Vai al contenuto

Al lavoro su me stesso...


superjhonny
 Condividi

Messaggi raccomandati

superjhonny

Eccomi di nuovo qui al lavoro su me stesso.

E' qualche mese che sono su IS, molto è cambiato nella mia vita di relazione, quindi utilizzo questo periodo di frame basso per capire che cosa c'è di buono da tenere e cosa c'è di meno buono, diciamo così, da cambiare.

Quando sono arrivato qui era in corso (l'ho iniziata io... non ricordo) una diatriba sull'alphaness (non la voglio riproporre... non sia mai! :D:D:D) che in questo periodo mi è tornata alla mente perchè penso che sia la fonte dei miei guai.

Faccio un passo indietro.

E' un po' di tempo che faccio casino con dei games (e con dei remix) perchè fondamentalmente non do degli obiettivi alle mie strategie d'azione. In più l'atteggiamento generale che ho con il pianeta terra non mi aiuta in questo. Per metterla giù in soldoni sto pensando che sia il pianeta a dover calibrare le sue azioni sul sottoscritto piuttosto che il contrario su 1/3.000.000.000esimo del pianeta stesso (totale di HB+UG+CdM+mia mamma e mia nonna che non vanno comunque categorizzate.... OK? :D :D :D). Insomma me la tiro un po'. Troppo.

Se qualcuno che recentemente mi ha osservato,ha notato questo atteggiamento, sappia che è frutto di un momento di follia spero passeggera.

Insomma, dopo qualche mese sono tornato a far visita a questa stanza perchè l'inner game non può essere messo da parte una volta che sembra che le cose siano a posto, ed è un'esperienza che voglio condividere.

Da domani mi voglio impegnare per cambiare registro. Già giovedì ho un day1 con la famigerata HBcollega (l'LTG da giunnes... mi sto facendo segiure da dei notai per entrare nel libro del 2007 :D :D :D), dove ho occasione di valutare il grado di ravvedutezza raggiunto... (Anche se ancora non ho un obiettivo per la serata :mad: ).

SJ

PS Sto facendo le cazzate peggiori qualificandomi a destra e a sinistra, rovinando quello che di buono ho costruito in un soffio... Mi autoestraggo i valori (sempre contrastanti con quelli della HB... Yippy-Hya-Yeee Cowboy :) :) :))

Link al commento
Condividi su altri siti

ExiBit

Sai ci stavo pensando giusto qualche ora fa... è sempre strano quando mi accorgo che certi piccoli dettagli di un qualcosa di più grosso stanno condizionando la mia vita al punto di allontanarmi da quello che realmente voglio.

Siamo qua tutti perchè vogliamo in un certo senso radrizzare la nostra visione su un aspetto della nostra vita, o magari su tanti aspetti contemporaneamente. Velocemente dopo l'arrivo nel forum un utente è sommerso da informazioni, ricordo come mi sentivo io...

E c'è questo senso di apertura mentale, di desiderio di assorbire tutta questa novità, di mangiare tutta la torta in un solo morso. Qua lo si vede frequentemente, alcuni di noi si rendono conto del condizionamento involontario o meno che si sono imposti e scoprono di aver lasciato il grosso della torta nel piatto quando pensavano di averla finita tutta. Queste persone godono ti tutta la mia stima, sono riuscite a resistere a quella tentazione di passare da un tipo di automatismo ad un automatismo diverso senza fare realmente nessun passo avanti.

Se è stata dura all'inizio ammettere di essere afc e poi essersi sentite tanto comode le nuove scarpe con cui camminare nel mondo, è ancora più duro togliere la terra da sotto ai propri piedi per rimettere un po' di ordine in se stessi prima di tutto. A volte è l'unica cosa sensata da fare.

Mi fa piacere che anche tu ti voglia fermare un attimo a riflettere per fare ordine in questa frenesia di cambiamenti che ogni giorno ci imponiamo... a volte capita che non siamo nemmeno sicuri del perchè ce li stiamo ponendo. Per ognuno di noi la risposta è diversa, ognuno di noi ha una vita diversa con esperienze diverse e sta su un distinto binario verso una distinta meta. Il rischio è di diventare un treno che pur di correre non fa nessuna fermata, perdendo così lo scopo del viaggio in primo luogo.

