Vai al contenuto

IMPARARE L'INGLESE ALL'ESTERO: dove/come precisamente?


mirk90
 Condividi

Messaggi raccomandati

mirk90

Ho 24 anni, sto per finire l'università e so bene che oggi senza l'inglese non vai da nessuna parte, e siccome quello che mi hanno insegnato a scuola non mi è servito un granchè dato che lo parlo male e lo capisco ancora peggio, pensavo di farmi un corso all'estero.

Londra è troppo troppo cara, non ci posso andare.

Sulle bacheche dell'università ho trovato questo http://www.soggiorno-linguistico.it/adulti/vacanze-studio-all-estero-adulti-2014/vacanze-studio-inglese-adulti/vacanze-studio-malta-adulti/vacanze-studio-inglese-adulti-malta-sliema-2014/corsi-e-prezzi.html

il corso più economico sarebbe a Malta, ma sono comunque 919 euro per 4 settimane di corso, che è (almeno per me) una cifra importante, sostenibile ma comunque importante.

Allora la domanda è: ne vale la pena? cosa si può fare in 4 settimane? servono questi ''soggiorni linguistici'' ?

io non so assolutamente nulla di queste cose e non ho referenze personali a cui chiedere... non vorrei buttare via soldi per nulla.

Consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

gelsomino

parti,se non erro a malta si parla inglese anche per strada..

Link al commento
Condividi su altri siti

ciub

ciao, hai pensato all'Irlanda? Londra è carissima ma molte altre città britanniche sono molto meno costose.

Link al commento
Condividi su altri siti

mirk90

ciao, hai pensato all'Irlanda? Londra è carissima ma molte altre città britanniche sono molto meno costose.

irlanda?!

non ci avevo mai pensato...

e come costi? hai qualche link che conosci dei corsi che fanno lì? spero che sia moooolto più conveniente di londra!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciub

più conveniente di sicuro. purtroppo non conosco scuole lì mi spiace

se vuoi restare in UK, escludendo Londra, le altre città sono molto meno costose

Link al commento
Condividi su altri siti

SamO

Più che un corso io cercherei un lavoro tipo lavapiatti in un pub. Impari molto meglio.

Io avevo fatto la ragazza alla pari ed effettivamente sono migliorata (in tedesco però), tuttavia i ragazzi non sono molto richiesti.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ciub

imparare l'inglese facendo il lavapiatti? e da chi dovrebbe impararlo da una marea di pachistani giunti sul posto a cercar fortuna? chi dovrebbe correggerlo, il titolare?

come ragazza alla pari suppongo vivessi in casa, ergo molto meglio per apprendere la lingua

nel caso del mosto amico molto meglio un corso in loco

Modificato da ciub
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

Italiani e francesi credo siano i peggiori al mondo in quanto a conoscenza dell'inglese, e nell'apprendimento di altre lingue.

Per altro vi sono casi tutt'altro che isolati di quadri alti di aziende e istituzioni, che non sono proprio a loro agio con l'inglese.

Ho provato più volte a comprendere il motivo per cui abbiamo questa forte carenza, e ritengo che oltre a non ricevere insegnamenti sufficienti (anche nelle università), ci sia un limite psicologico, una sorta di tendenza a non voler impratichirsi di una nuova lingua.

Per imparare un po' di inglese non c'è bisogno necessariamente di volare a Londra, o meglio penso che occorre andare sul posto per imparare una lingua quando già si hanno delle basi, non dico solide, non dico una parlata priva di imperfezioni, ma almeno che si conoscano le parole, le costruzioni delle frasi e si abbia una minima dimestichezza. Disporre di basi, accelera notevolmente il processo di apprendimento, e quindi più che imparare perfezioni la lingua.

Noto che molti stranieri che vengono qui a Bologna e vogliono imparare l'italiano, lo hanno già studiato a casa loro, e nel giro di non troppi mesi disponendo di una buona base raggiungono livelli decisamente alti.

Quindi in definitiva cosa puoi fare?

Sei a Milano, non so se tu faccia triennale o magistrale, in entrambi i casi in città e in università puoi trovare un numero infinito di stranieri che parlano un inglese decisamente buono. Potresti per qualche tempo inizia a studiarlo con loro, e insegnare a loro l'italiano.

Il vantaggio sarebbe di non andare all'estero assolutamente a digiuno.

Non è importante almeno all'inizio che tu non sia in grado di dire frasi complesse, ma che almeno tu sia in grado di farti comprendere.

Successivamente avrebbe senso andare all'estero, ma in una fase iniziale secondo me il corso puoi farlo anche a Milano.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ciub

Questo sicuramente, io ho l'ho imparato in Italia

Avere un buon livello prima di partire é un grosso vantaggio ma anche il fatto stesso di partire lo é; un'esperienza di vita bellissima.

Link al commento
Condividi su altri siti

SteveMcQ

Anche all'estero va fatto il corso. E poi per ottimizzare bisogna andarci con ottime basi, solo per dare quella spinta che solo un soggiorno all'estero, anche di un mese, può dare. Se si parte da zero ci vogliono 6 mesi, facendo i corsi. SM

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...