Vai al contenuto

Forse ho bisogno di uno psicologo?


 Condividi

Messaggi raccomandati

Cappy

Ciao a tutti

Devo dire che da quando sono su IS e con tutto il materiale che mi sono scaricato e letto, devo dire che ho migliorato di gran lunga il mio atteggiamento, il mio approccio mentale, il mio frame e non soltanto in seduzione, ma anche nel rapporto con gli altri.

Riesco ora ad essere più tranquillo e spensierato in tante situazioni e cerco di trasmetterlo anche attraverso il BL.

Però posso garantirvi che non si riesce ad essere sempre spensierati in qualsiasi momento (non so se anche il più grande dei PUA ci riesce), ogni tanto mi assale quella sorta di depressione nel vedere certe cose..come ad esempio la mia ex.

Sì, credo di essere matto, sono 3 anni che non ci rivolgiamo parola..no tranquilli, non così matto, la cosa l'ho superata da un pezzo!

Però caspita a volte ritornano..ritornano certi pensieri, non so come, non so perché riaffiorano, anche se è vero che non mi frega più niente, ma non solo di lei, non mi frega più niente e di nessuno, sono diventato un menefreghista del cazzo perché ho imparato troppo bene a diffidare degli altri. Ok, forse sto delirando però è per dirvi che stranamente stasera nel rivederla sono riaffiorati i ricordi e tutto quello che ne deriva. Ma non è la prima volta che l'ho rivista, l'ho rivista tante altre volte..ma tante tante tante, così tante che non mi faceva più effetto neanche come persona fino a ignorarne l'esistenza.

Invece stasera eccola lì..con le amiche, tacchi e jeans, piastrata e tirata al massimo tanto che a un mio amico gli faccio in modo molto fine e garbato, ma scherzoso "Guarda quant'è fica la mia ex" (volendo parlare in termini tecnici hb 8,5) Eh sì, è diventata davvero bella rispetto a quando ci stavo insieme che era ancora una ragazzina e purtroppo mi dico fra me e me "Beato chi se la tromba" .

Arrivando al punto, ho capito cosa mi rode così tanto. il perché di tutti questi pensieri negativi dopo averla scrutata meglio questa sera: lei mi ha letteralmente rovinato la vita

Parole grosse? Tutto è relativo: è relativo il fatto che dopo di lei non sono stato più insieme con nessun'altra, è relativo che prima che incontrassi lei ci sapevo fare con le ragazze, ci sapevo fare eccome, ero una sorta di natural, bravissimo negli approcci a freddo, un vero artista! Quel poco che sapevo (inconsciamente) di LTR me lo sono giocato, non so più farlo, non sono più capace di costruire il giusto rapport, mi stufo, le ragazze si stufano di me. Un tempo era tutto più facile sargiare, fermavo le ragazze per strada in modo disinvolto, ora non ci penso neanche lontanamente a fare cose di questo tipo (eccetto che nei luoghi serali più adatti, ovvio), ed è stato il motivo di base che mi ha spinto a trovare questo forum. Se sono su IS è perché voglio ritrovare lo spirito giusto, quello che avevo una volta e che non sapevo di avere.

Ora conosco più cose sulle interazioni uomo-donna, so come funzionano tali meccanismi..ma sarà che si stava meglio quando si stava peggio, mi sono accorto che le emozioni, quelle lì non le so più trasmettere al gentil sesso..e penso che sia propria la base per conquistare una donna.

Il problema di trasmettere le emozioni..voi credete che questo possa insegnarlo un manuale o delle tecniche di seduzione o peggio ancora del Canned? Oppure è una cosa che deve venire dal dentro?

E' davvero difficile trasmettere il meglio di se a una persona, farla INNAMORARE di come sei.

Sarò ancora accecato dalla rabbia, dal rancore e dai rimorsi ma cavoli..non è giusto. Mi direte sicuramente "Fatti meno pippe mentali", ma dannazione! è un vortice vizioso del cazzo in cui ci ricasco in momenti di fragilità..ma sono giunto alla conclusione che la triste verità è questa, lei è stata la mia rovina.

