Vai al contenuto

Sigh! La mia storia con la mia ex


 Condividi

Messaggi raccomandati

TimoXD

Beh il thread "andiamo a riprendercela" era un po' affollato... così ne apro uno nuovo, sperando mi possiate aiutare...

Beh ho appena terminato una storia di quasi 3 anni e mezzo con la mia ragazza.

Ci siamo messi assieme dopo che lei mi è venuta dietro per circa 6 mesi. Tralasciando il fatto per cui l'ho respinta per 6 mesi, comunque non ha mollato e alla fine ci siamo messi assieme.

Inutile dire che è la ragazza della mia vita, intelligente bella ecc ecc, io voglio fare un tentativo.

La nostra storia ha delle particolarità rilevanti...

Dopo 1 anno e mezzo che stavamo assieme ci siamo mollati la prima volta. Non l'abbiamo detto neanche ai nostri amici. Io le piansi dinanzi agli occhi di fronte alla sua decisione. La decisione fu solo sua, ma dopo 2 giorni dice di essersi accorta che è troppo innamorata di me perché ci lasciamo.

Dopo 2 anni e qualcosa, a causa di una gita a Firenze disastrosa, mi molla di nuovo. Io super-disperato piango, è finita, lo dice anche ai suoi, io invece ai miei non dico nulla. 3 giorni dopo io disperato decisi di andare a casa sua, e dire le stesse identiche cose che ci eravamo detti quando ci eravamo fidanzati. Funzionò: tornammo assieme.

Dopo 2 anni e mezzo, di nuovo. Io stavolta la sento finita. Lo ufficializziamo: ci togliamo lo stato da facebook, lo diciamo a tutti, amici, parenti. Io dopo 3 giorni di angoscia e pianto, cerco conforto tra l'altro anche in internet, e scopro che il miglior consiglio è quello di mettersela via, tu ti fai una vita senza di lei, te ne fai una ragione, questo è alpha, può anche darsi che ritorni. E infatti è tornata. Dopo 1 settimana mi chiama disperata al cellulare, io con le lacrime dalla gioia fingo anche che dovevo pensarci, ma lei insiste, mi viene a prendere in stazione che tornavo in treno, e ci rimettiamo assieme.

Ora sono passati 3 anni e 3 mesi. Lei mi chiede un periodo di pausa, non di mollarci. Io ledico inizialmente che non ha senso, sono distante perché dovevo studiare... Dopo una settimana me lo richiede. Io glielo concedo. Lei come ultima cosa prima di chiudere la conversazione dice "Noooo" come se non volesse aver fatto ciò che ha fatto. Io ora però so come mostrarmi alpha. Non la sento più. Però mi ricordo che c'è un biglietto di un concerto in sospeso, un motivo per cui devo chiamarla per forza. La chiamo ma non voleva, è troppo scocciata. Ok, devo dimostrarmi alpha. La invito ad uscire, le dico che mi sono accorto di aver fatto un errore, e le dico che non può continuare così. In pratica la mollo io. Me ne vado freddissimo e fierissimo. Quando torniamo alle rispettive macchine la intravedo piangere, penso, cinico: "Meglio così".

Sono passate 2 settimane e 2 giorni da quando l'ho mollata. Nel frattempo lei non si fa sentire se non 1 volta su facebook e mi chiede come sto, io freddo le dico che sto bene, che le auguro di stare bene anche lei, ma che devo andare. Oggi decido di agire, se agisco io sono alpha.

La chiamo, mi dice che si è slogata una caviglia, era con un'amica. Le dico che non volevo disturbarla, che la potevo richiamare quando sarebbe stata da sola, ma mi invita a parlarle. Parlare è tremendamente difficile. Visto che uscivamo con la stessa compagnia, io ora per 3 settimane ho cambiato un po' giri, sono tornato dai vecchi amici, e quella volta che ho sentito la nostra compagnia comune, ci siamo divisi. Le ho detto che dividerci è stupido, che non dovevamo farlo perché non dobbiamo mettere i nostri amici in mezzo ai nostri problemi. Lei è d'accordo.

