per un’attività che mi potrebbe far guadagnare bene…io vivo per questo, vivo per migliorarmi ogni giorno di più, per apprezzare la mia vita, per mettermi in gioco tutti i giorni e per rischiare investendo nelle mie idee… non mi va di fare la pecora che segue tutte le altre, mi fa SCHIFO.

Questo è uno sfogo perché lo so anche io che ormai sono all’ultimo e nel bene o nel male devo arrivare alla fine, però voi non vi rendete conto per me quanto è difficile…

In questi anni per fortuna ho maturato alcuni modi di fare, pensieri e punti di vista che non vanno d’accordo con il mondo scolastico che stò vivendo io…

Dover andare lì per subire discriminazioni solo perché insieme ad altri miei compagni “ sono più sveglio “ e “ rispondo più a tono degli altri alle cazzate che i prof dicono “ mi fa imbestialire e mi chiedo ogni santo giorno: “ ma io, che cazzo ho da imparare da queste persone? “

Professori con cui tenti il dialogo in buona fede e mettono il muro non ascoltandoti, altri che quando rispondi durante una lezione TI IGNORANO completamente, altri ancora che sparano cazzate allucinanti… Mi sembra di avere a che fare con dei bimbetti che sanno di avere il coltello dalla parte del manico e non tentano di creare nessun dialogo per migliorare il rapporto...

Io non sono più disposto ad imparare da questi invidui; oggi addirittura mi è sembrato di essere tornato in 2° elementare visto che una prof a me e ad altri ragazzi ha detto “ Se non prendete gli appunti vi abbasso il voto del prossimo compito “ :BangHead:

Basta mi sono veramente rotto e non ce la faccio più, mi sento soffocare da questa struttura in cui ormai sono dentro già da troppo tempo… devo andarmene, ormai ho perso la fiducia e non potrò e vorrò MAI recuperarla.

Voi cosa ne pensate?

PS Ho scritto un po’ confusionario perché sono nervoso e non ho nemmeno riletto quindi mi scuso per gli errori e per il contenuto senza un filo logico.

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che hanno avuto la voglia di leggere tutto il post e avranno voglia di rispondermi.

Ciao, vi mando un abbraccio a tutti, miei amici. :drinks:

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Questo è semplicemente uno sfogo perché io sono arrivato ad un punto di non ritorno…

Sono all’ultimo anno di liceo scientifico e purtroppo è già da sei lunghissimi anni che sono in quella gabbia visto che il primo anno mi bocciarono perché “ troppo sicuro di me “ e non per un profitto basso;

Quella è stata la svolta che ha iniziato a farmi perdere la fiducia nella scuola di oggi…non vedo più in essa o nell’università LA VIA per arrivare ad avere una vita appagante o comunque degna di nota, anzi, io sono intrappolato qua dentro e non vedo l’ora di uscirne anche se non riesco più a resistere a quelle lunghe ore strazianti.

Premetto che ho una memoria ottima ma ultimamente quando si tratta di memorizzare gli argomenti che mi assegnano, non riesco più ad immagazzinare le informazioni, sono TOTALMENTE distaccato quando studio e sono apatico verso ogni materia.

Io rispetto tutti coloro che vanno all’università, solamente, nel mio caso, visto che a me interessa l’economia, la musica e tutto ciò che è legato all’imprenditoria e al miglioramento a 360°, vedo quei 5 anni universitari non come tempo buttato ma come tempo non ottimizzato al 100%; voglio dire, io sono motivatissimo e mi ritengo di avere anche le cosiddette palle, in cinque anni riesco da solo a farmi un bagaglio culturale in ambito di economia ( e non solo ) non indifferente… voi cosa ne pensate riguardo a ciò?

Io gente non ce la faccio più, sono qui incatenato in questo paese minuscolo e in questa scuola di merda e non vedo l’ora di poter scappare; finalmente son riuscito da pochissimo a firmare un contratto con una casa discografica e ho già trovato dei finanziamenti per un’attività che mi potrebbe far guadagnare bene…io vivo per questo, vivo per migliorarmi ogni giorno di più, per apprezzare la mia vita, per mettermi in gioco tutti i giorni e per rischiare investendo nelle mie idee… non mi va di fare la pecora che segue tutte le altre, mi fa SCHIFO.

