Vai al contenuto

Blocco psicologico e pessimismo latente


Wiseman
 Condividi

Messaggi raccomandati

Wiseman

Ho deciso di aprire questo thread per rendervi partecipi del mio background caratteriale e dei miei stati d'animo:

mi sono avvicinato ad IS da poco tempo,avendolo scoperto quasi casualmente(allo stesso modo in cui è avvenuta la mia conoscenza di fidst)e quello che vedo,entrando nel forum,è un vero e proprio micromondo(un pò come la Mystery's Lounge descritta in The Game)di PUA,aspiranti PUA e AFC,come me.

Tutti ragazzi desiderosi di imparare ed insegnare la SEDUZIONE,ma non solo...

Dopo questo preambolo,giungo al punto:i miei risultati con le HB fino a questo momento della mia vita(ho 23 anni!)sono stati pressochè scarsi e inappaganti(e non solo dal punto di vista sessuale...).Conduco una vita normale,onesta,ho amici,una famiglia tranquilla alla spalle e una carriera di studente universitario brillante e appagante!Nonostante mi senta complessivamente soddisfatto della mia vita,percepisco come un fastidioso disturbo quasi ossessivo la mia incapacità con le donne!E se mi chiedeste in questo momento di esprimere un desiderio,probabilmente risponderei (naturalmente,dopo la richiesta di un ottima salute per me e i miei cari) di voler affascinare e sedurre tutte le ragazze che desidero!

Da questo punto di vista,infatti,sento dentro di me un blocco psicologico e un pessimismo latente che mi precludono successi con l'altro sesso,viste le mie fallimentari esperienze precedenti.Io VOGLIO,con tutte le mie forze,diventare un PUA o,almeno,condurre una vita sessuale e amorosa sufficientemente appagante ma dentro di me,è come se ci fosse una voce che mi dice:"Se non ce l'hai fatta fino ad ora,perchè dovresti farcela adesso!"

Insomma,per dirla breve,ci sono momenti che vorrei andare ad aprire qualsiasi HB che passa,ma al momento di decidere effettivamente per l'azione sono subissato di pensieri come "E se non te la dà?","E se ti ride in faccia?","NON PENSI CHE SIA TEMPO SPRECATO(in maiuscolo,perchè è soprattutto questa che mi tormenta di più!!!".

Sto leggendo,anche su consiglio di alcuni membri del forum in alcuni post precedenti,"Come ottenere il meglio da sè e dagli altri" di Anthony Robbins.Sono più o meno a pagina 100 e trovo molto interessante la questione delle rappresentazioni interne e delle credenze.

Devo sostanzialmente cancellare/oscurare dalla mie mente le rappresentazioni e le credenze negative(da quanto ho capito)per potere instaurare un regime di pensiero tipico della personalità vincente e di successo.

Voglio migliorarmi,questo è chiaro,e spero di abbattere il più presto possibile questo "mostro interiore" che mi divora..

Sapete consigliarmi altri libri o materiali o indirizzarmi a qualche post di IS o fidst?Oppure potreste darmi qualche vostro consiglio o raccontarmi le vostre esperienze al riguardo.Penso che conoscere l'esperienza di qualcuno che è riuscito a sconfiggere il "mostro interiore" mi potrebbe essere di grande aiuto.

Anche perchè,e con questo concludo,negli altri campi della vita mi considero(e vengo considerato)un vincente!

Mi scuso per l'eccessiva lunghezza e prolissità.

Saluti.

Wiseman

Link al commento
Condividi su altri siti

perifrasi

ciao, molti di noi sono partiti con un background simile al tuo. Purtroppo noi tutti abbiamo una cosiddetta zona di comfort (che comprende tutte le azioni che compiamo quotidianamente) , nella quale ci troviamo a nostro agio. Sicuramente tu il primo giorno di scuola/universita'/lavoro sarai stato un po' teso, proprio perche' stavi uscendo dalla tua zona di comfort e stavi iniziando qualcosa di nuovo.

