Vai al contenuto

cicatrice sulla gamba da 5 anni,xk non va via!?


Marcog
 Condividi

Messaggi raccomandati

Marcog

in vista dell'estate mi è tornato in mente di un mio "difetto" fisico di cui ormai mi ero scordato,visto che durante l'inverno ho sempre messo jeans/pantaloni lunghi...

5 anni fa (quindi in 2° media,ora sono in 3° liceo), in seguito a una brutta caduta, la rotula sinistra mi si è divisa in due di netto e per riattaccarmela mi è stato fatto un taglio in obliquo, appena sotto quest'ultima, di 8-9 cm.

mi è stato detto che in qualche anno la cicatrice sarebbe andata via,ma essa è ancora visibile e questo mi disturba un pò...

durante gli anni scorsi pensavo che c'era bisogno di tempo ed ero "rassegnato",ma ormai sono passati 5 anni...

Nonostante riesca a nascondere la cicatrice anche con i pantaloni corti questa cosa mi infastidisce un pò e volevo sapere se avete risolto,se si in che maniera...

Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

Premetto che ovviamente ognuno è libero di fare le proprie scelte...ma perchè vorresti toglierti un segno così tangibile del passato e soprattutto un eventuale argomento di conversazione (non per forza legato alla realtà dei fatti..."una vecchia ferita di guerra" :p ) ?

Posso capire se fosse sul viso e molto visibile e sgraziata (a me venne un cheloide sul labbro superiore causa incidente automobilistico e lo feci togliere, ma ho altre cicatrici sempre in viso che oltretutto stanno lentamente scomparendo e mi dispiace) , ma su una gamba la trovo molto particolare.

Poi ripeto, gustibus.

Link al commento
Condividi su altri siti

In ogni caso, il voler nascondere qualcosa di se per la vergogna è un mindset assolutamente sbagliato.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Marcog

Premetto che ovviamente ognuno è libero di fare le proprie scelte...ma perchè vorresti toglierti un segno così tangibile del passato e soprattutto un eventuale argomento di conversazione (non per forza legato alla realtà dei fatti..."una vecchia ferita di guerra" :p ) ?

Posso capire se fosse sul viso e molto visibile e sgraziata (a me venne un cheloide sul labbro superiore causa incidente automobilistico e lo feci togliere, ma ho altre cicatrici sempre in viso che oltretutto stanno lentamente scomparendo e mi dispiace) , ma su una gamba la trovo molto particolare.

Poi ripeto, gustibus.

a dire la verità non avevo mai pensato di utilizzare la cicatrice per una storiella,anche inventata... ma il fatto è che la trovo antiestetica,è questo ciò che mi infastidisce...
Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

Pensa solo al kino che potrebbe generare una cicatrice :D

Comunque ovviamente se ti farebbe sentire meglio, eoni fà mi dissero (ovviamente nessuna prova tangibile ma la rassicurazione da parte di un'anziana signora che aveva sperimentato il metodo) che del borotalco strofinato QUOTIDIANAMENTE potrebbe far sparire la cicatrice con il tempo, ma ovviamente è una soluzione che richiede un periodo molto lungo e sopratutto costanza.

Altrimenti non rimane altro che un'operazione di chirurgia estetica o laser (dipende dalla cicatrice) o un tatuaggio che possa nasconderla

Link al commento
Condividi su altri siti

Marcog

Pensa solo al kino che potrebbe generare una cicatrice :D

Comunque ovviamente se ti farebbe sentire meglio, eoni fà mi dissero (ovviamente nessuna prova tangibile ma la rassicurazione da parte di un'anziana signora che aveva sperimentato il metodo) che del borotalco strofinato QUOTIDIANAMENTE potrebbe far sparire la cicatrice con il tempo, ma ovviamente è una soluzione che richiede un periodo molto lungo e sopratutto costanza.

Altrimenti non rimane altro che un'operazione di chirurgia estetica o laser (dipende dalla cicatrice) o un tatuaggio che possa nasconderla

ti dispiacerebbe farmi capire meglio? cioè,in che modo potrei provocare della kino con la cicatrice? mi hai incuriosito :D
Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

bhè prova solo a pensare semplicemente ad una ragazza che allunga la mano per toccarla perchè incuriosita dal tutto (e qui direi kino bilaterale :D ) , oppure tu che le spieghi (prendendogli la mano e facendola passare lentamente sulla cicatrice) di come "quando ormai credevo di essere alla meta, ecco un sicario del perfido dottor zero saltare fuori all'improvviso da un cespuglio isolato della savana armato con una delle temibili lance di ossidiana del katanga...." ecc...

Ovviamente puoi inventarti una storia di sana pianta facendola sembrare chiaramente una presa per il culo amichevole raccontando la faccenda con sguardo sarcastico (e creando anche un po' di mistero..."mi sta pigliando chiaramente per il culo ma non mi ha detto come se l'è fatta") oppure cercando di renderla più veritiera in modo da sfruttarla in più occasioni, senza esagerare con l'epicità del racconto ma mantenendolo comunque pregno di una certa tensione...

Il tutto sta a dosare la realtà con le balle in modo che sia produttivo per il tuo fine ultimo ;)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Nickel

Quoto Silver_Owl , le cicatrici ,basta tirarle fuori con onore , c'era in un film una scena in cui le contavano e intanto si spogliavano :)

di solito se si parla di tatuaggi , io parlo di cicatrici, visto che ne ho un bel po , e fanno parte di me e della mia vita , tutte hanno una storia .

Link al commento
Condividi su altri siti

calde33

volevo sapere se avete risolto,se si in che maniera...

Appendicectomia a 6 anni ... ora ne ho 32 e la cicatrice è ancora lì, si vede benissimo. Mettiti il cuore in pace :)

(Il consiglio di Silver Owl è ottimo!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...