Vai al contenuto

L'ho mandata affanculo...


Outsider
 Condividi

Messaggi raccomandati

Sapevo che era solo questione di tempo, ma è successo e fa male.

Dopo una splendida serata assieme, io e la mia ragazza ci siamo messi a discutere.. tutto scaturito da un’inezia, ma strettamente correlato al suo fortissimo lato materialista.

Per farla breve, lei ha un’idea di relazione dove l’uomo deve prendersi cura della donna al 100%, riempirla di attenzioni, carinerie, “portare i soldi a casa”, fare regali e pagare cene, insomma tutti concetti che a me son sempre stati sulle palle perché vedo che molte donne lo danno per scontato, come se una relazione debba essere vissuta così e in nessun’altro modo.

Fin dall’inizio avevo messo in chiaro che non sono questo tipo di uomo.

Lei sostiene di aver iniziato a frequentarmi per via dei miei lati positivi, sperando che, col tempo, potessi ammorbidire il mio modo di vedere le cose (ergo: inzerbinarmi e/o diventare provider).. da parte mia, ho cercato di stare bene con lei e accettarla con i suoi pregi e difetti, insomma vivere la storia concentrandomi sui nostri punti di incontro.

Alla fine la discussione si è scaldata, lei si incazzava sempre di + senza darmi il tempo di formulare delle frasi. Ho sempre mantenuto la calma, l’ho salutata e sono andato via.

Non so cosa fare nei prossimi giorni; mi piacerebbe chiarirmi serenamente con lei, sempre che ci sia qualcosa da salvare, perchè stavo veramente bene, ma sono stufo dell’aria di superiorità con cui lei ha vissuto questa storia, e non mi son piaciute le sue accuse. La tentazione è di freezarla a oltranza.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

ileb

Da donna sempre stata indipendente (quest'anno festeggio 28 anni di lavoro) sta cosa fa un pò sorridere.

Però ci sono certe fidanzate o mogli che si fanno pagare tutto, alcune che conosco non hanno neppure la patente e si fanno scarrozzare per ogni cosa, ma io lo trovo molto squallido.

Avere la propria indipendenza comporta anche: prendersi delle responsabilità, autostima, voglia di fare, condividere con l'altro.

Pretendere da un uomo tutto mi sembra eccessivo, anche se fa sempre piacere vedere un uomo galante che ti offre una cena.

Insomma, una cosa non esclude l'altra, ma partire a priori che l'uomo sia un provider ... hai fatto bene a levartela di torno.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

BrianBoru

Io l'ho sposata una così. E adesso mi sta lasciando. Sarà perchè il mio lavoro va male ? ;)

Sfancula, sfancula. Non perdere tempo a cercare di cambiarla. Non la cambi in nessun modo. Figurarsi con un freeze ?

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Spartano

Sono le donne peggiori.

Sono delle sanguisughe, arraffano tutto fin quando possono farlo e quando il loro maritino/fidanzatino è al verde lo sfanculano in mezzo secondo.

Arrampicatrici sociali, spesso puntano uomini con poca autostima che per tenersele al proprio fianco darebbero pure il culo.

Altro che freeze, sfanculala su due piedi, non pensare di poterla cambiare, non pensare che possa cambiare visione del "rapporto" di coppia.

Coraggio amico.

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

dumbdumber

Sono le donne peggiori.

Sono delle sanguisughe, arraffano tutto fin quando possono farlo e quando il loro maritino/fidanzatino è al verde lo sfanculano in mezzo secondo.

Arrampicatrici sociali, spesso puntano uomini con poca autostima che per tenersele al proprio fianco darebbero pure il culo.

Altro che freeze, sfanculala su due piedi, non pensare di poterla cambiare, non pensare che possa cambiare visione del "rapporto" di coppia.

Coraggio amico.

Sono poi quelle che sbandierano la "parità"...quelle che fanno le emancipate. Certo, facile, con i soldini altrui.