Boh, non saprete neanche cosa rispondermi perché in effetti il mio sembra più uno sfogo..prendetela così. Buon primo maggio

Link al commento
Condividi su altri siti

peeny

Io ho avuto due storie serie nella mia vita una finita a 17-18 e una finita due giorni fa.

Nel mezzo prima sono stato un completo afc( forse per il dolore della prima storia). Non ho avuto solo queste due ragazze. Alcune esperienze le ho fatte soprattutto dp i 20.

Cmq quello che voglio dirti è che c'ho messo 7 anni per provare ancora un sentimento.

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Secondo me nasce tutto dal fatto che involontariamente crei nella tua testa un continuo paragone tra una nuova ragazza che conosci e la tua ex..Nessuno può rovinare la vita a nessuno,sei tu che stai rimanendo ancorato a quell'idea perchè te ne autoconvinci.Tu sei sempre lo stesso ragazzo che prima fermava per strada tipe a caso e iniziava a sargiare,tu sei ancora quello che un tempo piaceva,devi solo ritrovare te stesso..Lei senza dubbio ti ha segnato,penso che ogni storia segni le persone,inevitabilmente,ma devi rialzarti perchè cosi rischi solo di autodistruggerti.Sai cos'è,adesso la gente forse qui mi additerà come un eretico ma io penso che se tu avevi già buoni modi di approcciare le ragazze non dovevi leggere i manuali,perchè alla fine poi qualsiasi cosa fai mentre hai davanti una ragazza ti vien da pensare"ma sul manuale dice di far cosi e io sto facendo cosi"quindi secondo me se una persona non ha problemi con l'altro sesso non dovrebbe studiarli..Uno volendo per prendere qualche spunto potrebbe dare una lettura a quei libri,ma non cambiare perchè lo legge.Aldilà di questo secondo me il fatto che tu dici che non riesci piu a fare innamorare una persona deriva da una tua insicurezza che ti ha trasmesso la tua ex,però dovresti vivere il rapporto con una ragazza nuova senza farti troppe paranoie..Non devi pensare"ma si starà innamorando di me?" perchè ti metti solo ansie inutili addosso.Semplicemente viviti un rapporto e non porti domande alle quali non potrai mai avere risposte certe.Sai quante volte la mia ex mi ha detto "ti amo"?ho ancora mille lettere in cameretta scritte di suo pugno,e se ora ha l'appellativo di "ex" pensi che era vero amore?eppure io credevo lo fosse realmente..Ora per me un ti amo non ha nessun peso,un pò come il buongiorno che ti dice il giornalaio o il barista dove prendi il caffè la mattina.Le persone cambiano,la tua ex lo ha fatto,cambia anche tu e ritrova quel "natural" che non si faceva mai problemi e vivrai meglio.Ps potresti andare come dici tu da uno psicologo,ma io penso che se hai forza di volontà nessuno piu di te stesso può aiutarti.Buona fortuna amico

Link al commento
Condividi su altri siti

ironghost

Devi evitare di vederala in qualunque situazione. Dopo 3 anni non va bene. Io spero di non fare la tua fine... non lo dico con biasimo lo dico perchè ora mi riconosco molto in ciò che dici. Scaccia il pensiero di lei. Associala a cose schifose, ricordati quanto dolore ti ha dato e pensa a quello. Lei non esiste. Lei è un cancro che ti avrebbe ucciso. Tieni duro.

Link al commento
Condividi su altri siti

gast88

Tranquillo è normalissimo,ogni giorno ho un ricordo della mia ex ed è normale perchè abbiamo trascorso tanti anni insieme,devi imparare a domare i tuoi sentimenti.

Quando mi sono lasciato ho avuto un vero e proprio blocco,lei hb sul nove (ha avuto svariate proposte di modella ma mai accettate) ed ero tormentato dalla sua bellezza,non mi vergogno a dirlo.

