Vai al contenuto

La differenza tra PUA e Pappagallo


bellavista
 Condividi

Messaggi raccomandati

bellavista

Leggendo qua e la nel forum mi pare di notare che alcuni aspiranti Pua facciano confusione tra PUA e pappagallo.

Inutile spiegare cos'è un PUA, il pappagallo invece è solitamente un AFC che però ha superato i problemi del primo approccio.

Come opera un "pappagallo" semplicemente va da ogni donna o gruppo di donne che incontra, secondo la regola dei grandi numeri rompendo le palle a 100 ragazze riesce a tirarne su una (forse). Qual'è il problema? Potrà dire qualcuno, l'importante è che realizzi quell'una e non passi la serata da solo come un AFC.

Putroppo non è così, in quanto per arrivare a quell'1 ha infastidito (come ogni AFC sa fare) altre 99. Che ovviamente diventeranno più chiuse la prossima volta che qualcuno le approccerà.

Ipotizziamo che il Pap approcci in malo modo e senza nessuno stile 100 ragazze al mese (che sono semplicemente 3 al giorno) significa che ne approccerà (sempre il stile da sfigato rompipalle) 1200 all'anno. Mettiamo che in una grande città come roma ci siano 30.000 pappagalli sfigati (cioè semplicemente lo 1% della popolazione) in un anno approcceranno in modo afc e rendendo più chiuse ben 36.000.000 di ragazze! Ovviamente, a roma non ci sono 36.000.000 di ragazze abbordabili, e quindi questo significa che le stesse verranno abbordate centinania di volte.

Qual'è il risultato? Le ragazze saranno molto molto molto più chiuse (e vorrei vedere, ogni volta che escono di casa decine di sfigati vanno a rompergli le palle :D ).

Questa cosa è riportata anche all'estero, perchè l'italiano ha una pessima fama per il mondo? Semplicemente perchè per il mondo non ci vanno in maggioranza PUA ci vanno i Pappagalli AFC che ci provano con ogni ragazza che passa per la strada, sempre in stile "AFC con un po' di coraggio nell'approcciare"

Che si può fare per risolvere il problema?

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Che si può fare per risolvere il problema?

Quale problema?

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras
Cut

una sola risposta: meno pippe mentali al mentolo

comunque il problema era stato già trattato per certi aspetti QUA

Link al commento
Condividi su altri siti

bellavista
Quale problema?

Il problema è, come ho già accennato, che se un branco di sfigati considera "seduzione" rompere le palle a tutte le donne che incontra per strada, il risultato è lo sfigato non combina nulla e che le donne saranno molto sulla difensiva ogni volta che scono di casa.

Per capire questo basta andare un po' all'estero e vedere com'è considarato il pappagallo italiano (che ripeto non centra niente con il PUA). A londra fanno addirittura la "caccia all'italiano" tanto questa patetica figura è diventata fastidiosa :)

Un PUA (secondo la player guide :metal: ) dovrebbe fare un rimorchio di successo su 2, un Master PUA dovrebbe avere una percentuale di successo del 70%.

Se hai una percentuale di successo ogni 50 set che apri, secondo me dovresti rivedere la tua tecnica perchè non sei un PUA sei, IMHO, un Pappagallo AFC.

Credo che, per quelli che non leggono questo forum non ci sia niente da fare, ma, sempre IMHO, sarebbe utile almeno a chi legge questo forum chiarire la differenza tra un PUA e un pappagallo (figura che in italia esiste da decenni, ed è il motivo della pessiama reputazione dell'italiano all'estero, nonchè della maggior ritrosia delle ragazze italiane. Sempre IMHO, ovviamente) ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

bellavista
comunque il problema era stato già trattato per certi aspetti QUA

Ciao prieras, nel tuo post si tratta una argomento un po' diverso. Si parla di novelli afc che vogliono diventare pua, e ovviamente fanno un po' di errori.

In invece parlo di un'altro problema, il pappagallo italico, che di diventare pua non ha nessuna intenzione e sono decenni che punta sul numero (rompo le palle a 100 ragazze su 100 alla fine una che ci sta la trovo)

A mio parere questo con la seduzione non c'entra nulla ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras
Ciao prieras, nel tuo post si tratta una argomento un po' diverso. Si parla di novelli afc che vogliono diventare pua, e ovviamente fanno un po' di errori.

In invece parlo di un'altro problema, il pappagallo italico, che di diventare pua non ha nessuna intenzione e sono decenni che punta sul numero (rompo le palle a 100 ragazze su 100 alla fine una che ci sta la trovo)  

A mio parere questo con la seduzione non c'entra nulla ;)

ossia quello che stanno facendo miriadi di afc :(

Link al commento
Condividi su altri siti

milk

Non 100, ma nemmeno una sola, mi raccomando, altrimenti diventa una one-itis ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

bellavista
ossia quello che stanno facendo miriadi di afc  :(

Esatto, proprio per questo bisognerebbe far capire agli afc (perlomeno a quelli che leggono questo forum) che c'è una grande differenza tra il PUA e il Pappagallo rompipalle, tu che dici? ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

DeEaBoLik^
Esatto, proprio per questo bisognerebbe far capire agli afc (perlomeno a quelli che leggono questo forum) che c'è una grande differenza tra il PUA e il Pappagallo rompipalle, tu che dici? ;)

Si ok,da una parte hai ragione.. ma senza la pratica,che consiste appunto nell'aprire Hb,come fa un AFC a migliorare le proprie tecniche?

All'inizio è normale aprire in malo modo,ed ottenere brutti C&B...

Qui non si dice altro : la teoria senza la pratica non serve a niente

Link al commento
Condividi su altri siti

Pifferaio magico
Esatto, proprio per questo bisognerebbe far capire agli afc (perlomeno a quelli che leggono questo forum) che c'è una grande differenza tra il PUA e il Pappagallo rompipalle, tu che dici? ;)

Nonostante sono d'accordo col concetto generale che esprimi, (e sinceramente mi stupisce trovare un opinione del genere in una persona iscritta da poco) penso due cose:

- 1 il problema è solo a carico di quello che tu chiami "pappagallo".

- 2 Ogni persona che sta qui, non è obbligata a far nulla, ogni passo verso il PUA è un lavoro su se stessi, che a volte per superare certi nodi richiede molto lavoro interiore, credo che tutti possono superare certe fasi relative allo stato di AFC, ma che di questi tutti non tutti incontrino la stessa facilità, serve molta capacità autocritica, sufficiente autostima per non farsi abbattere dalle cose che sembrano non andare e infine, una buona capacità di analisi, per comprendere le dinamiche e ciò che sta alla base dei metodi che qui studiamo.

senza considerare quelli che per qualche sacrosanto motivo (che dobbiamo rispettare) non ne hanno la voglia.

Per concludere:

Non preoccupiamoci troppo del gioco degli altri, quando il nostro ha diversi lati migliorabili, (cosa che mi auguro sia vera per la maggiorparte degli utenti di questa community).

just my 2 cents.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...