Concordo con Spartano. Amico, allontanati, allontanala. Che non te lo meriti, di farti trattare come un bancomat.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

alcune che conosco non hanno neppure la patente e si fanno scarrozzare per ogni cosa, ma io lo trovo molto squallido.

ecco, questo è esattamente il motivo per cui è nata la discussione: domani dovevamo andare via, io avrò l'auto dal meccanico (e poca voglia di guidare),le ho chiesto se potevam prendere il treno o guidare lei, e mi ha sgranato gli occhi dicendo che in 35 anni - lei è leggermente + grande di me - nessun uomo l'ha mai fatta guidare perchè non esiste, non è mascolino, fa parte dei "doveri maschili" ecc..

Le ho risposto che allora ha sempre avuto uomini sottomessi, perchè non trovo svilente per una donna guidare a turno.

Il bello è che in questi mesi non ha mai avuto richieste materialiste, anzi.....

ricordo con affetto un giorno in cui le son stato vicino per un suo problema fisico, mi diceva che, volendo, potrebbe farsi mantenere da gente veramente ricca, ma non è ciò che vuole: le risposi scherzando che era meglio così, perchè da parte mia son ricco solo di sentimenti (tra l'altro lei ha uno stipendio più alto del mio..)..

Comunque credo che almeno un ultimo chiarimento, con educazione, sia d'obbligo.

Modificato da Outsider
Link al commento
Condividi su altri siti

ileb

ecco, questo è esattamente il motivo per cui è nata la discussione: domani dovevamo andare via, io avrò l'auto dal meccanico (e poca voglia di guidare),le ho chiesto se potevam prendere il treno o guidare lei, e mi ha sgranato gli occhi dicendo che in 35 anni - lei è leggermente + grande di me - nessun uomo l'ha mai fatta guidare perchè non esiste, non è mascolino, fa parte dei "doveri maschili" ecc..

Le ho risposto che allora ha sempre avuto uomini sottomessi, perchè non trovo svilente per una donna guidare a turno.

Il bello è che in questi mesi non ha mai avuto richieste materialiste, anzi.....

ricordo con affetto un giorno in cui le son stato vicino per un suo problema fisico, mi diceva che, volendo, potrebbe farsi mantenere da gente veramente ricca, ma non è ciò che vuole: le risposi scherzando che era meglio così, perchè da parte mia son ricco solo di sentimenti (tra l'altro lei ha uno stipendio più alto del mio..)..

Comunque credo che almeno un ultimo chiarimento, con educazione, sia d'obbligo.

Beh, trovo questa dichiarazione idiota. ahhahahahahahahahaha

Ma veramente è mascolino guidare un'auto? Alla faccia della parità dei diritti: dille che allora venderai l'auto e comprerai un cavallo. Fa molto principe azzurro. Ma che quando caca pulirà lei: sono le donne che fanno le pulizie. E' molto più femminile.

(ps. ma quanti anni ha sta qui?)

Link al commento
Condividi su altri siti

adad

" io avrò l'auto dal meccanico (e poca voglia di guidare),le ho chiesto se potevam prendere il treno o guidare lei, e mi ha sgranato gli occhi dicendo che in 35 anni - lei è leggermente + grande di me - nessun uomo l'ha mai fatta guidare perchè non esiste, non è mascolino, fa parte dei "doveri maschili" ecc.."

giusto per riporta la discussione ad un punto:

quali sono le caratteristiche che deve avere la tua donna ideale per te? sopratutto come deve essere? "dipendente" o "indipendente"? vuoi che ti ami per quello che puoi offrirle "materialmente" o no? la risposta a quello che devi fare viene assolutamente di conseguenza...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Adad, credo che la alla tua domanda si possa rispondere leggendo i miei post precedenti.. Per me, il materialismo nelle relazioni è inconcepibile. Che si tratti di donne, amici o conoscenti.

Proverò a chiarire questo concetto.. E poi vada come deve andare.

Link al commento
Condividi su altri siti

adad

Se provi a chiarire già perdi in partenza... A che serve chiarire se già sai questa come la pensa?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...