Dopo qualche giorno invece, sicuramente e' andato tutto molto meglio vero? ;)

cosi' e' in tutto. purtroppo personalmente non sono ancora riuscito a trovare un modo per uscire facilmente dalla mia zona di comfort, ma quello che so e che posso fare e' che questa zona di comfort si espande molto velocemente, pare che il numero chiave sia 3 ; dopo 3 volte che compi un azione, questa va dritta nella tua zona di comfort, e non avrai piu' problemi :) ora quello che ti consiglio, e' di buttarti e provare ad aprire 3 HB, nulla di piu' . il resto verra' da se

ti linko anche dei documenti che secondo me sono il must per chi ha questo genere di problemi : http://www.fidst.net/list.php?c=preparazione

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ciao Wiseman,

hai 23 anni, quindi un sacco di tempo davanti a te per ottenere tutti i risultati che desideri! Come sai, molti di noi sono arrivati qui in età ben più evoluta!

Cerca di non vivere la cosa come un "disturbo ossessivo" (parole tue...), altrimenti avrai più difficoltà del normale: il tutto è un gioco (the game) che deve prima di tutto divertire.

Vedo che chiedi libri e materiale: secondo me se hai già letto 2-3 libri, questi sono più che sufficienti, e continuare a buttare roba nel cervello è persino controproducente: fatti un regalo e contatta un membro del forum più esperto e a te più vicino.

Questo per due motivi: scoprirai che nel game non c'è nulla di mistico ne magico; scoprirai che chi ha più successo di te in realtà ti somiglia tantissimo.

E soprattutto un socio del forum, a differenza di un tuo amico qualsiasi, sarà in grado di analizzarti in modo oggettivo e suggerirti dove lavorare.

Da quello che si legge, non è infatti possibile dare consigli di miglioramento generico... magari hai una postura pessima e non lo sai, magari devi controllare il BL... magari invece sei un figone ma estremamente timido. Bho? Quando io incontro persone più esperte nel game sono sempre li che spero che non si facciano problemi a criticarmi, perchè è la cosa che serve di più.

Comunque, il tuo continuare a ripetere di essere un vincente in tutti gli altri campi è un forte sintomo di insicurezza: io inizierei da li. Se tu lo fossi davvero, le HB correrebbero a fiumi; se non succede significa quantomeno che tu comunichi molto male i tuoi punti di forza.

Riguardo alle HB, quello che percepisci ("se non ce l'ho fatta fino ad adesso, perchè dovrei farcela adesso") è profondamente sbagliato: tu non sei mai la stessa persona del giorno precedente. Dove prima hai fallito (fallito? sicuro?) oggi puoi riuscire.

Ma ti prego: basta leggere e studiare; impara 4 concetti in croce e applicali. Dopo un po' tornerai alla teoria, ma è importante un continuo try&error.

Ce la farai, perchè altri ce l'hanno fatta

Link al commento
Condividi su altri siti

Aion

Ciao,

non so se conosci l'ipnosi( la sorella maggiore della pnl;-))

Un tipico esercizio è, ad esempio, la "prescrizione del sintomo".

In poche parole è una newbie mission al contrario.

Cioè, se sei timido nell'approcciare una ragazza, approcciala fingendo di essere un timido.

Ti starai chiedendo che cazzo sto dicendo, fai bene;-)

Comunque prova, presto ti accorgerai che non riuscirai più ad essere un afc.

Vogliamo un resoconto entro due giorni, quindi , domani devi applicarti:-)

Robbins è un ottimo autore, anche se, ricordalo sempre, senza l'azione non cambierai mai.

Molti sono convinti che il cambiameto avvenga gradualmente, nella mia vita non è mai stato così.

Ci sono esperienze forti che ti segnano per sempre, in ipnosi vengono dette "inprinting".

Nel mio caso, qualche anno fa iniziai a fare l'animatore in un campeggio-villaggio turistico nel casertano, a Baia Domizia.

Lo consiglio a tutti!!!!

il 90% dei turisti sono tedeschi, il 5% italiani e il restante 5% è formato prevalentemente da Inglesi e spagnoli.

Il luogo è magnifico: 3 piscine, mare, solarium, campi di calcetto, basket, tennis ,volley

, due discoteche...

Trombare in quel paradiso era molto semplice, addirittura erano le ragazze a rimorchiare i ragazzi.

Dopo due mesi in quel luogo, altro che pnl, non mi riconosceva neanche mia madre!

