Vai al contenuto

Il prosieguo della mia storia con la Psycho


spotted
 Condividi

Messaggi raccomandati

spotted

Ciao a tutti,

tra alti e bassi la mia storia con la Psycho, quella conosciuta a gennaio e che mi aveva dato una mano è andata avanti. Abbiamo risolto un po' di casini e la cosa bella è che adesso litighiamo più di prima. Lei è perennemente convinta che la tradisca, che le dica sempre bugie. In merito a queste presunte bugie ricevo degli continui shit-test. Ho provato a farla sentire sicura del fatto che le voglio bene pur sapendo che dal punto di vista del PUA non era bene. Così, nell'ultima discussione in merito ho usato la tecnica opposta ovvero, sintetizzando tutta la discussione, le ho fatto capire che la posso tradire, se voglio, come, con chi e quando voglio, ma che attualmente non ne ho motivo. Sa bene che in passato ho tradito, non lei, ma la mia ex, perché si comportava male e le ho fatto notare le cose nel nostro rapporto che non vanno.

L'ultima discussione è sorta perché sa che ho un'amica in un paese vicino Brindisi di cui le ho parlato quando eravamo amici. Le ho raccontato che ho dormito con lei e la sua coinquilina (dopo esserci fatti 5 cicchetti di tequila bum bum). Caso vuole che questa ragazza mi è utile per lavoro perché fa lo stesso lavoro mio e suo padre è una carta buona. A parte che comunque sono rimasto in buoni rapporti con lei perché mi ha sempre dato, a livello di amicizia (oltre il lavoro) dei buoni consigli.

Le ho promesso che avrei cercato di evitare di andare fino a lì se questo la faceva stare male. Tuttavia, la situazione è precipitata perché mi hanno fermato la macchina e devo pagare una multa e, quindi, avendo necessità di rimettermi in contanti alla svelta, ho chiesto un consiglio di lavoro a questa mia amica e sono andato a trovarla con il mio socio in affari. Il mio socio aveva un contatto nel medesimo paese che però al telefono no rispondeva. Arrivati là anche questo mio amico aveva una amica e nel frattempo che lui parlava di cose loro, io ho pensato al lavoro, sfruttando il mio contatto, visto che il suo contatto al telefono non rispondeva.

Per evitare che potesse pensare che io avessi passato la notte con questa (che tra l'altro è pure brutta e siamo andati a letto tutti e 3 per scommessa), sono andato la sera a trovarla. Tutto a posto. Il giorno dopo questo mio amico mi fa che voleva andare a trovare di nuovo la sua amica e mi voleva presentare una. Glielo dico, per farle vedere che non ho interesse a tradirla. Lei mi chiama ad un orario in cui stavo dormendo per 3 volte. Io avevo mangiato un kebab e 300 grammi di carne, avevo il sonno pesante, e non ho risposto. Lei ha pensato che stessi con questo mio amico e le due sue amiche.

Tralasciando questo episodio è un continuo... ma in concreto io non ho fatto nulla perché lei non abbia fiducia in me... non so più veramente che fare... i minifreeze non funzionano.

La penultima volta che è sorta una litigata è perché lei senza dirmi nulla era passata da casa e non aveva trovato la macchina: ha pensato che fossi in giro senza dirle nulla. Peccato che la macchina era sottoposta a fermo amministrativo è che era nel recinto di casa, nascosta dal cancello che ha una grata. Se fosse scesa a vedere l'avrebbe vista. Invece lei è semplicemente passata davanti con la macchina e non l'ha vista. E' nata una discussione che non finiva più e alla fine lei mi ha risposto che aveva bisogno di sfogarsi e che non dovevo darle 300 giustificazione ma semplicemente dirle che "se non mi credeva era un problema suo" o qualcosa del genere.

Nell'ultima discussione le ho detto pari pari quella frase: "se mi credi bene, se no fatti tuoi" e in un messaggio ha concluso dicendo "se sono fatti miei li vedrai". Non ho ben inteso cosa volesse dire... è una brava ragazza, non so francamente cosa le ho fatto e da cosa scaturisca tutta questa gelosia, vorrei solo che si desse una calmata perché per il resto con lei sto bene.

Gran parte di questa gelosia è nata da quando ho di nuovo la macchina, cosa che anche lei ha voluto fortemente. Prima era lei che passava da me. Insomma, io dovrei stare sempre a casa, pur avendo la macchina, e usarla solo per vedermi con lei...

Anche io sono geloso di lei e una volta sono andato a vedere se era vero che non era a lavoro, però è una tantum, il giusto...

Passiamo dal "sei il mio angelo, grazie di tutto" a queste scenate senza motivo.

Come me la sbroglio?

