Vai al contenuto

OneItis, posso ancora riconquistarla?


 Condividi

Messaggi raccomandati

alexio84

Ciao a tutti, vorrei raccontarvi la mia storia sperando che qualcuno possa darmi dei preziosi consigli e perchè no anche aiutarmi.

Cercherò di non di non dilungarmi molto anche se alcuni dettagli non posso trascurarli.

Ad aprile dell'anno scorso vengo lasciato dalla mia ex ragazza. le motivazioni sono più o meno le classiche, lei mi dice che non sono una persona brillante, che sono senza ambizioni non come lei, che non le dò sicurezza, ecc insomma le solite cose. La realtà è che io ovviamente avevo perso valore ai suoi occhi. Nei giorni successivi commetto tutti i classici errori che si fanno quando si viene lasciati, la tempesto di telefonate, la cerco piangendo, ecc.

Tre settimane più tardi lei si trasferisce per lavoro fuori città a quasi mille km di distanza da me. Io per fortuna riesco a calmarmi e a questo punto provo ad applicare la tattica del contatto zero per un mese circa alla fine del quale la chiamo per provare a riprendere i contatti. La telefonata è piacevole, tranquilla al che le propongo di vederci appena lei ritorna per un weekend nella mia città. A metà giugno nei tre giorni in cui si ferma ci vediamo due volte. Il primo incontro non va molto bene, il secondo va già molto meglio, lei mi dice che sono cambiato, che le sembro più sicuro, ecc. Ma alla fine dell'incontro commetto un grave errore, provo a baciarla e lei rifiuta. Reagisco bene senza farmi scalfire e la riaccompagno a casa, lasciandola non proprio sotto il suo portone ma facendole fare un pò di strada a piedi. Lei riparte e poco giorni dopo mi contatta su fb per sapere come fosse andato un colloquio di lavoro. Le rispondo brevemente e chiudo subito dicendo che poi l'avrei chiamata. La richiamo dopo qualche giorno e lei un pò era rimasta male perchè non l'avevo chiamata subito. La telefonata è piacevole come sempre ma non si parla mai di noi. In quel periodo ci sentiamo ogni tanto, sono però quasi sempre più io a chiamarla. il giorno del mio onomastico lei prova a chiamarmi più volte. Io non rispondo subito perchè ero al mare, lei inizia a farmi domande se sono fidanzato o meno, ecc. Io sono vago. Una settimana più tardi lei torna di nuovo qui per le vacanze. Le propongo di vedermi e lei accetta. L'incontro va malissimo e lei per la prima volta mi dice che sta frequentando un altro. Mi dice che questa persona (più grande di me e di lei di 6 anni) è un uomo brillante, con tanti interessi, ricco, ecc. Per me è un colpo bassissimo, la mia autostima crolla in maniera inesorabile. Non ci sentiamo più per due mesi fino ad inizio ottobre quando capisco tramite fb che lei era stata letteralmente scaricata dal tizio e che stava soffrendo come un cane. Al che la ricontatto, riprendiamo a sentirci e a vederci perchè lei intanto è tornata nella mia città. Sono quasi sempre io a proporle di vederci o a chiamarla. Ma tutte le volte che ci vediamo succede sempre qualcosa, finiamo sempre a letto insieme. Questa situazione si protrae fino a dicembre quando lei si trasferisce a Roma per lavoro. Prima che lei partisse tuttavia commetto un gravissimo errore, le chiedo di riprovarci e mi gioco tutte le mie carte. Lei dice che non è pronta, che preferisce restare così. Lei parte per Roma ci sentiamo sempre meno al che esasperato la chiamo e le dico tutto quello che penso, che mi ha fatto male ancora una volta, ecc. Il giorno di natale ci sentiamo per l'ultima volta, litighiamo pesantemente, le dico di non cercarmi mai più. Da Natale passano esattamente tre mesi di totale silenzio da parte di entrambi. Venerdì scorso vado a Roma per lavoro. In questi tre mesi ero praticamente riuscito a dimenticarmi di lei, avevo accettato la separazione, provato a stare con un'altra ragazza. Insomma credevo di esserne uscito finalmente. Ma mentre sono in treno mi viene voglia di chiamarla. Lo faccio. Lei non risponde ma mi richiama verso le nove di sera dicendomi che era a lavoro e che aveva ripreso il cellulare solo allora. E' stupita della mia telefonata ma al tempo stesso la sento contenta, ha voglia di parlare. Al che le chiedo se le va di vederci. Lei dice che può solo quella sera stessa perchè il giorno dopo sarebbero arrivati i suoi genitori. Le dico che le faccio sapere e che ci saremmo aggiornati più tardi. Verso mezzanotte le mando un sms e le dico che mi ero liberato ma a quel punto non mi sembrava più il caso di vederci dato che io stavo senza macchina e mi sarei dovuto muovere con il taxi. A questo punto lei dice che se voglio posso andare a dormire da lei. E così decido di andare. lei quando mi vede e contenta, sorride. chiacchieriamo un pò e dopo pochi minuti finiamo a letto, ci lasciamo travolgere dalla passione. facciamo l'amore per tutta la notte. lei alla fine si addormenta abbracciata a me. la mattina ci svegliamo e ci facciamo un pò di coccole. poi mi accompagna a prendere l'autobus.nel pomeriggio mi manda un messaggio simpatico, rispondo con lo stesso tono. la sera glielo mando io uno e lei mi risponde la mattina dopo perchè stava già dormendo. Da domenica, dopo questo suo messaggio, di nuovo silenzio sia da parte mia che da parte sua. Ieri mattina (penso di aver sbagliato) la chiamo. lei è contenta di sentirmi,mi racconta un pò come sono andati quei giorni a lavoro, parliamo in maniera easy. io le dico che domani farò un colloquio e le mi dice di farle sapere. ora non so più che fare. lei la prossima settimana tornerà qui per pasqua. io vorrei vederla, ma non vorrei essere sempre io a proporre. voglio che lei sia di nuovo attratta da me. mi aiutate?

