Vai al contenuto

Il piacere del sedurre


Rarox
 Condividi

Messaggi raccomandati

^X^

Dal leggere dei bei post come questo, invece che le minchiate di altri utenti nella sezione dei piagnoni :)

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Kaizen

chi te lo dice che non siano state loro a sedurre te?

"Ho capito perchè nei manuali c'è scritto: "non dare valore ad una donna solo perchè è bella" I valori di una donna sono ben altri. azz la rivelazione del secolo, ci voleva un manuale per capirlo?!?

"Raggiungere degli obiettivi in sé e per sé non vi renderà mai felici a lungo termine; è chi diventerete che vi può dare il senso più profondo e duraturo di realizzazione"

sicuramente un grande motivatore ma come diffusore del pensiero positivo non altrettanto produttivo quando è da raggiungere un risultato concreto, punta soprattutto a farti vedere il bicchiere mezzo pieno, quello che hai, piuttosto che quello che devi ottenere e sicuramente non è il miglior esempio di orientamento agli obiettivi...anche perchè è facile, se ti orienti agli obiettivi e non li raggiungi ti demoralizzi, se pensi a quello che sei e a quello che hai, cambi il focus...guarda le persone meno fortunate di te come son felici...(esempio che fà di w. mitchell) bella fatica...

porsi degli obiettivi è fondamentale per raggiungere dei risultati, ma è necessario porsi degli obiettivi coerenti a quello che si vuole ottenere, nel mio caso a livello sociale il mio obiettivo strategico è trovare una tipa con cui mi trovi veramente bene e costruire un gruppo sociale e un circolo sociale valido, nel frattempo gli obiettivi specifici che mi porteranno a raggiungere il mio obiettivo strategico sono uscire la sera divertirmi, conoscere gente, uscire con le tipe conosciute e migliorare il game... questo a grandi linee

Link al commento
Condividi su altri siti

tizzone

Quando ho cominciato a studiare seduzione pensavo che il momento di massimo piacere sarebbe arrivato nello scoparmi la ragazza di turno. Ma col tempo mi sono reso conto che la mia massima soddisfazione non arrivava affatto da ciò. Anzi, spesso ne sono rimasto deluso. Sto parlando dei casi in cui la lei l'avevo proprio sedotta, totalmente cotta, in sole 24 ore. Scontato il suo interesse, scontata la scopata in arrivo. Niente di più noioso.

Mi è tornata in mente la frase di Robbins in cui dice: "Raggiungere degli obiettivi in sé e per sé non vi renderà mai felici a lungo termine; è chi diventerete che vi può dare il senso più profondo e duraturo di realizzazione".

E devo ammettere, che ha proprio ragione. Sono più soddisfatto della mia "impresa", del lavoro, di quello che ho imparato dalle varie esperienze, che dal risultato finale, che non è nient'altro che una mera conferma.

Ma.. c'è un Ma. Ci sono donne, che te la fanno proprio sudare. Ed è da loro, che ottengo il massimo del piacere. Quelle con cui intraprendi un gioco di settimane, anche mesi, quelle sono un piacere immenso. In cui non ci capisci niente "mi vuole? non mi vuole? perchè ha fatto così? cosa avrà voluto dire?".

La seduzione è bella quando ti devi mettere lì, a pensare, a ragionare, a tentare e sperare di fare le mosse giuste. La seduzione è bella anche quando sbagli, non superi un test, non ti concede l'appuntamento, fa ritardo, ti fa ingelosire, resiste al tuo primo bacio e a letto, ti dice di no.

Probabilmente se fossi agli inizi leggendo una cosa simile mi sarei dato dello stupido, del cretino. In fondo chi non sogna di trombarsi tutte subito e senza difficoltà? Sedurre al volo, fare una sveltina, sarà anche un piacere momentaneo, ma insoddisfacente.

Ho capito perchè nei manuali c'è scritto: "non dare valore ad una donna solo perchè è bella". I valori di una donna sono ben altri.

Prima aprivo tutte le ragazze, poi ho cominciato ad aprire solo quelle belle, e adesso se parlando in un set non mi intrigano nemmeno un pochino, abbandono. Perchè non mi soddisferebbero, e io non mi concedo a tutte, ma solo a quelle che se lo meritano dandomi del filo da torcere.

Ecco, cos'è per me la seduzione. E i vostri piaceri, da chi/cosa derivano?

Straquoto. Mi ritrovo tanto in quello che dici. Anche se, però, ci sono momenti in cui non ci credo e sono tentato a mollare il colpo....perchè questti giochi inducono una pressione esagerata e - spesso - per lo meno io, vado in One-Itis.

Attualmente sto facendo due giochi molto lunghi. Parliamo di un mesetto /mesetto e mezzo.....parliamo di interazioni spezzate da giorni, P&P mostruosi....per ora un n-close in un caso e punto dritto al day (già sono stato bidonato una volta, ora a distanza di un mese riprovo più soft), un ottimo e solido bridge nell'altro....con un gioco sto dando un'accellerata, con l'altro attendo che il cadavere del nemico passi sul fiume....

Però cazzo, è difficile....difficile perchè loro due sanno, in fondo, che sono attratto, che le desidero, nonostante cerchi di insinuare in loro il dubbio..... e molto sottilmente loro cercano continuamente di risucchiarmi nel vortice...con la conseguenza chiara ed evidente che se sbaglio tempistiche, se accellero o attendo troppo, mi daranno il palo....e cazzo, dopo due-tre mesi così ricevere un palo invece di avere una notte di passione da ricordare negli annali può essere devastante, almeno per me...