Se la tua vita fosse come un treno e tu potessi decidere in effetti dove passare (ed in buona parte dipende proprio da te) come vorresti che fosse tra 5? Cosa vorresti che ci fosse? Cosa vorresti che non ci fosse? Perchè è oggi che costruisci parte di quello che sarai ed è oggi che devi iniziare a muoverti per arrivare a quegli obiettivi che ora sono così sfocati dal tempo.

Io mi sono dato delle risposte che valgono per me, so che anche tu hai una direzione che magari istintivamente in passato hai preso con una decisione o che magari si sta rafforzando anche ora che leggi questo post (mi farebbe davvero piacere:) )

E' importante secondo me che ti fermi ora che ti sei accorto che un po' si è persa la consapevolezza che vuoi su certi dettagli più o meno significativi. E' importante che tu ti fermi ora e controlli se la direzione in cui stai andando è davvero la direzione in cui vuoi andare. Strada facendo ti auguro tutto il bene possibile, un po' come lo auguro a tutti quelli che si sono trovati in difficoltà con se stessi. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Pifferaio magico

leggendo questi interventi, in particolare il primo, mi è venuto in mente un post di JokerB che mi piacque molto, ve lo linko:

post

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny

Intanto confermo i ringraziamenti che ti ho fatto con l'apposito tasto :).

Mi sembra di essermi fermato ad allacciarmi una scarpa e, abbassando lo sguardo, essermi accorto di essere senza pantaloni. :D :D :D

Ho postato un mio problema per quel che riguarda il game, e mi ritrovo immerso in una "crisi".

In realtà non mi posso permettere di non sapere dove sto andando, me lo ricordo bene. Sono 6 anni che faccio scelte che mi porteranno a raggiungere la tappa che si trova nella direzione che sto percorrendo a grandi falcate.

Ultimamente però il mio treno è un po' affollato (anche grazie ad IS :)), c'è un mucchio di caciara, e i momenti che passo col macchinista (con SJ, il mio alter ego preferito :)) sono sempre più rari, e più preziosi.

Intendiamoci, io voglio andare a vedere come sarà la mia vita, per come la sto progettando ora, solo che se ogni piccolo cambiamento provoca una piccola rivoluzione, IL grande cambiamento provoca il big-one!!!

Giapponesi e Californiani lo aspettano??? Io so la data del mio, ma non voglio nemmeno drammatizzare troppo. Sono sereno e fiducioso. Ho basi solide (diciamo che sono antisismico, almeno sulla carta :ehm: ).

Questo però si ripercuote su alcuni aspetti della mia vita, e non mi piace.

Ho condiviso una piccola parte del problema, ora è arrivato il resto, o meglio, è arrivata la causa, anche se sono sicuro che i coinvogimenti sono del tutto indiretti.

Mi fermo spesso ad analizzare quello che mi resta nell'animo dei giorni che ho appena vissuto, e raramente mi capita che le affermazioni negative (scusate l'ossimoro...) siano in maggioranza.

Non ho da insegnare niente a nessuno di seduzione, ma la vita è un'altra cosa, e nella vita saper dubitare di sè stessi, e quindi mettersi in discussione, senza perdere la fiducia in sè stessi, è il principio che ci permette di crescere. E' un po' questo il messaggio che voglio che passi, e credo che lo voglia anche Asdaf, se la stanchezza non mi ha fatto leggere parole che non ha scritto!

Un grazie speciale a Manux, che in chat ha usato tutta la PNL di cui dispone (dicendo di averlo fatto inconsapevolmente, tzè...) per permettermi il primo refreaming. (Min*hia che DHV, mi offri una birra eh...) e ad una amica che ha fatto la stessa cosa, in modo differente... Che con IS non c'entra niente, ma si sa che avere un'amica su cui lanciare un open loop ai compagni di forum fa sempre la sua sporca figura :D :D :D

SJ

PS se sei arrivato fino a qui leggendo tutti e tre i post in fila sei un eroe. Stima. EDIT(Uffa Pifferaio... mi hai rovinato la battuta... effettivamente ci ho messo un po' a scriverlo...)

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ciao SJ,

arrivo un po' tardi e vedo che ti hanno dato delle fantastiche risposte.

Io aggiungo una considerazione, forse un po' banale, ma a cui credo moltissimo: quando si sperimentano nuove situazioni, è normale esagerare nel senso opposto a quello da cui si proviene... giusto per testarne i limiti.

Nel momento in cui ti stai accorgendo di ciò che non ti piace nel nuovo modo di essere, hai ottenuto un risultato fantastico e hai posto le basi per la successiva calibrazione di te stesso.

