Vai al contenuto

Alphaness e neg: qualche dritta


John Difool
 Condividi

Messaggi raccomandati

John Difool

(argomento gettonatissimo questo dell'alphaness, vero? ;))

Vi Voglio raccontare di uno scambio di battute via sms con HB8.5 #chiusa settimana scorsa.

In giorni di scarso frame gli sms sono l'unica cosa con cui mi diverto a giocare, ma in questo caso ho basato sul giro degli sms alcune meditazioni che vi riporto sullo stato alpha e sulle neg (grazie anche al video di Mistery postato da non so chi recentemente "opening_10s")

Intanto l'antefatto. Nei giorni scorsi ci siamo scambiato un paio di sms scherzosi e siamo rimasti che l'avrei aggiornata di eventuali feste a milano (lei sta in provincia).

Ieri mi chiama un amico e mi avverte che nei giorni della befana c'è un piccolo ma divertente festival di latino americano con stage e serate e che mi consiglia di andarci.

Io penso e ripenso a chi potrebbe farmi da ballerina agli stage e BAM messaggio la HB8.5 "che stupido, non ci avevo pensato..."

tenete presente che io sbaglio SEMPRE il suo nome... fate conto che lei si chiami Paola (fasullo of course)

"Cara Monica, sto facendo un pensierino per il festival della befana.. ancora non so se posso ma fa gola (seguono info tecniche e NESSUN invito diretto, solo info come se volessi informarla e basta)"

Lei mi risponde quasi subito "Ciao Caro, Anche Monica è molto attratta dal festival, ma Laura non sa se può (si riferisce ai nomi che le do spesso a caso ;)). Comunque se la Paola potrebbe magari qualche stage insieme potrebbe essere good idea. Besos"

Due cose, primo mi invita lei a fare gli stage insieme. Pensate che se l'avessi invitata non avrebbe sollevato dubbi? non credo... Poi l'uso dell'inglese è indicativo. Io lo usavo quando la frase a un livello cosciente non riuscivo ad accettarla. Un tempo mi ricordo dicevo tutte le cose tipo "ti amo" o "sei bella" solo in inglese... era una schermatura... ma senza voler sovraelaborare c'è un supergancio per un NEG: "comunque se la Paola potrebbe" LOL! un condizionale fuori posto!! Attaccare una donna sulla sua proprietà di linguaggio mi sembra ottimo, quindi procedo

"stage insieme? Mmh... volentieri ma solo se la Paola mi garantisce che il suo ballo è meglio dei suoi condizionali... se no ci devo pensare. Ci risentiamo tra qualche giorno. Guarda il sito intanto. Gli stage sono molto invitanti... baci."

Allora, composizione dell'sms:

1. neg che condiziona il mio interesse per lei.

2. niente smile

3. imposizione del frame

4. dimostrazione blanda di interesse

1.Questa è la chiave magica credo, è quasi un challenge. Se ti dico che mi sembri bassa e poi ti dimostro interesse comunque a che è servito il neg? se invece ti dico "mi sembri bassa e a me le ragazze basse non piaciono" ecco che la HB si muove, sullo stimolo della neg ma nella direzione della presupposizione opposta "se non sei bassa mi piaci", quindi a tutti gli effetti per dimostrarti che lei... alla fine... non è bassa e quindi ti piace.

La HB si impegna per annullare il limite che hai posto come se fosse vero che a lei interessa piacerti. E' qui il potenziale della neg, non nella neg stessa ma nel presupporre il suo interesse per te, che però non la vuoi perché è bassa. Paradossalmente se la neg è sparata bene non dovrebbe succedere che lei ti risponda "e a me che importa, mica ti devo piacere" ma ancora non sono certo di quali sono i casi in cui accade, forse solo scarsa attrazione iniziale.

2. niente smile = confusione. Se metti uno smile il tono diventa per forza scherzoso, troppo facile da comprendere. Il mio sms che sembrerebbe essere scherzoso non siamo sicuri che lo sia: non faccio neanche un sorrisino, strano... e nella testa della HB: mumble mumble mumle ;)

3. "Sentiamoci tra qualche giorno", imposizione di frame alpha, io definisco la tua realtà. E non mi sentirà prima, garantito.

4. "gli stage sono invitanti..." prima faccio il ritroso poi ti dico che sono attratto dall'idea, se no che confusione applico? elementare ma efficace.