Questo è uno sfogo perché lo so anche io che ormai sono all’ultimo e nel bene o nel male devo arrivare alla fine, però voi non vi rendete conto per me quanto è difficile…

In questi anni per fortuna ho maturato alcuni modi di fare, pensieri e punti di vista che non vanno d’accordo con il mondo scolastico che stò vivendo io…

Dover andare lì per subire discriminazioni solo perché insieme ad altri miei compagni “ sono più sveglio “ e “ rispondo più a tono degli altri alle cazzate che i prof dicono “ mi fa imbestialire e mi chiedo ogni santo giorno: “ ma io, che cazzo ho da imparare da queste persone? “

Professori con cui tenti il dialogo in buona fede e mettono il muro non ascoltandoti, altri che quando rispondi durante una lezione TI IGNORANO completamente, altri ancora che sparano cazzate allucinanti… Mi sembra di avere a che fare con dei bimbetti che sanno di avere il coltello dalla parte del manico e non tentano di creare nessun dialogo per migliorare il rapporto...

Io non sono più disposto ad imparare da questi invidui; oggi addirittura mi è sembrato di essere tornato in 2° elementare visto che una prof a me e ad altri ragazzi ha detto “ Se non prendete gli appunti vi abbasso il voto del prossimo compito “ :BangHead:

Basta mi sono veramente rotto e non ce la faccio più, mi sento soffocare da questa struttura in cui ormai sono dentro già da troppo tempo… devo andarmene, ormai ho perso la fiducia e non potrò e vorrò MAI recuperarla.

Voi cosa ne pensate?

PS Ho scritto un po’ confusionario perché sono nervoso e non ho nemmeno riletto quindi mi scuso per gli errori e per il contenuto senza un filo logico.

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che hanno avuto la voglia di leggere tutto il post e avranno voglia di rispondermi.

Ciao, vi mando un abbraccio a tutti, miei amici. :drinks:

Ciao,

credo che per come è strutturata la scuola italiana, certi episodi come la tua bocciatura possano davvero compromettere il futuro di una persona, abbattendogli la fiducia e la passione.

Io sono stato più fortunato di te, a me in prima diedero solo l'esame a settembre di.. storia! (forse solo i più vecchi si ricordano cosa siano gli esami a settembre). E questo mi fece odiare la materia a tal punto che per ripicca non aprii più un libro di storia per i successivi 10 anni.

Per quanto riguarda la tua domanda, si è possibile costruirsi da autodidatta una buona cultura economica (o in altre materie)... ma molto difficilmente senza università riuscirai ad avere una visione completa e sistemica. E soprattutto, all'università si impara ad imparare... anche questo è difficilissimo arrivarci da soli senza essere costretti dagli esami.

Io credo che anche nella tua situazione, valga almeno la pena di provare il primo anno, possibilmente in una grande città e se puoi lontano dal tuo vecchio ambiente e da fuori sede. Il cambiamento è notevole, ed è molto probabile che tu possa ritrovare grinta e motivazione.

In bocca al lupo, e non sprecare i tuoi talenti per colpa di professori mezze seghe!

Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

Mi pare di vedere me stesso nella tua descrizione, con l'unica differenza che non sono stato (per ora) mai bocciato.

Mi trovo all'ultimo anno, anch'io scientifico, e anch'io con la "passione" per economia. Ma lo sto affrontando con molta, forse troppa apatia. Non trovo più niente di interessante nelle materie che studio, e mi chiedo quasi sempre del "perchè" le debba fare; sono partito veramente in basso, con voti come 4 di cui però, non me ne frega niente, nonostante ormai li stia accumulando giorno dopo giorno. Sono le 15:15, dovrei studiare, ma non ne ho voglia.

Il fatto è che anch'io abito in un paesino, con una scuola di appena 250 persone, professori ipocriti che ormai mettono voti in base a chi sei, e che ti caricano di compiti perchè sei all'ultimo anno.

Mi ritrovo ad essere sereno solamente in 3 momenti della mia giornata... quando vado in palestra, quando gioco alla play, quando vado a dormire. Per il resto del tempo, sono apatico, senza la prospettiva di un futuro roseo, se non il giorno in cui andrò a Roma per l'università.