Ora la conversazione terminerebbe, e io non le ho detto un tubo di alpha, devo rimediare, ma peggioro: le dico "Non facciamoci neanche problemi se dobbiamo sentirci"... Lei mi dice che non c'è motivo perché dovremmo sentirci, mi chiede se ho capito che non ci metteremo mai più di nuovo assieme, le rispondo di sì, che non ho mai parlato di questo... Lei mi chiede quindi come stavo, le dico di avere novità ma di non volergliele dire subito tutte, le dico che la mia famiglia mi ha detto di non portare più in casa le donne, che loro si affezionano e li faccio stare male, lei dice che le dispiace, che vuole molto bene alla mia famiglia. Ora sono più soddisfatto, chiudo la conversazione...

Ero partito convinto con "ora me la riprendo!" ma ora con questa telefonata mi trovo un po' spiazzato... Lei vuole finire la storia con uno che si è dimostrato troppe volte beta, anche se tornassi ad attrarla lei potrebbe pensare che la nostra storia non potrebbe mai funzionare... Sto pensando che non me la riprenderò anche questa volta. Io, dal canto mio, ho veramente capito i miei errori, probabilmente passare davvero un po' di tempo da single, e non periodi di nemmeno una settimana, mi ha fatto capire dove ho sbagliato e come potrei farla durare davvero a lungo. Anche grazie a questo forum... Ma se l'ho persa per sempre, tutto ciò che ho capito è inutile...

Ora vi chiedo, come posso fare? Si può rimediare? Anche dopo 3 rotture ricucite?

Link al commento
Condividi su altri siti

Clock

Hai descritto tutto eccetto una cosa: La sostannza qual è ? Dov è ? Quali sono i vostri problemi (uno per uno) ? I litgi ci sono, come, perchè, quante volte ?

Alpha beta e gamma sono le lettere dell'alfabeto greco, use le forme che vuoi ma lo sostanza ? 3 litigi push&pull in 1000 giorni che fanno arginano il mare ?

Queste non sono domande che ti faccio io ma è un'analasi. Individuare e raccogliere gli errori e i problemi e risolverli. La devi fare solo e soltanto tu, tu la vivi e l'hai vissuta. Tu la vivi, con l'aiuto altrui si può risolvere un problema, ma non svolgere il tutto.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

TimoXD

Prima cosa: grazie per la risposta! Sarò grato a chiunque mi saprà aiutare in questa faccenda! Hai ragione, ho pensato a descrivere la storia, ma non ho scritto questi dettagli. Eccoli!

Dunque, i litigi ci sono stati, ma nessuno era un litigio abbastanza serio da rovinare il nostro rapporto. I momenti in cui mi ha lasciato hanno avuto le seguenti cause:

1) Nessun motivo, non era sicura che io fossi il suo amore piuttosto che un suo amico

2) Io ho attraversato un periodo di crisi depressiva riversando su di lei la colpa di questa depressione (ovvimente non era vero, cercavo solo un capro espiatorio)

3) Non mi amava più, non sentiva più la scintilla di una volta

4) Non mi pensava più quando non c'ero (tuttavia quando stavo con lei stava benissimo con me)

Ok, a parte il caso (2), il motivo è sempre quello, anche se me lo comunica celato. Di fatto per qualche motivo mi sente meno "uomo". Di fatto quando poi mi prendo il periodo in cui sto lontanto da lei, siano 2 giorni, 1 settimana o 1 mese, mi accorgo dei miei errori.

Effettivamente nel mio comportamento a volte ci sono stati dei problemi, che sono stati "decideva tutto lei e io mai", "la chiamavo troppo spesso e chiedevo la sua presenza", "mi dedicavo poco alla mia vita personale per dedicare moltotempo a lei".

Ok, io ho fatto questi errori. Ma mentre li facevo non me ne accorgevo, anche se una volta "staccati" per quel poco tempo necessario diventavano chiari. E io ho saputo sempre correggermi, migliorarmi.

