Vai al contenuto

diventare AFC, sono stanco perchè il mio gioco mi si è ritorto contro


Dee
 Condividi

Messaggi raccomandati

Dee

Ciao a tutti,

il titolo è volutamente provocatorio per spiegarvi la mia situazione...me la sento un po' pesante.

Nel mio circolo sociale, c'è questa HB di 40 anni con cui ho tentato l'approccio tempo addietro tra CNF, frasi a doppio senso, kino sensuale...fino ad arrivare a una kino escalation che purtroppo è fallita perchè ha alzato dei muri piuttosto alti...e non me la sentivo di forzare troppo fisicamente (40enne sposata con dei figli..alterna frasi come tradirebbe/divorzierebbe se ci fosse uno migliore del marito con qualcuno ricco a frasi andrebbe una o due volte con uno piu' giovane di lei per "allenamento")...nonostante ci sia stato rapport e comfort.

Perchè ho tentato l'approccio? perchè mi piacciono le 35-40enni, e perchè ho considerato la cosa come un allenamento non solo nel flirtare, nel saper parlare con le donne ma anche per capire un po' meglio le donne dai loro qualifing e aggiustarmi di conseguenza.

Lei è una Hb con una spiccata sensualità enfatizzata per il lavoro che fa (non vi dirò qual'è ma fa parte di quelle categorie come la segretaria, l'infermiera, l'insegnante, la domestica che sono diventate famose nelle commedie sexy all'italiana)...(è anche un po' insicura) mi piace la cura che ha di se nella sua semplicità, mi piacciono le sue labbra, il suo sorriso, i suoi fianchi (che tocco sia per giocare a spaventarla sia per fare kino sensuale) e i suoi capelli scuri con le ciocche che le cadono in avanti sul viso che le donano molto quando li porta raccolti all'indietro. Lei mi ha dato DHV e IOI apprezzando il mio modo di parlare con lei, mi dice che la confondo, la sconvolgo, non sa mai se dico sul serio o no nel modo di parlare, mi ha mandato ogni volta dei shit test ai quali rispondevo sempre CnF ribaltando la situazione.

Ha cercato anche di illudermi dicendomi frasi classiche come "se fossi stata piu' giovane", "sono un uomo da sposare" o semplicemente usando frasi col "noi", come insegna il mistery per proiettare qualcosa che stiamo facendo assieme in questo caso qualche tipo di legame ..come se ci fosse davvero tra noi "qualcosa"...sicuramente un po' di empatia, per poi passare a "lo dico a mio marito" frasi al quale ho sempre risposto con "dai diglielo, digli tutto anche che stai pure al gioco/che ti fai toccare i fianchi"...(poi ha smesso e mi ha dato IOI dicendomi in sostanza che ABBIAMO un segreto)...io mi son dato dei DHV perchè ho sempre detto che le donne cmq sono interessate a me, mi mandano IOI anche le sue coetanee, raccontando situazioni strane in cui sono stato approcciato a volte da film...tutti fatti veri!

Ora, io ho mollato un po' l'allenamento con lei, ovvero il flirtare con lei...proprio per evitare di finire in One-it-is (nessuna LTR, FB me la vorrei fare una volta ok, ma non sono disperato) e perché questo tipo di gioco, con lei, al livello che sono mi esaurisce di "energie"...sto cercando di seguire un po' quello che ha scritto JDF nel post pubblicato di recente, andare per gradi e sopratutto chiudere quelle che mostrano segnali di interesse, lavorare quindi per cercarli.

Ecco quello che succede adesso e che mi da fastidio..quello che io chiamo effetto collaterale del mio gioco che ho avuto da lei di un paio di mesi.

Ironicamente mi chiede se mi son fatto una sua collega UG ma tettona facendo discorsi che si costruisce lei da sola interpretando il mio silenzio per dei si quando letteralmente mi ha lasciato sorpreso....mitragliata stile ST al quale ho preferito non rispondere e sviare con un po' di neg, mi tratta come se fossi una specie di puttaniere che ci prova con tutte e spesso mi da del vanitoso (per i miei capelli ricci, sugli occhiali da sole, DHV sul colore e sulla giacca di pelle con la quale addosso mi sento davvero bene) e tutte le volte che parlo di qualcosa, anche se è una battuta, è lei che tira fuori il doppio senso...Fin qui si puo' tollerare.

