Vai al contenuto

Come non diventare lo zerbino della donna che si ama?


mimmo1973
 Condividi

Messaggi raccomandati

mimmo1973

Buongiorno chiedo consigli come molti qui.

Sono un uomo di 40 anni anche lei 40 .

Entrambi usciti da relazioni passate e con figli

Siamo stati amici per molti anni 20 , entrambi soli ci frequentavamo sia con i bimbi che per serate goliardiche . alla fine pensa oggi pensa domani ritrovandomi una sera ritrovandosi a letto a parlare gli sono entrato a dosso.

Da li è partita una bella relazione almeno all'inizio . Adesso sono 2 anni e mezzo che andiamo avanti.

Nell'ultimo periodo ho fatto la cavolata almeno credo di dirle che la Amo e che me ne sono reso conto.

Le mi ha chiesto di convivere con lei , la sua bimba e i suoi genitori . questa cosa a me mi ha frenato , vivo solo in un bel appartamento ed ho molte mia abitudini.

Veniamo a lei ultimamente è spesso arrabbiata , nervosa e questo a me mi da fastidio , non posso parlare con altre donne che lei si arrabbia , mentre lei invece parla con altri uomini io anche se geleoso cerco sempre di ignorare la cosa.

Le mattine si alza spesso nervosa e questa cosa a me da molto fastidio quindi mi irrigidisco e mi allontano da lei.

Adesso lei è distante , mi ha detto che è arrabbiata perchè ho spesso cambi di umore "secondo lei"

Non mi chiama più , se la chiamo io è gentile ma mi sento proprio tipo lo zerbino che chiama la donna per un contentino .

siamo abituati a sentirci varie volte al giorno ma adesso le telefonate sono tristi , nel senso ci diciamo le cose classiche di routine come stai che fai e che fanno i bimbi poi silenzio.

Vorrei continuare la storia con lei per molti versi mi soddisfa tanto però non voglio che vi sia quest'aria in cui lei sembra sempre in credito con me che io le debbo qualcosa e che sia sempre io dalla parte del toro .

La chiamo io ? e sento come si sente e se è sempre arrabbiatya?, non la chiamo , cambiando modo di comportarmi e aspettando che chiami lei? (lei di solito non richiama quando siamo arrabbiati)? la chiamo e faccio finta di nulla?

Spero di essermi un pò spiegato . scusate la lunghezza .

Grazie per i consigli.

Link al commento
Condividi su altri siti

Lubricure

Buongiorno, ho letto la tua storia e sono sincero, da parte sua ci vedo della manipolazione bella e buona. Usa i sensi di colpa per sottometterti. Ti consiglio di dare poco credito alla sua "rabbia", fa parte della sua strategia. Il fatto che attribuisca i suoi cambi di umore a te, ne è una riprova.

Lei non ti richiama chiaramente per mantenere il suo potere contrattuale nei tuoi confronti, che in questo momento vedo maggiore del tuo verso di lei. Tuttavia la situazione può essere efficacemente ribaltata od aspettando la sua chiamata, o magari mandandole dopo un po' di tempo un messaggio in cui le dici, magari anche un po' scherzosamente che hai da fare, e che prima si toglie il broncio e ritorna, meglio sta. Se dovesse ripetere ancora il comportamento, non chiamarla più, ed alla prima che la vedi di persona, con calma, le metti in chiaro la situazione. Così fai valere le tue esigenze e ti fai vedere non controllabile.

Visto che le chiamate hanno assunto questo tono, vi consiglio, ad entrambi, di sostituirle con il vedersi di persona, e quindi chiamatevi meno. Secondo me ne avreste giovamento.

Ottimo, hai fatto una grande mossa a non accettare di vivere con lei. Avendo bimbi e genitori, è come se giocasse in casa, e se le cose peggiorassero, ti troveresti ancora più in difficoltà. Mantieni i tuoi spazi e non cambiare per lei, perché se percepisse che ha questo potere su di te, i suoi atteggiamenti si farebbro ancora più insidiosi e ti lascerebbe, se ho inquadrato bene il tipo di donna. Se lei ti vuole, a parte le giuste contrattazioni nella coppia ed il venirsi incontro, deve accettarti per quel che sei.Questo è solo il mio punto di vista, non pretendo di aver visto tutto esattamente, ma spero sia un'indicazione buona.

Modificato da Lubricure
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973

Grazie Lurker per i consigli.

Si adesso ha potere contrattuale . essendo amici da 20 anni e avendo iniziato una relazione pensavo che la sincerità pagasse.

Dicendogli che la amo e che sono sempre io a richiamarla mi sono messo con le mutende nelle sue mani.

Ora effettivamente la Amo però questa sua presa di posizione superiore non la tollero non ci sto bene con lei che è sempre in richiesta.

Proverò a far aspettare la solita telefonata , essendo molto impegnato non ho molto tempo al giorno per chiamare quindi le chiamate sono sempre alle solite ore.

Quindi aspetterò a chiamarla farò passare un ora in più del solito.

Non entrerò in nessun discorso e caso mai gli dico come da te suggerito che se si leva quell'inutile broncio e caso mai ne parlaimo va meglio per tutti.