Vivere in un paese, andare in una scuola piccola, sempre le stesse facce, sempre i soliti professori ingiusti, e le persone che ti "contagiano" fin troppo con il loro umore... come a volerti dire: "Dato che ci conosciamo tutti, condividiamo anche le nostre gioie/tristezze".

L'unica cosa che rimane da fare... è "sopravvivere" quest'ultimo anno.

Link al commento
Condividi su altri siti

IlPianista

Si Rarox la penso anche io così...

E' veramente infattibile per me essere " attratto " dalla scuola; le ho provate di tutte ma niente, anche io come te stò collezionando una bella serie di votacci e non mi frega niente.

Gli anni scorsi, anche se comunque non ero interessatissimo, quando c'era qualche compito o interrogazione comunque mi preoccupavo e un minimo studiavo ( non per il piacere della materia ma per la paura del votaccio ), adesso nemmeno quello " mi fa più paura ", vado, prendo 4 e non mi importa.

Bo, ti ripeto, anche io mi guardo intorno, vedo sempre le solite facce con la solita mentalità chiusissima e questo mi stà danneggiando; non dico che in città ci sia chissà cosa, ma comunque solo il fatto di potersi spostare mi darà un'apertura di mente diversa... ormai stò aspettando questo momento da troppo, troppissimo e adesso che quasi ci sono mi sono rotto di andare avanti qui.

Ehi Rarox dai, come hai detto tu, stringiamo i denti e resistiamo... come direbbe un mio amico " alla fine un anno si stà anche in galera ".

Ciao ciao :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho sempre odiato la matematica.... e son finito in un Istituto meccanico, 8 materie su 12 erano calcoli, 90 studenti, tutti maschi, soprannominato "il Bronx", costruito all'ombra di una caxxo di raffineria.... per 5 anni...

Per quanto possa farvi schifo, Vi consiglio di darvi da fare e strappare qualche voto decente.

Finita la scuola (salvo vostri agganci personali) troverete il vuoto.

Ora come ora, l'unica cosa che conta è l'esperienza e voi non potete farci affidamento (anche se vedo che qualcuno si sta dando da fare), l'unica carta che avrete immano sarà il famoso "pezzo di carta" dopo i cinque anni.. Cercate di avere un "pezzo di carta" un minimo decente..

E' vero, molta gente ha fatto successo senza grossi titoli di studio... ma, sempre meglio aver un "aiuto" in più.. mica c'é bisogno di diventare secchioni o amare la scuola..

Io avevo 10 in inglese, senza aver mai seguito mezza lezione.. Mentre la prof spiegava "bigger than" o "the fastest", io mi ascoltavo canzoni grindcore in inglese :)

Link al commento
Condividi su altri siti

American Psycho

tutti dallo scientifico che vogliono fare l'economia...poi quando andrete sul bilancio di chiusura vi voglio vedere con le mani nei capelli..

io la odio da anni.

Modificato da American Psycho
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

MAGO

Io purtroppo sono ancora al 4° anno di ragioneria, confermo tutto ciò che dite, un vero schifo! Burocrazia e stronzate a non finire, sembra che l'ultimo dei problemi della scuola sia insegnare. Ormai studio solo per uscirmene il prima possibile, è questo il mio obbiettivo. Brutti voti non ho intenzione di prenderne e faccio di tutto perchè ciò non avvenga, per non giocarmi l'estate preferisco impegnarmi in modo da averle tutte sopra a giugno, fin ora è stato sempre così e dovrà esserlo sicuramente per gli altri due anni a venire, basta solo avere una volontà di ferro. Per quanto riguarda il discorso università penso proprio che provarci non sia una cattiva idea, anche a me piace l'economia e ho in programma di iscrivermi alla Bicocca, ovviamente non sarò uno di quelli che passano tutta la giornata a studiare :p

Modificato da MAGO
Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

tutti dallo scientifico che vogliono fare l'economia...poi quando andrete sul bilancio di chiusura vi voglio vedere con le mani nei capelli..

io la odio da anni.

Tranquillo... uno che viene dalla scientifico sicuramente non odierà fare calcoli; quanto piuttosto sapere i diritti, quelli saranno i problemi sul bilancio di chiusura.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...