Vai al contenuto

Confusione post fine storia


 Condividi

Messaggi raccomandati

Marcoloz

Ciao a tutti, volevo chiedervi qualche consiglio sulla mia attuale situazione. Per non tediarvi troppo sarò breve col narrarvi il background.

Io 28 anni, lei 21, insieme da 6 mesi. I primi 3 mesi quasi perfetti, incomprensioni ogni tanto ma niente di che. Tanta passione e un rapporto normale. Non si si vedeva molto ma in ogni occasione si stava bene. Lei penso abbia avuto un passato un pò burrascoso, non mi ha mai mai mai parlato del padre e vive con la madre. Una ragazza dolce, gelosa e ossessionata dalle mie ex. Molti litigi dei primi mesi erano dovuti al fatto che si imparoniava da sola o che quando mi veniva ogni tanto da raccontarle del mio passato, in cui ero fidanzato, lei non lo accettava. Non sopportava che io potessi nominarle o nominare luoghi o cose fatte con le ex, soprattutto l'ultima. Per me non era un problema, apparte dover ogni volta convincerla che le ex non centravano nulla, che le avevo dimenticate ecc ecc.

Poi dall'inizio dell'anno ha incominciato ad avere comportamenti che non mi andavano a genio. Ho incominciato a vederla come una persona un pò vendicativa che mi rispondeva con battutine, frecciatine a caso anche sessuali su altre persone, teneva il muso e mi faceva pesare delle piccole stupidate. Ho sempre pensato o lo penso tutt'ora, che lei teneva dentro la rabbia per le ex, voleva sentirsi più amata più di altre e che per questo agiva in tal modo. Ho accettato tutto questo e lo accetterei ancora, perchè la amo e vorrei andare avanti con lei nonostante le difficoltà (che penso abbiano tutte le coppie), ma qualche giorno fa, essendo io impulsivo e stressato dal periodo senza lavoro, mi è uscita al termine di un litigio una brutta frase : sfigato chi ti trova. Non lo pensavo davvero, tant'è che me ne sono subito pentito appena tornato a casa, ma in quella circostanza ero davvero esasperato. Lei urlava, io ero stressato di mio e mi esplodeva la testa. Pensavo fosse finita lì, ma appena tornato a casa mi ha scritto un messaggio in cui diceva che, se ci tenevo e l'amavo, potevo salire su fb e parlarne civilmente. L'ho fatto e mi ha "consigliato" di pensarci su un paio di giorni (non di più sennò mi avrebbe mollato lei...) e capire se la amavo veramente.

C'eravamo lasciati così, con io stesso che ho invitato anche lei a pensarci sopra. Io il giorno dopo ero pronto a farle un discorso civile con lo scopo di tornare insieme, ma il pomeriggio lei mi ha preceduto scrivendomi qualcosa del tipo "tu sei stato dietro alla tua ex per mesi e a me per delle cagate mi mandi a fare in culo. Non valgo proprio niente per te eh? Pensarci mi ha fatto male, per me è finita". Da quel momento mi ha tolto da fb, al cell non rispondeva neanche per farmi dare la mia versione dei fatti. Poi sono riuscito a contattarla telefonicamente, spiegandole che la ex ancora una volta non doveva centrare, che non era vero c'ero stato dietro 6 mesi (ho una dignità eccheccaz') e che ero stato impulsivo, che il periodo mi faceva essere intollerante anche alle minchiate e che comunque ero sicuro di tenerci a lei e che lei mi piace eccome.

Niente, ad ogni mio tentativo di ricominciare lei era un muro. Ha detto di amarmi, di starci male ma che ha paura di soffrire e i litigi le fanno male.

Ora, io vorrei tornare con lei perchè volevo davvero costruirci una vita insieme, ma non so da che punto partire.

1) non farmi sentire per un bel pò (settimane) e pensare a me stesso

2) farmi sentire gradualmente, magari fra qualche giorno, senza insistere troppo?

3) bombardarla di messaggi che possano assicurare che la amo davvero e che le difficoltà si superano

La mia paura è che, se non mi faccio sentire per molto, conoscendo la persona e le sue turbe sul mio amore nei suoi confronti e le ex, possa pensare che non me ne frega davvero nulla e di conseguenza (essendo orgogliosa e testona) sono sicuro che se ne convincerebbe a tal punto da dimenticarmi e schifarmi.

Dall'altro lato so anche che non devo essere insistente, sia per la mia sanità mentale che per non perderla del tutto.

Inoltre mi terrorizza il pensare che questo discorso sulle mie ex, me lo faceva saltare fuori perchè lei è la prima a fare le minestre riscaldate.

Quando l'avevo conosciuta lei si frequentava con un tipo che conosceva da anni. Lui l'aveva mandata a cagare e lei si era offesa, ma poi lui le aveva chiesto scusa e lei ci stava pensando. Tuttavia aveva nel frattempo conosciuto me e così lo aveva mollato del tutto (non senza fatica da parte mia). Diceva che di me non sapeva se potersi fidare, mentre l'altro tipo a quanto pare era un frate francescano. Chi mi assicura allora che non sia tornata da lui in cerca di quello che SECONDO LEI io non posso darle? ossia fiducia e amore?

Che fare dunque? Consigli di qualunque tipo sia sulla storia che sul come risolvere? Soprattutto, c'è speranza di riconquistare una persona così?

