Vai al contenuto

blocco del dopo opener


fra.revolution

Messaggi raccomandati

fra.revolution

Ciao a tutti amici di IS,

vi scrivo per chiedervi consiglio, per cui questa mi sembra la stanza più adatta, anche se vi porterò come esempio un piccolo report di un set aperto l'altra sera.

Serata in club, nel momento di passaggio prima che tutti si riversino in pista; sono in compagnia di un amico del forum (che chiamo Biondo per privacy).

Apriamo un set col Blondy, HB7 e HB6,5 che sembrano abbastanza divertite.

Premetto che Biondo aveva cercato di istruirmi sull'isolamento, e prima di aprire ero abbastanza fiducioso di poter continuare la conversazione separatamente col mio target appena avessi notato lui che si rivolgeva principalmente al suo.

Riprendendo il racconto: hook point raggiunto subito, scambio di nomi, HB7 ha i tacchi e propone di sedersi al muretto lì vicino. La logistica non permette più a Biondo di intrattenere entrambe le HB (aveva parlato principalmente lui, e io ho sempre difficoltà a inserirmi nel discorso... interrompere mi fa pensare alle situazioni con afc in cui tutti accavallano le voci per riuscire a fare la battuta divertente... brrrr!!!).

Insomma Biondo inizia un po' di kino col suo target, e io sono in blocco totale con HB6,5. :ehm: La botta finale è quando dice che è una segretaria. Ragazzi credetemi non è per snoberia o altro... ma purtroppo ho un circolo sociale di persone che più o meno fanno tutte l'università (o l'hanno finita). Ho avuto un momento di panico, pensando che non sapevo più davvero cosa dire.

Quel che è peggio è che HB6,5 continuva a cercare di ascoltare Biondo, sebbene con lui che parlava a bassa voce (non si rivolgeva più a tutti).

Ho provato a raccontarle qualcosa... volevo provare con lo storytelling su il maialino Pimpi, che in Turchia è in guai seri, :) visto che abbiamo sfiorato l'argomento sigle da cartoons. Niente, sovrapposizioni di voci, si girava dall'altra parte.

Insomma dopo poco il mio target inizia a far capire all'amica che vuole andare via, e quel che è peggio non riuscciamo ad ejectare prima che le signorine alzino i tacchi... :ehm:

Insomma la mia paura del dopo opener si è concretizzata nel peggiore dei modi, con nessuno wing a sostenere la conversazione perchè come è giusto cercava di isolarsi (e ci riusciva, lui...).

Come avrei dovuto comportarmi? Cosa ne pensate dell'interazione?

Ragazzi accetto qualsiasi cosa, quindi please ditemi la vostra. :D

fra

Link al commento
Condividi su altri siti

keener

Premessa: questa risposte te la do dal calduccio della mia cameretta di fronte al PC, non so se fossi stato lì con te sul campo se sarei stato in grado di analizzare così la cosa....

Dunque, stai rilassato sul fatto che ti sia capitato un blocco, sono cose che capitano a tutti, specie agli inizi.

Per quanto riguarda l'interazione, non mi permetto di giudicarla, perchè da un report traspare troppo poco rispetto a com'è andata l'interazione reale e potrei dare dei giudizi affrettati.

Mi ha colpito molto quando scrivi

La botta finale è quando dice che è una segretaria. Ragazzi credetemi non è per snoberia o altro... ma purtroppo ho un circolo sociale di persone che più o meno fanno tutte l'università (o l'hanno finita). Ho avuto un momento di panico, pensando che non sapevo più davvero cosa dire.

Anch'io ho un circolo sociale di persone che fanno l'università o l'hanno finita, ma so comunque apprezzare chi non l'ha fatto. Forse sarà perchè sono una persona che spesso trova il lato buono delle cose, ma pensa come sarebbe il mondo se non esistessero le segretarie. Tutti coloro che ne hanno una (pensa a manager, professori di università, amministratori delegati) userebbero parte del loro tempo a svolgere i compiti che per loro fa la segretataria (ad esempio prenotare voli, battere a macchina, gestire la posta, filtrare le telefonate) e ne avrebbero meno per compiti più "ad alto valore aggiunto".

