Vai al contenuto

Dilemma amletico: ex Psycho o attuale ragazza?


spotted
 Condividi

Messaggi raccomandati

spotted

Ciao a tutti,

faccio un breve riassunto.

Ho mollato, anche se non ci siamo mai detti a chiare lettere ognuno per la sua strada, la mia ex Psycho a Dicembre.

Sempre a Dicembre ho iniziato una LTR con la mia attuale ragazza. Stando con questa persona mi sono accorto che la ragazza con cui stavo prima forse, non era proprio una psycho, oppure sono psycho tutte e 2. La differenza, cmq, è stata il modo in cui io mi sono comportato con quella attuale dopo che ho capito gli errori fatti con quella precedente e dopo aver letto il libro di Gray e quello di Franco. Posto che bisogna ambire alla perfezione per migliorarsi, ma la perfezione non è di questa terra, ci sono degli atteggiamenti che mi lasciano perplesso sia della mia ex (con cui c'è stato un ritorno di fiamma) sia di quella attuale.

La storia con la mia ragazza attuale, che in verità conoscevo da qualche mese prima della psycho, ma eravamo solo buoni conoscenti, è iniziata quando delle sue amiche le hanno riferito alcune cose sulla mia attuale ex e lei me le ha riferite. Cose che già mi avevano riferito altri e siccome, poi tornerò sull'argomento, la mia ex non parlava, si teneva tutto per se, dei suoi comportamenti lasciavano spazio alla "libera interpretazione", ossia potevano essere fraintesi.

All'epoca, la mia attuale ragazza disse peste e corna sulla mia ex, ed il bello è che lei poi sta facendo in parte le stesse cose. Il che mi fa pensare che sia una furbacchiona di quelle allucinanti. Infatti, nei modi è gentile e garbata, però nei fatti ottiene alla fine gli stessi risultati.

La cosa che mi sta dando più fastidio in questo periodo è che la mia ex fa due lavori e se ha bisogno di una mano con una qualsiasi cosa uno sarebbe pure disposto a dargliela, la mia attuale ragazza fa un solo lavoro e il pomeriggio dorme perché deve badare ai bambini della sorella.

Stando con un'altra persona, più comunicativa, ho capito i perché e i per come degli atteggiamenti di quella con cui stavo prima ed ho scoperto poi che tanto bastarda e stronza non era è che veramente, purtroppo, per l'invidia delle persone la nostra storia diciamo che è andata in pausa.

Vi dico solo che una volta al centro commerciale, passeggiavo con la mia ex. allorquando si ferma una signora che esclama: "Mamma come sei bella! Sembri la Madonna". Capite quindi da cosa scaturiva l'invidia delle persone. Ci vedevano felici insieme, lei era bellissima, io nemmeno faccio schifo e tutti a darci addosso. C'era anche una suora che faceva il tifo. :D

In tutto questo, l'unica cosa che mi sfugge è il comportamento della sua migliore amica che all'epoca mi disse di non fidarmi di lei. Perché la migliore amica di una donna, che non ha alcun interesse a fidanzarsi con te perché già impegnata e di te non gliene frega niente, ti dovrebbe dire una cosa del genere venendo meno ad un atavico comandamento: quello di sostenere sempre la sua migliore amica anche se è la più stronza e bastarda del mondo?

Ecco perché all'epoca ho creduto a quello che avevano raccontato le amiche della mia attuale ragazza.

Per il resto ho potuto appurare anche consultando Internet, in base a quello che mi ha detto la mia ex., che effettivamente questi qua (la cerchia di conoscenti che entrambi frequentavamo) sono stati degli abili manipolatori e ci hanno fatto lasciare dicendo cose non vere all'uno e all'altra.

E qui veniamo al problema fondamentale, che poi è stato il motivo per cui ci siamo lasciati, la mancanza di comunicazione: lei si tiene tutto per se, non ti dice niente, e poi finisci per interpretare male un suo atteggiamento.

Nonostante questo problema, che secondo me è risolvibile, facendo sì che si instauri una maggiore fiducia da parte sua nei miei confronti ora che le cose si sono chiarite, vivrei una relazione molto più salutare con la mia ex che non con la ragazza attuale.

Infatti, nonostante quella attuale mi chiami, si scusi, ecc. ecc. se prendo ad esempio quello che è successo ieri capisco da solo che mi sta prendendo leggermente per il culo. Esco di casa alle 10 per andare a trovarla, mi chiama e mi dice che viene lei dal paese alla mia città. Arriva, mi chiama e mi dice che deve andare prima a fare una cosa urgente (sto parafrasando), mi fa aspettare un'ora e finalmente ci vediamo per nemmeno 5 minuti al McDonald e se ne torna al paese...