Nel post tu dichiari che alcuni problemi derivano dall'ansia di alphitudine, ho interpretato correttamente?

Credo che sia normale che, nel percorso per essere Alpha, ci siano dei lunghi periodi transitori in cui in realtà ti sforzi di apparire Alpha. E in questo transitorio, la non completa congruenza tra quello che fai e quello che sei è facilmente percepibile. Nel mio caso ha portato all'allontanamento di molte persone. :ehm:

Però non vedo altra strada che il perseverare: quello che rappresenti nel palcoscenico del mondo pian piano cambia anche il tuo essere, in modo potente e irreversibile.

Grandi cose accadono a chi ha la pazienza di attendere. E questa non è mia.

Ma soprattutto... a chi ha il coraggio di accettare gli effetti collaterali. E questa è mia.

Ciao

ManuX

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
ansia di alphitudine
FMM, uno dei pericoli maggiori che si incontrano nella strada verso l'alphitudine è cercare di cambiare lati di noi stessi che ci piacciono, o che comunque sono quello che siamo. La vera strada verso l'alpha parte innanzitutto dal riconoscere quei tratti che ci caratterizzano. Solo conoscendo l'interiore si riesce a governare l'esteriore.

Quoto quindi per intero il meraviglioso post di Asdaf, veramente bello :*close:.

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny
.

Nel post tu dichiari che alcuni problemi derivano dall'ansia di alphitudine, ho interpretato correttamente?

Il problema è che mi sono reso conto di aver espresso negli ultimi periodi (soprattutto nei vari game che porto avanti, nel privato non so, magari se mi dai conferma, tu che mi hai visto...) dei comportamenti che, ad un'analisi dei feedback, non hanno avuto i risultati sperati, e quindi non sono funzionali.

Oggi ho avuto chiara la conferma che un game è stato bruciato proprio a causa del mio atteggiamento. Nonostante i feedback positvi fino a qualche giorno fa, il mio recente comportamento (qualifiche insensate) hanno alzato barriere ormai insormontabili. Poco male, mi è servito a migliorare me stesso, molto meglio che una trombata!! (Dato che mi permetterà di correggermi per i game successivi!!!)

Non credo di essere affetto dal morbo "dell'alpha a tutti i costi", diciamo che ultimamente ho interpretato il ruolo piuttosto che viverlo, come stavo riuscendo a fare qulche tempo fa. Condizione comunque passeggera, proprio per la presa di coscienza che sto facendo in questo periodo e grazie ai vostri consigli. Preziosi.

SJ

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit
Poco male, mi è servito a migliorare me stesso, molto meglio che una trombata!!
La tua condizione è invidiabile SJ, hai un solido riferimento attorno al quale giostrare la tua crescita. Complimenti ;).
Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny
La tua condizione è invidiabile SJ, hai un solido riferimento attorno al quale giostrare la tua crescita. Complimenti ;).

Grazie, e non ti dimenticare che la rendo partecipe di tutto ciò, per avere anche un feedback da lei, cambiando insieme il nostro rapporto in relazione ai mutamenti individuali di ciascuno.

Non vorrei svegliarmi un giorno sentendola dire che non mi riconosce più, o accorgermi che lei nel mio mondo non c'entra più granchè...

SJ

PS anche HB collega è bruciata!!! Stessi motivi... Non vedo l'ora che torni la mia FB dalle vacanze!!! Meno male che lei in questi giorni non era presente.... Se no finivo come Attila.... dove passo io non si bagna più l'HB :D :D :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Fra78
FMM, uno dei pericoli maggiori che si incontrano nella strada verso l'alphitudine è cercare di cambiare lati di noi stessi che ci piacciono, o che comunque sono quello che siamo. La vera strada verso l'alpha parte innanzitutto dal riconoscere quei tratti che ci caratterizzano. Solo conoscendo l'interiore si riesce a governare l'esteriore.

Quoto quindi per intero il meraviglioso post di Asdaf, veramente bello :*close:.

Scusami, ma se io mi sento alpha così come sono con tutti i miei difetti allora sono malato o cosa?

Io credo che l'alpha sia invece colui il quale sta bene con se stesso prima che con gli altri e che non si preoccupa di dover cambiare per piacere agli altri perchè é così sicuro di se che sa che i lati negativi [pur sempre parte integrante del suo carattere o aspetto] ci sono e ci saranno sempre e bastera' solo limitarsi a controllarli.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...