Vai al contenuto

Verona - mi servono un paio di dritte


black mamba
 Condividi

Messaggi raccomandati

black mamba

Mi è capitata -all'ultimo e un po' per caso- la possibilità di sfruttare un biglietto per l'opera all'Arena. Sarà in settimana e ne volevo approfittare per passarci una mezza giornata in più e girare la città...

Avete due dritte da darmi su dove dormire/mangiare senza spenderci un capitale, e su cosa vedere, considerando che ci arriverò col treno?

grazie mille

bm

Link al commento
Condividi su altri siti

Damned

Torricelle (soprattutto S pietro), balcone di giulietta, piazza erbe da vedere.

Per mangiare c'è un ristorante pizzeria attaccato all'arena, all'angolo del liston. Nonostante la posizione, non è carissimo e si mangia anche abbastanza bene.

Per dormire, essendo di Verona quelle volte che facevo venire qualche ragazza andavo in un b&b, però non ricordo i prezzi, e non ricordo se ero in periodo degli spettacoli estivi.

Non penso di poter fare pubblicità, quindi per il nome in caso mandami un pm, io mi ci ero trovato bene (ci sarò andato 3/4 volte).

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

il giro per il centro di verona è affascinante. Una delle città più belle d'Italia.

prenditi un giorno e girala tutta, non resterai deluso.

Per quanto riguarda il cibo, ci sono decine e decine di osterie dove si mangia molto bene. Personalmente vado spesso da "Le Vecete" ma ognuna ha il suo perché. se non vuoi spendere troppo va da Giulietta&Romeo che trovi sulla destra alla fine di Piazza Erbe.

L'aperitivo invece fallo o in Piazza Erbe o all'aquila nera o al Bugiardo che sono tutti vicini

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

alchimista

Ieri sono stato una giornata a Verona, senza averlo preventivato. E' una città davvero bella! Mi è piaciuta molto anche la zona sulla riva nord, tra il Ponte Garibaldi e il Ponte Pietra (spesso ci si sofferma solo sul centro storico. La casa di Giulietta, però, non mi è piaciuta per nulla).

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

black mamba

grazie delle dritte. la casa di giulietta non era comunque in elenco. sono intollerante agli zuccheri, ultimamente ;)

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

alchimista

grazie delle dritte. la casa di giulietta non era comunque in elenco. sono intollerante agli zuccheri, ultimamente ;)

Allora puoi andarci tranquillamente. Troverai soltanto scritte/firme sui muri. Ma non si legge nulla, dal tanto che le scritte sono fitte. Per poterci scrivere ulteriormente sopra, vengono appiccicati cerotti, e si scrive sopra i cerotti. Oppure sopra la cicca da masticare, anch'essa appiccicata al muro.

Insomma... più terzo mondo e schifezza, piuttosto che zuccheri ;)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

black mamba

l'immagine è inquietante, in effetti. ma passo la mano comunque. resto un tantino sensibile al romanticume... :fool::fool::fool:

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...
PartyBoy

Ma siete entrati? Sono tre piani in cui ci sono costumi e arredi dell'epoca (non so se originali) ma comunque vale una visita, poi anche la tetta di Giulietta ha il suo perché ;) Da vedere anche le arche scaligere e Piazza dei Signori (ce n'è una praticamente in tutte le città venete a Venezia si chiama San Marco :p) e Castelvecchio. Poco fuori in collina c'è il Santuario dedicato alla Madonna di Lourdes dal quale si vede tutta la città. Se ci porti una difficilmente ti si rifiuta ;)

I posti consigliati da Nath sono ottimi, aggiungerei il Maffei, sempre in piazza delle Erbe, per occasioni speciali, caro, ma di livello se piace il genere.

Via Mazzini è un must per la quantità e la qualità di patata a passeggio. :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Gatto76

Io parlando con gente di Verona ho saputo che quella non è veramente la casa di Giulietta,mentre la casa di Romeo (che è privata e si vede solo da fuori)è proprio quella.Da vedere la tomba di Giulietta e Romeo che trasmette un certo romanticismo dark (un po' come lo splendido cimitero inglese qui a Roma)e la torre dove si può osservare la città.Notevoli anche alcune chiese e tutto il centro,una città molto bella

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
dickinson1

che poi,in verita' Giulietta e Romeo non sono mai esistiti.

O meglio...sì, ma non si chiamavano così.
La prima storia è stata scritta da un nobile vicentino che combatteva in Friuli contro gli Imperiali per la Repubblica Veneta.
La famiglia era divisa in due rami che parteggiavano in schieramenti opposti.
C'era Luigi che si innamorò ricambiato di una ragazza della fazione opposta ma durante una battaglia venne ferito gravemente tanto da rimanere invalido.
Così scrisse la propria storia ambientandola a Verona anche perchè ricordava i versi danteschi, conosciuti in tutta Europa, delle guerre tra fazioni che avevano funestato quella città.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...