Vai al contenuto

Adesso ho paura che si affezioni troppo a me


jelly.bean
 Condividi

Messaggi raccomandati

jelly.bean

Ciao a tutti, vorrei raccontarvi quello che mi sta succedendo.



Sono mesi che sto addosso a una ragazza, ragazza che già all'inizio avevo capito fosse un po’ strana.



Non ci siamo mai incontrati, solo la prima volta per caso in cui diciamo l’ho avvistata, dopodiché ho cominciato a scriverle.



Questa cosa è andata avanti per mesi (nel frattempo io avevo la ragazza ma comunque era una storia prossima a finire).


All'inizio ero sempre io a stuzzicarla, dopodichè, quando freezavo, mi veniva a cercare lei.



Praticamente è diventato un mio chiodo fisso, volevo assolutamente conoscerla, tant'è che ho usato meccanismi un po' subdoli, ho cercato insomma di innescare dipendenza psicologica.



Finalmente dopo mesi e mesi (in cui comunque io giocavo e non avevo chissà quale fretta) ci vediamo, all’inizio ero ancora io quello stra preso, lei molto schiva, e le cose diciamo che vanno bene.



Ora sono quasi due mesi che ci frequentiamo e la situazione è un po’ cambiata, un po’ cambiata nel senso che ho delle informazioni che prima non avevo che mi hanno fatto cambiare un po’ il mio approccio nei suo confronti.


Sostanzialmente è una ragazza che ha un po' problemi in famiglia, i genitori separati, un bruttissimo rapporto col padre e con le persone con cui abita, una situazione economica non delle migliori, con un passato con problemi di bulimia e, fino a poco prima che conoscesse me, era vergine (ha quasi 22 anni…).



Ora la questione è questa: come spesso mi accade all'inizio io ho fatto leva sul lato emotivo della ragazza in modo da come ho detto creare una certa dipendenza da me, insomma ho giocato molto sporco. Era molto molto molto schiva all’inizio, e io insomma la tranquillizzavo in tutti i modi e diciamo le contavo un po' di balle, ma non per prenderla per il culo, semplicemente perché mi incuriosiva e volevo conoscerla, nulla di più (questo in realtà l’avevo detto anche a lei.



Il punto è che con qualsiasi ragazza ‘normale’ questo non sarebbe un grande problema, il problema qui sta nel fatto che non voglio più che questa ragazza si affezioni troppo a me, col pericolo che se qualcosa dovesse andare storto (ovvero fra un mese io mi stanco), lei viva un altro periodo ‘traumatico’ della sua vita, non voglio assolutamente che stia male, dal momento in cui quanto starebbe male sarebbe propozionato al mio comportamento un po' subdolo che ho usato.



Questa più o meno è la storia, vorrei qualche consiglio da voi tenendo presente che sì il mio interesse nei suo confronti è un po’ calato (mi aspettavo qualcosa di meglio), ma voglio comunque continuare vedere come va.


Link al commento
Condividi su altri siti

Initial.D

come l'hai legata psicologicamente a te, la svezzi

se lei associa un trauma, tipo l'abbandono a te, sei fottuto! iniziera a fare il doppio gioco e non ti recuperi piu

(certe persone creano dipendenza tipo la droga) te lo creano nella testa. e diventerai dipendente da lei

tramite la paura, lo stress, il senso del dovere (che t'impone verso di lei) e il senso di colpa (che ricalca su di te)

quando ti mostri distante, fatti vedere con la tua ragazza o cmq che hai altro a cui pensare, cosi non mandi

il messaggio "voglio vedere fino a che punto m'insegui o ti affezzioni o hai bisogno della mia energia"

Questa cosa è andata avanti per mesi (nel frattempo io avevo la ragazza ma comunque era una storia prossima a finire).

fai pace con la tua ragazza, fatevi 1 vacanza insieme, ma non andare dietro alle pazze o alle ragazze "strane" di mente

è un consiglio, poi tu sei libero di scegliere se metterti in catene da solo oppure di guardare altro

Modificato da Initial.D
Link al commento
Condividi su altri siti

jelly.bean

Grazie per la risposta però aspetta, io questa ragazza ormai la sto frequentando, con la mia ex è finita da tempo e non ho intensione di ritornarci.

Il punto è che io voglio provare a vedere come va con questa ragazza ma, se con TUTTE le altre ragazze non mi interessava come ci rimanevano, nonostante sia con le altre sia con queste di solito gioco sporco per creare un po' di dipendenza, con questa non voglio farla soffrire, e quindi non voglio che si affezioni troppo a me, anche se il danno sembra ormai fatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

vans

perchè semplicemente non lo metti in chiaro? le dici che hai qualche difficoltà a legarti a qualcuno che prima vuoi vedere come va senza illuderla, senza fare promesse. se sei uscito da una relazione è normale essere un pò confusi ma se sei chiaro non prendi in giro nessuno e lei farà la sua scelta e correrà i suoi rischi.