Ora, porca di quella miseria, almeno con la mia ex. mangiavo a tavola, stavamo insieme almeno quella mezz'ora (perché appunto fa 2 lavori)... vero è che lei non mi parlava tanto dei suoi problemi, però... almeno ci si vedeva... questa fa tanto la brava ragazza, ma mi sa che dolce dolce me lo vuole mettere lì... tra le 2 mai avrei pensato di dirlo, ma preferisco la mia ex.

Come faccio ad acquistare valore in queste settimane (speriamo siano solo un paio) con la mia ex non potendo andare a trovarla (forse viene lei)?

Voi che ne dite di tutto ciò?

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

capitansomaro

Ciao a tutti,

faccio un breve riassunto.

Ho mollato, anche se non ci siamo mai detti a chiare lettere ognuno per la sua strada, la mia ex Psycho a Dicembre.

Sempre a Dicembre ho iniziato una LTR con la mia attuale ragazza. Stando con questa persona mi sono accorto che la ragazza con cui stavo prima forse, non era proprio una psycho, oppure sono psycho tutte e 2. La differenza, cmq, è stata il modo in cui io mi sono comportato con quella attuale dopo che ho capito gli errori fatti con quella precedente e dopo aver letto il libro di Gray e quello di Franco. Posto che bisogna ambire alla perfezione per migliorarsi, ma la perfezione non è di questa terra, ci sono degli atteggiamenti che mi lasciano perplesso sia della mia ex (con cui c'è stato un ritorno di fiamma) sia di quella attuale.

La storia con la mia ragazza attuale, che in verità conoscevo da qualche mese prima della psycho, ma eravamo solo buoni conoscenti, è iniziata quando delle sue amiche le hanno riferito alcune cose sulla mia attuale ex e lei me le ha riferite. Cose che già mi avevano riferito altri e siccome, poi tornerò sull'argomento, la mia ex non parlava, si teneva tutto per se, dei suoi comportamenti lasciavano spazio alla "libera interpretazione", ossia potevano essere fraintesi.

All'epoca, la mia attuale ragazza disse peste e corna sulla mia ex, ed il bello è che lei poi sta facendo in parte le stesse cose. Il che mi fa pensare che sia una furbacchiona di quelle allucinanti. Infatti, nei modi è gentile e garbata, però nei fatti ottiene alla fine gli stessi risultati.

La cosa che mi sta dando più fastidio in questo periodo è che la mia ex fa due lavori e se ha bisogno di una mano con una qualsiasi cosa uno sarebbe pure disposto a dargliela, la mia attuale ragazza fa un solo lavoro e il pomeriggio dorme perché deve badare ai bambini della sorella.

Stando con un'altra persona, più comunicativa, ho capito i perché e i per come degli atteggiamenti di quella con cui stavo prima ed ho scoperto poi che tanto bastarda e stronza non era è che veramente, purtroppo, per l'invidia delle persone la nostra storia diciamo che è andata in pausa.

Vi dico solo che una volta al centro commerciale, passeggiavo con la mia ex. allorquando si ferma una signora che esclama: "Mamma come sei bella! Sembri la Madonna". Capite quindi da cosa scaturiva l'invidia delle persone. Ci vedevano felici insieme, lei era bellissima, io nemmeno faccio schifo e tutti a darci addosso. C'era anche una suora che faceva il tifo. :D

In tutto questo, l'unica cosa che mi sfugge è il comportamento della sua migliore amica che all'epoca mi disse di non fidarmi di lei. Perché la migliore amica di una donna, che non ha alcun interesse a fidanzarsi con te perché già impegnata e di te non gliene frega niente, ti dovrebbe dire una cosa del genere venendo meno ad un atavico comandamento: quello di sostenere sempre la sua migliore amica anche se è la più stronza e bastarda del mondo?

Ecco perché all'epoca ho creduto a quello che avevano raccontato le amiche della mia attuale ragazza.

Per il resto ho potuto appurare anche consultando Internet, in base a quello che mi ha detto la mia ex., che effettivamente questi qua sono stati degli abili manipolatori e ci hanno fatto lasciare dicendo cose non vere all'uno e all'altra.

