Vai al contenuto

Gli stratagemmi della COLD READING


Dabaf
 Condividi

Messaggi raccomandati

Dabaf

In attesa della traduzione degli altri capitoli del libro sulla CR postato da DoMiNo (h**p://www.italianseduction.club/forum/showthread.php?t=2588&page=1&pp=30&highlight=cold+reading), vi propongo uno schema dei punti salienti del libro. Unito a quanto già postato sull'argomento, credo che formi un buon arsenale per noi.

LA PREPARAZIONE

Le regole per la preparazione non sono molto diverse da quelle che si applicano in qualsiasi incontro, di lavoro o di svago. APPARIRE AL MEGLIO E SICURI DI SE'. METTERE IL TARGET A PROPRIO AGIO con atteggiamento e frasi positive. SFOGGIARE UNA REPUTAZIONE per crearsi un'aura di credibilità e di autorità (senza eccedere, per non avere l'effetto opposto). Inoltre SONDARE IL TARGET per capire che tipo è e in cosa crede - inutile fare l'oroscopo ad una tipa ultrascettica, pericoloso leggere la mano a una che se la fa leggere da professionisti ogni settimana ...

Curare il BL e il contatto oculare. Farsi capire bene quando si parla, usando le giuste pause e il giusto tono di voce. Anche se il target non deve capire proprio tutto quello che diciamo (si deve usare gergo e confusione), deve comunque riuscire a starci dietro con le orecchie. Blaterare a vanvera, parlare troppo velocemente, ci fanno apparire poco convincenti e riducono molto l'interesse e l'efficacia della CR.

Soprattutto bisogna predisporre il target a suggerirci le risposte e a dimenticare i nostri eventuali errori. Quindi PREPARARSI UNA SCUSA e INCORAGGIARE LA COOPERAZIONE del target con frasi del tipo "Mi giungono impressioni, a volte vaghe, che possono essere persino più chiare per te che per me. D'altro canto questa non è una scienza esatta. Inevitabilmente farò degli errori. Sarebbe bello non farne mai, ma siamo solo umani, no?" Detto nel modo giusto, farà si che il target finisca per tifare per noi e collaborare alla CR.

COME PARLARE

Avvolgere le frasi nel GERGO. Il nocciolo di informazione che si vuole comunicare va abbellito e diluito in lunghe perifrasi piene di parole gergali legate al tipo di CR scelta. Gli astrologi parlano di Pianeti, Case e Ascendenti, chi legge la mano di linee varie, ... Si tratta proprio di fingere competenza e profondità. Non è molto bello, ma si tratta di un gioco. Ricordatevelo, divertitevi e divertite il vostro target.

Per tutta la durata della seduta COLTIVATE IL FEEDBACK, per capire come si sta andando e per orientare le future affermazioni. Se la tipa è contenta bene, se fa le facce strane comportatevi di conseguenza.

Iniziare con AFFERMAZIONI VAGHE, da sviluppare in direzioni diverse a seconda delle risposte del target "fai sport" "Si, nuoto" "Infatti vedo molta acqua....". Per lo stesso principio LASCIARE SPAZIO ALL'INTERPRETAZIONE, senza affermazioni precise o dati quantitativi. "Ti piace il mare" va bene, "vai al mare due volte a settimana, nei giorni pari" è più rischioso. USARE IL CONDIZIONALE, non si sbaglia mai "sei amica di tutti" "No, non è vero" "Hai il potenziale di una persona molto socievole, che può essere simpatica a tutti" "E' vero, ma come fai?"

Saper porre DOMANDE VELATE "Solo per calibrarci meglio, dimmi, per caso, fai un lavoro in cui insegni o qualcosa di simile?" la risposta, qualunque sia, ci fornirà indizi ma non sembrerà neanche di aver fatto una domanda. Usare anche DOMANDE AL NEGATIVO "Non lavori con bambini, vero?" "No" "Infatti lo percepisco che non sei..". Avesse risposto diversamente, sarebbe andata comunque bene: "Non lavori con bambini, vero?" "Si" "Infatti percepisco che sei una persona che .."

LA DESCRIZIONE DEL TARGET

Arcobaleno - dire una cosa e il suo contrario: "sei una persona che pensa agli altri, anche se, certe volte, cedi a qualche impulso egoistico". Ovviamente nessuno è sempre altruista nè sempre egoista, quindi non si può sbagliare.