Nel frattempo dopo che mi sono lasciato ho conosciuto altre ragazze ma mi sentivo bloccato perchè le giudicavo troppo e le trovavo sempre tanti difetti,volevo trovare di nuovo quel culo,quel seno e quelle cosce.

Poi ho capito che dovevo rilassarmi e prendere tutto un pò più alla leggera perchè altrimenti mi sarei impantanato.

Ora esco da qualche mese con una ragazza,mi piace, diciamo sul 7,5 e devo dire che mi trasmette cose che la mia ex non mi trasmetteva.

Siamo uomini ed è normale tutto ciò,quello che posso dirti è di continuare a cercare perchè il mondo è pieno di belle donne.

Link al commento
Condividi su altri siti

smartboy

Ciao,

personalmente, ho risolto le mie questioni passate con EFT o altre tecniche energetiche (attenzione, questo è quello che ha funzionato per me, ognuno deve trovare la sua modalità).

In altre parole, per quanto riguarda le relazioni, una volta evitavo di vedere o pensare alla mia ex (perchè appena pensavo a lei provavo rabbia, ed anche la mia ltr successiva se n'era accorta, creandomi qualche guaio): ma per me questa non è vera libertà, che faccio? evito un locale perchè forse potrebbe esserci la mia ex? ridicolo e assurdo per me

Ormai da diversi anni riesco a pensare traquillamente all'unica donna che mi ha fatto veramente soffrire (parlo di una storia accaduta più di dieci anni fa, quando ero ancora abbastanza un afc inconsapevole di certe dinamiche), senza provare rabbia, frustrazione o altro.

Insomma ho capito che adesso nessuno può ferirmi se io non glielo permetto. E so come fare a non permetterglielo, lavorando su di me e sul mio frame.

Questo, ad esempio, mi rende libero di sargiare senza paura del rifiuto, dell'imbarazzo o di altri inconvenienti che il sarge può comportare.

Ovviamente è importante arrivare gradualmente a construirsi un frame solido, in cui capisci che vai bene così come sei e puoi sicuramente migliorare, magari anche accettando le critiche degli altri, che inevitabilmente arrivano quando si accorgono che hai una marcia in più.

In questo lungo weekend ho sargiato parecchio e sono stato diverse volte sotto un fuoco incrociato di st: questa cosa mi avrebbe messo in crisi qualche anno fa, ora so che fa parte del gioco, anzi lo rende divertente, oltre a darti delle opportunità in più (nel mio frame per il sarge, io considero lo st come un ioi camuffato)

Quando hai un frame solido, hai meno paura di essere mollato e questo ti rende più naturale e rilassato in una relazione, il che riduce notevolmente la probabilità di essere mollato, considerando il fatto che le relazioni non durano in eterno e che la mano sul fuoco non ce la puoi mettere per nessuno.

Modificato da smartboy
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Cappy

Ciao,

personalmente, ho risolto le mie questioni passate con EFT o altre tecniche energetiche (attenzione, questo è quello che ha funzionato per me, ognuno deve trovare la sua modalità).

In altre parole, per quanto riguarda le relazioni, una volta evitavo di vedere o pensare alla mia ex (perchè appena pensavo a lei provavo rabbia, ed anche la mia ltr successiva se n'era accorta, creandomi qualche guaio): ma per me questa non è vera libertà, che faccio? evito un locale perchè forse potrebbe esserci la mia ex? ridicolo e assurdo per me

Ormai da diversi anni riesco a pensare traquillamente all'unica donna che mi ha fatto veramente soffrire (parlo di una storia accaduta più di dieci anni fa, quando ero ancora abbastanza un afc inconsapevole di certe dinamiche), senza provare rabbia, frustrazione o altro.

Insomma ho capito che adesso nessuno può ferirmi se io non glielo permetto. E so come fare a non permetterglielo, lavorando su di me e sul mio frame.

Questo, ad esempio, mi rende libero di sargiare senza paura del rifiuto, dell'imbarazzo o di altri inconvenienti che il sarge può comportare.

