Vai al contenuto

Parlare di se stessi, di lei, o di nessuno?


AxelC
 Condividi

Messaggi raccomandati

AxelC

Ormai non ci capisco più nulla su questa cosa.

C'è chi dice sia meglio fare tante domande e celarsi sotto un velo di mistero mentre chi dice che non bisogna avere troppe attenzioni e troppo investimento.

Ma per tirare su una discussione con ragazze poco estroverse o che magari sono rimaste in parte deluse da un tuo comportamento (risposte a monosillabi), in modo da riscaldare un po' l'ambiente, cosa è preferibile fare?

Meglio:

Fare tante domande senza sembrare un intervista

Fare tante domande Aggiungendo qualche aneddoto personale non richiesto dal nostro target

Fare poche domande o niente domande e tante affermazioni su di se e su di lei.

Un tira e molla di tante domande e poi tante affermazioni.

Oppure altro non so.

Chiedo a voi perchè comunque faccia mi sembra di sbagliare, sto prendendo pali!

Link al commento
Condividi su altri siti

Drugo94

I due atteggiamenti che hai descritto possono essere complementari, parlare poco di sé stessi (mistero), lasciarla parlare di lei (investimento suo).

Io ad esser sincero prima mi sbattevo in questi interrogativi nell'interazione, della serie "ora è arrivato il momento di farla investire un po' parlerò dei suoi sogni"; ora come ora mi sto rendendo conto che loro in fondo non hanno granché da raccontare o da dire, basta parlare di quello che interessa a te e non annoia lei, sarà il tuo entusiasmo e il tuo atteggiamento naturale d'una conversazione che ti piace a fare il resto. Se hai problemi a intrattenerla puoi aggiungere qualche battutina di mezzo a mò di presa in giro scherzosa.

Più passa il tempo più mi rendo conto che loro sono le prime a non saper che cosa dire, cosa fare, dove andare. Quindi parti da cosa ti piace a te, spessissimo apprezzeranno di esser trascinate nei tuoi interessi ;)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

AxelC

Indubbiamente tutto quello che hai descritto ha una base solida!

Come tu dici, c'è un modo per capire se l'argomento o meno la stanno annoiando? Ossia, se si tratta di un uscita si è a cavallo, il suo linguaggio del corpo ci dice molte cose, ma se si è in una conversazione per messaggi (mannaggia a me che rispondo spesso di impulso per odio profondo verso il chat game) che informazioni posso guardare per capirlo?

Risposte fredde più monosillabi di prima, ti inizia a rispondere in maniera più frammentata?

Link al commento
Condividi su altri siti

Bacardi

Oddio,io sono sempre stato "un disastro" nelle conversazioni,mi facevo 2000 pippe su come gestire una conversazione,ma inevitabilmente andare a cadere.

Ultimamente ( ultimi mesi ) ho adottato il metodo di "collegamenti" ogni cosa che dice cerco di collegarla ad altro e allungare la conversazione..tutto il resto nasce da se.

Da quando faccio cosi riesco ( anche in chat game ) a tenere conversazioni lunghe e dove mi rispondono quasi subito.

Link al commento
Condividi su altri siti

adad

Secondo me il principio base è:

Fase iniziale:

Parli tu, devi parlare tu, e inizi a raccontare storie potenzialmente divertenti della tua vita, o cose che ti sono capitate nel recente passato (ovviamente contestualizzando, non vuoi raccontare barzellette da mattina a sera) sempre divertenti per creare attrazione ...

Fase 2:

Fai parlare lei, inizi dalle piccole cose per arrivare a come si sentiva dopo il primo bacio o cose così.

e ovviamente nella prima parte tu non hai raccontato niente di te, a parte qualche strana storia (che cosa potrà mai dire di te una storia divertente che ti è capitata?), e continui così a mantenere un'aura di mistero...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

AxelC

Quello che dici bacardi è anche quello che vorrei fare, diciamo che hai centrato il problema.

In una conversazione sana, le risposte fluiscono in maniera non forzata ma, se dall'altra parte ci sono risposte e affermazioni poco articolate (faccino, ahahahha, si hai ragione!, lo penso anche io, ecc ecc) non si trova un proseguo all'argomento, che si finisce col dover essere necessariamente cambiato in maniera netta per non appesantire la conversazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

AxelC

Secondo me il principio base è:

Fase iniziale:

Parli tu, devi parlare tu, e inizi a raccontare storie potenzialmente divertenti della tua vita, o cose che ti sono capitate nel recente passato (ovviamente contestualizzando, non vuoi raccontare barzellette da mattina a sera) sempre divertenti per creare attrazione ...

