Vai al contenuto

Ma davvero si capiscono i propri errori quando una storia termina?


 Condividi

Messaggi raccomandati

Come da titolo......se vi sono stati "errori" da parte nostra ed e' per colpa magari di certe situazioni che si potevano evitare(non parlo di tradimenti) o migliorare che la relazione e' finita...davvero ci rendiamo conto sul serio a mente fredda di quante "caxxate" abbiam fatto magari inconsciamente capendo "davvero" qual'era la base del problema in realta?

Cioe' dentro di voi avete trovato la vera risposta alla vostra fatidica domanda interiore sul perche se e' stata diciamo colpa nostra la nostra storia e' finita?

Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

Assolutamente si.

I primi mesi le facevo intuire che se voleva tenermi stretto doveva darsi da fare seriamente, sudare per me. Poi ho cominciato ad inzerbinarmi, ho cominciato a far trasparire il mio essere bisognoso per lei, mi stavo appiccicando troppo e... voilà.

A mente fredda e cuore stabile, riesco a tracciare tutti i miei errori.

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Ti dico quel che penso io realmente?Io a costo di sembrare presuntuoso non ho riscontrato errori grandi che hanno causato la conclusione della mia ltr..Solo dopo che mi ha lasciato mi sono inzerbinito,quello si ma per il resto no..Lei mi ha detto che senza che io me ne accorgessi soffriva perchè la trascuravo(io sono uno molto sfuggente,ci vedevamo solo 2 volte a settimana con la mia ex).Ecco forse questo è l'unico "errore" che ho fatto,che magari l'ha spinta a guardarsi intorno,anche se fino all'ultima volta che l'ho sentita diceva che non c'era nessun altro..magari ha cercato attenzioni da qualcun'altro,ma ora non lo vedo piu come un problema mio..Una donna che cerca attenzioni da un altro dovrebbe chiedersi prima di tutto perchè LEI non riesce a catalizzare le attenzioni del partner.Credo che se poi ci ripensi a mente fredda alla tua storia finita,specialmente se sei stato lasciato,inizi a tirar fuori colpe e ad imputartele,ma in realtà non è cosi,sono sensi di colpa camuffati da esame di coscienza che ti fanno credere che con lei sbagliavi.Semplicemente la mia idea è che se avevo determinati comportamenti(dato che non seguivo nessuna strategia da manuale o cose simili)era perchè lei mi portava ad averli.Se preferivo gli amici evidentemente non sapeva farmi divertire abbastanza.so che detta cosi sembra un po cruda come risposta,ma questa è la mia personale opinione..

Modificato da BlackJack
Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

A mentre fredda e lucida, ti dico di sì. ho capito tutti quelli che sono stati i miei errori e purtroppo ancora oggi nonostante tutto sommato sia riuscito a ritrovare la mia serenità faccio ancora un pò di fatica a perdonarmi. Ma ormai le cose sono andate così e non serve a niente continuare a colpevolizzarsi. In una prossima storia saprò come evitarli. La mia storia poi sicuramente non è finita solo per gli sbagli che ho fatto. Bisogna sempre considerare l'altra persona che può anche decidere, scegliere, di non amarci più.

Link al commento
Condividi su altri siti

Si difatti dicevo...se la storia e' finita per causa nostra con errori che potevamo evitare e che solo dopo ci siam accorti di aver fatto...tralasciando il fatto che puo' succedere anche che tutto vada bene e che una persona puo' nonostante tutto non sentire piu quel "fuoco" che ardeva dentro......

attenzione non sto colpevolizzando nessuno...anzi...semplicemente ho chiesto se vi sono stati errori da parte vostra se ne avete preso coscienza del tutto oppure no......considerando che sono due le persone che sbagliano......altrimenti non sarebbe una coppia...solo che chi lascia sembra sempre mettersi avanti perche pensa di non avere colpe rispetto a chi e' stato lasciato...quando non e' cosi a mio modo modesto di vedere....che poi molti pensano che chi lascia diventi ad un certo punto menefreghista quasi come a guardare un altra persona rispetto a quella che conoscevi...semplicemente e' solo una reazione normale di una persona che magari si sente delusa e ha sperato fino all'ultimo magari in un cambiamento.....che poi vi siano colpe di entrambi questo e' assodato....ma come qualcuno ha detto non bisogna colpevolizzarsi troppo.....forse bisogna prendere solamente coscienza di certi atteggiamenti "sbagliati" ma non solo che possono dar fastidio a quella persona ma magari a altre persone all'infuori del campo amoroso e per esempio in quelle in campo affettivo......

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

andrea, io con la mia ex ho fatto pochissimi errori nei suoi confronti, mai trattata male, mai fatto niente di sbagliato. gli errori che non mi perdono e che sono quelli che hanno portato alla fine della mia storia, riguardano me e come ho vissuto il rapporto, idealizzandola troppo, inzerbinandomi troppo. ma l'ho fatto perchè ero innamorato, perchè molte cose non le sapevo e credevo che potesse esistere l'amore da favola. alla fine sono precipitato e mi sono risvegliato ed ho capito cosa invece fa funzionare o meno un rapporto, ed è qualcosa di molto più semplice ma sicuramente meno magico. ahimè.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

anneoseneca

assolutamente sì. Io son sempre stato dell'idea che quando una storia finisce la 'colpa' sia sempre di entrambe le parti. Perchè quando si sta insieme...quando ci si trova ad interagire in modo così profondo con una persona non si possono scindere i comportamenti dei partner, in quanto l'uno influenza l'altro...c'è diciamo un rapporto causa-effetto biunivoco. Una relazione è qualcosa di non facile da mantenere bene in quanto si regge sempre su un equilibrio delicato...non bisogna dare troppo ma nemmeno nulla (per semplificare proprio all'osso eh).

Tornando a noi...nel mio piccolo...ho sempre fatto analisi dei miei errori al termine della relazioni. Nel mio caso ho potuto essere preciso in quanto, diverse e variate le ragazze, sempre i miei stessi atteggiamenti, sbagliati ma mai corretti, mi portavano sempre agli stessi epiloghi. Certo erano lacune pesanti, tra l'altro riconducibili tutte ad un inner game che era davvero vergognoso. Quindi ho avuto la fortuna di poter essere molto preciso negli interventi (sull'inner game tra l'altro) che ho fatto col tempo...poi tutto questo mi ha permesso di darmi una sistemata in tutti i campi della vita...e posso dire con orgoglio ora, ripensando a quei tempi, di esser diventato davvero un uomo migliore. Grazie anche a quelle relazioni finite, alcune delle quali, a suo tempo, mi fecero pure piuttosto male.

in ogni caso, c'è sempre qualcosa da imparare. ragazzi, a meno che vi capiti la sventura di una psycho, la vostra parte di responsabilità nell'epilogo della storia ci sono sempre...e per fortuna che ci sono..perchè significa che potete migliorare. Infatti su di noi e sulle nostre lacune abbiamo tutto il potere di agire...su quelle dell'hb di turno no!

Modificato da anneoseneca
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...