Attenzione! Rullo di tamburi!! La sua risposta!!

"Ops ti ho scritto mentre guidavo nel traffico, quindi magari ho perso il filo... Dai, vediamo se riusciamo. A presto. ;)"

Analiziamo

Intanto il qualifying cristallino.

Poi l'invito a fare uno sforzo per andare insieme al festival, non più con un io o un tu ma con un NOI. ;)

"A presto" ad indicare mi pare una certa urgenza nel voler ricevere la mia risposta (io lo scrivo sempre quando cerco di influire sui tempi di risposa di un sms)

e infine la cosa più piccola e più indicativa del frame che è stato imposto all'interazione: lo smile ";)". Nei messaggi che ci sono stati tra noi è la prima volta che lei usa lo smile e corrisponde esattamente al momento in cui io ho smesso di usarli.

Questo è potentissimo.

Per me è molto raro ricevere da HB sms con smile, ma di solito li uso molto io... Compensazione/scarsità o tentativo di uscire dalla confusione?

Diciamo che non capendo più se io scherzo o faccio sul serio, se sono attratto o meno da lei, cerca di riportare tutto in un frame più giocoso sorridendomi. Pensando alle situazioni in cui sono riuscito a usare neg e alphaness, con io che mi ritraevo e lei addosso, mi viene da dire: se l'uomo crea un vuoto la donna lo riempie con se stessa.

Banale ma da ricordare.

Vorrei estrapolare alcune regolette:

1. soprattutto in fase di approccio ma non solo, non dimostrare interesse oltre al minimo indispensabile: "vieni anche tu" e non "vieni anche tu, mi piacerebbe moltissimo che ci fossi"

2. tenere sempre un minimo di distanza tra noi e lei, più la HB è figa più salti fuori dal mucchio. Se la distanza è troppa però appare come evidente disinteresse e non funziona, il nostro comportamento deve essere sul limite tra interesse e disinteresse, creare confusione

3. La neg deve contenere un rifiuto implicito "sbagli i condizionali" non basta, "sbagli i condizionali ed è una cosa che non sopporto" è ok.

4. Non usare gli smile via mail e sms e chat, e non sorridere in continuazione dal vivo. Questa è una cosa che mi devo togliere di brutto. se sorridi, dietro ad ogni tua neg o battuta è evidente il fatto che stai scherzando. Se resti impassibile lei comincia a impazzire nel tentativo di capirlo. Le trema il terreno sotto i piedi e questo la mette nella condizione di pensare a te come a uno che va conquistato. Implicitamente.

5. Giocare d'anticipo e imporre il frame. questa è una cosa difficile. Bisogna restare sul chi vive e, ad esempio, quando la HB cerca le sigarette in un locale chiuso, dire "io esco a prendere un po' d'aria" o "a fumare" se siete fumatori. sarà la HB a dirci "aspetta, volevo giusto andare a fumarmi una sigaretta" e non viceversa. Io troppo spesso mi adagio sul "seguire il flusso" e addio alphaness

E poi una considerazione finale. Un rimodellamento della parola NEG. La HB riconosce potere in chi è critico nei suoi confronti. Io non neggo la HB su qualcosa di non criticabile, perché la mia è una posizione debole, la neggo su ciò che lei sa perfettamente che è criticabile. E lei va in crisi: "tanata!"

Se una HB6 viene a un appuntamento con una gonna di un colore strano, evito di attaccarla perché essendo una 6 non ha bisogno di essere neggata, si negga lei da sola in continuazione ;) e la negga la gente che per strada non se la caga

Se invece lo stesso "errore" lo fa una HB8 la mia reazione deve essere istantanea "ma dove hai trovato quella gonna? andiamo in un posto elegante te l'avevo detto"

La HB8 purtroppo non sbaglierà facilmente il colore della gonna, ma ci saranno mille cose su cui neggarla. Un classico è quando lei ci racconta qualcosa che le è successo(*) o una sua idea o pensiero, facilmente le sue parole saranno attaccabili da qualche lato (ce n'è sempre uno debole) e la HB8 DEVE ESSERE ATTACCATA, questo le fa sentire paradossalmnete che la rispettiamo, che la vogliamo al meglio, che non ci accontentiamo delle sue stronzate. Che non le perdoniamo niente. E ci mettiamo sullo stesso livello delle persone più intime, suo padre, suo fratello maggiore, il suo fidanzato o ex-fidanzato.