Complimenti - dire cose che al target fanno piacere: "sei unica!", "sei interessante"

Generalità - dire cose che sono vere per la stragrande maggioranza delle persone "hai avuto un'infanzia felice, ma non priva di momenti duri, che ancora ricordi". Più o meno è vero per tutti.

L'erba del vicino - qualsiasi scelta si sia fatta nella vita si è dovuto rinunciare a qualcosa, che magari si rimpiange. Sfruttare questa cosa a proprio vantaggio.

Barnum - frasi classiche, che abbiamo già trattato nel forum, del tipo "Sei uno spirito libero e non accetti facilmente restrizioni e limitazioni" o "Hai una notevole capacità di empatia: sai capire gli altri e metterti nei loro panni"

Saggezza popolare - i luoghi comuni e i proverbi funzionano, basta non essere troppo ovvii ("vedo, vedo...che le mezze stagioni non ci sono più!" "Ma vaff...!")

LE PREDIZIONI SUL FUTURO DEL TARGET

alla Peter Pan - dire al target esattamente quello che vuol sentirsi dire. Dare per certo quello che lei vuole si avveri.

alla Pollyanna - infarcite di ottimismo come il personaggio, insomma "le cose sono dure ma miglioreranno", "hai avuto un problema ma lo risolverai"

alla Fregnona - dire cose ovvie e imprecise "una nuova persona entrerà nella tua vita", "farai un viaggio (senza dire dove, quando o con chi)"

INDOVINARE

Sia nella descrizione che nelle predizioni ci si può buttare ad indovinare. Ci sono campi in cui le probabilità giocano in nostro favore ("hai sofferto di mal di schiena"), magari sfruttando le statistiche che si trovano su internet, le mode del momento ... Ma ci si può lanciare anche in campi dove indovinare è più difficile, se si è bravi a saper gestire l'eventuale errore. Non è facile indovinare, ma se ci si riesce il successo e l'adorante stupore del target sono assicurati

GLI ERRORI

Se toppate non vi preoccupate, è normale, anzi è proprio così che funziona la CR. Ora si tratta di scegliere la strategia di recupero. Si può:

Lasciar perdere - si fa cadere il discorso passando ad un altro argomento

Insistere - rispondere alle critiche con totale sicurezza, dicendo che è una cosa che capiterà in futuro o che è accaduta in passato ma che ora non viene ricordata. Se si è fatto tutto per bene, il target finirà per darvi ragione, convincendosi che la cosa è davvero avvenuta o comunque scritta nel destino. Incredibile ma vero.

Cercare un accordo - Se si è stati bravi nelle affermazioni, rimanendo nel vago, l'errore può essere annullato per correzioni successive. "Hai un cane" "No" "Ma ce l'hai avuto" "No" "Strano, io vedo un cane, forse è un cane non tuo, ma che è o è stato importante per te" "ora che ci penso mio zio..." Potete sempre allargare la questione, o incasinarla in modo tale da avere ragione.

SE SI AZZECCA

Nel caso si sia imboccata una buona strada, sfruttate la situazione espandendo il concetto e girando intorno al punto. Insomma, parlate senza dire nulla di nuovo.

RIASSUMENDO esempio coi tarocchi

1- chiedere alla tipa se vuole farsi fare i tarocchi (e vedere se ci crede)

2- creare la giusta atmosfera raccontando il passato glorioso dei tarocchi, il loro simbolismo (roba che potete trovare facilmente). Intanto mischiate le carte e fategliele "tagliare" secondo strani riti.

3- buttate lì il fatto che "i tarocchi sono difficili, danno impressioni ma non certezze, vanno interpretati e a volte si può imboccare la strada sbagliata." Spingetela a cooperare

4- leggete le carte dicendo una frase delle tante che trovate ma senza spiatellarla lì. Avvolgetela in gergo e giri di parole "vedi questa carta significa forza, energia. La sua posizione ci dice che...."

5- fatele domande velate "per caso lavori coi bambini?" "si/no" "Infatti, perchè queste due carte qui ci dicono che..."

6- tenete il tutto nell'ambito dei 10 minuti. Volete essere un seduttore, non Wanna Marchi. Divertitevi e fate divertire, ripeto. Ma giù le mani dai miei target :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...