Altro problema è che il suo parlare consiste nel dirmi un fiume di parole di quanto io non faccia o faccia , di come la fo arrabbiare , di come secondo lei non gli dimostro il mio bene , di come mi avrebbe dato out out o vado a convivere o basta e cavolate simili.

in pratica non è una conversazione ma un monologo in cui lei si lamenta di tutto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Lubricure

Figurati, è un piacere! :-)

Sul fatto della sincerità, mi trovi d'accordo, purtroppo. La trasparenza è una cosa che non tutti apprezzano nel modo dovuto, credo.

Tornando al discorso, e venendo all'altro problema, il nesso con ciò che abbiamo detto prima mi sembra chiaro. La superiorità che cerca di attribuirsi trasforma i suoi (mono)dialoghi in una lista di ordini, alla fin fine.

Hai detto di essere soddisfatto, presumo ci sia una buona intesa sessuale quindi e vi trovate bene quando non cerca di fare la reginetta, ovviamente se sbaglio correggimi.

Mi sembra di vedere la scena della donna che urla da una stanza all'altra e tu che scocciato dell'atteggiamento, sei indeciso se provare a dialogarci, ma ti avvicini sempre di più alla porta ad ogni impropero. Quando avrai imboccato la porta, la sbatterai ed uscirai, sentirai le sue urla rincorrerti, ma sempre più da lontano. Più ti allontanerai, più lei strillerà per cercare di trattenerti.

Dopo averti reso quest'immagine, il mio consiglio ulteriore è di smontare con ironia le sue accuse ed i suoi ordini e vedere come va. Magari a tratti sii più deciso, per non passare da bonaccione. Se risponde bene, questo suo modo di controllarti dovrebbe finire di essere in atto.

Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973

Ciao si ci hai preso sessulamente parlando c'e intesa . sfortunatamente e lo ripeto ho un pò di esperienza avendo avuto tante RTL e la chimica che ho con lei non l'ho avuta prima :(.

Per la porta quando inizia a fare certi discorsi o mi allontano , sento proprio il bisogno di non sentire lamentele che a rispondergli non servirebbe a nulla. Oppure mi metto a letto e dormo e ciao a Domani.

e Si quando vuole chiarire in pratica mi dice che non cambio mai , che non vede miglioramenti e poi fa una lista di quello che vuole.

Io sono molto impegnato nella vita , lavoro , palestra , attività ludiche (almeno per me) , figli quindi mi rimane poco tempo ma quel poco glielo dedico.

Ma a lei non basta vorrebbe diminuissi la palestra , di uscire con amici a parole mi dice nessun problema ma se poi ci vado sono cavoli acidi.

LKei invece se esce (esce poco) non vuol sentire nessun tipo di rimprovero. esempio una notte era arrabbiata e non mi rispondeva fino alle 2 di notte (so che era con amici ma comunque fu una mancanza di rispetto grave che gli feci notare)

In ogni caso non so se sono io ma sembra un rapporto non per nulla paritetico.

Non voglio generalizzare ma mi sembra che alcune donne siano del tipo , "Fai quello che dico io , non fare quello che faccio io"

Ovvero lei può fare certi comportamenti che io non posso fare perchè se no so litigate pese, vedi rapporti con ragazzi e ragazze.

Se lei incontra un ragazzo e lo conosce lo saluta tranqullamente nulla di male almeno che non esageri non gli dico mai nulla.

Io se saluto con un sorriso una ragazza non mi passa più.

P.S. per le ragazze che leggono premetto sono sempre stato fedele , ma questo atteggiamento mi ha messo nella condizione che se trovo una che ci sta ci vado senza pensarci due volte.

visto la sincerità non paga oggi proverò a non chiamarla alla normale ora , se lei mi chiama o io più tardi la chiamerò dicendogli che se smette di fare la scontrosa ne guadagnamo tutti e due.

Secondo me sta testando fino a che punto può arrivare , almeno penso.

Grazie ancora per appoggio e consigli

Modificato da mimmo1973
Link al commento
Condividi su altri siti

maxmax

E' gelosa della vita libera e piena che fai, delle tue amicizie della palestra etc.

Sclera perchè non ha il controllo su di te, più scappi e la freezi e più s'incazzerà.

Forse non è felice con se stessa

Imho sarebbe utile al vostro rapporto se anche lei avesse una vita sociale più ricca e gratificante, potrebbe rilassarsi ridimensionando molto queste frustrazioni.

Chiamarla dopo non credo che servirà a tanto...anzi prevedo fuochi e fiamme :D

Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973

Giusto per conoscena . allora non la chiamo . Arriva suo messaggio con il fatto che la bimba ha la febbre e se la chiamo .

Aspetto un oretta la chiamo e mi fa un monologo su quanti problemi ha lei , quanto la sua vita sia di corsa e difficile ecc. ecc.

Io tranquillo sorridente ascolto (fatto bene?) aspetto tutte le sue offese per il cattivo mondo che ci circona :)

Mi chiede cosa faccio stasera , anzi mi dice lei quello che avrei dovuto fare. del tipo:" stasera vai a cena li vero?" e io ceh veramente non avevo deciso gli dico no non sono sicuro vediamo.

poi mi dice che per lei se arrivo a casa sua alle 23:00 è troppo tardi .

io tranquillo gli dico che ci si sente e la saluto .

Cosa ho sbagliato/fatto bene?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...