Quindi niente spreco di pensieri sulle neg e su come generarle. Le neg migliori sgorgano dalle situazioni che si vivono. Il nostro unico coimpito è scovare quei comportamenti o dettagli criticabili e... CRITICARLI!! Ce ne saranno milioni in fila indiana davanti ai vostro occhi non appena cominciate a guardarli.

(*) un esempio al riguardo:

HB: Oggi un tizio è svenuto davanti a me per strada. Per un attimo ho pensato se aiutarlo o andarmene ma è arrivata altra gente e io mi sono allontanata. Meno male perché avevo paura che fosse un tossico o chissà che...

PUA: come ti sei allontanata? E così che ti comporti? Se una persona sta male davanti a te ti fai i cazzi tuoi? Bell'esempio!

HB: no... be... ma non sai che faccia... una mia amica è stata rapinata...

PUA: (senza ascoltare il suo qualifying) che gente... se ci sono io non farlo mai perché ti mollo li dove sei... è una cosa che non sopporto

Molto più spesso il comportamente di un uomo, non solo di un AFC, con davanti una HB++ è invece "Hai fatto bene cara... aveva una brutta faccia? poverina... chissà che paura che hai avuto" anche se sotto sotto pensiamo "che stronza". Questa ipocrisia latente, questo voler trattare la HB come una principessa difendendola prima di tutto dalle critiche più ovvie, alla fine ci rende poco attraenti, poco uomini e quindi di scarso valore ai suoi occhi. Ricordate che la HB è conscia di essere imperfetta. Se c'è una cosa di cui è fin troppo cosciente a livello profondo è la sua inadeguatezza (colpa dell'educazione, non fa danni solo a noi) e nel momento in cui la difendete ad ogni costo il suo pensiero è "ma perché mi difende? io so che ho fatto un errore, quindi lui o è un bugiardo o è un manipolatore. Non voglio un uomo così, debole e finto. Voglio un uomo che se faccio una stronzata me lo dice e me lo dimostra" questo non preclude che poi come uomini dovete e potete difenderla in ultima analisi, ma non prima di aver parlato chiaro su ciò che che pensate di lei e delle sue stronzate. Come farebbe un padre per certi versi, prima la cazziate e poi la difendente, se la difendete e basta siete uno senza palle. E' questa chairezza, questa che vi darà una marcia in più, Le NEG sono quasi delle imitazioni a volte forzate di questo comportamento spontaneamente critico che il maschio alpha (ricordate? istinto e valori) dimostra verso le HB... TUTTE le HB (soprattutto le più fighe che spesso sono anche le più viziate e stronze)

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny
(argomento gettonatissimo questo dell'alphaness, vero? ;))

JDF

Mah... a me non fa ne caldo ne freddo (senza smile... così ti confondo!!!)

Allora... argomento delicato quello dei neg. La tua dissertazione sembra ad una prima lettura molto approfondita ed accurata nelle varie sfaccettature del problema, e non è una novità...

Mi permetto di fare solo una piccola precisazione che non è farina del mio sacco, ma che mi è già stata fatta in un'altro post e che ho fatta mia:

Troppi neg possono venir letti come interesse celato (malamente...), quindi limitarsi ai 2 neg con HB8 e 3 neg con HB8-10, come regola comanda. Poi ovviamente bisogna valutare anche la qualità dei neg... Neggare su un argomento non particolarmente sentito dalla HB viene letto come neg leggero, e vi si può insistere magari un po' di più, viceversa neggare su qualcosa che stia caro alla HB (un esempio su tutto "la ciccia") e insistere può diventare offensivo... quindi controproducente. Comunque sconsiglio di dare un tono vistosamente scherzoso ai neg, aquisiscono più potenza.

Do due stralci di vita vissuta:

1. con LTR: lei mette la gonna (rarità) ma la combina veramente male. Io passo a prenderla e le dico (seriamente... non per scherzare...) ma come ca**o sei vestita???

Reazione: lacrime a profusione e di corsa a cambiarsi a casa...

(a casa la sorella le ha fatto la stessa osservazione... è esplosa!!!)

2. con FB: FT in un locale, metto qualche neg nel contesto di discussioni fatte seriamente.

Reazione: ma è possibile che io non capisco mai quando scherzi e quando sei serio?? Davvero..

Risposta: strano.. a me piacciono le ragaze sveglie... (sempre serio)

FB: vuol dire che non sono sveglia e ti piaccio lo stesso o che non sono sveglia...