Tieni presente che quello poteva essere benissimo uno shit test, magari in realtà era una studentessa come te e voleva vedere come reagivi.........

HB: Sono una segretaria

K: Cavolo, devi essere una donna veramente ordinata, magari sei maniaca dell'ordine come Monica di Friends....

K: Magari sei una di quelle che parcheggia la macchina nello spazio riservato al capo e si giustifica dicendogli di avergli fissato appuntamente fuori sede x tutto il giorno...

K: Ma come, io esco per divertirmi e tu mi parli di lavoro ?

Un'altra soluzione poteva essere quella di fare DHV spudorato al Biondo, dicendo alla "tua" HB "Dai, andiamo a parlare da un'alra parte, non vedi che la tua amica e il mio amico si sono trovati ? Non vorrai mica stare qui a fare la terza incomoda che regge il moccolo mentre la tua amica ha trovato l'uomo della sua vita......"

Per quanto riguarda la paura del dopo opener, il mio consiglio è quello di interessarti a lei, mantenendo però tu il pallino del gioco e facendola qualificare. Ossia, falle una domanda e alla sua risposta, inizia a approfondire sempre di più (scambiandosi storie) senza farla sembrare un qualificarsi. Ossia, se le piacciono i gatti, non dire che hai un'associazione che salva i micini abbandonati, che hai un gatto come sfondo del cellulare e che il tuo avatar su IS è Doraemon.......

Commenti, critiche, manate in faccia, bonifici a mio favore ? ;D

Link al commento
Condividi su altri siti

fra.revolution
Mi ha colpito molto quando scrivi  

Anch'io ho un circolo sociale di persone che fanno l'università o l'hanno finita, ma so comunque apprezzare chi non l'ha fatto. Forse sarà perchè sono una persona che spesso trova il lato buono delle cose, ma pensa come sarebbe il mondo se non esistessero le segretarie. Tutti coloro che ne hanno una (pensa a manager, professori di università, amministratori delegati) userebbero parte del loro tempo a svolgere i compiti che per loro fa la segretataria (ad esempio prenotare voli, battere a macchina, gestire la posta, filtrare le telefonate) e ne avrebbero meno per compiti più "ad alto valore aggiunto".

Tieni presente che quello poteva essere benissimo uno shit test, magari in realtà era una studentessa come te e voleva vedere come reagivi.........

Grazie mille Keener per il tuo punto di vista.

Solo una precisazione, che è una cosa a cui tengo davvero molto: il suo lavoro non mi ha certo bloccato perchè non mi piace o non lo stimo. Davvero, tutt'altro.

Il problema è solo che sono abituato a fare discorsi su esami, università eccetera con amici che condividono un po' il mio mondo, e trovandomi con una persona di cui non sapevo immaginare sogni e ambizioni mi sono trovato in crisi.

Ma il problema è mio, non certo suo e del suo lavoro.

Ti confesso che mi dispiace un po' per il malinteso, ma grazie ancora per i consigli. :)

fra

Link al commento
Condividi su altri siti

mistersnow
Il problema è solo che sono abituato a fare discorsi su esami, università eccetera con amici che condividono un po' il mio mondo, e trovandomi con una persona di cui non sapevo immaginare sogni e ambizioni mi sono trovato in crisi.

come spesso accade, la soluzione è così semplice che non sappiamo vederla...

non sai immaginare sogni e ambizioni dell'hb? chiedi a lei! le hb amano parlare, soprattutto se si parla di loro e soprattutto con chi si dimostra sinceramente interessato a tutta la loro persona e non solo ad una parte ben precisa (non è necessario che entri nei particolari, vero? :D )

a presto

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Ciao Fra,

come immagini, quando sargi così come nella vita, non sai mai chi ti puoi trovare davanti. E il tuo è un problema che, se ricordi le nostre passate discussioni, è (stato) anche mio; purtroppo negli anni dell'università si tende a rinchiudersi in un circolo sociale omogeneo e affine, e questo accade per la necessità di superare un periodo di forte stress e molto challenge.

