Vai al contenuto

I miei problemi.


Nano Giallo
 Condividi

Messaggi raccomandati

Nano Giallo

Ciao Ragazzi, ho deciso di scrivere questo post poiché vorrei qualche consiglio da voi.

Intorno ai 16 -17 anni ho iniziato a conoscere il mondo delle chat, invogliato anche dai miei coetanei che già da tempo ne facevano ampio uso per conoscere ragazze.

All'epoca, ad essere sincero, non ero molto interessato a conoscere altre ragazze sinceramente; avevo la mia comitiva, formata sia da ragazzi che da ragazze, e questa mi bastava (forse perché avevo una cotta tremenda per una del nostro gruppo, più grande di me di 2 anni, con la quale feci un paio di tentativi pessimi ovviamente andati a vuoto...ma la delusione non fu eccessiva).

Poi, scoperte le chat, ho iniziato a conoscere altre ragazze e (col senno di poi ho capito che) piano piano ho iniziato a "nascondermi" letteralmente dietro ad un monitor, facendo qualsiasi tipo di approccio online e diminuendo sempre più le interazioni dal vivo.

Con molte delle ragazze conosciute in chat ci sono stato a letto, con un paio la cosa è andata anche oltre (brevi storielle).

Quindi dai 17 ai 22 anni ho continuato a conoscere più ragazze in chat (dove praticamente non esiste l'ansia da approccio) che non dal vivo (qualcuna mi è capitata di conoscerla, ma ovviamente i risultati sono stati pessimi).

Arrivato ai 23 anni (l'età che ho ora) ho deciso che avrei dovuto darci un taglio con le chat e "gettarmi" nel mondo reale, interagendo il più possibile con gente sconosciuta.

Da circa 4 mesi ho scoperto, grazie ad un mio amico, l'affascinante mondo della seduzione; guidato da questo mio amico, ho comprato Il Metodo Mystery (per vari motivi ho potuto leggerlo solo 2 volte in queste 3 mesi, ma ora che ho un po' più di tempo libero mi ci potrò dedicare con più attenzione), The Game (divorato in 3 giorni) e scaricato altro materiale qua e la dalla rete.

Diciamo che ora, dopo aver letto The Game e soprattutto Il Metodo Mystery, ho nella mia testa una discreta quantità di materiale teorico che non aspetta altro che di essere messo in pratica.

E qui arrivano i problemi....

Con il mio amico, negli ultimi 2 mesi, siamo usciti regolarmente circa 2 volte a settimana; inizialmente siamo partiti dai locali con la Messaggeria (dove, come per le chat, potevamo bypassare l'approccio verbale con quello scritto), per poi passare ai locali con i telefoni ai tavoli (dove potevamo nasconderci dietro una cornetta...mi risultava più facile approcciare in quel modo!).

Tuttavia, spronato anche dai continui post che leggo su questo forum (peraltro molto ben fatto e pieno di preziosissime informazioni), con il mio amico (diventata ormai la mia wing) abbiamo deciso di metterci in gioco realmente.

A questo punto delle cose mi sono reso conto che ho dei problemi cui devo assolutamente trovare soluzione.

In primis l'ansia da approccio...

Poi però mi sono accorto che non è solo questo il mio problema; ho capito che se anche riesco a mettere da parte l'ansia da approccio e vado ad aprire un Set, il mio cervello va letteralmente in tilt. Inizio a pensare a come mi vedono le HBs, a cosa devo fare per non passare da sfigato, a cosa potrebbe succedere se una di esse (o tutte e due) fosse fidanzata e il ragazzo ci vedesse parlare...si finirebbe col fare a botte credo!!...insomma, mi faccio 3000 film in testa.

Tutti questi film che mi faccio (ce ne sono anche altri ovviamente) mi offuscano la mente, e spessissimo sono la causa per cui fallisco gli shit - test delle ragazze o non mi fanno essere lucido abbastanza da intravedere qualche loro IDI.

Proprio l'altra sera, parlando con questo mio amico, gli ho confessato che ho come la sensazione che, se potessi mettermi "una maschera" sul viso riuscirei tranquillamente ad aprire ogni set (evitando di indossare maschere da maniaco ovviamente XD)...solo quella mi ci vorrebbe! Possibile tutto ciò?Qual'è/Quali sono, secondo voi, il mio/i miei problema/i?Poca sicurezza?Autostima sotto i piedi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Noyz

Hai preso coscienza semplicemente che a salire sul ring ci si può far male e pensi solamente ai colpi che potresti ricevere e alla delusione della sconfitta.Devi invece combattere e pensare alle cose positive che può darti la vittoria o perlomeno il fatto di aver lottato da uomo a viso aperto.Poi è acclarato che più combatti più migliori, le risposte alle tue domande le sai già se hai letto mistery & co quindi sappi, caro nano, che la pillola magica non esiste.

Sarge on

Modificato da Noyz
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Nano Giallo

Hai preso coscienza semplicemente che a salire sul ring ci si può far male e pensi solamente ai colpi che potresti ricevere e alla delusione della sconfitta.Devi invece combattere e pensare alle cose positive che può darti la vittoria o perlomeno il fatto di aver lottato da uomo a viso aperto.Poi è acclarato che più combatti più migliori, le risposte alle tue domande le sai già se hai letto mistery & co quindi sappi, caro nano, che la pillola magica non esiste.