IO: mi fai assaggiare il tuo succo di pesca?

FB: ti odio.... :D

SJ

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool

Ti rispondo subito perché mi viene un dubbio.

Non vorrei aver usato malamente il termine NEG in virtù del fatto che sono nel mezzo di un lungo ragionamento e posso aver cortocircuitato qualche sinapsi.

Quello che intendo con NEG in questo caso sono affermazioni che ti mettono come uomo nella posizione di colui che definisce la realtà in cui la HB si muove.

Se la prendi per il culo non è una neg, ne se la attacchi senza lasciarle spazio di risposta. O meglio sono NEG da manuale, ma non sono il tipo di neg a cui mi riferisco io. Hai visto il video di Mistery? "Vuoi sapere perché fai schifo? Perché sei li circondata dalle tue amichette che fai la figa. Che te la tiri a fare?" Molto ma MOLTO diverso da "Per caso porti le unghie finte" o "hai i capelli tinti?". Le seconde sono neg che possono divertirla o dimostrarle che non ti intimorisce, la prima è una neg che ti definisce come uno che la sa più lunga di lei sulla vita. Potremmo chiamarla una NEG-Cold Reading.

In ogni caso non sto naturalmente dicendo di innondare la HB di neg, di qualsiasi tipo esse siano, ma di tenere come punto di riferimento la necessità di sottoporre la HB a un continuo monitoraggio della sua adeguatezza come amica, FB o LTR. Insomma farle capire che noi come uomini siamo in una posizione gerarchicamente superiore a lei. Di questo atteggiamento le NEG sono solo la punta del'iceberg, il resto, la montagna di ghiaccio, è nascosta ma molto più potente e grande.

Io cado spesso nell'errore opposto, con una FB o LTR entro in uno stato di comfort in cui tendo a godere della situazione raggiunta e la HB nel giro di poco, sentendo che quello che lei fa o dice non mi cambia la vita, si allontana delusa. Delusa soprattutto perché nella fase del corteggiamento sono piuttosto bravo a metterla in croce e a fare l'uomo, è dopo che mi rilasso e cambio atteggiamento.

Per molte HB, per sentirsi appagate dei loro sforzi di essere sexy e carine ecc. ecc., l'uomo DEVE occupare una posizione dominante e se non lo fa i loro meccanismi di sottomissione sessuale si spengono e così il loro entusiasmo e attrazione.

La posizione dominante la si ottiene dimostrando sempre di essere giudici e carnefici in qualsiasi situazione, e non "prestando" mai lo scettro del comando alla HB.

In questo caso la tecnica della confusione conferma il potere maschile di decidere, visto che se la applichiamo la nostra decisione non viene giustificata ma solo imposta.

Quando scrivevo alla HB di qualche report fa: "ti dispiace se stasera non ti invito a ballare?" le stavo dicendo "sono uomo, io decido se ballare con te e stasera non voglio".

Crea confusione nella HB perché è strano, ma è anche un esempio del potere decisionale maschile, che deve dominare il potere femminile per avere un senso. E nessuna delle due HB con cui ho testato questa tecnica ha voluto chiedermi "perché". Era così perentorio ed evidente che si trattava sicuramente di un applicazione del mio potere e non c'era da discutere ma solo da adeguarvici. Micidiale se ci pensi. Poi la confusione crea l'attrazione, ma prima, a impostare il frame, c'è la mia decisione maschile imposta e non giustificata. Per questo loro ci entrano senza problemi. E' FOTTUTAMENTE NATURALE per loro adeguarsi alla mia decisione maschile!

Te lo dico sulla base di tante esperienze passate, della recente FB in fuga con cui vi ho tediato e anche di osservazioni relative a poche sere fa in un club: quando una HB trova qualcuno che la mette in riga è sempre pronta a riconoscerlo come partner sessuale, a vedere in lui l'alpha (anche quando si tratta di un jerk, le HB fanno fatica a distinguere), ed è questo il frame alpha che sto cercando di "sintetizzare in laboratorio".

Non si tratta solo di NEG, basta uno sguardo, una battuta o un po' di BL chiuso per dire alla HB "stai facendo la stronza" e renderla morbida come una mou. Ma bisogna essere istantanei ed agire nel momento stesso in cui il suo comportamento ci stride, non mezz'ora dopo e neppure un minuto dopo. Questo dimostra che siamo alpha dentro, istintivamente, e non che lo siamo solo a tavolino.