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Ciao Alexio,posso capire benissimo la situazione che tu stai passando,sto vivendo una situazione simile da dicembre,quindi provo a dirti quello che penso io.Leggo la tua situazione da fuori,e mi sento di dirti che non vedo la vedo assolutamente compromessa.Alla fine avete ancora in piedi un rapporto,potete ancora comunicare e lei non ti ha detto che non vuol vederti quindi non sarei cosi pessimista.Quello che però mi sento di dirti è un'altra cosa,occhio a volerla vedere,perchè finche la senti solo al telefono il tuo stato d'animo è di un certo tipo,vedendola rischi davvero di avere un tracollo di quelli pesanti.Inoltre scusami se sono cosi duro da ricordartelo ma lei quando vi siete lasciati ha frequentato un altro(quello di 6 anni piu grande).Ti pongo una domanda,sei sicuro che riusciresti a superare questa cosa come se niente fosse?Per quanto riguarda la questione del sentirla per quando torna per Pasqua il mio consiglio è quello di non muovere un dito,non dirle nulla.siete rimasti daccordo sul vedervi e lei lo sa bene,quindi se realmente è interessata a farlo ti cercherà.Io penso che tu hai dato abbastanza in un rapporto,non siete in guerra,quindi se vorrà si farà viva.Contattandola tu risulteresti un pò needy secondo me.Oltretutto sostengo la mia teoria che sarebbe meglio non vederla,perchè secondo me già il fatto che hai aperto questo tread sta ad indicare che sei ancora in OneItis.Quindi ti consiglio di non esporti e ti auguro di cuore che si farà sentire lei,a quel punto deciderai tu come comportarti.Buona fortuna ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

Ciao blackjack, grazie innanzitutto per avermi risposto. con la mia ex come ho scritto mi sono visto la settimana scorsa, a casa sua, abbiamo fatto l'amore. ora ci si sente solo via telefono o sms. ieri ad esempio me ne ha mandato uno per chiedermi una cosa di lavoro e per dirmi che la madre mi aveva visto il giorno prima ad un convegno. ho risposto dopo alcune ore in maniera sbrigativa, ho avuto l'impressione che lei avrebbe voluto continuare a messaggiare. come dicevo lei la prox settimana tornerà qui in città per pasqua. penso che seguirò il tuo consiglio ovvero quello di non chiamarla. è stato proprio il mio dimostrarmi troppo needy che ha portato alla rottura del nostro rapporto tanto che ogni volta mi dice che non sono l'uomo della sua vita, anche se quello che dicono le donne ho imparato a non considerarlo, dato che poi finiamo sempre a letto con una passione incredibile. per quanto riguarda l'altro, il tizio con cui è stata, credimi questa è stata la cosa che più facilmente ho metabolizzato. per tanti motivi. il primo è che tutto sommato lui è venuto dopo di me, il secondo è che le ha fatto conoscere quello che può essere definito un vero bastardo. ora aspetto la prossima settimana, mi auguro si faccia sentire. vorrei rigiocarmela con la consapevolezza di adesso, ora che ho capito tante cose. vedremo

