Vai al contenuto

Frien Zone Come uscirne ?


 Condividi

Messaggi raccomandati

bestpua

Ciao a tutti.

Sono un bel ragazzo, colto, diciamo molto appetibile, ma totalmente insicuro di se , timido e socialmente inabile. Quando esco noto sguardi parecchio interessati e qualche avance esplicità è capitato mi venisse fatta, ma "cogliere la palla al balzo" non è da me.

2 anni fa conosco una ragazza molto bella che chiamerò 1. Uscivo da una situazione poco piacevole: abilità sociali scarse, 0 amici e vita monotona.

Io e 1 leghiamo subito, ma solo come amici: io nn interessavo a lei e lei, al momento, non interessava a me.

Cominciamo a uscire sempre insieme ed entro così a far parte del suo circolo sociale di amiche: 2, 3, 4, 5, 6.

Con il tempo il rapporto di amicizia con 2, 3, 4, 5 e 6 diventa molto forte e il rapporto con 1 si intensifica al punto da cadere, io, in oneitis.

IOI a palla da parte di 1 ma non me ne rendo conto fino a quando non si mette con il primo che incontra.

In tutto questo le altre diventano le mie confidenti e 2 in particolare è quella che mi offriì la spalla su cui piangere quando non sapevo dove sbattere la testa.

Fatta questa premessa vengo al dunque:

da allora di tempo ne è passato.Ora 1 è un capitolo chiuso, ma mi trovo in oneitis con 2.

Premetto che io nella cerchia di amiche comuni non ho mai avuto le palle di provarci con nessuna, nonostante tutte (3, 4, 5, 6) mi abbiano fatto avances piu o meno esplicite. Tutte tranne 2. Va detto che caratterialmente rispetto alle altre è piu seria, timida e meno lasciva.

Io e lei abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto. Ci capivamo al volo e parlavamo di tutto. Tutto meno che le sue "conoscenze maschili" di cui sono sempre venuto a sapere da soggetti terzi.

Spesso quando uscivamo insieme,sempre da amici, a fare shopping, e cercavo di abbracciarla amichevolmente, percepivo in lei la costante preoccupazione che potessimo essere scambiati per fidanzati dai nostri amici, visto il nostro stretto rapporto e la costanza degli incontri.

Tutto andò così, da ottimi amici sempre insieme, fino a che io non mi scoprii invaghito di lei.

Espressamente non le ho mai manifestato questo interesse.

Solo un volta ricordo le feci un commento ad una foto in chat, ma lei mi rispose con una mezza "risatina" ahahah mandandomi nello sconforto e facendomi desistere dai miei intenti.

Successivamente una sera andammo in un locale. Li io la provai ad abbracciare davanti a suo fratello e lei si indispetti mettendo in chiaro che noi 2 non eravamo fidanzati e che non dovevamo comportarci come tali davanti agli altri.

Li io mi imbronciai terribilmente e lei per tutta sera mi chiese io cosa avessi x essermi oscurato di punto in bianco.

Qualche sera dopo l'episodio lei ha una cena con amici comuni, suoi colleghi di lavoro. Per caso vengo invitato anche io, non da lei ma da una collega che conosco anche io.

Per tutta la sera non mi calcola. Nemmeno mezza parola. Passa tutto il tempo giocando con un amico comune che sa io non sopporto.

Io reggo il suo gioco e flirto con tutte le altre ( delle quali avevo tutte le attenzioni. Ho detto che sn un bel ragazzo. Imbranato ma belloccio).

Il giorno dopo ci sentiamo e mi chiede se la sera prima mi fossi innervosito xche non mi aveva calcolato.

Viene l'estate. Ognuno in ferie per i fatti suoi. Dopo le vacanze mi chiede con chi fossi una sera d'estate in cui dovetti liquidarla velocemente al telefono. Io le rispondo vagamente sull'argomento e lei non mi fa piu nessuna domanda.

Da li io credo di essermela tolta dalla testa e i nostri rapporti continuano come al solito da amici.

In occasione di una ricorrenza importante io le faccio un piccolo regalo. Pochi giorni dopo per il mio onomastico lei ricambia facendomi un regalino. Michiedo se lo abbia fatto piu x sentimento del dovere con affetto.

Quella stessa sera lei viene a sapere che una ragazza conosciuta d'estate da me era venuta in città per lavoro e che ci saremmo dovuti vedere. Non mi fa domande su chi fosse costei, ma percepisco al telefono un repentino cambio di tono di voce da parte sua.

Poche sere dopo che mi diede il regalo ci incrociamo ad una festa. Io per vedere la sua reazione la saluto freddamente e la considero inizialmente poco. Non so se sia dipeso dal mio comportamente ma lei per tutta la sera non mi considera minimamente e se la ride di gusto con il solito amico comune che sa che io non sopporto.

Il giorno dopo la chiamo e chiacchierando mi chiede (anche questa volta) se la prima sera fossi nervoso.

Quella stessa sera rivedo alla festa anche 1. Non parlavamo da mesi e quella è l'occasione per stringere nuovamente i rapporti.

Cominciamo a rivederci (sempre da amici) e 2 lo viene a sapere da terzi e mi chiede come mai non glielo avessi detto e che intenzini avessi con 1 e se intendessi riprovarci, dicendomi di stare attento a non prendere un'altra batosta.

In quella stessa conversazione vengo a sapere che si vede da pochissimo con uno ( di cui non mi aveva dettno nulla) ma che in realtà non le piace e intende liquidarlo.

Qualche giorno dopo 1 parte definitivamente per l'estero ed io e 2 ci incrociamo all'aeroporto dove eravamo andati a salutarla.

