Vai al contenuto

Come giocarsi le carte


..:: - Gil - ::..
 Condividi

Messaggi raccomandati

..:: - Gil - ::..

un post dove volgio discutere un po con voi sulla gestione del social proof...

Allora... ogniuno di noi in tasca ha delle "carte"..magari una è la bella macchina, il bel lavoro, la consocenza di XY (dove XY è un personaggio della tv/sport/spettacolo/politica.. insomma.. uno noto), un recente viaggio in una località ambita, un risultato sportivo degno di nota, un mucchio di soldi, il papi cumenda... insomma.. tutte cose che aiutano la nostra persona ad avere un immagine migliore agli occhi degli altri. Ovvio che il numero di "carte" è contato, a meno di non raccontare frottole.

Ma quello che mi chiedevo io è come e qunado giocarsi tali carte??? Perchè se di principio sono una persona che tende a non ostentare nulla, soprattutto ocn persone appena consociute (mi fa troppo da "spaccone" quella di andar da qualcuno e dopo un po che si parla tirar fuori che io qua e io la... e chi mi consoce sa anche +o-di cosa posso parlare) dall'altra a volte capita di perdere occasioni che magari potevano essere recuperabili con una di queste "carte"...

Mi spiego... prendiamo ad esempio l'ultimo post che ho scritto

http://www.italianseduction.club/forum/showt...read.php?t=3918 ://http://www.italianseduction.club/foru...ead.php?t=3918

se al posto della storiella interrotta avessi detto alle tipe "ah, domani che tempo farà?" HB: "boh, forse c'è il sole..." Gil: "bene! Allora se c'è il sole domani vadoa fare un giro in collina ocn il mio nuovo porcshe cabrio... venite con me così finisco di raccontarvoi al storia"?

(non ho nessuna porsche,ma era per fare un esempio) come sarebbe finita?

Ostentazione di ricchezza? Forse, ma si potrebbe anche vederla come una scusa per farle uscire e consocerle.. per come è finita ora posso dire che erano 2 ragazze carine... magari erano delle oche che non me ne fregava nulla, magari erano delle brave ragazze che meritavano di essere consociute, magari erano delle tipe che volevano iscriveri a un convento... chi lo saprà mai?

Anche perchè esperineza insegna che un 20% delle tipe ha un discreto ribrezzo verso tali categorie di persone che "ostentano".

Altra cosa... come scritto all'inizio del post per "carte" non intendo solo beni materiali, quello sopra era soloun esempio... un'altra cosa da tener presente è che quando aprimao un set non sappiamo minimamente come potrà evolversi il rapporto appena instaurato, quindi supponendo di avere un tot di "carte" quando giocarsele? Per il come, senza apparire troppo "spacconi" come il caso un po estremo di prima, si può metterle in mezzo ad un discorso

HB: uh guarda, un farfalla...

Gil: ah, che bella, guarda che colori.. pensa che l'altro giorno ero fermo al semaforo di una strada di campagna con la mia nuova cabrio e proprio una farfalla uguale a questa si è posata sul sedile passeggero e bla bla bla... così subcomunichiamo l'auto nuova, ma l'oggetto principale del discorso resta la farfalla...

Ma torniamo alla questione principale... quando giocare 'ste cose?!?? l'iterazione che abbiamo con il set appena aperto potrebbe durare 5 min, come un anno... quindi vale la pena di giocarsele tutte subito (stando attenti al come) con il vantaggio di alzare l'interesse del set nei nostri confronti o vale la pena di giocarsele un po per volta con il vantaggio di risultare in maniera continuativa una perosna interessante e piena di risorse?!?

Rileggendo il post mi rendo conto che sia un po scritto con il Qlo... spero si capisca comunque il concetto... è tardi e non ho balle di riscrivere... anche perchè ho una decina HB10 che ho appena pagato 1000E l'una che i saspettano alpiano superiore del castello sul quale vivo e che se attendo un altro po comincia a trombarsele l'autista privato del quale dispongoche le ha portate qua... :PPPPP

:)

Link al commento
Condividi su altri siti

ExiBit

Quello che tu chiami social proof a me da l'idea di essere quello che io chiamo dhv. Il social proof è solo uno dei valori in campo ed ovviamente non si dimostra dicendo di avere tanti amici. "Dimostrare" è diverso da "dire" ed è una skill a se rendere le cose dannatamente interessanti, poco conta di solito di cosa parli, conta come lo fai e cosa ci crei attorno.