Comunque mi stoppo qui.

Volevo aggiungere questa precisazione perché forse, nonostante la lunghezza del post precedente, è utile per rendere più comprensibili le mie meditazioni.

JDF

PS finalissimo e fondamentale: IL C&F NON E' UN OPTIONAL!!! Se tutto questo essere giudici, neggare e decidere non è pervaso si C&F sembrate solo arroganti e presuntuosi. E in realtà la parte cocky del C&F è proprio un apsetto di quello di cui sto parlando... non scordate mai l'importanza di essere giocosi e divertenti, di lasciar scappare ogni tanto un sorriso, una delicatezza o un complimento. Ma siate severi con la HB quando stronzeggia o sbaglia. E' la miscelazione di questi due atteggiamenti ad essere micidiale.

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny

In effetti avevo inteso i neg come affremazioni negative chiamiamole superficiali, tanto per intenderci, e non profonde dello status di interazione tra PUA ed HB.

Mi hai ulteriormente chiarito, e ora vedo la mia precisazione off-topic, ancorchè valida nel contesto in cui la intendevo io.

Essere il perno su cui ruota l'attività dell'HB di turno è unatteggiamento alpha. Anzi, fare in modo di esternare la propria sensazione a riguardo dell'atteggiamento dell'HB in tono C&F quando quest'ultima fa o dice qualcosa che non è compatibile col nostro frame, facendo in modo che sia l'HB ad adeguare un'ulteriore risposta intonandola alla nostra e non viceversa è un comportamento caratteristico del maschio dominante.

E' altresì un comportamento di maschio dominante ricooscere e premiare un comportamento adeguato dell'HB con un sorriso, una delicatezza o un complimento, come ricordi tu.

Personalmente penso che la vera difficoltà di tenere un atteggiamento del genere non stia nella banale esternazione delle proprie sensazioni (se una HB mi fa incazzare non ci metto nè due ne trè a farle capire che non si fa così), ma più che altro nel far emergere comunque un lato funny in una stuazione cocky, e viceversa.

Credo che nella pratica rimbrottare con la giusta durezza un'HB che "ha sbagliato", senza cadere in preda all'ira, e senza dimenticare di far trasparire in maniera molto velata il nostro spirito funny sia molto difficile. Altresì difficile è lasciarsi andare a complimenti per un'atteggiamento positivo senza perdere il nostro status di leader, facendolo con la giusta dose di arroganza...

Spero di essere sulla strada giusta ora...

SJ

Grazie, o mia giuda...

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
Grazie, o mia giuda...

Leccaculo :D

JDF

PS: questa osservazione arguta l'ho già fatta a SexyPit, spero non sia geloso... :look:

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
Leccaculo :D

JDF

PS: questa osservazione arguta l'ho già fatta a SexyPit, spero non sia geloso... :look:

..solo un po' =).. ..anche perchè il mio "..le donne vogliono uno come John Difool era "leggermente" ironico ;).
Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny
Leccaculo :D

JDF

PS: questa osservazione arguta l'ho già fatta a SexyPit, spero non sia geloso... :look:

Ah ca**o ho sbagliato a digitare... o mio giuda... beh fa lo stesso...

SJ

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool

Ho spedito un altro sms usando le regole indicate nel primo post. target: HB7.5 Ex-LTR (di 8 anni fa, al tempo era una 8.5 mooooolto carina con gli occhi blu quasi elettrico, oggi è un po' invecchiata...) che non sentivo da mesi. All'ultimo giro, 6 mesi fa, s'è fatta inseguire di brutto e io ho smesso di cercarla.

sms: Ancora viva? Durante le feste sono a MI e ci saranno credo serate carine. Nel caso sai dove trovarmi. E se non ti sento... Buon Natale! Baci.

1. Invito si, ma appena accennato

2. distanza, l'sms appare freddo vero?

3. No, niente neg, anche se "ancora viva" contiene una sorta di neg implicita " sei sparita, è questo il modo?" ma forse sto sovrainterpretando

4. niente smile

5. gioco d'anticipo, già che ci sono ti dico buon natale che così non devo rifarti gli auguri nei prossimi giorni. Ovvero scordati che ti richiami alla vigilia.