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Proprio perchè alla fine ogni volta che ti vedi ci finisci a letto ti dico che non devi preoccuparti troppo.La cosa su cui invece io mi focalizzerei è un'altra,ovvero tu cosa vuoi realmente con questa ragazza?Pensaci bene!Lei ti ha detto piu volte che non ti vede come l'uomo della sua vita(potrebbe essere uno shit test di basso livello,ma secondo me quando ripetono piu di una volta una frase ha sempre un fondo di verità)quindi tu cosa vuoi realmente da lei?se tu ti senti realmente staccato nei suoi confronti e quel che ti interessa è finirci solo a letto sporadicamente allora sei sulla strada giusta,se invece speri ancora in una storia seria con lei non devi permetterle di dirti che non sei il suo uomo ideale.Se lei non ti vede come tale perchè allora ogni volta finite a letto?!Non vorrei che lei ti usi come ha fatto in passato per andare a letto finchè non troverà uno che piu le si "addice".Se il tuo scopo è solo farci del sano sesso vai bene,se vuoi qualcosa di piu occhio perchè cosi rischi solo di beccarti una sportellata epica nel momento in cui lei troverà un altro per sostituirti.Ti rifaccio un grande augurio sperando che andrà tutto come desideri ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

il mio scopo non è farci solo sesso, il mio scopo è riprovarci con la consapevolezza di adesso, con la nuova persona che sono io ora dopo tanti mesi di sofferenza, dopo tanto lavoro su me stesso. quando mi dice che non sono il suo uomo ideale sinceramente non dò molto peso alle sue parole dato che poi ogni volta finiamo sempre a letto e tutte le volte che stiamo insieme stiamo bene, c'è grande complicità. ed è proprio questa la cosa assurda che in un certo senso proprio non riesco a capire. sinceramente ormai dato che il copione si è ripetuto già troppe volte, ho comunque zero aspettative, parto con questo presupposto a differenza delle altre volte. nel senso che adesso tutto quello che viene è tutto guadagnato. non sto sotto come mi sarei potuto sentire a dicembre. in questi tre mesi sono comunque riuscito a trovare un buon equilibrio e non ho intenzione di vanificare nuovamente tutto il lavoro che ho fatto. ora mi sento più forte e per questo vorrei solo provare a giocarmela su queste basi. ripeto ho capito gli errori che ho fatto, ho capito perchè l'ho persa. sono stato con lei troppo needy, troppo. ora vorrei solo provare a ribaltare questi rapporti di forza. sono riuscito a stare senza di lei per tre mesi, a riprendere la mia vita mettendomela alle spalle. sinceramente quando sono andato a roma non mi aspettavo minimamente che le cose sarebbero potute finire così e allora mi sono detto: beh una piccola scintilla c'è ancora, forse il discorso non è proprio chiuso. lei era contenta di vedermi a prescindere dal sesso. si vede quando una persona sta bene. la mattina dopo quando ci siamo svegliati io una luce nei suoi occhi l'ho vista. magari è soltanto un mio film o qualcosa che voglio vedere io, forse. vediamo che succede in questi giorni. io sono qui, lei lo sa. se vorrà vedermi dovrà essere lei a cercarmi. io ho fatto tutto quello che potevo, ora sta a lei. io comunque andrò avanti come ho fatto in questi mesi. Blackjack ti ringrazio per gli auguri e gli girò anche a te, spero che anche tu possa risolvere al meglio la tua situazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

Aggiornamento. Ci siamo sentiti per telefono. mi ha ripetuto per l'ennesima volta che non se la sente di tornare con me perchè non sarebbe capace di amarmi come la amo io (bah)! Mi ha ripetuto le solite stronzate, che non vuole perdermi, che ci tiene tanto a me, che mi vuole un bene dell'anima, che tra di noi c'è una complicità incredibile, ecc.

Vabbè la botta pensavo facesse più male ma perchè in fondo sapevo che sarebbe andata così...

