Vai al contenuto

freeze


 Condividi

Messaggi raccomandati

vector92

Ragazzi scusate,ho letto molte discussioni riguardanti il freeze,molti che consigliano di farlo,altri che lo screditano.Ma a fatti,qualcuno ha mai ottenuto risultati?

Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

il freeze serve, ma serve per te, per ritrovare serenità e calma. in maniera indiretta potrebbe servirti per riconquistare (o riapprocciare) la hb in questione, creando una situazione neutra. poi comunque dipende sempre dai casi

Link al commento
Condividi su altri siti

vector92

il freeze serve, ma serve per te, per ritrovare serenità e calma. in maniera indiretta potrebbe servirti per riconquistare (o riapprocciare) la hb in questione, creando una situazione neutra. poi comunque dipende sempre dai casi

si lo so,l obiettivo è allontanarti e ritornare in pace con te stesso,ma la mia curiosità era se qualcuno è riuscito a riconquistare,o se ci ha riprovato almeno

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

vector92

vector esci e pensa ad altre ragazze - fidati

So benissimo che hai ragione..ma adesso sarebbe inutile

Link al commento
Condividi su altri siti

Underdog

Tutto il senso del freeze può rissumersi con una frase di Roberto Assagioli:

Noi siamo dominati da tutto ciò con cui ci identifichiamo e dominiamo tutto ciò con cui non ci identifichiamo.

Questa frase, composta da lui, ma non scoperta da lui racchiude le basi di quasi tutte le scoperte e tradizioni filosofiche.

Che vuol dire identificarsi?

Vuol dire perdersi in qualcosa.

Esempio:

Tu stai con lei, ti piace e credi di amarla.

ADATTI i tuoi istinti, emozioni e pensieri a lei.

Si avrai sempre i tuoi hobby, ma inconsciamente sono piccole fughe da lei.

I tuoi pensieri iniziano a formularne altri sempre in funzione di quello che lei rappresenta per te.

A volte ci litighi e poi ci fai l'amore, e questo da un sapore aspro e dolce allo stesso tempo (aranciata amara), questo alimenta il tuo senso di "IO esisto"

La sera esci con gli amici, ma con uno spirito diverso. Aspetti la sua chiamata,a volte ti scoccia a volte l'attendi con ansia.

In cuor tuo, anche se non te ne accorgi, cambiano i tuoi scopi di vita, le tue scelte, i tuoi atteggiamenti.

FAI DELLE RINUNCE.

Ma per chi?

Per te?

NO!

Ovvero quasi mai.

Sai perché?

Perché eri perso in lei, anche se razionalmente pensavi che senza di lei la vita continua, in verità ti sei IDENTIFICATO.

Vedevi tutto attraverso LEI, si, con te, ma attraverso lei. (non vuol dire fisicamente)

Che accade poi?

Tutte questo viene a mancare perché lei se ne và. (non è un caso che si è preparata il terreno prima, visto che anche lei è identificata)

Improvvisamente tutti i tuoi pensieri schizzano a velocità sorprendente su di lei.

Ti manca

La odi

La sprezzi

Che troia

La voglio

Ero innamorato (cazzata)

bhè amico mio, sappi una cosa. I realtà hai bisogno di lei come di un normale farmaco con cui ne hai una dipendenza.

Come un cocainomane ha bisogno della sua dose per non andare in compulsività.

La mente si trova a mancare un qualcosa, e l'automatismo del pensiero smania per ricrearla anche solo con l'immaginazione.

Di fatto, tu,io, noi, non controlliamo i nostri pensieri. Non pensiamo ma siamo pensati.

Si entra in un circolo vizioso distruttivo.

Ma questo non dovrebbe metterti giù, al contrario dovrebbe farti star meglio.

Adesso puoi capire che in realtà tu con lei avevi perso te stesso, ti eri adagiato/adattato/programmato attraverso lei!

La crisi/separazione serve per riportarti da te.

E come un digiuno per disintossicarsi da una cattiva alimentazione.

Quindi, con il freeze di DISIDENTIFICHI da lei, per te stesso.

Ps..l'errore più comune è riidentificarsi con qualcun'altra o a qualcosa di altro.

Ritrova te stesso, identificati con un tuo scopo di vita, o meglio con la tua essenza!

  • Mi piace! 9
Link al commento
Condividi su altri siti

peeny

Tutto il senso del freeze può rissumersi con una frase di Roberto Assagioli:

Noi siamo dominati da tutto ciò con cui ci identifichiamo e dominiamo tutto ciò con cui non ci identifichiamo.

Questa frase, composta da lui, ma non scoperta da lui racchiude le basi di quasi tutte le scoperte e tradizioni filosofiche.

Che vuol dire identificarsi?

Vuol dire perdersi in qualcosa.

Esempio:

Tu stai con lei, ti piace e credi di amarla.

ADATTI i tuoi istinti, emozioni e pensieri a lei.

Si avrai sempre i tuoi hobby, ma inconsciamente sono piccole fughe da lei.

I tuoi pensieri iniziano a formularne altri sempre in funzione di quello che lei rappresenta per te.