Però la cosa ha anche vantaggi: se non si perde di lucidità, i mini freeze consentono di soppesare la HB e capire se si tratti di una stronza o meno...

Vorrei che si aprisse una seria discussione sui giochi lunghi. Il tuo post è molto interessante, ultimamente anche JTF ha postato parecchia roba pertinente, oltre a molti post di Capitansomaro sull'argomento e agli esperimenti sul campo di Francesco R....

Link al commento
Condividi su altri siti

saimon

Il post è interessante e sono quasi totalmente d'accordo con te, devo dar ragione a Tizzone sul fatto che se il gioco si prolunga troppo si rischia la ONE-ITIS.

Aggiungerei che è poi bello far convergere il piacere di sedurre un pò ovunque e con chi se lo merita. Ovviamente se esco con i 3-4 amici storici con cui ho fatto tutte le scuole insieme è logico che sono il solito saimon di sempre, ma quando invece c'è qualche persona con cui si viaggia su frequenze diverse è lì che si parte per viaggi intergalattici a tutta velocità saltellando da un pianeta all'altro, da una stella a un buco nero per trasportarsi in dimensioni a noi remote.

Di cosa parlerò? Esempio:

Oggi sono stato in biblioteca a prendere una serie di libri e la bibliotecaria è una vecchietta appassionata di psicologia. Vi giuro, quando scendo lì è come se rimaniamo solo io e lei, certo nessuno s'ingroppa nessuno, ma alle volte i suoi discorsi sono estremamente dolci che quando esco di lì sono un pò frastornato, come se avessi mangiato un piatto di caramelle gommose alla frutta, con 3 gattini bianchi e neri sulle gambe che miagolano, con due biodine che mi fanno i grattini sulla nuca e con una moretta che ha appena finito di farmi una fellatio.

Non mi voglio fare la vecchietta, semplicemente vi sto dicendo che con alcune persone si sta bene è bello godersi tutta quella serie di momenti, che anche se distaccati, uno oggi, uno domani e uno tra un mese, quando ci ripensi rivedi il tutto come un film, non come un album fotografico.

Modificato da saimon
  • Mi piace! 6
Link al commento
Condividi su altri siti

Amon

Solo una volta sono entrato in One Itis con un gioco lungo: ero davvero cotto e lei ci giocava, mi dava IOI, incoraggiamenti, P&P snervante... una storiaccia andata avanti per degli anni.

Negli altri casi, la mancata chiusura entro un tempo ragionevole (1 mese? 2 mesi?) la interpreto come una mancanza di interesse nei miei confronti, e mi viene da allontanarmi.

Semplicemente non ho più tempo da perdere con persone che non mi sono affini. Prima le individuiamo, meglio è per noi. Questa secondo me è una grande abilità: a volte bisogna trovare la determinazione per andare a fondo, mentre altre bisogna avere il coraggio di troncare prima che la storia ti faccia perdere tempo ed energie.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

Guardate, è vero, è snervante quando te la giochi al lungo per ottenere qualcosa di misero.

Ma continuare a sedurre per arrivare alla scopata, dopo che lei ti riempie di baci, per me è la parte più bella. Perchè alla fine se pomiciate è perchè ti trova interessante, ma se arriva a darti la patatina, è perchè la fai letteralmente impazzire. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

fulmineo

la consapevolezza che raggiungo,

tutto questo per me è iniziato non perchè avevo problemi a trovarmi qualche ragazza ma perchè venivo lasciato sempre dalle ragazze,

ora consapevole che esco e me ne trovo un altra.. che posso riprovare le emozioni di sedurra una nuova ragazza in pochissimo tempo mi dà un senso paradisiaco. libero finalmente delle vecchie catene,

incatenato da nuove catene quelle dell amore verso le ragazze.. come farei a vivere senza di loro?

sabato ho incrociato lo sguardo di una ragazza, mi ha colpito.. ricerco ec per sorriderle e dare inizio a qualcosa.. non mi ha cagato di striscio.. (bene! per me equivale a un neg e ineffetti questa cosa mi ha fatto aumentare la voglia di sedurla)

poi oggi, vado in palestra stavo attraversando la strada quando dal finestrino di una macchina mi son sentito osservato,

era proprio lei , ci siamo guardati e qualcosa mi dice che mi ha riconosciuto alla grande.

Come farei a vivere senza il loro grazioso visino, il loro corpicino sensuale , i loro aromi alla frutta e i loro comportamenti privi di senso logico?

La seduzione è ciò che mi porta piu vicino a loro, a dimostrare il mio amore verso di loro anche se non lo sapranno mai,

un neg che può esser mal interpretato e quindi offensivo che invece è solo uno stupido mezzo per arrivare a scambiare le più belle emozioni, una cosa tira l altra.. un caffè insieme, una passeggiata a piedi nudi in riva al mare, io dentro di lei, mio figlio in lei.. una famiglia con la donna migliore che potessi desiderare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Rarox

la consapevolezza che raggiungo,

tutto questo per me è iniziato non perchè avevo problemi a trovarmi qualche ragazza ma perchè venivo lasciato sempre dalle ragazze,

E ora hai risolto questo problema? O lo risolvi trovando un'altra ragazza?

Link al commento
Condividi su altri siti

fulmineo

E ora hai risolto questo problema? O lo risolvi trovando un'altra ragazza?

diciamo che ne ho lasciate parecchio da quando sono entrato in questo mondo,

l ultima mi ha lasciato, ora vorrebbe tornare insieme.. però.. inzomma un punto in piu per migliorarmi,

lo risolvo capendo quando sbaglio se vengo lasciato, tenendo a mente anche che loro non sono di certo perfette ed è una cosa che può accadere.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...