Vai al contenuto

Emanare vibrazioni positive senza essere contaminati


saimon
 Condividi

Messaggi raccomandati

saimon

Posto quest'argomento qui in inner game, nella speranza che il sia la stanza più adatta.

Si parla di sicurezza (vedi il post del capitano), si parla di dare amore, di dare sensazioni positive e quant'altro. All'inizio mi sembrava uno stupido motto cristiano-buddista, ma andando avanti sono riuscito a sintonizzarmi su questa frequenza. Basta vedere anche l'evoluzione dei miei post e di quello che ho scritto, alle volte s'intravedeva dell'odio. Non che ora vedo tutto rosa e fiori però sta cambiando la mia visuale.

Non credevo nelle legge che se dai amore alla fine ti tornerà e ancora non ci credo, ma quando faccio qualcosa che sento dentro, che nel profondo non voglio, sembra come se mettiamola così, il "kharma" si ritorca contro di me e mi faccia andare storto qualcosa, come anche se a livello emotivo venga punito in qualche modo. Così pian pianino è avvenuta una leggera evoluzione di cui non mi sono neppure accorto e posso dire con tutta la serenità di questo mondo che sto imparando ad essere una persona sorridente e positiva e non potete immaginare quant'è bello. Ti carichi di vitalità di energia, sei contagioso e anche gli altri sentono il bisogno di sorriderti e tutto sembra bello, anche se non succede nulla, anche se qualcosa va storto non è mai la fine del mondo come prima.

Arrivo al punto.

Il punto è questo, alle volte, sono propositivo, felice, carico, vitale e tutto quello che volete, ma mi ritrovo ad avere a che fare con persone negative. Hanno delle nubi viola che fluttuano sulle loro teste, delle nubi viola, che lanciano dei fulmini così forti che riescono a destabilizzarmi.

Tu ridi e loro ti guardano storto, fanno di tutto per smontare il tuo sorriso.

Tu parli di qualcosa di bello o di qualcosa di noioso ma in una maniera armoniosa e loro ti rispondono con monosillabi apatici.

Tu fai di tutto per loro e loro non fanno nulla per te.

Finché spesso mi contaminano e letteralmente mi ammoscio, cado nella loro apatia e depressione, nella loro spirale discendente ed è una rottura di palle.

Se lotto per contagiarli per primo perdo. Se me ne frego perdo comunque perché la positività per come la intendo io, ha bisogno di essere in movimento di circolare e se loro la troncano mi annientano.

Tu vedi il cielo azzurro e loro si focalizzano su quell'unica nuvola grigia dicendo "ecco lo vedi! Tra un'ora farà il diluvio" mentre magari non succederà nulla. Si preoccupano d'inesistenze. Ti destabilizzano.

Come resistere e distruggere dunque per primi queste turbolenze?

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

smartboy

Ciao,

dipende dal tuo frame, quando sarai più intensamente convinto del tuo nuovo modo di vedere la realtà (tu stesso dici che al momento è un'evoluzione leggera), allora i commenti negativi non ti destabilizzeranno più.

Comincia a prendere i loro commenti negativi come dei ST, non tutti sono bastardi e vogliono destabilizzarti, alcuni te li fanno per vedere se ci credi veramente e la cosa funziona o se è solo un atteggiamento post lettura illuminata, probabilmente quando si accorgeranno che il tuo frame è più forte e che fai sul serio, allora alcuni ti apprezzeranno, mentre quelli che hanno voglia di evolvere come te forse ti seguiranno, altri invece evolveranno verso altre direzioni o rimarranno dove sono.

è la vita

Modificato da smartboy
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

dr.feelgood

Sbagli in partenza, non devi distruggere proprio niente.

Se loro sono tristi cazzi loro, a me che me ne frega? Ficcati in testa che noi abbiamo il pieno controllo dei nostri pensieri e delle nostre emozioni quindi tu non puoi fare niente per rendere felice i cocciuti che vogliono essere tristi. Inoltre non te ne viene niente.

Il mio personale parere è che dovresti farti influenzare meno dagli altri.

c'est la vie

Link al commento
Condividi su altri siti

Aion

E' impossibile non farsi influenzare dagli altri. Si dice che noi siamo la media delle cinque persone con le quali trascorriamo più tempo. Non mi ricordo chi lo ha detto, ma aveva ragione, cazzo. Meglio allontanare le persone alle quali non vorremmo assomigliare, altrimenti, lentamente, senza accorgercene, diventeremo come loro!

Su questo argomento, per qualche tempo ho seguito il blog di un designer, un tipo strano, che partendo dalla frase citata su, ha iniziato a selezionare le persone alle quali avrebbe voluto somigliare, contattandole, una alla settimana, cercando di instaurare un rapporto di amicizia.

Risultato?

Dopo un anno la sua vita è drasticamente migliorata, in tutti i settori.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

saimon

E' impossibile non farsi influenzare dagli altri. Si dice che noi siamo la media delle cinque persone con le quali trascorriamo più tempo. Non mi ricordo chi lo ha detto, ma aveva ragione, cazzo. Meglio allontanare le persone alle quali non vorremmo assomigliare, altrimenti, lentamente, senza accorgercene, diventeremo come loro!

