Vai al contenuto

Quanto essere comprensivi?


mimmo1973
 Condividi

Messaggi raccomandati

mimmo1973

Se in una LTR la tua lei ha un periodo per lei brutto quanto essere comprensivi?

Se per esempio vi manca di rispetto o urla o fa azioni per voi non accettabili quanto dare la colpa al periodo? quanto a lei?

Quando si comporta male e dice cose senza senso (e le donne lo fanno :)) .

Che secondo lei ti addita varie colpe , che non ci sei , dovresti fare una cosa tipo chiamarla e se la chiami da in escandescenza.

Oppure Ti dice che devi darle una mano e se provi a dargliela magari ti dice fatti i fatti tuoi .

Ora a comportamenti del genere uno dovrebbe ignorarli , se non ho capito male.

Ma quanto ignorare oppure ad un certo punto dire basta perchè sta superando i limiti ?

Quando serve invece di ignorare una bella "sgrullata" insomma un dirgli :" o riprenditi sei di fuori completamente" (ho provato a farlo in passato l'effetto è stato devastante :).

Da una parte si cerca di essere comprensivi perchè magari ha un brutto periodo in famiglia o a lavoro (ma chi non ne ha?) . quando dire basta e come?

Esempio la chiamate si arrabbia per qualcosa di futile , dice che sta male che non si sente bene che non fate mai abbastanza per lei e poi riattacca, richiamate per sentire cosa sia successo e freddamente vi liquida.

Sinceramente da una parte mi rode e non la richiamerei più .

Dall'altra capendo che ha la mamma malata e quindi è sotto stress vorrei stargli accanto e tranquillizzarla .

Voi come vi comportate ?

Modificato da mimmo1973
Link al commento
Condividi su altri siti

Nickel

Molto probabilmente è una persona "drammatica" , e in questi casi non è che ci sia molto da fare , specialmente se la situazione è già un po che va avanti cosi .

come al solito sta usando la "proiezione" per generare in te il senso di colpa , come se tu fossi la causa di una parte dei suoi problemi .

e quando non c'è piu la volontà di capirsi , ormai la storia è finita da un pezzo , e la tua illusione , che lei torni come un tempo, fa solo aumentare l'agonia .

se lei avrà il coraggio , troverà un'altra persona che (secondo lei) la capisce meglio e ti lascierà , altrimenti continuerà cosi per sempre .

se non hai figli e convivi , forse è il caso di abbandonare la nave il piu in fretta possibile ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973
Inviato (modificato)

Molto probabilmente è una persona "drammatica" , e in questi casi non è che ci sia molto da fare , specialmente se la situazione è già un po che va avanti cosi .

come al solito sta usando la "proiezione" per generare in te il senso di colpa , come se tu fossi la causa di una parte dei suoi problemi .

e quando non c'è piu la volontà di capirsi , ormai la storia è finita da un pezzo , e la tua illusione , che lei torni come un tempo, fa solo aumentare l'agonia .

se lei avrà il coraggio , troverà un'altra persona che (secondo lei) la capisce meglio e ti lascierà , altrimenti continuerà cosi per sempre .

se non hai figli e convivi , forse è il caso di abbandonare la nave il piu in fretta possibile ;)

Fortunatamente abbiamo già figli entrambi ma di altre relazioni . io due lei una . ma non insieme.

Lei vorrebbe la convivenza , o meglio che io vada a vivere a casa con i suoi e sua figlia.

Quello non mi preoccupa , mi preoccupa il fatto di svegliarsi ogni mattina con lei arrabbiata per qualcosa (lo spazzolino messo male hehehehe)

Di contro sento che le voglio davvero bene come persona e mi dispiace che stia male.

Si hai ragione mi da le colpe di tutto , se piange , se non è felice , se non va bene a lavoro . .

Mi dice che devo dargli una mano , io gli ho proposto il mio aiuto più volte e la risposta :" te pensa per te alla mi famiglia ci penso io"

Io vorrei recuperare il rapporto , ma senza zerinarmi che tanto so che non ci so stare bene .

e lei intanto mi devasta con sensi di colpa tipo che gli ci vorrebbe un uomo comprensivo accanto che l'aiuta ecc. ecc.

entrambi 40 anni mi sembra di essere un adolescente .

se la ignoro mi sento una cacca di uomo , se sto dietro alle sue bizze mi sento una cacca di uomo internamente :)

pratica se non la chiamo mi sento una cacca perchè sembra non me ne freghi nulla se la chiamo mi sento dopo una cacca per tutto quello che mi dice.

