Vai al contenuto

Strana vicenda con HB8/9


SonnyBoy1989
 Condividi

Messaggi raccomandati

SonnyBoy1989

Ciao ragazzi, più che un consiglio vorrei che analizzaste questa situazione insieme a me. Premetto che ormai non mi focalizzo su nessuna e preferisco avere la situazione sotto controllo del mio rapporto generale con le donne al costo di sacrificare anche un rapporto dove è lei che gestisce.

La situazione accaduta è questa:

lei HB importante, rivista dopo un anno mentre parlavo con una mia amica di sesso. Si è intromessa, bel dialogo appassionante poi ciao. Casualmente dopo una due settimane conosco un uomo sui 50 ad una cena, si crea una grande sintonia con lui e scopro che è il padre. Allora la contatto su facebook e mi dice che sono 2 giorni che parla di me con il padre e che gli sto troppo simpatico e mi invita a cena a casa sua mi chiede il numero ecc. Dopo qualche giorno qualche ora prima di una festa in cui andavamo entrambi mi chiama per organizzare la cena da lei dicendo tra una settimana. Alla festa gioco alla grande (ma alla fine nemmeno volutamente): saluto, ignoro, ad un certo punto lei mi ferma e mi dice che non me la sto cagando allora vado la e incominciamo a parlare per tutto il resto della serata in una conversazione molto accesa e che dura fino alla fine. Tutti tra uomini e donne cercano di interromperla ma niente ci riesce. Il vino sale lei mi incomincia ad abbracciare, dice agli amici che si è innamorata di me. Io le dico che è matta. Lei dice che dovremmo stare insieme, io le dico che sono il peggior compagno del mondo e lei dice anche io ecc ecc. (premetto che c'era anche la sua famiglia nelle vicinanze). Vabè, se ne va e mi chiede quando ci rivediamo, io le dico scherzando "subito" e mi dice di venire sotto casa sua tra un ora. Per vari motivi NON ci sono andato. Da quel giorno è passato circa un mese in cui le cose sono andate in picchiata. Il giorno dopo la festa le dico che voglio rivederla, mi dice fra qualche giorno perchè deve finire esami. Fine esami chiamo invito il giorno dopo ma dice che va al mare e forse non può e che me lo fa sapere; il giorno dopo dice che non può. Rispondo tranquillo alla prossima e lei che organizzerà la cena. Passano 4-5 giorni la invito lo stesso giorno per aperitivo lei dice che ora lavora in quel ristorante dalle alle e che non può e mi dice forse domani. Giorno dopo allora contatto ma non so perchè non poteva e mi dice che deve partire per una settimana e che dobbiamo rimandare tutto. Passa più di una settimana, la contatto ma ora deve traslocare all'improvviso. Qualche chiacchiera e poi qualche giorno fa dice che lavora di sera, dico che la passo a trovare appena finisce ma dice no sono stanca. Ieri, infine, chiamo, ma zero risposta. Allora io, che ormai ho altre donne in testa e che mi era passata tutto il fuoco che avevo per rivederla, mi scoccio e dopo qualche ora le do una specie di ultimatum o domani o fermiamo i contatti. Sapevo già in una risposta negativa. Infatti lei dice stai esagerando, il fuoco che tu dici io non ce l'ho, in questo periodo non ho voglia di uscire, voglio uscire con te come amico ma dato che per te non è cosi va bene fermiamo.

Cosa ne pensate?

La situazione credo che non sia recuperabile e per me non è un problema dato che stava iniziando a frustrarmi. Però capirne le dinamiche potrebbe essere un vantaggio per le prossime.

Avevo pensato, che comunque è la verità, di dirle che era stata lei a parlarmi di stare insieme e dato che pensavo che sarebbe potuto nascere qualcosa ho aspettato i suoi tempi ma dato che attualmente ho un altra donna con cui mi sto vedendo e che forse mi ci potrei mettere insieme volevo cogliere l'opportunità di conoscerla meglio. Ma se lei vuole che restiamo amici allora è tutto un altro discorso e sarà per quando sia lei che io saremmo liberi.

Modificato da SonnyBoy1989
Link al commento
Condividi su altri siti

Omega-3

Le ragazze sono dominate dalle emozioni... Quella sera ti ha detto così, ma magari era un po' euforica. L'hai presa troppo sul serio, magari scherzava. Se non sei andato sotto casa sua avrai avuto i tuoi motivi... In ogni caso per me hai sbagliato a contattarla tutte queste volte, a chiedere spiegazioni, ecc... Che rapporto avevi/hai con suo padre? Potevi scambiare qualche chiacchiera con lui, e magari ti avrebbe invitato a casa lui. Lì per forza di cose l'avresti avuta di fronte. A quel punto, forse, le sue emozioni sarebbero diventate positive. Ormai io lascerei perdere...

Modificato da Omega-3
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...