Modificato da Marcoloz
Link al commento
Condividi su altri siti

Ferdelance

Marco, secondo me ti dovresti fare una domanda...ma ne vale veramente la pena di tornare insieme a lei ? Certo, la puoi freezare, applicare tutte le regole per riconquistare la tua ex e magari poi alla fine ritornate anche insieme. Ma mi chiedo se per te va bene vivvere accanto ad una ragazza che ti rinfaccerà sempre la tua vita passata con le tue ex...perchè, e te lo dico per esperienza personale, le ragazze fatte così no cambiano....puoi fare per loro sacrifici e sacrifici e loro staranno sempre lì a rinfacciarti la tua vita passata...te lo dice uno che, anni fa, ha dovuto distruggere tutte le foto, contatti telefonici, email di una ex per stare insieme ad una. Le tue ex fanno parte della tua vita passata e non puoi cancellare questo fatto. Se lei non lo capisce significa che non accetta la tua vita e quello che sei.

Detto ciò, aggiungerei un altro punto al tuo elenco:

4) next

vedrai che troverai un altra ragazza che ti potrà apprezzare anche per la tua vita passata.

Link al commento
Condividi su altri siti

Marcoloz

Ti ringrazio del consiglio Ferderlance, è una domanda che mi sono fatto anche io. La risposta che mi sono dato, per il momento, è che non avendo nulla da nascondere e non fregandomene davvero più nulla delle mie ex, non mi costerebbe neanche cancellare parte del mio passato (sono già stato costretto a farlo). Certo, il problema si verrebbe a creare se lei arrivasse ancora a lasciarmi per questo motivo. Discutere a me non costa nulla, essere mandato a quel paese per delle cose inesistenti e delle conclusioni assurde a cui arriva solo lei coi suoi pensieri, senza alcuna prova, invece mi costerebbe parecchio.

Quindi per ora vorrei davvero fare ancora dei tentativi, cercare di essere meno impulsivo (perchè ho sbagliato anche e soprattutto io) e vivermi serenamente la nostra storia. Quindi chiedo anche ad altri, quale è secondo voi il modo migliore per riavvicinarla?

Grazie comunque federlance, il problema che dici tu me lo sono posto e me lo chiederò ancora penso

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
dave90

Ahahah sembra la mia ex :D

Super innamorata, io non ero "molto" preso.. era stragelosa anke quando PARLAVO con qualche amica, dicendo ke ci provavo, ke le volevo, ke lei non l'amavo veramente.. una rottura di balle assurda... io le dicevo ke non era così, ke volevo solo lei, insistevo, ma non più di tanto, non mi svenavo e non facevo veleno.. ke se mi credeva è bene, sennò poteva fare cio ke voleva.. Oh, come una cangolina mi veniva sempre dietro e con qualche coccola si calmava :D credo ke la regola base sia: stare calmi, sempre superiori e mai inzerbinarsi facendo cio ke dice lei :) così sarà sempre tua

Modificato da dave90
Link al commento
Condividi su altri siti

giuly86
Beh Marco, che dire... Leggendoti sento sensibilità da parte tua, davvero... E quando la sento mi sorprendo sempre! :)

è bello che tu ti preoccupi di quello che sente lei, di non volerla fare stare male, e che tu non voglia darle motivo di essere gelosa del tuo passato.


Ma, c'è da dire che lei mi sembra mooolto paranoica. Tu non lei hai mai dato motivo di essere gelosa di te e del tuo passato. La puoi rassicurare 1 volta, 2 volte, 3 volte, 10 anche... Ma non puoi andare avanti mesi o anni a dirle che delle tue ex non importa.


Se ci tieni a lei dille ancora una volta che tu vuoi lei, e come hai detto a noi, che vorresti un futuro con lei. Che è inutile rovinare una storia per un passato che ormai non esiste più.


Una persona può cambiare. Io fino a un anno fa più o meno ero gelosa, paranoica, poi con il tempo si cresce, si impara. Poi se hai al tuo fianco una persona che ti rassicura è anche tutto molto più semplice.


Solo che a tutto c'è un limite... E lei ora dovrebbe imparare a vivere la vostra storia, voi due. Non sei tu a dare importanza alla tua ex, è lei che le sta dando importanza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Underdog

Il fatto che una persona rassicuri l'altro e veramente triste in una coppia.

È veramente molto basso sentimentalmente che l'uomo o la donna o entrambi cerchino rassicurazioni sia nella coppia sia nella famiglia.

Poi se esiste qualcosa di veramente falso è credere che una persona possa darci sostegno e renderci più forte.

In poche parole tutto ciò che è sinonimo di rassicurazione è MENZOGNA.

Questo atteggiamento di dipendenza che si impara in famiglia e rovina l'esistenza degli essere umani non fa altro che strutturate le relazioni in base a un BISOGNO.

Come trovo una povera medicante bisognosa di rassicurazioni la fotto e l'abbandono!

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

Come trovo una povera medicante bisognosa di rassicurazioni la fotto e l'abbandono!

Azz..eppure mi sono sempre considerato un cinico...devi spiegarmi come riesci...io immancabilmente srotolo la pergamena empatica e cerco di darle rassicurazioni...

Cerco anche di fottermela ovviamente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Guapo Star

In poche parole tutto ciò che è sinonimo di rassicurazione è MENZOGNA.

Concordo pienamente con l'amico underdog.

Per il resto ti dico che molti utenti su questo forum hanno scritto 3D come il tuo,gli ho consigliato quindi questa tecnica,chiamiamola così,che vedi nella mia firma.

Non posso fare ogni volta un copia e incolla quindi diciamo che li c'è la soluzione al tuo male.

Anche se consiglio sempre che la minestra scaldata non è mai buona,ma tanto tutti fanno sempre il contrario.

Sembra che la gente si voglia male.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...