Modificato da mimmo1973
Link al commento
Condividi su altri siti

Firework

La mia ragazza sta attraversando un periodo di negatività profonda dovuta all'inizio dell'università e da rapporti freddi coi suoi, non è grave come il problema della tua Hb ma siamo lì.

Spesso ha gli stessi atteggiamenti che hai descritto tu.

Io consiglio un buon mix tra comprensione e vaffanculo: sono qui per aiutarti e comprenderti, sono dalla tua parte e puoi contare su di me, ma non prenderti la mano con tutto il braccio.

Capisci, il fatto che lei chiuda e tu poi la richiami e lei ti liquida non va bene, non se è una routine che va avanti spesso.


Qui una bella litigata ci vuole, dove mostri le palle e la scrolli un po'.

Se sul tuo aiuto ci sputa sopra e ti ripaga con il disprezzo, bè fatti due conti tu...

P.S. naturalmente se lei ha questo periodo difficile in famiglia almeno diminuisci le tue pretese, sesso/uscire tutti i giorni può essere difficile, ti chiama di meno ed è normale, cerca di calibrare.

Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973

Grazie per la risposta/confronto.

se provo ad accennargli che non va bene le sue azioni , badare bene dico le azioni non lei, mi tira fuori che è periodo brutto che devo stargli accanto ecc. ecc. che non gli sono vicino ecc. ecc.

e io a dirgli con tranquillità che se mi vuole accanto lo deve dire che non faccia mezze espressioni.

Pretese adesso 0 , non chiedo nulla e faccio il mio , ho riaperto due game(si dice così?) con due ragazze , per adesso non ci ho fatto nulla se non flirt telefonici giusto per impegnare la mia mente.

proprio non so come gestire questa cosa dentro di me . anche ieri la chiamo ma si dice di aver bisogno poi mi tratta con indifferenza , se non la chiamo lei non mi chiama e mi dice che devo chiamarla io che lei non sa quando farlo ( prima mi chiamava anche ad orari che sapeva bene non rispondevo e poi la richiamavo)

Sto pensando di lasciarla ma non so se sia giusto e se ho il coraggio .

comunque adesso arriva fine settimana , da una parte lei a casa sola dall'altra due uscite con amici . penso che se vado con gli amici con lei la chiudo sicuro con tanti sensi di colpa .

Se vado da lei sinceramente ho la sensazione di passare un fine settimana apatico a parte le trombate.

sto provando con freeze , nel senso invece di chiamarla 3 volte al giorno la chiamo una ma anche qui non so se sia giusto.

che tipo di atteggiamento mentale si dovrebbe avere per far si che sia lei a venire da me?

Modificato da mimmo1973
Link al commento
Condividi su altri siti

stenford

Se rompe le palle(e lei di problemi ne ha) nn mi frega la smono subito...Nn esiste che fa la donna mestruata e rompe le palle,altrimenti non ha senso avere una relazione. Poi quando non ha le sue cose sono il piu coccoloso del mondo.

Però che lei rompe le palle ed io accetto...mai...come nn lo farei con un amico :)

Modificato da stenford
Link al commento
Condividi su altri siti

mimmo1973

invidio la vostra rislutezza.

Io quando la vedo nei guai , come in generale se vedo qualcuno nei problemi mi viene da sintonizzarmi ed aiutarlo sempre.

Figuriamoci con lei e mi rendo conto che accetto cose che non vanno accettate. Come uscire bene da queste situazioni?.

mi dico di assecondarla ma alcune richieste sono assurde. che palle ste donne!!!

oggi si è incazzata perchè non ho preso giorno di ferie per stargli accanto visto ha la bronchite. e perchè non le ho mandato un messaggio di buongiorno ma l'ho solo chiamata a pranzo .

Quando lei non chiama mai.

Gli ho chiaramente detto:" ma se cerchi una scusa per lasciarci non ve ne è bisogno ."

A me mi pare lo faccia solo perchè vuole questo fine settimana tenermi a casa per mandarmi in culo il prossimo ......

Modificato da mimmo1973
Link al commento
Condividi su altri siti

stenford

Deo mi! mi girano solo a sentire ste frasi!

Non so come ti trovi con lei e lungi me dal giudicare, ma se fossi nei tuoi panni la lascierei all'istante per andare a figa o le metterei tantissima corna :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...