Ma a parte queste cavolate, l'ho accudita, l'ho fatta stare bene con se stessa e con gli altri, grazie alle mie conoscenze ha ora degli amici veri su cui contare, e la nostra storia l'abbiamo sempre vissuta felici e spensierati, è stata una storia intensa e ricca, io seriamente pensavo a breve di costruire una famiglia con questa persona. Lei ha il carattere, l'intelligenza e il modo di pensare che io ho sempre cercato in una relazione "seria" anche quando non la conoscevo. Oltre ad essere una bella ragazza... Anche se dopo 3 anni la bellezzza è l'ultima cosa che guardo di una persona! Ormai la apprezzo quasi solo per il suo carattere....

Ah, per inciso, ho scritto cercando di dare il senso di quello che è stata la mia esperienza. Quando scrivo "mi sono comportato da alpha" so bene che il concetto non si ferma li... So bene che non basta mostrarsi "alpha" perché poi quello che voglio io non è un gioco ma una relazione duratura.

Dico solo che quello che ho letto in giro in internet usava questi termini, e io l'ho applicato con successo nel 3° caso... Ora, nella mia nuova situazione, visto che conosco un po' di teoria, cerco almeno di applicarla in mio favore...

Io ho analizzato la situazione, ho trovato i punti che non "funzionavano". So dove sbaglio. So che posso migliorare, e già mi adopero. Sono sempre stato così: se scopro che ci sono comportamenti tra amici, al lavoro, o in qualsiasi occasione che possono essere migliorati li miglioro, o faccio il possibile. Ora sono pronto per ripartire.

Non scrivo qui i problemi "uno per uno", non ha senso. Mi basta averli individuati.

Link al commento
Condividi su altri siti

kazufai

La tua storia mi ha preso molto perchè è praticamente uguale alla mia. Bene, il mio consiglio è categorico: STACCATI da lei, pensa a te (palestra, vestiti, viaggi, divertimento, molto SARGE, molte donne). Quando ti sarai ripreso, riavrai l'autostima che avevi, risarai alpha allora e solo allora potrai reincontrarla per caso in strada e attrarla naturalmente. Lo sò, ti capisco fa male, ha fatto male a tutti, ai nostri nonni, ai nostri padri, fa male, ma guarda un pò come sono ora. Mio padre non se le ricorda nemmeno le sue ex!! Ora sembra un muro altissimo, il nostro spirito di sopravvivenza ci fa credere che non potremmo mai avere donne all'infuori di lei. Lei - la bella figa che ti ha rallegrato il letto e le giornate noiose d'inverno, tutto quello che hai sempre desiderato bella, brava, intelligente, simpatica e............L'UNICA. Amico mio ti consiglio di riflettere su quest ultimo punto. Ma tu, hai realmente idea di quante hb fighe,simpatiche, dolci, intelligenti e simpatiche ci sono in giro? E hai una vaga idea di quanto ti stai perdendo?

Amati caro, la vita è troppo breve per sprecarla appresso ad un hb idiota che periodicamente ti lascia perchè tu le dai troppe attenzioni. Vuoi riconquistare la donna? Fregatene curati e poi la incontrerai per caso (importante questo punto) e da li giocherai. Ma ora riprenditi altrimenti è inutile. Non piangere mai più x una donna, la cosa più stupida che puoi fare è piangere (esperienza personale) passi per il sottone anche se non te lo dicono lo penseranno. Se piangi, hai perso prima o poi ti lascerà.

Se poi apri gli occhi e capisci di essere stato baciato dalla fortuna a capitare su sto sito e cominci ad applicarti seriamente, la tua ex sarà una formica rispetto alle hb che ti farai.

PUA LIFESYLE.

Link al commento
Condividi su altri siti

Clock

Infatti il mio intento non era sapere quali erano i litigi e problemi uno per uno, era farti ragionare e anche con un pò di provacazione l'ho ottenuto :D

E' un pò come fumare, sbagli sapendo di sbagliare... Cerca di trasmettere emozione costantemente, di non piangere o rincorrerla (una forma di needy), il tuo modo di reagire agli input diciamo che è diversamente entusiasmante, rivedilo per migliorare...

Nel frattempo togli qualunque oggetto materiale (anche una maglia) che ti ricordi lei, e cancella (non bloccare) da facebook, e non la contattare...

