Vai al contenuto

Juggler’s 90 – 10 Rule


Pifferaio magico
 Condividi

Messaggi raccomandati

Pifferaio magico

Traduzione libera del post in cui Juggler spiega la 90-10 Rule.

E' un concetto di base, ma sicuramente utile per chiarire meglio un evidenza che la maggiorparte di noi aveva gia riscontrato. :)

Tieni a mente la Juggler’s 90-10 Rule.

Significa che tu dovresti essere pronto a fornire il 90% di una conversazione all’inizio dell’interazione con una donna, fino a che lei non si sia riscaldata a sufficienza da lasciarsi andare. Se tenderai a provvedere al 50% del discorso aspettandoti che lei parli per il restante 50% , come la maggiorparte delle conversazioni nella vita di tutti i giorni, rimarrai deluso. Lei provvederà solo al 10%, ciò significa che raggiungerete un 60%.

Non abbastanza affinché la conversazione scorra liscia senza finire in stallo fino a spegnersi.

L’approccio di un PUA dovrebbe seguire la 90-10 Rule. Fai in modo di fornire il 90% della conversazione, perché lei non andrà oltre il 10%.

Lei sta sperimentando un significativo e decisivo cambio di stato e ha bisogno di tempo prima di riscaldarsi per partecipare attivamente alla conversazione. Molti ragazzi non riescono a realizzare tutto ciò e agiscono nel frame (nella convinzione) che dovrebbero supplire solo al 50%, come una normale conversazione.

Di certo la ragazza fornirà solo un 10%. Sommando le due quantità si copre un 60%, che non è il 100% di cui hai bisogno.

La conversazione allora tende a sgretolarsi e il ragazzo se ne va pensando magari di non piacere alla ragazza, o di non aver usato il giusto opener o altre scemenze simili.

Quello che stai facendo è la cosa giusta per l’inizio di un interazione. Hai solo bisogno di dargli maggior opportunità per risponderti, ma devi essere pronto a saltare e andare avanti quando lei non può farlo.

Una cosa che può capitarti spesso è quella di fare molte domande chiuse su argomenti di cui lei non ha mai sentito parlare prima. Vorresti che ti dia una gran risposta, ma non dovresti aspettartela. Dovresti essere preparato in ogni caso. Se lei dovesse darti una gran risposta, bene, puoi usare il feeling che ne scaturirebbe. Se lei dovesse risponderti “Hum.. non lo so”, bene comunque, puoi ulteriormente chiarire la questione. Il chiarimento potrebbe essere fatto portando un esempio della tua vita. Ad esempio, la risposta che tu vorresti dalla domanda.

Esempi:

Tu: Cosa sognavi di essere da piccola quando avevi 10 anni?

Lei: Hum.. non ricordo.

Tu: è un peccato, perché è utile ricordarselo. Se potessimo entrare in contatto con le passioni che avevamo un tempo, potremmo imparare un sacco riguardo a ciò che oggi ci darebbe emozioni. Per esempio, io quando avevo 10 anni, sapevo esattamente cosa avrei voluto essere.

Lei: Cosa saresti voluto diventare?

Tu: Sarei voluto diventare un astronauta. Avevo persino un gran modo per allenarmi… nella mia stanza c’era un mappamondo, lo facevo girare e dopo salivo rapidamente sul mio letto a cuccetta e mi sporgevo facendo finta di fluttuare intorno alla terra. [pausa]. Quando mia sorella entrava in stanza, diventava l’alieno venuto dallo spazio.

Adesso, dopo che l’avrai riscaldata lei sarà pronta per partecipare più attivamente alla conversazione. Quando i suoi input aumenteranno lasciale lo spazio che desidera.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

keener
L’approccio di un PUA dovrebbe seguire la 90-10 Rule. Fai in modo di fornire il 90% della conversazione, perché lei non andrà oltre il 10%.

Ebbravo Pifferello. E io che credevo che questa regola l'avesse inventata Tyler, visto che nel suo seminario di 2 ore (verso la fine) la spiega chiaramente e fa diversi esempi. Comunque chi l'ha inventata importa poco, l'importante è che funzioni e di questo ne ho le prove. Infatti un mio compagno di sarge fa molto affidamento su questa regola con buoni risultati.

FMM tale regola rivaluta anche il canned, dato che, se in un momento anzichè il 90 tiri fuori il 60, per il rimanente 30 puoi usare il canned.

E credo possa essere usata per quelli a cui, come me, piace molto parlare, perchè da alla HB che hai di fronte molti spunti per poter proseguire l'interazione, in modo che lei possa scegliere quello con cui si trova più a suo agio continuare.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 settimane dopo...
bellavista
Esempi:

Tu: Cosa sognavi di essere da piccola quando avevi 10 anni?

Lei: Hum.. non ricordo.

Tu: è un peccato, perché è utile ricordarselo. Se potessimo entrare in contatto con le passioni che avevamo un tempo, potremmo imparare un sacco riguardo a ciò che oggi ci darebbe emozioni. Per esempio, io quando avevo 10 anni, sapevo esattamente cosa avrei voluto essere.

Lei: Cosa saresti voluto diventare?  

Tu: Sarei voluto diventare un astronauta. Avevo persino un gran modo per allenarmi… nella mia stanza c’era un mappamondo, lo facevo girare e dopo salivo rapidamente sul mio letto a cuccetta e mi sporgevo facendo finta di fluttuare intorno alla terra. [pausa]. Quando mia sorella entrava in stanza, diventava l’alieno venuto dallo spazio.  

