Vai al contenuto

La distanza dell'uomo nell'atto sessuale


Ajax

Messaggi raccomandati

Ajax

Ciao ragazzi stavo leggendo un articolo sul sesso riguardante la Frigidità (nei best of) e leggi leggi, scovo un punto per me di grande interesse; le donne lamentano che l'uomo nei preliminari è molto caldo e attento ma quando si arriva all'atto in sè scompare. :shok:

Nel testo (di 8 pag non di più) parlava di un uomo che aumenta le cadenze del respiro si concentra su passera e tette e stacca da lei...anche voi sarà capitato ma come avete ovviato ? secondo voi cosa vorrebbe la donna ?

Io ci ho pensato ma è molto difficile, anche perchè è una questione fisica...l'uomo mentre pensa a scopare ha bisogno anche di una certa concentrazione e il fatto di distrarci con altre cose che esulano dal movimento pelvico potrebbe farci perdere l'abbrivio.

Io in verità ho cercato di ovviare a questa mia fisiologica mancanza cercando di baciarla sul collo o sulla bocca e accarezzandola ma non credo che questo sia sufficiente allora vi chiedo: voi cosa fate per farle sentire la vostra presenza e non solo il vostro pene ? :p

p.s. vorrei consigli il più possibile pratici, niente suggerimenti da mentalisti tipo " crea una connessione empatica" o "trova il suo chakra"....a me interessa trovare un modo pratico per simulare la connessione mentale da loro tanto cercata :).

Modificato da Ajax
Link al commento
Condividi su altri siti

charlie

Ma perchè mai dovremmo trovare un modo per andare contro la nostra natura?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ajax

Ma perchè mai dovremmo trovare un modo per andare contro la nostra natura?

Dalla tua domanda/affermazione capisco che per te non ha grande importanza questo aspetto e devo dire nemmeno per me nell'80% dei casi, perchè si parla di ragazze che frequento per non più di qualche mese addirittura settimana.

Ma in previsione di queste due cose Ltr e Social Value dare maggiori emozioni ad una donna è aimè importante.

Nella ltr ovviam perche ti considererà come il trifoglio a sette petali (di Philip J Fry) :DD e non vorrà altro che te.

Per quanto riguarda il S.V. be ti racconto un fatto che ho letto dal libro del Califfo. Lui raccontava che la prima cosa che faceva quando arrivava in una nuova città era quello di andare ad una festa molto Inn e cercare la donna più pettegola e avvenente della festa.

Una volta sedotta, si dava animo e corpo per farle provare il miglior sesso della sua vita.

QUesta poi alla prima uscita con le Amiche avrebbe raccontato di quali prodezze amatorie fosse stato capace...a detta sua era meglio di un cartellone pubblicitario, erano le donne stesse a presentarsi e farsi avanti 8-)

Ecco le due motivazioni che mi spingono a chiedere di questo argomento :)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Amon

Guardarla negli occhi, parlarle, accarezzarla in viso... messe lì a random, alternadole, dovrebbero risolvere un po' il problema.

Link al commento
Condividi su altri siti

TheItalianBull

...è una questione di distanza emotiva più che fisica....se tu guardi le sue tette o da un'altra parte la ragazza ti sente come emotivamente distante, per questo non è soddisfatta. Invece è importante, ma anche bello ed eccitante, fissarla negli occhi, baciarla, morderla, leccarle il collo....

Link al commento
Condividi su altri siti

france87

Ragazzi..inutile darci tanta pena per cambiare la nostra natura..tanto anche le donne non si sa mai in questi casi come reagiscono..se una volta ti concentri meno sulla passera o sulle tette, ci sta anche che lei pensi che sei distratto e che non sei sessualmente attratto da lei o che quel giorno hai poca voglia.. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ajax

Quindi l'importante è rimanere in contatto visivo e fisico allo stesso tempo, senza dare l'impressione di soffermarsi sul suo corpo.

Be mi sembra già un buon punto di partenza

Link al commento
Condividi su altri siti

kasanova

Che articolo...... e se fossero vere e statisticamente significative le rivelazioni......che gente

Ma che scopano con l'idea che non devono sporcare il vestito elegante!?!?

Boh

MA solo a me piace,stringerle le chiappe,la schiena,avvinghiarmi a lei,spomiciarla,leccarla,utilizzare tutte e due le mani,il pisello,tirarlo fuori nell'atto e sbatterglielo sulla bocca per poi rificcarlo......etc etc e grazie a dio con si possono usare le palle!

Mah

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Splinter

Svuota la mente, sposta l'attenzione sulle sensazioni fisiche, sul suo respiro, sincronizzalo con il tuo... non irrigidire i muscoli che non ti servono, rimani sempre a tuo agio, guardala negli occhi, dominala, mordila, mettigli una mano in faccia... rimani presente, lasciati andare, sbattila di forza contro la sponda del letto... rilassati, non muoverti, osserva come si comporta, resta passivo, lasciala fare, alzala per i capelli e con fermezza pressagli la testa con tro il cuscino fino a farle quasi male... girala e martellala di forza, parlale, introduci un gioco di ruolo, digli le cose più assurde che ti passano per la testa, ecc. ecc., insomma, sciala!

A proposito, proprio ieri ho visto un film molto piacevole di un certo Baba dez, uno che si è ingroppato quasi 2000 donne e vive in totale "poliamory". Dal punto di vista della connessione emotiva/intimità profonda è un video molto, molto interessante. Ho anche contattato su facebook alcune delle donne che gli fanno da dakini... quasi tutte belle gnocche... per capire perchè accettano una simile situazione e cosa Baba gli fa provare di così speciale. Beh, magari ne parliamo altrove.

Modificato da Splinter
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...