Va da se che se ostenti dai l'immagine di chi non aspetta altro che l'approvazione delle sue piccole e grandi cosine. Questo non vuol dire che il dhv è sbagliato, vuol solo dire che il dhv è una cosa diversa. Piuttosto che trovare fondamentalmente cose da esibire, pensa a come vivere ed essere permeato da quei valori che possono interessare davvero e falli emergere non come gran cosa ma semplicemente come una normalissima parte di te. Pisciare al mattino ti è naturale, lo dovrebbero essere anche i valori che porti in campo, ne più ne meno.

Almeno l'idea di fondo è quella, poi ad ognuno il suo...

Ah per rispondere alla tua domanda, se sai davvero dimostrarlo un valore lo puoi tirare fuori quando vuoi. Se segui quello che dice Mystery che gioca un po' in casa sull'argomento, il gioco è incentrato sui dhv.

Link al commento
Condividi su altri siti

fra.revolution

Mi piace il thread, è un argomento che interessa anche a me.

Condivido il fatto che il problema mi sembra ruoti attorno al DHV e non tanto al social proof, ma quello che ha risposo Exibit mi sembra più un obiettivo da raggiungere che un modo per farlo. Anche io ho il problema di essere orgoglioso di qualcosa, ma di avere timore di parlarne per paura di passare per quello che ostenta... o di non sapere il modo più adeguato per inserire nel discorso qualcosa che dimostri il mio valore.

thx a chiunque esprima un'opinione in merito :D

fra

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ciao,

il modo migliore è ovviamente far si che altre persone (magari in tua assenza) parlino in modo positivo di ciò che sei e di quello che fai.

Quindi IMHO è il circolo sociale che ti sei conquistato che ti fa il miglior DHV possibile.

Il problema è sempre la gestione delle tempistiche: nell'ottica della SS quello che ho appena detto non è semplicemente realizzabile... al limite aiuta portare la HB in un locale dove sei conosciuto e apprezzato, oppure usare la strategia del Pawn (aprire set diversi prima di arrivare al tuo obiettivo). In ottica di LTG invece il DHV da terze parti è uno strumento potentissimo.

Un'altra arma che uso, pericolosissima, è quella di non mostrare proprio niente e tantomeno di esibire. Niente vestiti appariscenti, niente auto, niente accenni al lavoro. Nel mio caso questo significa togliermi il 70% delle possibilità, ma rendere estremamente solido il rimanente 30%.

Quello che sei davvero, e che vorresti esibire il prima possibile, prima o poi salta fuori... e sarà una sorpresa bellissima per la HB, che sotto sotto sognano sempre il principe azzurro che le approccia travestito da mendicante.

Hope this helps

Link al commento
Condividi su altri siti

SynergiA

Definire quando sia il momento giusto credo sia difficile da definire come chiedere qual'è la regola o parola magica per far scattare la scintilla d'interesse in una ragazza.... ;)

Personalmente non amo "dire" alle persone il mio ruolo sociale o il mio tenore di vita, ovviamente se sopra la media; lo ritengo molto offensivo nei confronti di chi, magari, non ha avuto la mia stessa fortuna magari causando l'innalzamento di una barriera da parte della ragazza che ho davanti che pensa "questo mi vuole sedurre con i soldi"(*).

(*) ovvio che ci sono anche ragazze che comunque questo aspetto lo tengono moooolto in considerazione.... ;)

In altre parole credo siano piu gli aspetti "negativi" ottenibili rispetto ai positivi, ma sopratutto ci siano altri mezzi per raggiungere lo scopo.

Credo sia molto piu profiquo invece far "scoprire" la tua vita alla ragazza puntando ovviamente sui lati "positivi" rispetto a quelli negativi indipendentemnete se tu abbia una fiat 500 o una Porche. Per la cronaca... un mio amico "natural" fisicamente niente di che girava con la fiat 500 praticamente a pezzi o con il motorino "ciao" e ciullava come un opossum sia con ragazze normali che con ragazze molto piu dotate (economicamente) di lui.

Nel tuo caso ovviamente stiamo parlando di 5 minuti "inderogabili" (non è un tram che passa ogni 5 minuti e pertanto uno puo anche permettersi di scendere alla fermata dopo per star li con te a conoscerti) di dialogo e pertanto, scambiate due parole di rito, sei preso per il collo..

