Vai al contenuto

quanto si può cambiare


pavese78

Messaggi raccomandati

pavese78

è da qualche mese che frequento il sito e vorrei porre una domanda: vedendo Style prima e dopo si rimane stupiti dal suo cambiamento, secondo voi è davvero possibile diventare da nerd a pua???

cerco di spiegrmi meglio con un esempio personale... sono tornato dalle vacanze con 0 close... (solo email e n. di telefono) mentre 2 miei amici hanno avuto più successo... la lingua della vacanze è stato l'inglese, (che non mastico così bene da poter fare giochi o test...) così mi sono limitato a qualche neg ma senza successo... Mi sono chiesto il perchè e sono arrivato a chiedermi se riuscirò mai a cambiare come voglio...

Io sono il classico bravo ragazzo con il quale alcune ragazze vorrebbero fidanzarsi, mentre ciò che voglio essere ora è la stronzo di turno che le :*close: :fclose: e poi magari non le :#close:

Ecco la domanda fino a che punto si può cambiare secondo voi e fino a che punto voi stessi siete cambiari??????????

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras

indubbiamente i cambiamenti ci sono per tutti. molto ovviamente dipende dalle persone: ci sono soggetti che in un mese di forum si sono prese belle rivincite e persone che dopo un anno stanno ancora a carissimo amico.

innanzitutto la cosa fondamentale è darsi dei tempi senza cercare di bruciare le tappe: non avrebbe senso cercare il *-close se ad esempio non si sanno interpretare i segnali di interesse delle hb (e valutare se ci sono).

inoltre è importante anche darsi degli obiettivi che siano alla propria portata.

per quel che riguarda l'argomento bravi ragazzi/e posso dirti che i bravi ragazzi non esistono. esistono solo ragazzi svegli e ragazzi meno svegli. i primi trombano come ricci i secondi vanno avanti a "5 contro 1" ma nulla vieta ad un ragazzo poco sveglio di "svegliarsi" con il giusto impegno e applicazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

trinciatop
è da qualche mese che frequento il sito e vorrei porre una domanda: vedendo Style prima e dopo si rimane stupiti dal suo cambiamento,

io per esempio è da da quando ho 14/15 anni che vado dietro a ragazze, ci provo, ci sto insieme, me le scopo, ci prendo gli schiaffi, i due di picche, le lascio io o al contrario vengo lasciato...una volta ho pure pianto (da solo in camera) :rolleyez:

mbè a me è bastato capire quali erano gli errori di mentalità o pregiudizi (che volendo erano anche gravi in certi casi) ma poi dietro c'erano comunque delle basi che mi hanno permesso di fare bene e in fretta :)

per esempio il mio più grande pregiudizio era quello che prima di farmela dare dovevo in qualche modo cotruire "qualcosa" e vedevo le o.n.s. con una ragazza sconosciuta come una cosa da film...e invece altro che film..ho scoperto che era molto più facile quello che trovare una ragazza con cui stare insieme:)

certo qui ci sono anche ragazzi che non hanno mai baciato una ragazza...mbè ovviamente devono lavorare di più :) quindi il tempo di miglioramento dipende da due cose

1)le esperienze legate al tuo passato

2)la voglia di fare e la forza di volontà che ci metti adesso

Link al commento
Condividi su altri siti

still-shining

sono considerato anche io il cosiddetto "bravo ragazzo".il problema non penso sia conoscere i mezzi, il problema è il lavoro su noi stessi, mi sono accorto giusto ieri sera, ero lanciato al punto giusto pieno di tanti buoni consigli che mi avete dato sul forum, ma ecco il blocco! c'è ancora questo blocco che mi perseguita. ma fortunatamente ho imparato a non arrendermi nella vita e da oggi lavorero prima di tutto su di me

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Non ci sono limiti ai risultati che si possono ottenere, ma come dice Prieras i tempi non sono uguali per tutti.

E non dipende solo dalla distanza tra il punto di partenza e il punto di arrivo, ma da un miliardo di fattori personali che difficilmente si possono prevedere.

AsianPlayboy, nel suo blog, afferma che ci vogliono almeno DUE ANNI di pratica costante (=4 volte a settimana) per iniziare a considerarsi dei PUA; io sono sostanzialmente d'accordo con lui, soprattutto visti i miei tempi tutt'altro che rapidi.

Poi dipende anche dagli obiettivi: chi vuole solo f-chiudere di qua e di la avrà bisogno di meno tempo di chi invece vuole arrivare ad un rapporto equilibrato e consapevole con l'altro sesso.

I punti di partenza sono personali, gli obiettivi anche, il percorso pure. Come si può dare dei tempi standard?

Quello che è certo e che oggi puoi chiudere gli occhi e immaginare come vorresti essere; poi aprirli e iniziare a modificare TUTTO quello che è alla tua portata per assomigliare all'immagine che hai disegnato di te stesso.

Link al commento
Condividi su altri siti

nosf
Ecco la domanda fino a che punto si può cambiare secondo voi e fino a che punto voi stessi siete cambiari??????????

Mi sono posto la stessa domanda anch'io dopo aver iniziato a frequentare questo forum e mi sono seduto un attimo a pensarci. Alla fine sono arrivato alla conclusione che si può cambiare radicalmente. In realtà io sono arrivato a pormi un'altra domanda : "si può veramente cambiare pur non cambiando il contesto nel quale viviamo?". Ho notato infatti che quando mi ritrovo nel mio circolo sociale o in famiglia o con i parenti, ho la tendenza ad annullare i miei cambiamenti, sebbene siano positivi, e tornare al vecchio me stesso forse per paura di mostrarmi incoerente. :(

Link al commento
Condividi su altri siti

MnM

No, non per paura di mostrarti incoerente ma per paura di quel che diranno.

Inizia a fregartene, come faccio io e vedrai che le cose miglioreranno.

M'n'M

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^
No, non per paura di mostrarti incoerente ma per paura di quel che diranno.

Inizia a fregartene, come faccio io e vedrai che le cose miglioreranno.

M'n'M

Concordo pienamente.

Un periodo di incoerenza/incongruenza va messo a piano, è inevitabile e tentare di evitarlo ti impedisce di progredire.

Link al commento
Condividi su altri siti

pavese78
Quello che è certo e che oggi puoi chiudere gli occhi e immaginare come vorresti essere; poi aprirli e iniziare a modificare TUTTO quello che è alla tua portata per assomigliare all'immagine che hai disegnato di te stesso.

pura PNL... probabilemente ho bisogno di un primo successo per prendere coraggio... spero che arrivi presto...

Link al commento
Condividi su altri siti

fonzymi

E' impressionante quanto una persona può cambiare se stesso e ciò che gli sta attorno solo credendo di riuscirci.

La storia è piena di esempi: Gandhi, Mandela, Luhter King. Persone che con i loro "impossibili" tentativi di cambiare il mondo, ci sono riusciti veramente. Immaginate se Gandhi si fosse posto il più che legittimo pensiero che dare indipendenza all'India senza l'uso della forza fosse impossibile ...

Qualcuno potrebbe dire che cambiare se stessi a volte è quasi più difficile che cambiare il mondo, la mia risposta è che sono d'accordo ma solo se manca un fattore: la convinzione di farcela!

Penso da sempre che un vero pua si differenzi da uno sfigato nella gestione delle delusioni. In pratica davanti alle delusioni c'è chi reagisce apprendendo dagli errori e crescendo e chi invece si siede sul letto con le mani tra i capelli pensando che, in realtà, c'è un limite al cambiamento...

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...