Io non mi sarei mai laureato senza l'aiuto pratico del mio circolo sociale... purtroppo in seguito questo si rivela un'arma a doppio taglio: pensa che molti miei compagni di corso non sono tuttora (a 7 anni di distanza) in grado di formulare un pensiero differente o un'idea innovativa.

L'unica cosa che puoi e devi fare è iniziare a frequentare più persone possibili, di tutti i tipi, ascoltarle, dialogare con loro... ci vorranno un sacco di mesi, ma ne vale la pena.

Attenzione però: questo va bene se vuoi diventare una persona aperta, multisfaccettata e pronta ad affrontare il mondo nelle sue ambiguità.

Se il tuo obiettivo è quello di sfondare nel lavoro, non farlo; anzi chiuditi al più presto in una congrega, in una lobby, o in un ordine professionale. Seleziona al massimo le amicizie e taglia tutto il resto.

A te la scelta

Link al commento
Condividi su altri siti

Boyakky

Ciao Fra

non vederla come una paura il dopo opener,non è la visione giusta per entrare in frame.

Vedila così,ti ricordi le prime volte che eri intimorito ad aprire?Ecco ora l'hai superato e ti sei accorto che non è poi così difficile anzi ogni volta è sempre meglio e tutte quelle "paure" se ci pensi non avevano senso.Ecco hai superato un livello e sei entrato in quello successivo (come nei videogame).Ok livello nuovo ci può essere qualche indecisione come nel primo ma provando e riprovando passa pure questo.

E' cosi in tutte le fasi del game devi passare diversi livelli.

Per il resto ricordato sempre la 90-10 e per creare una discussione cerca di "prendere spunto" dalle cose che ti dice:

ad es. ti ha detto che faceva la segretaria tu potevi ricamarci su qualche routine improvvisata dicendo: sai anche una mia amica fa la segretaria e mi raccontava proprio ieri che è un lavoraccio 8 ore al giorno seduti chissà che barba...blbla poi sai stando così ferma tante ore mi diceva che ha dovuto obbligatoriamente frequentare una palestra ecc.ecc.

Questo discorsetto così campato per aria :

1- DHV vista la presenza femminile della routine ;)

2- Rapport by chance (lavoro)

3- lei in qualche modo si qualificherà per dirti se è vero o meno che il suo lavoro e noioso

4- colleghi un altro argomento per uscire da questo ed iniziare con uno nuovo (palestra)

e via così.....

A presto

Boyakky ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

milk
La botta finale è quando dice che è una segretaria.  

Botta, direi fortuna sfacciata....

Scusa, non hai mai visto i film degli anni '70, ne trovi di argomenti a favore.

E poi, IMHO, è un target molto meno snob delle universitarie, cosa che non guasta mai

Link al commento
Condividi su altri siti

fra.revolution
Botta, direi fortuna sfacciata....

Scusa, non hai mai visto i film degli anni '70, ne trovi di argomenti a favore.

Ragazzi, più leggo le vostre risposte più capisco come sia stata colpa mia non riuscire ad andare avanti col discorso; ora anche a me iniziano a venire in mente risposte e argomenti oltre al simpaticissimo esempio di Keener sui maniaci dell'ordine e al rapport suggerito da Boyakky che poteva venire dal condividere quanto sia bello fare attività fisica e correre quando si fa un lavoro che costringe a stare seduti...

Ma in quei minuti c'era davvero il blocco.

Ma a parte il discorso "segretaria" la cosa negativa dell'interazione è stata la mia incapacità di fare in modo che pur essendo seduta tra me e la sua amica (di fianco) non riuscivo a farle rivolgere il BL verso di me: continuava a cercare di stare nel discorso della sua amica e di Biondo, e quando ho iniziato a dire qualcosa avevo l'impressione che quasi non mi ascoltasse, sforzandosi di rimanere nel set di Biondo e HB7... Durezza :ehm:

Grazie per avermi fatto riflettere.

L'invito alla riflessione che mi fa ^X^ merita un discorso a parte, e magari ne riparleremo di persona ;)

fra

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...