Modificato da Clock
Link al commento
Condividi su altri siti

TimoXD

beh questo lo so... ho già interrotto ogni contatto... già nella 3° volta che ci siamo lasciati, e ora di nuovo...

Io ho ragionato così:

Dopo 2-3 settimane che non la sento, sento anche di aver perso ogni assuefazione! Bene, mi sento pronto per ricontattarla (dopo averla ricontattata mi accorgo che non è ESATTAMENTE così vero, ma vabbè)...

La chiamo, ma sentirla mi fa tornare un po' di 'assuefazione' così eccomi qui a scrivere! In realtà anche se sono tornato a farmi un pochino di problemi, ho una vita densa che mi distrae molto, non rischio di fare pazzie!

Cosa che ho tralasciato: l'ultima volta non mi sono comportato neanche per mezzo centesimo di secondo da 'needy'! Forse "c'ero abituato"! Niente pianti, niente pazzie, freddezza totale, ho staccato subito il contatto, ho cercato subito i miei errori, e ho fatto il possibile per distrarmi. Inoltre anche se sono "needy" so fingere benissimo di non esserlo affatto...

P.S.:

Ah, non abbraccerò mai la filosofia PUA.... Mi dispiace, sono AFC e tale rimarrò... Comunque vada con la mia ex, io sono qui per leggere di psicologia, per aumentare le mie conoscenze e per fare un miglioramento della mia persona. La mia vita poi proseguirà con il conoscere molte persone, se poi ne intravedo una (donna magari =D) che potrà essere quella giusta, prima o poi, proverò una LTR, e, solo se scopro che funziona, la consoliderò. Non andrò mai a 'sargiare', ragazzi mi dispiace! Ammiro molto la vostra filosofia, e la vostra tenacia nel difenderla, ma io non faccio parte della scuola, e non ho intenzione di farne parte!

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ah, non abbraccerò mai la filosofia PUA.... Mi dispiace, sono AFC e tale rimarrò...

Bene,

ti posso consigliare http://www.alfemminile.com dove ti insegneranno raffinate strategie come il piangere a comando per riconquistare il tuo uomo... ehm... donna.

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

capitansomaro

P.S.:

Ah, non abbraccerò mai la filosofia PUA.... Mi dispiace, sono AFC e tale rimarrò... Comunque vada con la mia ex, io sono qui per leggere di psicologia, per aumentare le mie conoscenze e per fare un miglioramento della mia persona. La mia vita poi proseguirà con il conoscere molte persone, se poi ne intravedo una (donna magari =D) che potrà essere quella giusta, prima o poi, proverò una LTR, e, solo se scopro che funziona, la consoliderò. Non andrò mai a 'sargiare', ragazzi mi dispiace! Ammiro molto la vostra filosofia, e la vostra tenacia nel difenderla, ma io non faccio parte della scuola, e non ho intenzione di farne parte!

e allora è inutile che chiedi consiglio. se vuoi sfogarti, vai nel post affollato che avevi citato all'inizio. lì sarai in buon comapgnia, senza ottenere nulla.

tanto per usare le odiose sigle, per tua stessa ammissione, sei AFC, lei ti ha lasciato perchè sei AFC, orgoglioso di essere AFC. infatti, leggerti mentre scrivi che sapevi come essere "alpha"... è un po' come quelli che vanno dal dottore è chiedono consiglio per un amico che soffre d'impotenza. se io fossi il dottore, ti direi "ah sì?...credo che il problema allora sia la donna. fatela entrare da sola, che la visito...."

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

TimoXD

e allora è inutile che chiedi consiglio. se vuoi sfogarti, vai nel post affollato che avevi citato all'inizio. lì sarai in buon comapgnia, senza ottenere nulla.

tanto per usare le odiose sigle, per tua stessa ammissione, sei AFC, lei ti ha lasciato perchè sei AFC, orgoglioso di essere AFC. infatti, leggerti mentre scrivi che sapevi come essere "alpha"... è un po' come quelli che vanno dal dottore è chiedono consiglio per un amico che soffre d'impotenza. se io fossi il dottore, ti direi "ah sì?...credo che il problema allora sia la donna. fatela entrare da sola, che la visito...."