Mi convinsi con tutto me stesso che, se volevo, potevo averle tutte.

http://www.baiadomizia.it/default.htm

Nella photogallery riferita all'animazione ci sono anch'io che faccio il cretino :ehm:

Dovrei esserci anche quest'anno, se ti va di venire, fammi sapere :D

ALtri luoghi utili per l'iniziazione sono: Cuba, Budapest, Praga...

Ciao

P.s. ALtra piccola missione, prova ad approcciare una ragazza fingendo di essere gay:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Wiseman

Grazie dei consigli...

X perifrasi:hai davvero ragione,penso che il problema principale riguardi la zona di comfort.Così come uno che ha paura dell'acqua non potrà superarla fino a quando non si tufferà dentro ad essa ed imparerà a nuotare,allo stesso modo la paura dell'approccio sparirà quando l'approccio stesso entrerà nella mia zona di comfort.Dovrò cercare di applicarmi con costanza e pazienza... :)

X ^X^: penso proprio che contatterò un utente del forum della mia zona,imparare il game da qualcuno più esperto è senza dubbio uno dei migliori modo per costruirsene uno proprio;

X Dark Bull:vorrei proprio avere la fortuna di fare quel tipo di esperienza che hai fatto tu,sono convinto che a casa non riconoscerebbero neanche me :D

Proverò a seguire il tuo consiglio e ad approcciare una ragazza da timido,e probabilmente forzando questo comportamento e non "sentendolo" naturale,mi accorgerò di quanto non riesca proprio ad essere timido,il che è un gran risultato di distruzione di AFCtudine.

Riguardo il consiglio di fingersi gay,beh...non esageriamo dai... :look: (non vorrei poi che circolassero strane voci :D )...

Link al commento
Condividi su altri siti

superjhonny

Ogni tanto mi piace ricordarmi di essere una persona semplice... :)

Ho letto il tuo post e le varie risposte... Non dico di essere partito da una condizione così buia (almeno da come la descrivi!), ma da una timidezza di fondo direi di sì: come l'ho superata??? Beh, essendo una persona semplice, con una soluzione semplice!

FAN-CU-LO!!! Semplice se ci pensi...

"E se non me la da?" FAN-CU-LO!!!

"E se mi ride in faccia?" FAN-CU-LO!!!

"E se sto solo perdendo tempo?" FAN-CU-LO!!!

Non so se hai visto il film "Non guardarmi non ti sento", non che sia un capolavoro, ma c'è un passaggio in cui l'attore che fa il sordo apprezza la qualità che ha l'attore che interpreta il cieco di sbrogliare le situazioni difficili con un bel FAN-CU-LO.

Tutte le volte che ci penso mi viene da sorridere e le pippe mentali svaniscono. In pratica ho quest'ancora validissima, ce l'ho da molto prima di conoscere IS, ma mi è venuta in soccorso le prime volte che uscivo a sargiare, proprio per abbattere la timidezza che mi costringeva all'inedia, quando proprio non ce n'era motivo. Spero di esserti stato utile, o almeno di averti fatto sorridere!

SJ

PS:Nel film, per combattere il senso di inadeguatezza, il cieco spiaccicava sulla testa del sordo un bel cono gelato... A volte fare cose fuori dal comune aiuta... :D:D:D

Link al commento
Condividi su altri siti

Gazzo

In molti più esperti di me ti hanno già risposto, ma cercherò comunque di darti qualche consiglio. Quello che ti suggerisce SJ è un metodo per "distruggere" le tue paure, ovvero riflettere un attimo e pensare perchè ho paura di una cosa così stupida? "E se non me la da?" E chissene sbatte ce ne saranno altre 1000 che me la daranno. "E se mi ride in faccia?" E chi la rivedrà più questa? E via dicendo...

Quello che ti suggerisco io, invece, è la famosa regola dei 3 secondi. Ovvero vedi un hb che valga la pena conoscere, conti: 1,2,3 e parti per andarla ad aprire. In questo modo quando comincerai a pensare alle tue solite paure sarà già troppo tardi e starai già parlando con la suddetta hb. Non ti preoccupare se quando sei al 3 non ti è venuto in mente nulla per aprirla, se mentre camminerai verso di lei non avrai ancora pensato a niente le dirai semplicemente "ciao" e il resto verrà da se.

Questo per me è un metodo molto valido e ti consiglio di provarlo insieme a quello di SJ.