A volte ci litighi e poi ci fai l'amore, e questo da un sapore aspro e dolce allo stesso tempo (aranciata amara), questo alimenta il tuo senso di "IO esisto"

La sera esci con gli amici, ma con uno spirito diverso. Aspetti la sua chiamata,a volte ti scoccia a volte l'attendi con ansia.

In cuor tuo, anche se non te ne accorgi, cambiano i tuoi scopi di vita, le tue scelte, i tuoi atteggiamenti.

FAI DELLE RINUNCE.

Ma per chi?

Per te?

NO!

Ovvero quasi mai.

Sai perché?

Perché eri perso in lei, anche se razionalmente pensavi che senza di lei la vita continua, in verità ti sei IDENTIFICATO.

Vedevi tutto attraverso LEI, si, con te, ma attraverso lei. (non vuol dire fisicamente)

Che accade poi?

Tutte questo viene a mancare perché lei se ne và. (non è un caso che si è preparata il terreno prima, visto che anche lei è identificata)

Improvvisamente tutti i tuoi pensieri schizzano a velocità sorprendente su di lei.

Ti manca

La odi

La sprezzi

Che troia

La voglio

Ero innamorato (cazzata)

bhè amico mio, sappi una cosa. I realtà hai bisogno di lei come di un normale farmaco con cui ne hai una dipendenza.

Come un cocainomane ha bisogno della sua dose per non andare in compulsività.

La mente si trova a mancare un qualcosa, e l'automatismo del pensiero smania per ricrearla anche solo con l'immaginazione.

Di fatto, tu,io, noi, non controlliamo i nostri pensieri. Non pensiamo ma siamo pensati.

Si entra in un circolo vizioso distruttivo.

Ma questo non dovrebbe metterti giù, al contrario dovrebbe farti star meglio.

Adesso puoi capire che in realtà tu con lei avevi perso te stesso, ti eri adagiato/adattato/programmato attraverso lei!

La crisi/separazione serve per riportarti da te.

E come un digiuno per disintossicarsi da una cattiva alimentazione.

Quindi, con il freeze di DISIDENTIFICHI da lei, per te stesso.

Ps..l'errore più comune è riidentificarsi con qualcun'altra o a qualcosa di altro.

Ritrova te stesso, identificati con un tuo scopo di vita, o meglio con la tua essenza!

Bellissimo post da leggere e rileggere ogni volta che ci si sente "persi"

Link al commento
Condividi su altri siti

vector92
Inviato (modificato)

Nonostante tutto,lei è disposta a parlare con me in ogni caso,risponde sempre alle telefonate e dice di capire cio che si prova quindi non si fa problemi.Si comporta esattamente da migliore amica.Sono convinto che l'unica cosa che posso fare è dimenticarla,ma ho anche paura di avere il rimpianto di non averci continuato a provare..ho conosciuto persone che con l insistenza hanno ottenuto cio che volevano...per questo motivo sono veramente combattuto..

Modificato da vector92
Link al commento
Condividi su altri siti

peeny

oh si cacelliamole da facebook sapere che fanno ci distrugge, però si sono sempre i cari "amici" che mi dicono che adrà a fare un bel viaggio col nuovo tipo wow! menomale che con me era troppo presto!.. Uccidiamo tutto quello che ce le ricorda e vaffanculo!

Link al commento
Condividi su altri siti

TNT
ho conosciuto persone che con l insistenza hanno ottenuto cio che volevano...per questo motivo sono veramente combattuto..

Questo è vero, ma chiediti la loro dignità dov'è finita ed informati se la cosa è durata abbastanza da giustificare il tutto. :)

Se con il freeze si ottengono risultati? Pensa ad una sola cosa: riusciresti a dimenticarla, una HB con la quale ti senti ogni giorno?

Il freeze ti aiuta a disintossicarti dalla HB quando si è in One-Itis, a recuperare l'indipendenza emotiva. Per far ciò, bisogna staccare ogni comunicazione ed allontanarsi. Col freeze si può anche punire con la propria assenza una persona, oppure staccarsi gradualmente trattando la HB in maniera fredda e lasciando intendere che si è sul punto di sparire da un momento all'altro.

Quando continuare una interazione laddove si intravede un vicolo cieco equivale a peggiorarla, staccarci può ribaltare la situazione. Il freeze non ha senso se spariamo per una settimana e torniamo come nulla fosse, perchè risulteremmo incongruenti. Velatamente si lascia intendere che il freeze è stato dovuto, evitando di tornare in rapporti idilliaci in maniera immediata con la HB: sarebbe peggio che non aver freezato. Questo è un concetto molto importante, erroneamente agli inizi si freeza per qualche giorno tornando come nulla fosse: il risultato è far capire alla HB che il comportamento è stato forzato e può ritornare a fare quella azione che ha portato al nostro freeze per una seconda volta.

Col freeze recuperi te stesso quando non sei riuscito a fare altrettanto con la HB, con la costante che hai sempre da guadagnarci quando in gioco c'è il proprio star bene ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...