Mica che sono orgoglioso di essere AFC lo andavo a dire a lei... Mmmm parliamoci chiaro: io sono AFC nel senso che non voglio diventare PUA o qualcosa del genere... NON sono uno che non sa NULLA in fatto di donne... Non ritengo la mia posizione migliore di quella di un PUA, non ritengo neanche il contrario, ho semplicemente fatto una scelta diversa da quella della maggior parte di voi... Ma capisco benissimo la vostra posizione, non sono mica qui per criticarvi!

Ok, lei mi ha lasciato perché dimostravo di essere AFC... Questo probabilmente è vero, credo anch'io di essere risultato molto meno attraente nell'ultimo periodo.

Ho sbagliato, lo ammetto, ma non mi fermo qui e migliorerò. Sono stato meno "uomo"? Ho capito la lezione, una donna ha bisogno di un uomo, sarò più "uomo", e non cederò di fronte a certe debolezze (anche se ogni tanto è umano averne).

Ma, caspita, sarà possibile mettere insieme una famiglia basata su dei veri valori? Io cerco questo... Intendo questo per "sono un AFC"... Intendo che se imparo qualcosa qui lo uso per il miglioramento di me stesso, ma salterò la parte dell'andare a sargiare per strada o cose del genere... Io voglio una vita dove conoscerò la donna che sarà in grado di crescere la famiglia che voglio io, saprò prendermela, starò con lei, ed infine non la tradirò, se proprio capisco che non va bene la mollo e torno libero. Ok, è un punto di vista diverso da quello più inflazionato in questo forum... Ma è il mio.... Spero sappiate sopportarmi lo stesso, guardate, non sono certo il tipo da dire "la mia filosofia è la migliore" o cose del genere, sono 2 cose diverse. Conosco e vado d'accordo con gente che vede la vita nei modi più disparati (come tutti).

Link al commento
Condividi su altri siti

Francesco_R

Mica che sono orgoglioso di essere AFC lo andavo a dire a lei... Mmmm parliamoci chiaro: io sono AFC nel senso che non voglio diventare PUA o qualcosa del genere... NON sono uno che non sa NULLA in fatto di donne... Non ritengo la mia posizione migliore di quella di un PUA, non ritengo neanche il contrario, ho semplicemente fatto una scelta diversa da quella della maggior parte di voi... Ma capisco benissimo la vostra posizione, non sono mica qui per criticarvi!

Ok, lei mi ha lasciato perché dimostravo di essere AFC... Questo probabilmente è vero, credo anch'io di essere risultato molto meno attraente nell'ultimo periodo.

Ho sbagliato, lo ammetto, ma non mi fermo qui e migliorerò. Sono stato meno "uomo"? Ho capito la lezione, una donna ha bisogno di un uomo, sarò più "uomo", e non cederò di fronte a certe debolezze (anche se ogni tanto è umano averne).

Ma, caspita, sarà possibile mettere insieme una famiglia basata su dei veri valori? Io cerco questo... Intendo questo per "sono un AFC"... Intendo che se imparo qualcosa qui lo uso per il miglioramento di me stesso, ma salterò la parte dell'andare a sargiare per strada o cose del genere... Io voglio una vita dove conoscerò la donna che sarà in grado di crescere la famiglia che voglio io, saprò prendermela, starò con lei, ed infine non la tradirò, se proprio capisco che non va bene la mollo e torno libero. Ok, è un punto di vista diverso da quello più inflazionato in questo forum... Ma è il mio.... Spero sappiate sopportarmi lo stesso, guardate, non sono certo il tipo da dire "la mia filosofia è la migliore" o cose del genere, sono 2 cose diverse. Conosco e vado d'accordo con gente che vede la vita nei modi più disparati (come tutti).

Hai fatto la scelta più facile..

Essere in balia degli eventi..

Essere in balia della persona che ti sta a fianco..

Insomma sei fermo.. non stai giocando al gioco che si chiama " vita "

Il problema che hai oggi.. lo avrai fino alla morte se non deciderai di metterti in gioco e vivere.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...