Li le propongo un'uscita pomeridiana insieme per un caffè e rimaniamo che si sarebbe fatta viva lei.

Il tempo passa e la sua chiamata non mi arriva. Così la chiamo io. Scopro che il tipo con cui si vedeva ma che non le piaceva doveva farle sapere se si sarebbero visti quel giorno e che poi dopo ci saremmo andati a prendere il caffè io e lei.

Alla fine della fiera mi chiama e mi dice che a prendere il caffè sarebbe andata con un'amica ( che conosco bene anche io) e mi dice se voglio andare con loro. Quindi il nostro caffè in 2 va a farsi benedire. Io mi indispettisco e glielo faccio notare.

Segue un freeze di un mese da parte mia, interrotto solo da una telefonata da parte sua.

Arrivano le vacanze natalizie e mi chiama x salutarci prima della sua partenza. Io il giorno dell'appuntamento sono costretto a darle buca causa mia improvvisa partenza di qualche giorno per andare a trovare "un'amica".

Terminate le vacanze, un mesetto fa, lei sospetta che fossi andato da una, ma non mi chiede nulla di esplicito e fa finta di niente senza dare, apparentemente, segni di interesse o curiosità sull'argomento, che xò so da fonti attendibili le interessava.

In questo ultimo mese io cerco di mostrarmi piu affettuoso del solito dicendole che le voglio bene, che lei conta molto per me e menate simili.

Contatto fisico però ho paura a farne.

Cerco sempre io di contattarla e se spesse volte mi da corda e parliamo del piu e del meno, altrettanto spesso mi liquida sbrigativamente perche impegnata in conversazioni con altre persone ( che io penso sicuramente essere altri pretendenti che non devono vivere nei vestiti che ora mi stanno sempre piu stretti di "amico").

Per caso inoltre sono venuto a sapere che si sente assiduamente con una persona vista per caso una serain un locale, amico di amici, che non le piace ma che è "molto dolce".

Lei sa tutto di me. Sa che non ho storie da una vita. Ha un'alta stima di me e me lo dice in continuazione dicendo che sono meglio delle altre persone che conosce, ma non mi considera un "uomo alpha" ( questo lo ho dedotto io. Non che me lo abbia mai detto per esplicito).

In questi anni, da quando l'ho conosciuta, ha cambiato gruppo di amicizie. Quello originario di ragazze di cui anche io facevo parte oramai non esiste piu.

Nella sua cerchia nuova ( che io stesso conosco e con cui spesso sono uscito in passato) sembra voglia nascondere il nostro legame e la nostra amicizia. Per questo quando esce con loro ( che ribadisco conosco bene anche io) non mi chiama mai, sebbene negli anni passati mi invitasse sempre ovunque andasse con le nostre amiche. Forse perche pensano che tra noi possa esserci/esserci stato qualcosa come piu volte ci è stato chiesto ?

Forse si vergogna di me ?

Non credo però...sono un buon partito, simpatico, intelligente e carino. Solo un poco imbranato nei rapporti sociali. E sopratutto piaccio a molte delle sua amiche o conoscenti.

Poco fa ho cercato di organizzare, con una scusa, un'uscita serale a due (da amici) per festeggiare il mio passaggio di grado. Sapeva di essere una persona importante, l'unica con cui volessi festeggiare, ma, dicendo che era stanca, non stava bene, c'era freddo e nessuno era in giro costringendomi a ripiegare per un incontro pomeridiano (sicuramente meno compromettente).

Io non la capisco e nemmeno so cosa fare o da dove cominciare per conquistarla. Non è una che la da via facile. Esce con chiunque ci provi ma poi li liquida tutti dopo pochi appuntamenti. So che è a caccia spasmodica dell'uomo della sua vita ma come fare per farle capire che potrei essere anche io quel qualcuno ?

Per inciso, concludo con un particolare sulla kino. Con lei ci provano in tanti, e ad una cena di lavoro a cui anche io ero presente ho notato che tutti quelli che le facevano contatto fisico ( a cui ha gia dato due di picche a tutti) lei lo gradiva e non si allontanava.

Solo con me ( che oggettivamenbte ero il miogliore di tutti, per testa ed estetica) si imbarazza e si irrigidisce se la tocco o mio avvicino in pubblico. Non riesco a capire il perchè.

Qualcuno di buona volontà che non si è fermato a metà nella lettura sa darmi consigli e proposte ? Grazie

Modificato da bestpua
Link al commento
Condividi su altri siti

frenk

Ciao,sono riuscito a leggere tutto il papiro.Le risposte te le sei già date da solo,se non fai kino e ti comporti da amico,finirai sempre in friend zone.Nella sezione "seduzione a 5 stelle" c'è un manuale sul come uscirne,DIVEST,ma è molto difficile uscire da una situazione del genere.Hai aspettato troppo,hai mancato un sacco di occasioni e tutto questo per dei blocchi mentali,noi siamo il nostro più grande ostacolo.Devi riuscire a vincerti altrimenti continuerai sempre a cadere negli stessi errori.Anche io ho questo problema.Buona fortuna ;)

Modificato da frenk
Link al commento
Condividi su altri siti

SDONF

La tua è aimhè purtroppo una situazione diffusa!

Leggiti l'oramai mitico DIVEST di ivanilgrande! ;)

E' una miniera d'oro!

http://www.italianseduction.club/forum/t-17061-divest-disarmare-oneitis-e-friendshipzone-e-risponder-x-le-rime-ai-ljbf-by-ivanilgrande/page__hl__divest

Buona Lettura

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...