Vai al contenuto

Sempre un passo più avanti


MnM
 Condividi

Messaggi raccomandati

MnM

Piccola cosuccia che ho notato e che vorrei condividere con voi.

Stavo passeggiando con HBex, mentre si conversava, ad un certo punto le squilla il cell, un'amica, chiacchierano e a me viene in mente un "esperimento": allungare il passo e portarmi qualche metro davanti a lei per vedere come reagisce.

Di solito quando si parla al cell si è con la testa fra le nuvole e comunque tutti, chi più, chi meno, sono "rapiti" dalla conversazione e rinchiusi in un mondo a parte, non mi aspettavo quindi nulla di chè, invece noto che lei si affretta, pur chiacchierando al cell, per raggiungermi.

Immaginatevi la scena: camminiamo affiancati, dopo un po' allungo il passo e la lascio indietro, mi raggiunge, dopo qualche minuto allungo ancora il passo e dopo un po' mi raggiunge ancora.

Un'istinto inconsio a far gruppo ?

Se al mio posto ci fosse stata, chessò, una sua amica, avrebbe tenuto lo stesso comportamento ?

Che ne pensate ? Argomentiamo ?

(Magari sto scrivendo delle cazzate)

M'n'M

Link al commento
Condividi su altri siti

trinciatop
Un'istinto inconsio a far gruppo ?

Se al mio posto ci fosse stata, chessò, una sua amica, avrebbe tenuto lo stesso comportamento ?

M'n'M

guarda quando io parlo al cellulare di solito mi allontano sempre...a meno che non voglio esplicitamente far ascoltare quello che dico (dhv ottenuto per esempio facendo ascoltare il dialogo con una fb che mi chiama

o che chiamo io)

ma magari semplicemente pensava che tu non te ne fossi accorto di lei e non voleva farti fare chilometri da solo (insomma dipende da quanto andavi

spedito, se correvi come un centometrista...).

però cerca di ripensare al contenuto della chiamata.

Se lei diceva cose tipo "adesso mi frequento con 6 ragazzi contemporaneamente.." magari era per farti ingelosire e fare

la donna-player

Se diceva cose tipo "non so che darei per avere un ragazzo...

mi sento sola.. :) "

in ogni caso la tua osservazione è interessante. Da quando sono iscritto

a questo forum pure io non faccio altro che analizzare causa-effetto

di ogni azione/interazione..

Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit

A me un po' infastidisce quando cammino in compagnia, e mi chiamano al telefono intrattendomi un po' troppo. Se non riesco a chiudere la comunicazione(magari è una cosa importante, oppure una questione che mi interessa), faccio tutti quei piccoli gesti che tendono a non far sentire "escluso" il mio vicino dalla telefonata. Quindi, sguardini, sorrisi, sbuffetti ecc.. ..beh, non mi viene in mente altro, potrebbe essere che in quel modo lei si sentisse "meno in colpa" nel privarti della sua preziosa compagnia :). Un comportamento, probabilmente, assolutamente inconsapevole.

Link al commento
Condividi su altri siti

mistersnow

personalmente mi sono accorto che quando sono al telefono la mia attenzione cosciente è rivolta totalmente alla conversazione. quando questa finisce mi sembra che ci sia stato un buco temporale da quando è squillato il telefono a quando ho riagganciato e faccio molta fatica a ricordare quello che mi è successo intorno, specie se la telefonata è stata in buona misura "coinvolgente".

quello che mi chiedo è: possiamo sfruttare in qualche modo questo stato di trance, che credo capiti più o meno a tutti, quando la HB che abbiamo di fianco sta telefonando?

per non saper nè leggere nè scrivere, field-testerò appena possibile. intanto però mi farebbe piacere sentire l'opinione di qualche esperto di PNL/ipnosi (voi che leggete sapete chi siete... ;) ).

bye

MS

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...