Qualcuno potrebbe contestare che nel sms lascio che lei stabilisca il mio frame dicendole di chiamare lei quando è libera. Giusto, ma ricadiamo in una questione sottile: è più alpha essere chi chiama e implicitamente supplica "dai, vieni!!", o è più alpha farsi i fatti propri e farsi chiamare dalla HB che ci supplicherà "facciamo qualcosa insieme allora una sera di queste? Dai, che me l'avevi promesso"

Io sono per la seconda, è più vicina al mio modo di essere, mi piace farmi corteggiare ;)... e apparentemente anche a lei piace la seconda ipotesi...

... risposta ISTANTANEA!!! (molto diverso che in passato):

- Grazie! Anke a te! Io sn qua durante le vacanze, un bacio.

Ok, disponibilità ed entusiasmo. Entusiasmo forse a causa del fatto che io non ne ho dimostrato? o che era implicito nel fatto che le scrivessi un sms dopo mesi ma che non ne ho abusato ripetendo cagate tipo "dai su che bello ci vediamo facciamo organizziamo brighiamo"? Boh fatto sta che prima di spedire l'sms mi stavo chiedendo se non era troppo secco e perentorio. Pare proprio di no! :D

Come vedete però lei tenta di centrare il frame su di lei, come se dovessi chiamarla io (forse questo conferma la mia teoria che chi chiama è quello che supplica e non viceversa, perché lei vorrebbe essere chiamata e non chiamare). Infatti mi da disponibilità (io sono qua) ma non mi dice nulla tipo "ti chiamo il 26".

Provvederò a far passare i primi giorni per creare un vuoto che le dimostri un frame dominante da parte mia ("ti chiamo quando pare a me perché sono io che decido") Può essere che in questo periodo mi chiami lei come le ho chiesto, ma se non succede niente di male... Appena ho una serata a cui invitarla le manderò un sms informativo e di poche parole, senza invito esplicito, e vediamo come reagisce.

Si tratta solo di un sms, lo so, è quasi troppo lavoro su un solo sms ma visti i precedenti con questa HB e la sperimentazione sull'alphaness mi pare che le parole spese abbiano un senso. Spero anche per voi.

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ciao JDF, le tue osservazioni sugli SMS mi hanno fatto riflettere parecchio negli ultimi tempi.

Anch'io sto sperimentando con (inatteso) successo la potenza degli SMS che non richiedono risposta, e quindi non alimentano attese e non dichiarano needyness.

Sono importanti anche per il frame: se già in partenza non richiedono risposta, noi stessi siamo mentalmente portati a elaborarli, inviarli e dimenticarcene.

Il messaggio implicito è: IO faccio questo e quello, se vuoi sai dove trovarmi, e se te lo sto dicendo vuol dire che ovviamente mi interessi ma non abbastanza da condizionare quello che voglio fare alla tua presenza.

Ciaoo

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
Ciao JDF, le tue osservazioni sugli SMS mi hanno fatto riflettere parecchio negli ultimi tempi.

Anch'io sto sperimentando con (inatteso) successo la potenza degli SMS che non richiedono risposta, e quindi non alimentano attese e non dichiarano needyness.

Sono importanti anche per il frame: se già in partenza non richiedono risposta, noi stessi siamo mentalmente portati a elaborarli, inviarli e dimenticarcene.

Il messaggio implicito è: IO faccio questo e quello, se vuoi sai dove trovarmi, e se te lo sto dicendo vuol dire che ovviamente mi interessi ma non abbastanza da condizionare quello che voglio fare alla tua presenza.

Un'implicazione che non avevo considerato o avevo lasciato implicita.

Credo sia molto importante averla citata perché è un approccio diverso al problema classico degli sms, considerati poco utili al sarge. Se l'sms è un segnale del mio esserci, che tu sia in grado di riceverlo o meno io resto io, re della mia realtà. Non mi rispondo, chi se ne frega, mi rispondi, meglio, ma comunque io non aspetto risposte.

Con questo spunto mi hai dato una mano su un sms che sto scrivendo destinato ad una HB che mi ha C&B ben due volte nell'arco di mesi e se ottengo un successo sarò veramente soddisfatto.

Lei fa parte della categoria player e ha l'abitudine di rispondere o non rispondere al tel quando e come le pare, senza alcun motivo. Classico esempio di confusione a cui non voglio sottomettermi. Megli un sms senza risposta, poi si vedrà. Almeno sono certo che lo legge ;)

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...