E qui veniamo al problema fondamentale, che poi è stato il motivo per cui ci siamo lasciati, la mancanza di comunicazione: lei si tiene tutto per se, non ti dice niente, e poi finisci per interpretare male un suo atteggiamento.

Nonostante questo problema, che secondo me è risolvibile, facendo sì che si instauri una maggiore fiducia da parte sua nei miei confronti ora che le cose si sono chiarite, vivrei una relazione molto più salutare con la mia ex che non con la ragazza attuale.

Infatti, nonostante quella attuale mi chiami, si scusi, ecc. ecc. se prendo ad esempio quello che è successo ieri capisco da solo che mi sta prendendo leggermente per il culo. Esco di casa alle 10 per andare a trovarla, mi chiama e mi dice che viene lei dal paese alla mia città. Arriva, mi chiama e mi dice che deve andare prima a fare una cosa urgente (sto parafrasando), mi fa aspettare un'ora e finalmente ci vediamo per nemmeno 5 minuti al McDonald e se ne torna al paese...

Ora, porca di quella miseria, almeno con la mia ex. mangiavo a tavola, stavamo insieme almeno quella mezz'ora (perché appunto fa 2 lavori)... vero è che lei non mi parlava tanto dei suoi problemi, però... almeno ci si vedeva... questa fa tanto la brava ragazza, ma mi sa che dolce dolce me lo vuole mettere lì... tra le 2 mai avrei pensato di dirlo, ma preferisco la mia ex.

Come faccio ad acquistare valore in queste settimane (speriamo siano solo un paio) con la mia ex non potendo andare a trovarla (forse viene lei)?

Voi che ne dite di tutto ciò?

hai scritto molto, ma non ho capito. come te, riprendendo le tue parole, penso al problema fondamentale della comunicazione. nello scrivere e nel mandare avanti le relazioni ci sono moltissime similitudini.

quando scrivi, devi preoccuparti di chi legge, devi fargli capire quel che tu intendi e se chi ti legge non capisce, la responsabilità è la tua. sei tu che stai usando le parole e che vuoi dire qualcosa. io non sono tenuto ad ascoltarti, lo sforzo di affascinarmi deve essere il tuo.

anche se ti sembra una provocazione, il parallelismo fra lo scrivere e la comprensione e la gestione di una relazione ci sta tutto. se ti comporti come scrivi, cioè non mettendoti nei panni di chi ascolta e non facedno un po' di autocritica, di che stiamo parlando? che vuoi? che hai capito di quel che io ho capito che tu volevi farmi capire?

probabilmente ora ti incazzerai per la mia risposta. sappi che la responsabilità della comunicazione è la tua, che le mie sono re-azioni, azioni di risposta, e che moltissime delle cose che ti succedono dipendono da come "comunichi". anche la storia che hai raccontato...e che non ho capito.

io non ho capito che vuoi, che fai, di chi stai parlando....e se tanto mi dà tanto, mi viene qualche dubbio su come ti relazioni con le tipe.

(senza rancore)

Modificato da capitansomaro
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ambigramma

...penso che il titolo del post sia sbagliato. Mi pare che la tua scelta tu l'abbia già fatta (la ex), e ora il dilemma sia: lascio la ragazza attuale prima di riprovarci con la ex, o ci riprovo con la ex e me la tengo come ruota di scorta?

Dalle tue parole non traspaiono sentimenti per la ragazza attuale... solo insofferenza.

La paragoni alla ex (cosa che IMO non dovresti fare a prescindere, dai paragoni con gli ex non viene mai nulla di buono!), sembra quasi che cerchi di scaricare su di lei parte della responsabilità della fine della storia, sembra che a livello più o meno inconscio tu cerchi di farla diventare la "cattiva" della situazione. (a proposito, tu, quanti lavori fai?)

Direi che dovresti lasciare la tua attuale ragazza a prescindere... sarebbe anche un modo per acquistare valore agli occhi della ex, o almeno per recuperarne!

Se cerchi di restaurare il rapporto mentre stai con un'altra (che oltretutto ha contribuito a provocare la rottura) .. che figura ci fai?

Comunque appoggio il consiglio di CapitanSomaro, ovvero riflettere sul tuo modo di relazionarti con le tipe.

Non ti conosco, ma mi dai l'impressione di essere uno che si lamenta troppo di quello che ha e a cui l'erba del vicino e l'erba dell'anno scorso sembrano sempre e comunque più verdi....

Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Ciao, mi scuso per il modo in cui ho scritto l'altro post, mi sono reso conto che è venuto fuori un wall of text e la carne al fuoco forse era troppa per un unico messaggio.

