Vai al contenuto

Uni: economia e finanza.


Apeiron
 Condividi

Messaggi raccomandati

Apeiron

Ho finalmente deciso per Economia e finanza. Pro/contro? E soprattutto: consigli su quale ateneo puntare?

Link al commento
Condividi su altri siti

Pro: Se ti piace, credimi ti diverti tantissimo. A me piace la finanza e i pochi esami fatti erano veramente divertenti.

Contro: Se non ti piace la matematica sono cazzi, credimi perchè richiede l'impostazione di modelli che senza i rudimenti non vai da nessuna parte.

Ti dico quello che farei io: per la triennale, andrei anche in una università non proprio di prestigio.

La specialistica punta alla Bocconi.

P.s.

leggiti il giornale di ieri e scoprirai che l'università italiane non sono presenti nelle top 100. Che strano è?

Modificato da Akak
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Apeiron

La matematica mi piace, e la finanza mi prende tantissimo. Ieri sono andato all'open day della Bocconi, ma i prezzi sono veramente troppo alti, non riuscirei mai a permettermela. Mi chiedevo quindi quali atenei fossero abbastanza buoni per prepararmi una base solida per fare il graduate in Bocconi, una volta messi da parte i soldini necessari (se mai ce la farò)...

Parlavano bene di Padova, ma non ho ancora capito se è presente la parte relativa alla finanza. Venezia invece ha perso moltissimo nell'ultimo periodo... È davvero difficile capire dove andare!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho conosciuto persone che sono andate alla Bocconi, hanno fatto un test in inglese per entrare(oltre al Bonifico :D) ma credimi che la preparazione della triennale serve il giusto.

Non so di quale città sei, ma io andrei a quella più vicina così risparmi per la Bocconi ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

GiorgioCatania

Vai all'estero se hai la possibilità. Senza pensarci 2 volte.

Link al commento
Condividi su altri siti

Apeiron

Vai all'estero se hai la possibilità. Senza pensarci 2 volte.

Il problema è tutto economico. Vivere all'estero non è un problema, l'inglese lo parlo fluentemente, ma dovrei mantenermi e/o pagarmi l'università (questo dipende molto dalle scelte dei miei). Comunque sia dovrei lavorare, e non sarebbe un problema, ma non so se sarebbe sufficiente. In più, spesso, le migliori università sono private... Avevi in mente un paese in particolare?

Comunque, padovano ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

GiorgioCatania

Il problema è tutto economico. Vivere all'estero non è un problema, l'inglese lo parlo fluentemente, ma dovrei mantenermi e/o pagarmi l'università (questo dipende molto dalle scelte dei miei). Comunque sia dovrei lavorare, e non sarebbe un problema, ma non so se sarebbe sufficiente. In più, spesso, le migliori università sono private... Avevi in mente un paese in particolare?

no; per la triennale non è tanto importante il nome dell'università, imho, quanto il fatto che andare all'estero è un'esperienza formativa; impara più di una lingua se ci riesci. 3 anni sono molti e puoi fare molte cose, salvo che non hai problemi maggiori alle spalle (allora il discorso cambia). Ovvio che se l'università è proprio scarsa dovrai recuperare un bel po' alla specialistica, quindi è meglio orientarsi verso un'università discreta.

In linea generale, più lontano vai e meglio è. (perché le culture che incontri sono tanto più distinte dalla tua). Io rimpiango molto le mie scelte passate.... non fare le mie stesse cazzate ;)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Clock

Io invece ti consiglieri ti andare in un'unversità "celebre" come la Bocconi, non perchè è la migliore o perchè tutti i suoi Docenti scrivono e vanno in Tv, ma perchè -insieme ad un'altra celebre università privata- permette con maggiore facilità rispetto a Uni statale di fare un semestre un a.c all'estero ovunque. Per il nome e le sue relazioni con le Aziende, offre maggiore possibilità di trovare un impiego... e di qualità. A onor di cronaca rispetto a 30 anni fa complice la crisi non è detto che garantisca un futuro rosa e fiori. Ci dovrebbero essere delle borse di studio...

Se vuoi andare all'estero c'è tanto.. Le rette più alte sono in Svizzera, decisamente meno Inghilterra Olanda è simile la retta minima mi sembra sia uguale alla Bocconi...

Considera che specie in Nord Europa si può chiedere il prestito agevolato per gli studenti, ci sono maggiori e più numerose borse di studio, e opportunità di lavoro...

Mi hanno parlato bene delle Uni tedesche, Francoforte Colonia, come costo della vita e qualità Uni mi hanno parlato Scozia anche forse è simile anche Galles...

E alcune Uni e città della Spagna pre crisi, ma appunto pre crisi..

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...