Vai al contenuto

Frequentatrice torna con EX


Zheromus
 Condividi

Messaggi raccomandati

Zheromus

Ieri ho fatto un post nella sezione sbagliata, colgo l'occasione per ripostarlo nella giusta sezione:

Ciao a tutti, scrivo per confrontarmi con voi riguardo ciò che mi è capitato questa estate: conosco verso gli inizi di giugno una ragazza fidanzata che fin da subito si mostra interessata a me. Conduce più lei la seduzione nei miei confronti che non il contrario, la conosco meglio, ci frequentiamo, e il trovarsi particolarmente bene con me la spinge a lasciare il suo ex. Dopo poco non ci pensiamo due volte e ci diamo dentro, felice io, felice lei. Credo di avere trovato la persona adatta a me, con cui stare insieme senza niente di impegnativo. La storia avanza fino a fine luglio dove, per motivi di vacanze siamo costretti a dividerci...l'ex sottone però continua a cercarla e chiamarla con insistenza, cosa di cui non mi sono mai preoccupato per convinzione che nulla avrebbe potuto intaccare la mia sicurezza di averla in pugno...così sembrava fino agli ultimi giorni prima di partire. Non eravamo fidanzati ma frequentanti...lei se ne viene una sera dicendomi che era uscita con la comitiva dell ex ragazzo, a cui era ancora legata dove c' era anche lui e mi ha detto che presa dalla confusione e dall alcol lo hanno fatto. Non mi turbo tanto..mantengo la calma ma noto che giorno dopo giorno lei è sempre più confusa e distante fino alla nostra partrnza. Scopro che durante i due mesi passati fuori città, si rimettono insieme, poche spiegazioni e tante confusioni da parte di lei. La più credibile era quella che si sentiva in colpa di aver chiuso con lui senza che le cose andassero male tra di loro ma solo per me. Dunque io non la sento per tutta la durata di questa vacanza fino al ritorno in città a metà settembre. Sintetizzo dicendo che ero stato colpito nell'orgoglio, perché a me una ragazza che ho in pugno, un povero inetto non me la toglie da un giorno all'altro e, anche a causa di una magra estate di scopate ci penso molto più su del normale e la contatto. Le dico che mi è dispiaciuto abbandonarci così da un giorno all'altro senza nemmeno parlare chiaramente e le dichiaro che con lei mi sono sentito davvero bene: la verità effettivamente. Lei mi risponde che ero l'uomo giusto al momento sbagliato facendomi capire che nella situazione in cui è ora non vede futuro tra me e lei.

Domande: mi sento di aver fatto male a contattarla anche se ne sentivo il bisogno, sentivo la necessità di chiarire qualcosa che era stato messo a tacere nel giro di un giorno. Cosa ne pensate? Ho sbagliato?
Potrei non averla legata abbastanza a me per farle scegliere l'ex depresso al mio posto se diceva di star bene con me così tanto?
Insomma, cosa ho sbagliato per perdere questa partita?
E se avessi sbagliato, come mi sarei dovuto comportare?

Link al commento
Condividi su altri siti

QuI_PeR_mIgLiOrArE

È tristemente vero il paragone "disegnato" da Bane.

Probabilmente è colpa sua che non sa come vivere la situazione e non sa cosa vuole..perciò il coglione di turno le fa più comodo in questo momento.

Ti conviene lasciarla perdere..vorresti veramente vivere qualcosa di bello e duraturo con una persona del genere? Quando tornerai a ragionare a mente fredda ci riderai su..e te lo dice uno che quest estate ha più o meno subito la stessa cosa ;)

Il mondo è pieno di ragazze migliori di quella sarge on

Link al commento
Condividi su altri siti

Zheromus

Bane ha chiaramente descritto ciò che in cuor mio ho pensato più volte senza mai ammetterlo, forse perché dannatamente orgoglioso che qualsiasi cosa dipenda da me e afflitto da un senso di competizione che mi porta spesso a voler primeggiare su qualcosa che in fin dei conti non può essere una partita di braccio di ferro dove vince sempre il più forte. Ci sono tanti fattori, tra cui quello esattamente descritto nella prima risposta. A dire il vero molte delle precisazioni fatte da Bane corrispondono a frasi dette alla stessa identica maniera. Una risposta illuminante che credo salverò per rileggermela più volte. Ammetto che mi sento meglio, come uno sblocco mentale che non riuscivo a raggiungere. Avete ragione e farò tesoro di questo grande insegnamento. Illuminanti. :)

Modificato da Zheromus
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

fulmineo

Io dico sempre gli ex diventano veramente ex quando riesci a fare di meglio

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

maldiluna

Quello che dice Bane è tanto facile da leggere quanto difficile da interiorizzare.

C'è un abisso tra il capire le sue parole e l'accettare quel tipo di situazioni quando si presentano davvero, quando sei ferito nell'orgoglio.

Credo che tu abbia fatto bene a dichiararti.

Probabilmente hai allontanato la possibilità di riconquistarla, e proprio per questo ti sei fatto un favore.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...