La paragoni alla ex (cosa che IMO non dovresti fare a prescindere, dai paragoni con gli ex non viene mai nulla di buono!), sembra quasi che cerchi di scaricare su di lei parte della responsabilità della fine della storia, sembra che a livello più o meno inconscio tu cerchi di farla diventare la "cattiva" della situazione. (a proposito, tu, quanti lavori fai?)

Il problema è che i paragoni con la ex vengono spontanei ogni giorno, perché lei a volte si comporta come la mia ex e avolte anche peggio, io glielo faccio notare, lei fa la dispiaciuta, tutto ok per qualche giorno e poi siamo punto e a capo.

Invece, l'errore che ho fatto io con la mia ex è stato quello di non incazzarmi al momento opportuno e lei ha preso il sopravvento. Stando con la mia attuale ragazza allo stesso tempo ho capito meglio anche la mia ex perché sebbene nei modi di fare sono diverse, hanno parecchio in comune.

Direi che dovresti lasciare la tua attuale ragazza a prescindere... sarebbe anche un modo per acquistare valore agli occhi della ex, o almeno per recuperarne!

A questo ci sto pensando da un paio di giorni, anche per recuperare valore agli occhi della mia ex come tu mi hai suggerito, anche se in una fase iniziale di riavvicinamento magari il fatto di avere un'altra ragazza è servito perché si è resa conto che non esiste solo lei.

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Ciao, allora, tutto bene (speriamo). Ho mollato l'altra, l'ho fatto sapere alla mia ex e dopo poco mi ha chiamato, mi è parsa contenta dal tono della voce... penso che lei l'avesse capito da un pezzo che ci tenevo ancora a lei.

E adesso mi "diverto" con quello che ho imparato qui... ^^ cioè quelle cose che mi sono servite per conquistare quella con cui stavo, ma che se le avessi sapute prima quando stavo con la mia ex, non sarebbe diventata ex. ^^

Mo faccio l'indifferente per qualche giorno e aspetto che mi chiami lei.

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

Boris_

Ciao, allora, tutto bene (speriamo). Ho mollato l'altra, l'ho fatto sapere alla mia ex e dopo poco mi ha chiamato, mi è parsa contenta dal tono della voce... penso che lei l'avesse capito da un pezzo che ci tenevo ancora a lei.

E adesso mi "diverto" con quello che ho imparato qui... ^^ cioè quelle cose che mi sono servite per conquistare quella con cui stavo, ma che se le avessi sapute prima quando stavo con la mia ex, non sarebbe diventata ex. ^^

Mo faccio l'indifferente per qualche giorno e aspetto che mi chiami lei.

Grande, in cinque ore l'hai mollata, hai avvisato la tua ex e vi siete già risentiti: una relazione che ha lasciato il segno (quella con la tua ragazza attuale, diventata nel frattempo l'ex)! :D

Modificato da Boris_
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Erano giorni (un mese circa) che rivedevo le foto della mia ex e mi sono reso conto dei miei di errori oltre che di quelli suoi. Entrambe sono 2 belle ragazze eh, non è che quella con cui stessi adesso fosse brutta (e c'era anche una buona intesa sessuale), ma per il carattere che ha non era cosa...

poi se dopo che io e la mia ex: ci siamo reciprocamente mandati a fare in culo; ci siamo detti vicendevolmente "tu mi hai rotto i coglioni", ecc.; abbiamo continuato a sentirci con le scuse più strane, ci sarà un motivo... :p

Ho capito di essere ancora innamorato della mia ex quando dopo circa un mese che non mi vedevo con quella con cui stavo fino a 5 ore fa, mi mancava la ex ma quell'altra quasi per niente..

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Adesso mi sto ripassando il manuale di Franco: così quando ci vediamo o ci sentiamo al telefono sono pronto. :p

Penso di fare un po' di C&F e di PNP: a lei piacciono quelli un po' stronzi e non le piacciono affatto robe tipo fiori, ecc.

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted

Le ho scritto: "Stasera mangio una diavola - la sua pizza preferita - : ho voglia di sensazioni forti, calde e piccanti..."

Link al commento
Condividi su altri siti

spotted

Per adesso quella che era la mia ex mi sta stupendo in positivo. Non ci sentiamo come con la ragazza con cui stavo, però sulle cose importanti riusciamo a trovare un accordo, che era quello che mi mancava prima. Vediamo che succede...

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...