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

Questa ragazza ha atteggiamenti estremamente simili a quelli della mia ex immatura-psycho. Sono persone problematiche e l'unico modo per averci a che fare senza distruggersi è uscire da loro frame per imporre il tuo. Devi prendere tu in mano le redini del rapporto, dettare le tue condizioni di buon senso (convenienti anche per lei in un'ottica di crescita recirpoca), essere inflessibile quando è necessario ma anche diplomatico. Soprattutto, sii chiaro con lei. Questo genere di ragazze sono animate dalla presunzione di avere sempre ragione e hanno scarse doti empatiche, non si mettono nei panni degli altri se non quando sono alle strette. Quindi devi mostrarle con estrema chiarezza quali sono le cose che non puoi tollerare da parte sua, e sanzionare i suoi "errori" allontanandoti da lei senza mostrare rancore ma semplicemente spiegandole che sono i suoi atteggiamenti a spingerti ad agire così. E' un pò come provare a educare dei bambini molto irrequieti. L'impresa è ardua, potrebbe non funzionare e comunque per essere tentata con le migliori chance di successo richiede molta lucidità (essere VERAMENTE alpha) e un tuo distacco mentale da ogni forma di dipendenza nei suoi riguardi.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
Hator

Il comportamento delle psycho spesso divergono su due fronti diversi, estremi. Nel caso tuo caso per esempio esterna una gelosia compulsiva, morbosa nei tuoi confronti, invece la mia ex psycho (LTR) era esattamente l'opposto, era lei ad innescarmi delle gelosie a motivo dei suoi comportamenti bizzarri ed estremamente ambigui. Ero arrivato al punto di cominciare a pensare che fossi io il problema, ma mi sono ravveduto. La complessità di una personalità psycho è un dilemma, il parossismo affiora innaspettato, in tutte le situazioni come un ciclone.

Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Allora, faccio una breve sintesi di quello che è successo.

Ci lasciamo giovedì d'amore e d'accordo. Finalmente lei si è era sistemata un po' le cose sue e stava più serena. Venerdì non mi ha cacato proprio. Sapendo dell'ex un po' particolare il giorno dopo mi sono preoccupato perché non si era fatta proprio sentire. Passiamo la sera con qualche messaggio mentre lei era a lavoro. Il giorno dopo idem non mi caca perché non era stata pagata ma io non sapevo nulla. Le scrivo verso le 10 di sera che stavo aspettando un tale per una cosa di lavoro ad un Bar e lei già inizia a mandarmi qualche messaggio con un tono un po' brusco. Nè è nata una discussione dove lei è stata poco carina e pareva stesse cercando una scusa per mandarmi a cacare.

Verso l'1 le scrivo che stavo tornando a casa (perché quello mi aveva fatto aspettare 2 ore da mezz'ora che mi aveva detto) e lei mi ha risposto qualcosa del tipo "basta che vai in giro all'1 di notte". La solita storia della gelosia.

Il giorno dopo le ho scritto che capivo che era nervosa per il lavoro, ecc. Non si è fatta sentire per niente. Alla fine in serata ho sbottato io e le ho rinfacciato delle cose che ho fatto per lei in maniera un po' troppo violenta tramite sms.

Morale della favola da sabato è incazzata e non mi vuole rispondere al telefono. Comunichiamo solo tramite sms.

L'ultima cosa che mi ha scritto in risposta ad un "Ti amo, mi manchi" di oggi è stata:

"Inutile chiamare sempre con numero nascosto".

Io le ho risposto:

"Guarda che oggi non ti ho proprio chiamato perché so che sei arrabbiata. Poi cosa ti chiamo a fare col numero nascosto che so che pensi subito a me.

Oggi ho avuto un sacco di cose da fare e sono appena tornato a casa. Stasera degli amici mi hanno invitato ad una festa.

Oggi devo andare a comprare le scarpe. Vedo pure se trovo una giacca. Mo vedo se mi riscrivo in palestra che arriva l'estate".

Stasera se mi chiama per vedere se sono alla festa non rispondo (sfrutto il fattore gelosia), se non mi chiama non la cerco io fino a domani pomeriggio. In ogni caso so che stasera le roderà pensandomi alla festa.

Che dite?

Nel frattempo la mia ex psycho mi ha aggiunto su Facebook. Rotfl.

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Ieri le ho scritto un:

"Buongiorno amo, come sei bella quando ti incazzi, sei ancora più sexy. L'amore non è bello se non è litigarello".

Poi le ho spiegato che i suoi trucchetti di non rispondere ecc con me non attaccano perché li conosco a memoria e che sono così sicuro di me stesso che sono certo che uno meglio di me sono sicuro al 100% che non lo trova. :p

Dopo di che ieri le ho spiegato che è la sua gelosia e a tratti questa sua depressione per cui non risponde al tel quando le succede qualcosa che non vanno bene e mi fanno comportare in un certo modo.