Sarge on

E per il fatto della "maschera"?Cosa ne pensi Noyz?A me sembra assurda come cosa...alla fine con la maschera i colpi puoi sempre incassarli, però non riesco a capire perché con essa mi sento di aprire qualunque set, mentre senza no...
Link al commento
Condividi su altri siti

Noyz

Perchè così ti nascondi, appunto, come si suol dire: dietro una "maschera".Facendo interagire il tuo alter ego di modo che se mai sia lui a fallire e la delusione diventa meno pesante.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Nano Giallo

Perchè così ti nascondi, appunto, come si suol dire: dietro una "maschera".Facendo interagire il tuo alter ego di modo che se mai sia lui a fallire e la delusione diventa meno pesante.

Ti ringrazio Noyz! Spero che con la Roma Crew ci conosceremo presto! 8-);)
Link al commento
Condividi su altri siti

Fraz

Ho trovato un'incongruenza nel tuo racconto... dici che con "molte" ragazze conosciute in chat ci sei andato a letto e poi hai problemi ad approcciarle?

Scusami ma non ha senso... Una volta che una ragazza conosciuta in chat la vedi nella vita reale è come se dovessi approcciarla (più o meno), devi creare attrazione daccapo e per portarla a letto devi fare un game completamente nuovo rispetto alla chat (almeno così è stato per me).

Ci siamo anche visti Nano e in effetti l'ansia da approccio la avete sia tu che Kino. Secondo me prima di tutto dovete inserirvi nei set (es. l'altra volta con quel tavolo di Turche non vi siete minimamente fatti vedere), fare tanti approcci (vi ho detto il modo, giocate a turno e ognuno apre il set e se non lo fa penitenza) e poi leggere qualcosa sull'Inner Game. Ma la pratica è molto più importante...

PS Sto nick lo devi proprio cambiare non si può sentì! xD

Modificato da Fraz
Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

A me sembra tutto normale: hai giocato con il flight simulator per 5 anni, e ora tieni in mano la cloche di un aereo vero...

In teoria, non ci sono differenze. In pratica, succede proprio quello che stai sperimentando. Ma non te ne preoccupare troppo, col tempo i problemi diventano più piccoli... l'importante è insistere un poco quando ti verrà voglia di rifugiarti nella simulazione che domini bene.

Nel tuo caso rallegrati di avere fatto questo passo per tempo... pensa se arrivavi a 30 anni!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Nano Giallo

A me sembra tutto normale: hai giocato con il flight simulator per 5 anni, e ora tieni in mano la cloche di un aereo vero...

In teoria, non ci sono differenze. In pratica, succede proprio quello che stai sperimentando. Ma non te ne preoccupare troppo, col tempo i problemi diventano più piccoli... l'importante è insistere un poco quando ti verrà voglia di rifugiarti nella simulazione che domini bene.

Nel tuo caso rallegrati di avere fatto questo passo per tempo... pensa se arrivavi a 30 anni!

Grazie per l'incitamento ^X^! ;)
Link al commento
Condividi su altri siti

Nano Giallo

Ho trovato un'incongruenza nel tuo racconto... dici che con "molte" ragazze conosciute in chat ci sei andato a letto e poi hai problemi ad approcciarle?

Scusami ma non ha senso... Una volta che una ragazza conosciuta in chat la vedi nella vita reale è come se dovessi approcciarla (più o meno), devi creare attrazione daccapo e per portarla a letto devi fare un game completamente nuovo rispetto alla chat (almeno così è stato per me).

Ci siamo anche visti Nano e in effetti l'ansia da approccio la avete sia tu che Kino. Secondo me prima di tutto dovete inserirvi nei set (es. l'altra volta con quel tavolo di Turche non vi siete minimamente fatti vedere), fare tanti approcci (vi ho detto il modo, giocate a turno e ognuno apre il set e se non lo fa penitenza) e poi leggere qualcosa sull'Inner Game. Ma la pratica è molto più importante...

PS Sto nick lo devi proprio cambiare non si può sentì! xD

Beh ma psicologicamente parlando, una conosciuta in chat l'hai già approcciata, ci hai già parlato quindi bene o male hai già rotto il ghiaccio con lei! Per me le 2 situazioni non sono paragonabili Fraz. Quando poi mi sono incontrato con ragazze con le quali avevo già parlato in chat, per me è stato diciamo "facile" continuare nell'interazione e portarle a letto...non con tutte è andata così ovviamente!

Poi oh Fraz, che ti devo dire...avrò conosciuto ragazze particolari che ne so xD.

Per quel che riguarda l'ansia da approccio hai perfettamente ragione, io e Kino dobbiamo assolutamente fare pratica ma purtroppo, in questo periodo, io e lui riusciamo a vederci pochissimo.

Riguardo l'altra volta, beh non ci siamo inseriti per 2 motivi:

1) volevamo vedere prima come interagivate voi con loro, per prendere spunto.

2) il nostro inglese è meno che pessimo xD.

PS Per il cambio del nickname chi devo sentire?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ste

Secondo me più pensi a quello che devi fare/dire dopo un approccio e più ti blocchi e non ti verrà in mente nulla. Prova ad avere due tre linee guida ovviamente ma nulla di troppo rigido dato che l interazione dipende anche da come ti risponde la ragazza. All'inizio, dopo l approccio, non iniziare subito con l interrogatorio alla ragazza, prova a fare qualche giochetto (indovinare lavoro ecc)...insomma poni le cose in modo divertente e poi piano piano approfondisci!

Inoltre cerca di vedere l'interazione come un gioco e non come qualcosa che ti deve portare a un risultato a tutti i costi (almeno questo aiuta me).

Comunque bisogna provare molto, mettersi in gioco: molte volte magari fallirai pure ma ogni volta che avrai successo avrai automaticamente più fiducia!

Modificato da Ste
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...