Fase 2:

Fai parlare lei, inizi dalle piccole cose per arrivare a come si sentiva dopo il primo bacio o cose così.

e ovviamente nella prima parte tu non hai raccontato niente di te, a parte qualche strana storia (che cosa potrà mai dire di te una storia divertente che ti è capitata?), e continui così a mantenere un'aura di mistero...

Dato che le ho provate tutte e sto giusto ora scrivendo ad una ragazza che ha una bancarella ad un mercatino provo questo suggerimento della storia divertente:

Ma non ti capitano mai clienti strani? Senti questa, a me è capitata una volta una cliente che non credeva che la scarpa fosse di pelle vera e si è messa ad annusarla, poi insisteva perchè noi commessi annusassimo la differenza che c'era con la sua usata! :-D

Premesso che per quanto assurda è una storia vera, dici che è articolata nella maniera giusta secondo la tua opinione?

Quando risponde vi dico il risultato...

Link al commento
Condividi su altri siti

Drugo94

Indubbiamente tutto quello che hai descritto ha una base solida!

Come tu dici, c'è un modo per capire se l'argomento o meno la stanno annoiando? Ossia, se si tratta di un uscita si è a cavallo, il suo linguaggio del corpo ci dice molte cose, ma se si è in una conversazione per messaggi (mannaggia a me che rispondo spesso di impulso per odio profondo verso il chat game) che informazioni posso guardare per capirlo?

Risposte fredde più monosillabi di prima, ti inizia a rispondere in maniera più frammentata?

Se chatto con una è solo perché lei mi ha scritto, e se mi ha scritto sono io a rispondere monosillabi perché mi scoccia chattare.

A volte capita che chatto a lungo su qualcosa ma perché magari ha ripreso lei un argomento affrontato faccia a faccia, quindi

non si crea il problema.

Ovviamente però questo riguarda una relazione già avviata, se sono costretto invece a giocarmela in chat,

non avendo possibilità di vederla subito, faccio io conversazione. Ma le linee guida che seguo sono sempre le stesse, si tratta di tirar

fuori qualcosa che sia fuori dalla solita routine di un maschio medio che conversa "come ti chiami cosa studi che lavoro fai che ti piace".

Per conversare su qualcosa di interessante devi avere tu dei particolari interessi, alla fine arrivi a crearti una sorta di routine tua personale.

Oppure sei un enciclopedico strafottutissimo genio e allora su qualunque cosa parli sei preparato^^

Link al commento
Condividi su altri siti

Bacardi

Vorrei aggiungere che dopo un pò di chat game si può ricorrere al metodo di pick up artist del creare "un film".Questo metodo è potentissimo non solo negli incontri reali ma anche nel chat game nella seconda fase di chat.

Con la creazione di questa storia con voi protagonisti darete un input alla conversazione e potrete aggiungere entrambi quella punta di malizia che magari prima non avete voluto esplicitamente inserire.

Link al commento
Condividi su altri siti

AxelC

Ha risposto e direi che è servita la storiella, peccato che, a quanto mi dice lei, sia dovuta andare a occuparsi del lavoro. Ho cercato di rispondergli in modo da instaurare un possibile ricontatto da parte sua.

A voi le conclusioni

io: Ma non ti capitano mai clienti strani? Senti questa, a me è capitata una volta una cliente che non credeva che la scarpa fosse di pelle vera e si è messa ad annusarla, poi insisteva perchè noi commessi annusassimo la differenza che c'era con la sua usata! :-D

hb: ahahaha no ti prego

hb: beh si clienti strani sempre

hb: pensa che l'altro anno dei poliziotti in borghese hanno arrestato 3 borseggiatori davanti a me e uno di questi guardava la mia bancarella per confondersi!

hb: XD comunque ora vado a montare tutto! Ci sentiamo :)

io : ahahah che fenomeni! Potevi provare a vendergli qualcosa mentre che lo arrestavano :-D Dai ti lascio agli affari, buon lavoro e fammi sapere come procede ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...