Ovviamente è importante arrivare gradualmente a construirsi un frame solido, in cui capisci che vai bene così come sei e puoi sicuramente migliorare, magari anche accettando le critiche degli altri, che inevitabilmente arrivano quando si accorgono che hai una marcia in più.

In questo lungo weekend ho sargiato parecchio e sono stato diverse volte sotto un fuoco incrociato di st: questa cosa mi avrebbe messo in crisi qualche anno fa, ora so che fa parte del gioco, anzi lo rende divertente, oltre a darti delle opportunità in più (nel mio frame per il sarge, io considero lo st come un ioi camuffato)

Quando hai un frame solido, hai meno paura di essere mollato e questo ti rende più naturale e rilassato in una relazione, il che riduce notevolmente la probabilità di essere mollato, considerando il fatto che le relazioni non durano in eterno e che la mano sul fuoco non ce la puoi mettere per nessuno.

Grazie, ma cosa vuol dire EFT?

Comunque è quello che sto cercando di fare, lavorare molto sull' Inner Game e frame per divenire una volta per tutte, come dire? INTOCCABILE

Sono migliorato rispetto a prima da certi punti di vista.

Ora però mi sono accorto che quando "mi do da fare" con una ragazza non riesco più a creare EMOZIONI, non so più quali tasti premere perché appunto si tratta più di un blocco mentale..però molto profondo e inconscio, è questo il vero problema che devo superare.

Grazie a tutti per i consigli, e scusate se non mi sono spiegato bene, ma appunto la cosa l'HO SUPERATA da un pezzo..soltanto che ogni tanto vederla in giro una volta su un milione mi viene da pensare "SEI STATA LA MIA ROVINA". Tutto qua..

Link al commento
Condividi su altri siti

purple pill

mi è successa la stessa cosa quando mi sono lasciato con la ragazza con cui sono stato e ho convissuto per un paio d'anni... ormai si parla di 8 anni fa.

All'inizio, diciamo nel primo anno e mezzo, ho rifiutato davvero molte occasioni. Addirittura alcune amiche della mia ex, nonostante mi fossi comportato davvero di merda con lei, flirtavano spudoratamente con me... e infatti con una di loro ci sono finito a letto un paio di anni fa.

Poi le occasione hanno iniziato a diradarsi e alla fine sono proprio sparite, e così sono passati anni senza sesso, e alla fine sono venuto a bussare qui.

Quindi, quelloi chen ti posso dire è: se ti capitano delle occasioni, prendile al volo. Anche controvoglia, solo per restare "nel mood", per così dire. A qualcuno sembrerà squallido ma purtroppo la verità è un'altra: fare sesso, in effetti, è come andare in bicicletta: rimonti in sella e via. Il problema è tutto ciò che viene prima: conoscere, corteggiare, flirtare, nchiudere, telefonare, proporre appuntamenti, e soprattutto farlo senza la foga che hanno le persone che rimangono per anni in astinenza.

Quindi, lascia perdere i paragoni con la tua tipa, va pure da uno psicologo se credi, ma per amor di dio non toglierti dalla piazza... è l'unico consiglio che posso darti.

Certo, nel mio caso non c'era solo il dolore per la separazione, c'era molto altro: c'era il fatto che negli ultimi tempi ci eravanmo massacrati a vicenda, tra gelosie, cattiverie, flirt esibiti in presenza dell'altro/altra e tutto il resto. C'è pure che eravamo due sbandati, e ultiamente mi hanno detto che lei ha anche proseguito per quella strada e io mi sento anche in colpa...

Modificato da purple pill
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

varegan

credo che tu ti sia bloccato ...nel senso...molto probabilmente l'hai conosciuta nel periodo in cui dici che riuscivi ad attaccare con una ragazza a "freddo"....il fatto che ti sia bruciato con lei ti inchioda alla responsabilità di quel tipo di atteggiamento....

...credo che ti sia convinto che sei fatto del male da solo proprio con quel tipo di approccio e questo ti blocca nel riprovarci....

....mio modestissimo parere....

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...