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Guarda io ti do un consiglio da amico,poi scegli tu cosa fare,questa persona(come la mia ex oltretutto)non sa che cosa vuole realmente dalla sua vita,quelle che ti ha dato sono motivazioni inesistenti(se non si lascia trasportare come c...o può sapere che non ti potrebbe mai amare come la ami tu?!)e oltretutto in due righe ho capito una cosa,lei è convintissima che tu le muori ancora dietro,pensa che la ami ancora.Io ti dico cosa ho fatto con la mia ex,è una tattica che ora non sta dando frutti nella mia relazione con lei,ma mi ha aiutato a continuare la mia scalata alle pareti dell'inferno.Durante l'ultimo contatto telefonico che ho avuto con la mia ex lei candidamente dopo che mi è scoppiata a piangere(a detta sua è stato uno sfogo,con le sue amiche non piange mai ma con me le è successo perchè con me si è sempre confidata e quindi ha avuto un "mancamento")alla fine mi ha detto "ci sentiamo".Io da bravo bimbo le ho detto "certo che ci sentiamo,quando vuoi".Ora sono qui,è passato parecchio tempo,ci sono stati momenti un po brutti,altri nettamente migliori,ma lei è freezata,e spero che lo sia il piu possibile.Io non sono uno di quelli che ti dice che non la riprenderebbe mai,ma se mai tornasse vorrei vedere scorrere sangue e lacrime da parte sua per riavermi,e non perchè sono un tipo vendicativo,ma perchè so che lei aveva in mano oro e l'ha lasciato cadere per raccogliere un vetro che luccicava.Ha buttato via una storia che a mio avviso non era poi cosi uno schifo in virtu di cosa?Non lo so.Ha sempre avuto libertà,comprensione ma non le andava bene.Lei si sentiva trascurata poverina..peccato che io sono stato coerente in 3 anni,ho anche io le mie colpe,sono sempre al 50%,ma sai cosa ti dico Alexio?Vivi,sbattitene le palle di lei,porta avanti te stesso in ogni aspetto,col coltello tra i denti.Vai all'arrembaggio di cose nuove,fai di te quello che reputi meglio,e lascia lei e le sue perplessità in stand by.Lei tiene troppo a te?bene,non sentirla piu,tu non sei il suo parroco con il quale si confida.Lei pensa di non poterti mai dare l'amore che meriti?bene,dai il tuo amore a un'altra,oppure se preferisci datti al sesso senza amore,ma non stare li a farti paranoie,questo genere di donne non sa nemmeno cosa vuole..Freeze totale,e se per caso la perderai tranquillo,perdendo lei ritroverai te stesso,ed è sempre quello che piu conta!

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

ciao blackjack, come al solito i tuoi interventi sono sempre ben accetti ed estremamente utili. riguardo al fatto che lei non mi ama come potrei amarla io, le ho detto le stesse cose che mi hai detto tu, ma non l'ho fatto per convincerla di qualcosa. io dopo tutto quello che mi ha fatto non posso dirle assolutamente di amarla ma posso dirle che per quello che ci lega, per tutte le affinità, complicità, per le emozioni che proviamo quando stiamo insieme (emozioni che ci sono e sono evidenti), dico che i presupposti per riprovarci ci potevano essere. l'amore è qualcosa che cresce con il tempo, che va coltivato, che deve maturare. non credo più all'amore infantile del colpo di fulmine e della bella principessa, sono solo stronzate. quanto al freeze, beh sicuramente lo farò ma non perchè credo che in questo modo potrei un giorno o l'altro riconquistarla (mi sono stufato di tattiche, strategie. lo ritengo uno spreco di energie inutile se visto in quest'ottica) ma semplicemente perchè a lei non ho più niente da dire e da dare ormai. mi ha completamente svuotato. si è presa tutto quello che poteva prendersi. lei è davvero una persona che non sa cosa vuole dalla vita ma io mi sono stancato delle sue seghe mentali. andrò avanti come ho fatto in questi mesi, sono davvero tranquillo e sereno perchè so quanto è stata dura uscirne. e adesso che ho imparato a voler bene più a me stesso che a chiunque altro, la lascerò andare. non ne voglio più sapere. non mi pongo nemmeno più il problema di un suo ritorno, basta. avevo bisogno di mettere un punto che fosse definitivo

Link al commento
Condividi su altri siti

giamino

Mi ha ripetuto le solite stronzate, che non vuole perdermi, che ci tiene tanto a me, che mi vuole un bene dell'anima, che tra di noi c'è una complicità incredibile, ecc.

l'hai detto tu stesso Alexio...stronzate..sono solo stronzate. con tutto il rispetto per lei.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...