Vai al contenuto

Domanda particolare :)


Wilfred
 Condividi

Messaggi raccomandati

Wilfred

Ciao ragazzi

L'altro giorno mi trovavo per strada da solo con in mano un'inconfondibile bustina rossa targata Feltrinelli con all'interno il neo acquistato "PNL PER LA PERSUASIONE" di R.Bandler (ovviamente già divorato).

Ad un certo punto incontro un'amica sicchè cominciamo a parlare.Lei così mi chiede cosa avevo comprato in libreria ed io ho "tagliato il filone" per dirla alla Mystery,spostando l'attenzione su altro.

Più tardi mentre tornavo a casa,riflettevo sulle motivazioni che mi hanno spinto a non accennare alla mia amica circa i miei interessi per la seduzione e per il miglioramento di sè in generale e da qui mi è nato questo spunto...Succede anche a voi di voler tenere quasi in segreto questa vostra "passione" ? Io non ho problemi con le donne e sono soddisfatto della mia vita sessuale,ma tendo a non parlare nemmeno ai miei amici maschi di ciò che leggo,preferisco tenerlo per me...

Ora sarei curioso di conoscere i vostri pareri a riguardo...Qualora nel bel mezzo del vostro cammino un amico/a vi trovasse tra le mani un titolo del tipo "Imparare a sedurre" o cose del genere...Che reazioni vi provocherebbe ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

Contro ogni scusa possibile, hai/abbiamo (mi ci metto pure io) paura del giudizio altrui, purtroppo.

La domanda è molto semplice... se non te ne fregasse na beata minchia di quello che penserebbe la persona in questione, tu glielo diresti che studi seduzione?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Wilfred

Contro ogni scusa possibile, hai/abbiamo (mi ci metto pure io) paura del giudizio altrui, purtroppo.

La domanda è molto semplice... se non te ne fregasse na beata minchia di quello che penserebbe la persona in questione, tu glielo diresti che studi seduzione?

Non credo accennerei all'argomento...Soprattutto trovandomi di fronte una ragazza...Sarebbe un pò come dirle "Sai sto leggendo scoparti senza lasciarti vie di fuga"...Lei negherebbe o si farebbe na gran risata...Ma non sa che alla fine per quanto la gira e la volta,sempre in "castigo" finirà :p
Link al commento
Condividi su altri siti

Ste898

se fossi un vero PUA, io ne andrei fiero.

cosa che il 95% buono dei maschi sogna di essere..... perchè vergognarsene? Non ne capisco il senso.

Link al commento
Condividi su altri siti

Wilfred

se fossi un vero PUA, io ne andrei fiero.

cosa che il 95% buono dei maschi sogna di essere..... perchè vergognarsene? Non ne capisco il senso.

Non si tratta di essere un PUA ma in un certo senso di "studiare" da PUA.

Io non mi vergogno di ciò che studio/leggo/imparo ma so per certo che molti non capiscono tale "passione" e per ciò preferisco non parlarne.Un commento tipico potrebbe essere "Ehh ma che fai,leggi libri per conquistare le ragazze " ?

Io miro ad essere impermeabile dinanzi a commenti del genere,ma sono reazioni che soprattutto in Italia,posso accadere,ragion per cui preferisco "spiattellare" in faccia i miei successi,senza menzionare ad un presunto percorso di formazione che passa anche attraverso la lettura di codesti libri.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ste898

mah guarda alcuni amici m'han detto: "ma sono tutte cazzate quelle, non funzionano".... ma sai che gli rispondo? Beh siete liberi di credere a ciò che volete.

Ma questo non li esorta a dirmi nulla su ciò che mi piace.

Link al commento
Condividi su altri siti

Tempo fa, in palestra, assieme a un paio di compagni stavo facendo una discussione sulla scopabilità di due ragazze che avevamo visto (lo so, è tristissima questa cosa, lo faccio per ridere un po...).

Ad un certo punto uno mi suggerisce di chiedere l'amicizia su FB alla più bella delle due, dato che è quasi una mia coetanea, e scriverle qualche complimento e provarci.

Insomma, quello che farebbe il tipico ragazzo medio frustrato, al che io ho spiegato che in realtà quella sarebbe una strategia completamente sbagliata ed ho motivato la mia osservazione. In pratica ho accennato al metodo m3. Stupiti dalle mie parole e visibilmente scettici mi hanno chiesto come facessi a sapere certe cose. Io ho detto tranquillamente che non capendoci un cazzo di donne ho cominciato a studiare seriamente seduzione e a darmi da fare.

Rispondendo alla domanda del topic, ho constatato che non ho problemi a dire che leggo il metodo Mystery alle persone con cui sono in confidenza, anzi, spesso consiglio loro di fare altrettanto. Quello che mi stupisce è il loro atteggiamento scettico e menefreghista atto a sminuire quello che dico e penso, dato che spesso si tratta di gente ancora più inetta di me con l'altro sesso... Ma qui magari sono solo sfortunato io ad essermi circondato di certi individui.

Discorso diverso con le persone con cui non sono in confidenza. Non direi mai ad una ragazza o al primo che capita che studio seduzione e sviluppo personale, penso che il mio (poco) valore sociale precipiterebbe. Inoltre credo che questo potrebbe spingere una ragazza a pensare che io ci provi con tutte in maniera subdola applicando qualche "particolare tecnica" da lei irriconoscibile...

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Amon

Tu ti fideresti di un panzone che ti vende una dieta per dimagrire? Prima acquisisci credibilità coi fatti, poi parla del MM alla gente, se vuoi. Altrimenti lo scetticismo - e la derisione, in certi casi - è una reazione più che ovvia.

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

AKroS

è inutile che state a fare i fighi dicendo di studiare seduzione e poi vi stupite se vi sfottono. Fanno bene a sfottervi.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

TheItalianBull

Il problema non è la seduzione Wilfred, avevi acquistato "PNL per la persuasione", un libro che con la seduzione (nel senso di conquistare ragazze) ha a che fare solo se letto tra le righe. Se proprio volevi mentire potevi dire che ti interessava come argomento relativamente alla vendita, nel mondo del lavoro o nelle relazioni sociali in generale...

Ciò indica che è proprio della seduzione che non vuoi parlare, non delle tue passioni in generale.

Puoi tenere il segreto, la scelta è tua, ma quello che ti dico è che se non hai vergogna dei tuoi interessi, dei tuoi desideri e dei percorsi che farai nessuno ti prenderà in giro...al massimo diranno: "Non ci credo...", ma sarà divertente quando dirai "Ok, te lo dimostro" e torni con il numero di una ragazza preso sul momento. A quel punto il tuo amico dirà di nuovo "Non ci credo!" ma il tono sarà molto molto diverso...

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...