Ma adesso si sta allargando un po' troppo con i consigli sulla vita con frasi "te lo dico da amica, sorella, mamma, blablabalabla (notare come non sa bene che ruolo darsi...a volte rispondevo in CNF a questo tipo di grado di "parentela" autoeletta)", devi fare cosi', cosà, ho ragione io tu hai torto...e altre cazzatelle.

Tutto cio', tutto questo effetto collaterale mi stanca perchè mi costringe poi a flirtare con lei quando in realtà non ne ho voglia, ho i miei problemi e le energie le ho focalizzate su altro o quando generalmente non sono nel mio frame...come se cercasse in qualche modo di imporsi, di avere il controllo.

Cosa mi posso fare per correggermi o per fare in modo che la smetta senza che cio' intacchi il mio frame con magari la trappola dei sensi di colpa ? Freeze? Neggare a oltranza?

Saluti...

Dee

Link al commento
Condividi su altri siti

I love you

Partirei dall'analisi del tuo target.

Le quarantenni, perlopiù sposate, di solito non fanno particolari tipi di game quando vogliono portarsi a letto un uomo.

Sono mature, disinibite e sanno benissimo quello che vogliono.

Sanno che per avere l'uomo che gli interessa, avendo captato il suo interesse, basta loro il giusto modo di comunicare.

Non importa se diano IOI o meno.

Ti faccio degli esempi di situazioni del genere in varie tipologie, tratte dalla mia esperienza particolare:

- ti dicono: "Eh, ma sei stato con Tizia, poi con Caia, adesso vai con Sempronia, ma quando tocca a me?"

- ti dicono: "Ti va un pompino"?

- ti guardano con occhi da assatanate, languidi e ti bloccano il braccio come per non farti spostare (non verbale)

- Fanno allusioni sul fatto che loro nonstante il compagno sono persone molto aperte e noi non ci dobbiamo preoccupare

Esaminiamo gli esempi prototipici (seppure a me realmente accaduti).

Nel primo esempio c'è una velata richiesta di sesso, che parte dall'ironia: se però ve lo dice da soli e in tono serio è semaforo verde.

Nel secondo caso c'è il diretto. Vogliono sesso e lo dicono, sapendo che il maschio non resiste a queste avances spesso improvvise. Meravigliosa la loro reazione quando nonostante questo le rifuiti lo stesso. Semaforo ultraverde.

Nel terzo caso siamo nel paraverbale ma il sottotesto è del tutto simile al precedente caso.

Nell'ultimo caso accade quello che io chiamo "distonia logica", cioè se si ragiona su quello che dice si conclude che lei vuole noi.

Quindi nel caso: perchè ci dice che noi non dobbiamo preoccuparci del fatto che ha il compagno? perchè ovviamente vuole che noi prendiamo atto della sua disponibilità, quindi fa delle considerazioni le cui implicazioni logiche portano alla conclusione ma non dice apertamente che ti vuole scopare.

Semaforo verde.

Veniamo a quello che è il tuo caso, almeno secondo me.

Si tratta di autocompiacimento femminile.

Una sensualona di 40 anni dotata di uomo che la appaga sessualmente, perchè mai dovrebbe giocare con un ragazzo più giovane se lo vuole portare a letto? lei è esperta, sa come ottenere il suo obiettivo e tra l'altro è già sessualmente attiva, quasi sicuramente appagata.

La risposta è: lo fa per misurare la sua attrattività.

Ti testa, come tu hai ben descritto, per vedere cosa fai per lei, quanto la ritieni ancora attraente.

Non è interessata a venire a letto con te, ma a sapere se uno come te verrebbe a letto con una come lei, se a te una della sua età piace ancora.

La prova? se ti avesse voluto, ti avrebbe detto chiaramente quello che voleva, o te lo avrebbe fatto capire in maniera inequivocabile.

Perchè perdere tempo a giocare se voleva solo sesso? ma non è quello che voleva.

Questo è uno schema diffuso.