Su questo argomento, per qualche tempo ho seguito il blog di un designer, un tipo strano, che partendo dalla frase citata su, ha iniziato a selezionare le persone alle quali avrebbe voluto somigliare, contattandole, una alla settimana, cercando di instaurare un rapporto di amicizia.

Risultato?

Dopo un anno la sua vita è drasticamente migliorata, in tutti i settori.

Ahahah bellissima sta storiella, riesci a linkare il blog?

Link al commento
Condividi su altri siti

saimon

Ad ogni modo non solo con gli amici e le ragazze, ma anche a casa, genitori e parenti tutti con una mentalità chiusa, non hanno studiato molto e mi prendono per pazzo solo perché a volte filosofeggio o gli spiego perché certe persone fanno certe cose.

La media dei discorsi di casa mia è basata su lamentele, quelle persone hanno quello perché hanno culo, quello persone sono così perché hanno avuto un calcio in culo per arrivare a quel posto, quelle persone sono così perché rubano i soldi qua e là.

Come si fa a non essere influenzati? Ogni volta che provo a fargli cambiare anche una piccola idea mi dicono "sii realisti, lascia stare tutte ste cose del pensiero positivo" ma col loro realismo, senza offesa, non sono andati molto lontano..

Che dite?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

capitansomaro

Ad ogni modo non solo con gli amici e le ragazze, ma anche a casa, genitori e parenti tutti con una mentalità chiusa, non hanno studiato molto e mi prendono per pazzo solo perché a volte filosofeggio o gli spiego perché certe persone fanno certe cose.

La media dei discorsi di casa mia è basata su lamentele, quelle persone hanno quello perché hanno culo, quello persone sono così perché hanno avuto un calcio in culo per arrivare a quel posto, quelle persone sono così perché rubano i soldi qua e là.

Come si fa a non essere influenzati? Ogni volta che provo a fargli cambiare anche una piccola idea mi dicono "sii realisti, lascia stare tutte ste cose del pensiero positivo" ma col loro realismo, senza offesa, non sono andati molto lontano..

Che dite?

ti dico la mia.

a posteriori ho capito come agisco. dietro ci sono serie di martellate che mi sono dato, anno dopo anno, per modificarmi.

riducendo tutto semplicisticamente alle metafore che utilizziamo nel forum dico che:

PERMANENZA DEL FRAME, sempre e comunque. se tu stai bene, nulla ti smuove. se l'altro continua con l'apatia, alla fine, cazzi suoi.

l'effetto collaterale della PERMANENZA DEL FRAME è che se non calibri, certe volte risulti un "po' fuori", risultando a volte stravagnate, a volte indelicato, a volte eccessivo. bisogna saper calibrare per restare nel proprio frame senza uscire dalla realtà.

in questo modo sei tu che influenzi gli altri positivamente, molto più di quanto gli altri ti possano influenzare negativamente.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

gast88

saimon è da un pò di tempo che pratico la meditazione,all'inizio ero un pò scettico sul suo funzionamento e sui risultati.E' da un mese che la pratico tutti i giorni mattina e sera,e sto raggiungendo dei risultati incredibili come:imperturbabilità,fermezza nelle decisioni che prendo,calma per quasi tutta la giornata.Quando la pratico per tanto tempo e con molta concentrazione non c'è quasi nulla che mi turba durante la giornata perchè riesci a tenere maggiormente il controllo di te stesso ed entri in uno stato di flusso sorprendente.

Ti faccio un esempio:

l'altro ieri avevo un esame all'università abbastanza importante per quello che faccio,tutti intorno a me erano preoccupati e facevano mille supposizioni.Di solito anche io provo un pò di ansia ma questa volta mi sentivo strano perchè non provavo nulla e mi chiedevo dove era finita l'ansia che altre volte provavo,quindi tutto dipende dal nostro stato interiore.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sargio

E' impossibile non farsi influenzare dagli altri. Si dice che noi siamo la media delle cinque persone con le quali trascorriamo più tempo. Non mi ricordo chi lo ha detto, ma aveva ragione, cazzo. Meglio allontanare le persone alle quali non vorremmo assomigliare, altrimenti, lentamente, senza accorgercene, diventeremo come loro!

Su questo argomento, per qualche tempo ho seguito il blog di un designer, un tipo strano, che partendo dalla frase citata su, ha iniziato a selezionare le persone alle quali avrebbe voluto somigliare, contattandole, una alla settimana, cercando di instaurare un rapporto di amicizia.

Risultato?

Dopo un anno la sua vita è drasticamente migliorata, in tutti i settori.

Questo è un concetto molto interessante, sarà per questo che ultimamente ed inconsciamente sto facendo molta "pulizia" e selezione

Link al commento
Condividi su altri siti

helker

posso dirti che anche io da circa 1/2 mesi sto vendendo la vita sotto un'altro punto di vista, anche se, appunto scettico all'inizio.. ho deciso comunque di provare!..

quello che dici:

.... perché la positività per come la intendo io, ha bisogno di essere in movimento di circolare e se loro la troncano mi annientano.

è verissimo, positività e negatività non riescono a coesistere o almeno è molto difficile. Si annientano a vicenda.

è capitato anche a me e credo continui a capitare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...