E tra le altre cose le ho fatto capire che se tira troppo la corda non ci metto molto poi a trovarmene un'altra, quindi il fatto della festa di oggi calza a pennello. Domani magari mi presento da lei con le scarpe nuove ed una giacca che non ha mai visto a cui faccio sistemare un bottone visto che c'è la crisi. :p

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Mo che ci parlo di persona le spiego che i giochetti dementi io con lei anche se alcune volte se li meritava, non li ho fatti perché ero entrato in empatia con lei e capivo la situazione. Non è che perché è un anno più grande di me che mi deve comandare a bacchetta e devo sottostare a questo suo modo di fare.

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

Hator

Ieri le ho scritto un:

"Buongiorno amo, come sei bella quando ti incazzi, sei ancora più sexy. L'amore non è bello se non è litigarello".

Poi le ho spiegato che i suoi trucchetti di non rispondere ecc con me non attaccano perché li conosco a memoria e che sono così sicuro di me stesso che sono certo che uno meglio di me sono sicuro al 100% che non lo trova. :p

Dopo di che ieri le ho spiegato che è la sua gelosia e a tratti questa sua depressione per cui non risponde al tel quando le succede qualcosa che non vanno bene e mi fanno comportare in un certo modo.

E tra le altre cose le ho fatto capire che se tira troppo la corda non ci metto molto poi a trovarmene un'altra, quindi il fatto della festa di oggi calza a pennello. Domani magari mi presento da lei con le scarpe nuove ed una giacca che non ha mai visto a cui faccio sistemare un bottone visto che c'è la crisi. :p

Spotted il quadro della tua situazione sembra sempre più ingarbugliata, anche come lo commenti, c'è un po' di confusione, nel precedente post accennavi la frase "conoscendo il carattare del suo ex", ma che c'entra il suo ex?

Modificato da Hator
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Spotted il quadro della tua situazione sembra sempre più ingarbugliata, anche come lo commenti, c'è un po' di confusione, nel precedente post accennavi la frase "conoscendo il carattare del suo ex", ma che c'entra il suo ex?

Ma niente, diciamo che il suo ex era un tipo manesco. Anche quello prima del suo ex era così. Da cui la mia convinzione che questa è abituata a essere trattata di merda e una volta che ne ha trovato uno che la tratta da persona normale, se ne "approfitta".

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

spotted
Inviato (modificato)

Questo pomeriggio dopo che le ho spiegato un po' di cose, mi ha risposto con un:

"Mi hai fatto troppo male e sto ancora male".

Avesse fatto lei così con me e avessi risposto io in quel modo, mi avrebbe detto:

"Ma ancora a ieri stai pensando? Io non ho tempo di pensare alle cose vecchie o a domani. Devo pensare ad oggi."

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...
spotted
Inviato (modificato)

Senza regalarle nulla perché l'amore non si compra con i regali, sono riuscito a recuperare il rapporto. Solo che come al solito si presenta la variabile x sulla quale non mi dilungo perché c'è sempre una variabile x, quindi ormai se non accade una cosa ogni giorno non sono più contento.

Vorrei riuscire a recuperare un po' di attrazione che inevitabilmente dopo 6 mesi si è andata perdendo, ma non so come fare perché sa che quando faccio mini-freeze, freeze e robe del genere lo faccio perché penso che lei non mi caghi. A quel punto lei un po' stizzita mi chiama e mi fa: "Che fai?" Poi parlando parlando mi spiega cosa era successo. Il punto è: perché aspetta sempre che le levo attenzione per dirmi cosa succcede? Non sarebbe più semplice dirmi cosa c'è che non va o che la tiene impegnata o che so io? Bah...

Oggi è il terzo giorno che sta raffreddata (pensavo che ormai fosse quasi guarita), avevo una tremenda voglia di fare l'amore, abbiamo parlato della cosa (io non mi sono fatto alcuna riserva a parlare della cosa senza tanti giri) e abbiamo iniziato a giochicchiare sulla cosa, dopo un po' (sono andato a farmi 1 doccia) non mi risponde, le chiedo se era con una sua amica e mi fa: "No, ho la febbre a 41, sto male e voglio dormire. Grazie"...

Veramente oggi ci siamo parlati solo per messaggi, pensavo fosse con una sua amica... che potevo saperne che dopo 3 gg aveva la febbre alta...

Cioè, mi fa fare la figura dell'insensibile, sembra che io non l'aiuti già abbastanza o che pensi solo a me, bah...

Modificato da spotted
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...