Molti fanno delle analisi sui loro CB, dicono ma dovevo freezare, forse sono stato needy, lei mi ha shittestato e io non ho passato il test.

Cazzate.

Le ragazze fino ai trenta ma anche oltre lo fanno spesso quando hanno il ragazzo.

Specialmente se ce l'hanno da tanto tempo.

Pensano: ok, sono appagata, ma è diverso tempo che sto con lui. E se dovessi lasciarlo? magari non sono più desiderabile come un tempo.

Vediamo se il primo che mi da retta mi desidera.

E giocano al gatto col topo.

Questi non sono CB, sono mancata comprensione del rapporto.

Figuriamoci se una che ha il boyfriend perde tempo a farsi vedere in giro mentre gioca con un altro ragazzo a farsi desiderare per andarci a letto.

Quando tradiscono le donne lo fanno nella riservatezza più assoluta, lontano da occhi indiscreti.

Il cornificatore arriva di nascosto, non è simpatico, non la fa ridere, non viene testato, ma la punisce senza pietà e basta...

Invece la vittima prescelta del gioco dell'attrazione se la scarrozza in giro, impiega il suo tempo per ascoltare le sue cazzate, si becca i suoi test e viene usato come mezzo per verificare qualcosa.

C'è l'eccezione a questo discorso: la ninfomane.

Sempre lieto di essere smentito dai fatti.

Faccio il tifo per te.

Modificato da I love you
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Dee

Grazie per la risposta,

In realtà la descrizione coincide e hai perfettamente ragione. Lei ha una vita sicuramente appagante dal punto di vista sessuale e questo lo so...il marito, detto cucciolo, sicuramente fa il suo dovere.

Non so se si evince dal mio topic ma non mi sento nè usato nè preso in giro perchè già in principio sapevo che non avrei potuto sostanzialmente combinare qualcosa. Ma cio' non mi ha fermato, volevo imparare qualcosa. Tra non fare e fare ho preferito fare pensando che da questa cosa, avrei imparato qualcosa, perchè donna piu' esperta di me e ma non da buttare (di certo con la sua collega UG una cosa simile non l'avrei fatta).

Grazie a questo "allenamento" ho trovato un mio modo di parlare con una donna, ho capito come superare molti ST e anche a fare kino che potesse suscitare emozioni...Mi sarei stupito se non mi avesse respinto. Sarà un pensiero ingenuo ma credo, sempre se non saro' smentito, che proprio al fatto di trovare barriere, sia stata una conferma che quello che facevo era corretto...che stavo giocando bene.

La domanda del mio topic era questa :

come e cosa posso fare per uscire da sto discorso?

cominciano a pesarmi molto le sue cazzatelle, prese in giro e consigli di vita che riguardano la mia persona di cui sinceramente non ne sento il bisogno di avere. Che soluzione, anche drastica, mi puoi /mi potete proporre?

Dee

Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

Ma adesso si sta allargando un po' troppo con i consigli sulla vita con frasi "te lo dico da amica, sorella, mamma, blablabalabla

Risposta: "si? Attenta allora, ho il complesso di Edipo"

Edit: insomma, falle capire che qualunque cosa dica, ciò che ti interessa di lei è la figa...niente di più.

Altrimenti smetti semplicemente di darle corda e trovati una HB giovane...magari stimoli la sua gelosia, te la scopi una volta e poi adieu ^^

Modificato da Silver_Owl
Link al commento
Condividi su altri siti

Dee

Le ho già telegrafato che per me sarebbe da una botta e via. Ho sempre risposto ai suoi test CnF con riferimenti di tipo sessuale, addirittura mi imita nel modo in cui svio a volte i suoi test facendo finta di non aver capito e parlo di altro. Ma tutto cio' come ripeto mi stufa, mi appesantisce, il suo cercare conferme al suo essere donna flirtando.

L'unica strada per far smettere il suo atteggiamento con la quale si sta allargando troppo è smettere di darle corda. Non c'è alternativa. Avete ragione, tra l'altro è anche semplice perchè evito di dedicarle del tempo (anche se non è la parola piu' appropriata) e cerchero' quando lei cerca le sue conferme di essere distaccato..di non darle troppo confidenza.

Grazie ancora per le risposte,

Dee

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...