Vai al contenuto

I need youu!


gibe
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao ragazzi sono nuovo del forum e pure in materia di seduzione! Vi stimo e penso di avere tanto da imparare da voi.

Vi racconto il mio presente.

Ho 23 anni ed esco dalla mia prima storia durata 3 anni e mezzo (fino a quando non iniziano i problemi, cioè fino a quando non mi metto sul divano sono il vero leader della coppia... lei faceva tutto quello che volevo era completamente inzerbinita, nonostante avesse più esperienza di me e nonostante sia molto più estroversa). Da settembre fino ad adesso lei si è invaghita di un altro, poi le è passata, ma tutto è cambiato perchè lei fino a febbraio stava con me forse per non farmi soffrire dato che da quando sono iniziati i problemi ho fatto la stronzata di inzerbinirmi io.

Questa storia ora la voglio considerare chiusa, tuttavia ora non riesco a vivermi il presente. Sono sempre distratto e questo mi porta a non essere presente nè all'università nè quando esco con amici nè ho hobby in cui buttarmi (ho solo un'attività commerciale che però è un argomento noioso da raccontare alle ragazze).

Dal punto di vista relazionale apro facilmente sia con ragazzi che con ragazze... Il problema è dopo i primi 5/10 minuti di interazione e ho notato che sono bravo a fare domande e a raccontare di me stesso, ma ho completamente perso la capacità di giocare con amici e soprattutto con le ragazze.

Insomma se si parla di argomenti in cui sono ferrato (università, il mio lavoro, raccontare la mia vita e della mia ex) me la cavo bene... se invece devo interagire parlando del nulla o di argomenti nuovi (tipo musica, film, aneddoti, storie) sono completamente bloccato. Solo quando sono brillo e allo stesso tempo preso bene mi diverto veramente e mi godo il momento... le ragazze che mi attraggono sono solo quelle molto carine ed esperte socialmente, mentre tutte le altre mi danno l'idea sbagliata di svalutarmi a flirtarci e quindi va a finire che con le cozze non ci provo perchè non mi piacciono e con le carine le approccio ma non ci provo.

In conclusione l'apertura non è mai un problema con nessuna se siamo a tu per tu, mentre lo può diventare se la target è nel gruppo (problema superabile).

Il vero problema è quando l'interazione è veramente iniziata e la ragazza è anche presa bene (es. risponde con una battuta, cerca il contatto fisico...) perchè in questi casi so dare solo dei botta e risposta rapidi che inevitabilmente ammazzano la conversazione oppure quando inizio a parlare tanto divento noioso perchè gli argomenti ruotano sempre attorno all'uni, mio lavoro, mia vita personale ecc... mi rendo perfettamente conto e infatti non vorrei mai parlare di queste cose ma se non parlassi di questo me ne starei zitto. Io lo definirei un problema di vivere il momento. In passato ho sempre avuto questo problema però era alternato anche da molte situazioni in cui invece il momento lo vivevo perfettamente ed ero pienamente felice.

Regazzz che c'hoooo?! Quando sono da solo riesco ad autocaricarmi però quando si tratta di fare qualcosa svanisce tutto (la ex mi tormenta ancora i pensieri e non riesco a scacciarla dal cervello)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...