Mettiamo altri esempi di routine 90-10 :)

Link al commento
Condividi su altri siti

ExiBit
Mettiamo altri esempi di routine 90-10 :)

O forse intendi 'Mettete altri esempi di routine 90-10?' :)

Link al commento
Condividi su altri siti

trinciatop
Mettiamo altri esempi di routine 90-10 :)

come direbbe taurus..ti insegno a pescare perchè è inutile darti il pesce senza che tu lo sappia pescare (che però dalle parti mie "dare il pesce" caro taurus vuol dire altra cosa.... :D )

guarda bellavista non è difficile, l'importante è che tu afferri il meccanismo; poi per il contenuto tutto (o quasi) va bene...ma se sei in cerca di idee, basta che prendi il vocabolario e lo apri ad una pagina a caso.

poi leggi una parola a caso-->esce per esempio "mela"...

pensi a tutto ciò che ti fa venire in mente della tua vita, la parola "mela".

di sicuro ci sarà qualcosa di cui puoi parlare che riguarda "mela"...potrebbe essere il gusto del tuo gelato preferito o una storiella divertente di quando hai fatto sesso sotto un albero di mele e te ne è caduta una in testa facendoti svenire...Insomma così hai ottenuto inizialmente una "RISPOSTA"...

ora a questa "risposta" cerca di trovare una DOMANDA (da porre alla hb) che riguardi quell'argomento correlato alla parola che hai trovato e con il tema della routine (chennesò i gusti delle tue caramelle preferite alla mela...ora ne sparo una cosa a cazzo giusto perchè non ho voglia di perderci tempo ma avrai capito quello che sto dicendo ;) )

così sul campo tu farai la domanda alla hb e dopo che lei avrà risposto (o non risposto) tu potrai facilmente dire "...sì.. a me invece piacciono le caramelle alla mela perchè da quando ho scoperto che la mela rende sessualmente più prestanti mangio solo mele.." (vabbè ora ne ho sparata una a cavolo, ma ci siamo capiti come funziona il meccanismo per saper sempre cosa dire ed evitare momenti di silenzio)

una volta confezionata la routine ci metti dentro del dhv, togli tutto ciò che ti sembra dlv e la vai a provare sul campo. Per creare un discorso unico in modo che la hb continui a seguire la tua attenzione devi inframmezzare con domande retoriche e open loops (come vedi sopra nell'esempio di pifferaio)così la hb sarà invogliata a farti domande anche se sono già pilotate da te (visto che tu guidi la conversazione).

Se poi la tua routine poi funziona allora la posti sul forum, come facciamo tutti, se non funziona la modifichi e/o abbandoni.

ora datti da fare :metal:

Link al commento
Condividi su altri siti

Pifferaio magico
Mettiamo altri esempi di routine 90-10 :)

Ciao Bellavista.

Gli esempi di 90-10 rule sono qualsiasi cosa dove tu parli occupando il 90% di una conversazione con un hb.

Ora, in qualche altra stanza hai fatto un post dove in pratica chiedi come continuare dopo l'opener, mi sembra che chiedevi qualche routine da 10 minuti.

In effetti la 90-10 rule ti spiega cosa succede se non provvedi al 90% del dialogo, ma non ti dice come fare a farlo.

Puoi imparare una routine da 10 minuti, o puoi sviluppare una skill.

Se ti interessa questa seconda cosa, forse ciò che segue ti può dare qualche dritta.

Come provvedere al 90% della conversazione è una skill in parte naturale, e in parte che sviluppi sargiata dopo sargiata dopo sargiata e se non lo avessi ancora detto, dopo sargiata.

Imparare a parlare di cose interessanti tenendo le redini di una conversazione, per quello che è la mia esperienza, è un processo lungo che richiede esercizio costante.

(in realtà è più una questione di state ma poichè questo è imprenscindibile dall'esercizio, semplifichiamo dicendo "esercizio")

C'è comunque ovviamente qualche consiglio che può essere dato. ma temo che per quello che cerchi, li possa trovare troppo generici, spero comunque ti possano essere utili:

Usa il flusso di pensiero, concentrati su ciò che sorge in te alla presenza di un dato stimolo (uno stimolo quasliasi) e trova una forma interessante per esternarlo ed inserire il tutto nella conversazione.

Siamo costantemente immersi in una marea di stimoli, ognuno di questi stimoli può richiamarci un idea, un fatto, un ricordo.

A ben vedere, abbiamo anche troppi stimoli, e infatti il problema quando sargi, è solo su dove dirigere l'attenzione.

Seguire il flusso delle proprie associazioni ti permette di avere una fonte inesauribile di argomenti, dovrai solo preoccuparti di presentarli nella maniera giusta (ma in quello ti viene in aiuto il resto delle cose che discutiamo sul forum)

Attento però a non fare l'errore, come a volte capita di vedere, di diventare una macchinetta da dialogo, ma che dice cose noiosissime, il feedback delle HB sarà il tuo giudice.

Non so se tu sei uno di quelli che ha letto the game, ma in attesa che finiamo di tradurre tutto CJJ (raccolta dei post di juggler, da cui ho estratto questo post) puoi leggere su "the game" un report di juggler in cui porta avanti in maniera naturale una conversazione senza fare MAI o quasi, domande.

In questo discordo con trinciatop, mentre invece trovo molto apprezzabile quello che ha detto riguardo alle libere associazioni e al flusso di pensieri.

Se riesci a mettere tutti i tuoi pensieri in forma affermativa piuttosto che in forma di domanda, è molto meglio. adesso mi evito di spiegarti i vari perchè, confidando che tu possa intuirlo leggendo quel report, in ogni caso provare per credere.

Buon sarge.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...