Io ho sempre fatto così e non ho mai illuso nessuno, anzi nei casi dove non ha funzionato mi hanno ringraziato per la sincerità (era un periodo dove non sapevo cosa cercavo)

Link al commento
Condividi su altri siti

Initial.D

a discapito che lei ha gia creato dipendenza in TE

se pensi non voglio farla soffrire, poverina, è un cane bastonato ecc ecc..

sappi che gia ti ha scagliato il primo senso di colpa, il primo rimorso, sta tessendo la tela della ragnatela

parlale chiaro e dille che è meglio che non vi frequentate piu, vedi che reazione ha di solito usano il ricatto morale

per tenersi salde le loro vittime, credimi è meglio che te ne sbarazzi all'inizio, perche dopo ti fottono il cervello

(esperienza personale)

io ci sono cascato, tra lusighe, smancierie, premura e tutte queste bellecose che faceva per farsi piacere

(oltre a innondarmi di buoni propositi e finti moralismi di donna per bene, ovviamente tutti artefatti per nascondersi)

lo ripeto e non smettero mai di farlo, non fidatevi mai di queste persone! ne delle sue parole, MAI

(sanno mischiare la realtà con la finzione, sono delle mine vaganti, non vivono di sentimenti gli imitano.)

dentro di loro c'è solo adrenalina, che devono scaricare, ma non è amore, non è amicizia, non sono sentimenti

gli amici gli usano, se ne approfittano facendo dei favori a testa e manca. traverstendoli da "gentilezze"

il compagno non lo considerano se non all'inizio per prendersi la sua fiducia, e poi lo screditano

(un giorno lo amano e l'altro lo odiano) e la colpa della loro ambivalenza e oscillazione è solo tua

le persone sconosciute o conosciute in 1 pomeriggio, diventano subito "grandi amiconi"

(e con mia sopresa, sanno sempre tutto di tutti il giorno stesso o il giorno dopo)

quello che la mia raccontava era impressionante, e io dopo un po non ho + creduto

che la gente appena l'ha conosciuta si metteva a parlare di tutta la loro vita con lei

(sicuramente faceva qualcosa per farsela raccontare.1 qualche tipo di forma di controllo.)

hanno sempre e cmq bisogno di affermarsi, di conferme, di circondarsi da gente che le compatisce

hanno sempre bisogno del sostegno di qualcuno, vogliono 1 compagno che le stia a fianco ma

vogliono essere lasciate libere

la loro personalita non le fa agire in modo razionale, ma vivono in 1 oscillazione distorta della realta, esaltando loro stessi e sminuendo gli altri, si cibano della personalità altrui per affermare se stessi e ottenere potere, e sentirsi grandiosi (proprio per il vuoto che provano dentro, sanno di essere persone inutili, sanno di essere delle merde.) però, ahimè, trovano un pubblico che le incita, mettendole in testa che lei è brava, bella e superiore agli altri cosi la parte narcisista che hanno viene fuori, e genera caos. (molte volte la compagnia sbagliata le manda allo sbando)

da sole non riescono a fare un eremito cazzo, sia chiaro. sono persone facilmente influenzabili e imitano tutti

se non sanno a cosa aggrapparsi, vengono da te e ti riempiono di attenzioni, di falsi complimenti

fanno di tutto per piacerti, per entrare nelle tue grazie, per farti fidare di lei, ma 1 volta che sanno che

hanno ottenuto questo.. è la fine dei giochi. (anche perche ormai sanno i tuoi "punti deboli")

ti dico solo questo: ciò che ha passato lei, non è affar tuo. non è colpa tua se lei ha avuto 1 vita di merda

e non è la sola, i bambini dell'africa, sorridono e stanno messi peggio di lei. sanno affrontare la vita molto meglio di lei

quindi, non farti ingannare dal suo vittimismo. perche anche questo è una forma di manipolazione

(cerca tu piuttorsto di non affezzionarti a questi soggetti) sono tutte delle piccole Barbara D'Uso:

vogliono piacere a tutti, si sentono dio, loro possono tutto, e alla fine tu x loro non vali un cazzo

(o meglio, conti, finche puoi servire, o fai comodo.) poi ti piantano e cercano in tutti i modi di sabotarti, anche la vita

ti svuotano. e quando l'hanno fatto, se ne vanno trionfanti e di te non le importa + 1 cazzo

Modificato da Initial.D
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...