Ritengo che gia il fatto di avergli strappato il numero di cell sia un buon risultato vista la siutazione in cui ti trovavi. Inoltre eri in una situazione nella quale eri tu con due ragazze e come sai per convincere una a fare una determinata cosa devi necessariamente convincerle tutte e due.... ;)

Ciaoz

Link al commento
Condividi su altri siti

..:: - Gil - ::..
Un'altra arma che uso, pericolosissima, è quella di non mostrare proprio niente e tantomeno di esibire. Niente vestiti appariscenti, niente auto, niente accenni al lavoro. Nel mio caso questo significa togliermi il 70% delle possibilità, ma rendere estremamente solido il rimanente 30%.

E' quello che faccio io... ma mi chiedevo se sia la strada goiusta...

Link al commento
Condividi su altri siti

..:: - Gil - ::..
Nel tuo caso ovviamente stiamo parlando di 5 minuti "inderogabili" (non è un tram che passa ogni 5 minuti e pertanto uno puo anche permettersi di scendere alla fermata dopo per star li con te a conoscerti) di dialogo e pertanto, scambiate due parole di rito, sei preso per il collo..  

Ritengo che gia il fatto di avergli strappato il numero di cell sia un buon risultato vista la siutazione in cui ti trovavi. Inoltre eri in una situazione nella quale eri tu con due ragazze e come sai per convincere una a fare una determinata cosa devi necessariamente convincerle tutte e due.... ;)

Ciaoz

Si, ma nel caso specifico io avevo chiesto il numero a una per poi farle uscire tutte e 2... bah. La prossima volta me li faccio dare entrambi i numeri, va.

Link al commento
Condividi su altri siti

fra.revolution

Grazie mille per il contributo SynergiA, ma occhio che almeno io non parlavo di soldi: si può andare fieri di un lavoro difficile, di un successo importante, di una esperienza unica (magari fatta con due spiccioli), di essere andati in televisione... Tanto per fare esempi, ovviamente.

Quello che dice ^X^ m sembra moolto interessante: il circolo sociale è un elemento importantissimo e da coltivare sempre, è una cosa su cui ho avuto modo di riflettere. Se uno vale davvero prima di cercare di convicerne gente appena conosciuta è opportuno trasmetterlo alla gente che frequentiamo abitualmente, con cui può corrersi il rischio di "mettersi in pantofole" un po' troppo (parlo almeno per il mio caso).

fra

Definire quando sia il momento giusto credo sia difficile da definire come chiedere qual'è la regola o parola magica per far scattare la scintilla d'interesse in una ragazza.... ;)

Personalmente non amo "dire" alle persone il mio ruolo sociale o il mio tenore di vita, ovviamente se sopra la media; lo ritengo molto offensivo nei confronti di chi, magari, non ha avuto la mia stessa fortuna magari causando l'innalzamento di una barriera da parte della ragazza che ho davanti che pensa "questo mi vuole sedurre con i soldi"(*).

(*) ovvio che ci sono anche ragazze che comunque questo aspetto lo tengono moooolto in considerazione.... ;)

Ciaoz

Link al commento
Condividi su altri siti

SynergiA

Beh crearsi il circolo sociale adeguato è portare all'interno di essa una ragazza che intendiamo sedurre è come portare una preda direttamente nella tana del ragno (Aracno...?? ;)).. così la penso io.. ;)

Credo che un bravo PUA quando capita in un circolo nel quale non conosce nessuno potrebbe anche prima lavorare sul "gruppo" per poi puntare sulla ragazza che gli interessa. Un mio amico anche se arrivava in un locale nuovo parlava e trattava il barista come fosse un vecchio amico...... Con i modi giusti e se il barista ha un minimo di espansività si puo instaurare un bel rapporto/dialogo tale che le persone attorno a te, oppure la stessa ragazza che hai portato al tavolo, ti veda in un "altro modo"... ;)

Tuttavia io parlavo dell'ambito di GIL che ha dovuto gestire la situazione in 5 minuti.... in questo caso il circolo sociale non c'era.

Link al commento
Condividi su altri siti

..:: - Gil - ::..
Grazie mille per il contributo SynergiA, ma occhio che almeno io non parlavo di soldi: si può andare fieri di un lavoro difficile, di un successo importante, di una esperienza unica (magari fatta con due spiccioli), di essere andati in televisione... Tanto per fare esempi, ovviamente.

anche io intendevo cose simili :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...