Ciao ciao e buona permanenza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Wiseman

Superjohnny,trovo il tuo consiglio azzeccato nella sua totale semplicità.FAN-CU-LO,FAN-CU-LO,FAN-CU-LO...devo continuarmelo a ripetere nella testa.

Le HB vanno e vengono,io RESTO e,come dice Robbins,il mondo è come lo costruiamo noi per mezzo delle nostre credenze e rappresentazioni interne.

Quando avrò interiorizzato e soprattutto applicato questi concetti alla mia esistenza,penso che le cose cambieranno decisamente.Sarà dura,ma voglio applicarmi e cambiare. :metal:

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
fra.revolution
Comunque, il tuo continuare a ripetere di essere un vincente in tutti gli altri campi è un forte sintomo di insicurezza: io inizierei da li. Se tu lo fossi davvero, le HB correrebbero a fiumi; se non succede significa quantomeno che tu comunichi molto male i tuoi punti di forza.

So di fare riferimento solo ad un aspetto del thread, e magari non quello centrale, però non condivido la "diagnosi" di insicurezza.

Premetto che ritengo la mia situazione personale simile a quella di wiseman, e condivido perfettamente il discorso sulla comfort zone. Non sapevo che avesse un nome tecnico, ma ho sempre ritenuto che sia molto frustrante quello che io chiamavo "giocare fuori casa": la sindrome del primo della classe durante l'ora di educazione fisica :D , o del campione sportivo col capo chino durante l'interrogazione di fisica.

Faccio riferimento a esempi dell'adolescenza non a caso: ritengo che dopo la maggior parte delle persone tenda a non uscire dalla propria comfort zone (o a giocare fuori casa, come dicevo io ;). Chi lo fa si mette in discussione, molto se il discorso riguarda un problema come l'approcciare le donne. Chi lo fa ha coraggio secondo me. E non c'è nulla di male a dire: "[email protected]@o si è vero ora e qui mi vedete come un incapace, ma guardate che io sono altro, guardate che io sono in gamba!!!".

Per il resto accetto tutti i consigli di ^X^ e li faccio miei, quindi GRAZIE :)

fra :metal:

Link al commento
Condividi su altri siti

Wiseman

Eccomi qua,vorrei fare un aggiornamento del mio stato interiore(e purtroppo non è un aggiornamento felice! :( ):

come avrete letto da altri miei post,ho iniziato a darmi un pò da fare nell'aprire le HB,soprattutto in ambito universitario e,se da una parte ho raggiunto dei buoni risultati(nel senso comunque di approcciare con più sicurezza le HB)dall'altro mantengo gli stessi risultati di prima(niente *close,f-close,instadate,day2 qualche :#close: che non dà esito futuro)...paradossale,vero?

Invece è proprio così,e questo si può collegare direttamente al thread che ho aperto nella sezione "Richiesta consigli" col titolo "Mantenere il game".

Ma qui volevo anche esporvi la componente psicologica: penso di star proprio in una fase di regresso("già stai gettando la spugna?"direte voi...),apro le HB con minor frequenza e non riesco a uscire dal mio stato mentale difettoso.

Non riesco già più a reggere la pressione sociale del game,mi sento spaesato,in balia dei giudizi altrui e non saprei quale altro stato emotivo descrivervi,perchè mi trovo in uno stato di impotenza tale da non aver neanche molta voglia di leggere i thread di IS(anche se provo un grande affetto per questa community!).

Questo è dovuto probabilmente dal fatto che non ho una "carriera" amorosa e sessuale soddisfacente e piena(insomma,non ho l'abitudine a rischiare e alla pressione sociale che hanno quelli che ci provano con tutte!)e questo porta a pensare il futuro con gli strascichi del fallimentare passato.

Ho 23 anni,voi direte:"Sei giovane,hai così tanta strada da fare"e probabilmente avete ragione,ma non riesco a reggere la pressione psicologica di un PUA o comunque di colui che vuole intraprendere quella strada(e qui si ritorna alla cosiddetta "Zona di Comfort").

Ho bisogno probabilmente di "emozioni forti" che mi smuovano da questa mia inedia mentale,o forse di un wing autorevole che mi butti nella mischia(sono di Torino,qualcuno è disponibile?).

O forse non so neanche io cosa voglio,di sicuro mi piacciono le donne e lasciarle agli altri mi dispiace non poco.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...